2
novembre

UNA MAMMA PER AMICA – DI NUOVO INSIEME: ERRORE DI NETFLIX NEL TRAILER (VIDEO)

Il promo di Una Mamma per Amica

Il 25 novembre si sta avvicinando e Netflix ha aggiunto un’altra tappa alla sua marcia promozionale verso il debutto di Una mamma per amica: Di nuovo insieme. La piattaforma streaming ha, infatti, rilasciato il trailer ufficiale della reunion che riporterà i fan nuovamente in quel di Stars Hollow. Guardando tuttavia il video di oltre due minuti, disponibile sul canale YouTube di Netflix Italia, ci si può accorgere di un piccolo particolare, capace di distogliere per un attimo l’attenzione dalle anticipazioni sulla serie.

La “nota stonata” si trova precisamente all’inizio della clip, dove non si può fare a meno di notare la formula di apertura con sorpresa