2
aprile

Ballando con le stelle 2017: lo show della De Sio fa fuori a sorpresa Martina Stella

ballando con le stelle samuel peron e martina stella

Samuel Peron e Martina Stella

“Se prima eravamo in dieci a ballare l’Hully Gully, adesso siamo in nove a ballare l’Hully Gully” (cit. Edoardo Vianello). Nove, infatti, sono le coppie rimaste in gara a Ballando con le Stelle, pronte a contendersi un posto da finalisti, prima della doppia eliminazione -ed eventuale ripescaggio- della prossima settimana. Il bersaglio preferito della giuria, Alba Parietti, è apparsa in settimana di nuovo scatenata e in vena di polemiche in evoluzione. Il quartetto giudicante, tuttavia, le ha dato poca corda con giudizi ermetici. Si è trattato di litigio vero e proprio, invece, tra Martina Stella e il suo maestro Samuel Peron. Fortunatamente, però, già ieri sera sembra essere tornato il sereno.

Ballando con le Stelle 2017: in gara occhi puntati sulle donne

Tanta la carne al fuoco: in apertura il torneo di Ballando con Te in cui due maestri di ballo presentano i giovani talenti scovati in giro per l’Italia: Chiquito si esibisce insieme ai Ninja Crew, mentre Valerio La Pietra con le Mine Vaganti. Poi le coppie di concorrenti rimaste in gara si cimentano nella danza tirolese dei mungitori, lo Schuhplattler“. Tutti rigorosamente in costume tipico altoatesino che Alba Parietti commenta così: “Sembro Candy Candy da vecchia“. I migliori, secondo Carolyn Smith, risultano Xenya (30 punti di bonus), Antonio Palmese (20 punti) e Martin Castrogiovanni (10 punti). E anche la settimana prossima annunciata una prova speciale di reggaeton per gli uomini in gara e la danza del ventre per le donne.

Poi, mentre sulla rete avversaria inizia il serale di Amici, scendono in pista Xenya e Raimondo Todaro con una sensualissima bachata. Viene svelato il passato da bagnina della modella russa, su cui si sofferma, piuttosto interessato, Sandro Mayer. Seguono Fabio Basile con Anastasia Kuzmina, superando brillantemente il test del valzer, coreografia più raffinata rispetto al solito per il judoka. Subito dopo, Simone Montedoro ed Alessandra Tripoli si cimentano in un charleston alquanto contestato dai giudici. Mariotto vs Tripoli: A me sembrava una escort che andava da una porta all’altra“. In video si soprassiede all’uscita infelice dello stilista ma sul second screen è la stessa Selvaggia tra le prime a riprendere la questione:

Nel frattempo, si passa alla rigida esibizione di Giuliana De Sio con Maykel Fonts, la quale mette le mani avanti:  “Sto lavorando alla manutenzione del buonumore”. Dentro anche Antonio Palmese -che racconta di essere stato vittima di bullismo- e Samanta Togni. Dopo tante critiche finalmente fioccano i complimenti della giuria. Ed ecco i due litiganti Martina Stella e Samuel Peron lanciarsi in un energico tango e a confermare la tregua. Successivamente, Oney Tapia e Veera Kinnunen, sui quali le parole sono superflue. Bastano i fatti, anzi, i passi. Infine, raggiungono la pista Martin Castrogiovanni con Sara Di Vaira non così apprezzati e “dulcis in fundo” la rumba di Alba Parietti insieme a Marcelo Nuzio. Incredibile ma vero, è la pax televisiva: per Selvaggia gradevole“, per Canino meglio“, secondo Mayer addirittura il personaggio televisivo dell’anno“.

“Ballerini per una notte” di turno sono l’attrice Nastassja Kinski ed Elio. Lei guadagna il massimo del punteggio sulle note di Battisti, lui dichiara di essere lì per portare al centro della scena “la protesta per la Finlandia” e regala un memorabile “ballo dei pesci in faccia“. Nella sfida degli emergenti vincono invece le Mine Vaganti, qualificandosi per la sfida finale. E dopo la mezzanotte scoccano le sessanta primavere per la meno votata della puntata, Giuliana De Sio che riserverà, di lì a poco, un colpo di scena.

La classifica

Al termine della sesta puntata di Ballando, la graduatoria generale e i voti singoli nell’ordine di: Zazzaroni-Canino-Smith-Lucarelli-Mariotto

Oney Tapia con Veera Kinnunen (99 punti) 10 10 10 10 9 + 50 tesoretto

Martin Castrogiovanni con Sara Di Vaira (95 punti) 6 6 6 5 5 + 10 bonus + 47 tesoretto

Xenya con Raimondo Todaro (68 punti) 7 8 7 8 8 + 30 bonus

Antonio Palmese con Samanta Togni (63 punti) 7 8 8 10 10 + 20 bonus

Fabio Basile con Anastasia Kuzmina (44 punti) 8 9 8 9 10

Martina Stella con Samuel Peron (36 punti) 7 7 6 8 8

Simone Montedoro e Alessandra Tripoli (34 punti) 6 7 9 6 6

Alba Parietti con Marcello Nuzio (33 punti) 7 7 8 5 6

Giuliana De Sio con Maykel Fonts (27 punti) 6 6 4 5 6

Sesta puntata: vince Oney, eliminata Martina Stella

Il tesoretto della Kinski viene assegnato ad Oney mentre quello guadagnato da Elio – per una decisione presa da Carolyn (Selvaggia su Twitter farà sapere che l’avrebbe assegnato alla Stella) – a Martin Castrogiovanni ma a vincere la puntata è l’atleta paralimpico. Si apre e si chiude il televoto, “a sorpresa” spareggio a tre con Basile, Stella e De Sio. Quest’ultima perde le staffe, abbandona repentinamente la pista in preda alla rabbia (o all’esasperazione?) esclamando più volte e a gran voce di non poterne più, e annunciando di voler abbandonare il programma. Il maestro riesce a convincerla a rimanere in gara, complice Milly Carlucci che le comunica di poter comunque restare ferma in pista per 40 secondi affinchè l’esibizione sia valida. Incredibile ma vero, il maestro Maykel Fonts riesce a trascinarla e a farla ‘ballare’ in maniera divertente (qui il video e maggiori dettagli sulla reazione della De Sio). Il verdetto è, tuttavia, impietoso (e ingiusto): eliminata Martina Stella con il 23% dei voti.



Articoli che potrebbero interessarti


Xenya
Ballando con le Stelle 2017: ecco il cast


Martina Stella fuori di seno con la sorella
Ballando con le Stelle 2017: Martina Stella scapezzola (FOTO)


Giuliana De Sio
Giuliana De Sio cambia idea su Ballando: «Bisogna passare per il peggio per arrivare al meglio»


Giuliana De Sio
Giuliana De Sio: «Ballando, esperienza orribile. Non dormo, ho perso 5 chili e sono piena di lividi»

9 Commenti dei lettori »

1. lorenzo ha scritto:

2 aprile 2017 alle 09:02

La giuria a parte Carolin,è un’accozzaglia di frustrati
Mariotto dando dell’escort alla Tripoli ha toccato veramente il barile.Andrebbe allontanato.
Poi fuori campo un Mayer,con il parrucchino fa domande più stupide.Cosa crede che la gente quando intervistò il bambino di Torino liberato dopo 400 gg gli chiese”SE GLI ERANO MANCATI PIU’ I GIOCATTOLI o LA MAMMA”
Che schifo



2. RoXy ha scritto:

2 aprile 2017 alle 10:02

Incredibile che abbiano eliminato la più brava solo perché si è permessa di offendere (sbagliando) il ballerino professionista.
Ovviamente elogi sperticati per il nanerottolo saltellante protetto dai CONI gelato, che ieri ho scambiato per una mosca che si muoveva sul video del mio televisore…



3. RoXy ha scritto:

2 aprile 2017 alle 10:11

Poi ’sta cosa che ogni volta che balla “er cecato” si mettono a “chiagnere” (perdonate il romanesco) mi ha davvero stu-fa-ta! Ieri pure la standing ovation gli hanno fatto, e questo, giustamente, si è montato la testa e, udite udite, s’è messo a cantà manco fosse lo Steve Wonder dei poveri!

La Parietti oscena e volgare, l’unica cosa che sa fare è divaricare le gambe per far prendere aria alla sua amica sfittica.



4. Michele ha scritto:

2 aprile 2017 alle 12:27

Il programma sta sfuggendo di mano quest’anno.
Ospiti discutibili, co-conduttori la cui ragione d’esistere non è ben chiara e soprattutto la totale assenza di una vera competizione.

Le polemiche (purtroppo) sono un elemento (a quanto pare irrinunciabile) delle ultime edizioni, ma non avevano mai preso il sopravvento in questo modo.
Non è possibile far uscire la miglior concorrente femminile per lasciare dentro le vamp.
Quei bonus poi fanno una gran confusione. La puntata la deve vincere il migliore, non il graziato della serata.

Quando gli ascolti calano al giro di boa, qualche domanda bisogna porsela. Mi spiace per Milly, ma è ora di cambiare team e rivedere completamente il programma.
Il pubblico di Rai 1 vuole il talento, il varietà, non il reality.



5. Michele ha scritto:

2 aprile 2017 alle 12:32

*Riguardo al commento sui bonus, non mi riferivo a questa puntata, ma alla precedente.



6. sboy ha scritto:

2 aprile 2017 alle 12:54

Godo nel vedere che più aumentano le liti e le polemiche, più gli ascolti calano. Ieri record negativo di sempre, credo..
E’ ovvio che il pubblico vetusto che guarda Ballando non vuole quello. Format snaturato. Lo rivoluzionassero per bene e mandassero via conduttrice in primis, giuria, autori e ballerini.
Prendessero piuttosto spunto dal Ballando estero..



7. Luca ha scritto:

2 aprile 2017 alle 15:33

@ Roxy
Anche a me dà fastidio il buonismo e il politically correct a tutti i costi sempre e comunque
però nel caso di Oney i giudizi positivi e la commozione sono meritati
Lo trovo un ragazzo di una sensibilità rara senza contare le sue ottime capacità di ballerino



8. RoXy ha scritto:

2 aprile 2017 alle 17:46

@ Luca: nulla contro di lui, per carità, è il circo che gli montano intorno che trovo ridicolo e fastdioso.



9. Antonio Sanna ha scritto:

2 aprile 2017 alle 18:30

Ma dovrebbero copiare paro paro dalla versione Usa, cambiare lo studio che è bruttissimo, Milly cambiare sarto perchè gli anni 90 son passati da un pezzo…fuori la giuria eccetto Caroline, dentro esperti di danze e non gente come Mariotto,Canino, Zazzaroni e Selvaggia che non sanno giudicare tecnica o altro ma vanno per simpatia o si attaccano a cazzate che con la danza non c’entrano niente…via Mayer, Bruzzone e Scanu che non servono a nulla coi loro interventi, e anche la sala delle stelle è inutile!!! La versione Usa è perfetta,non capisco perchè non prendere spunto almeno…ah, e gli intro ad ogni esibizione……senza senso!!!!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.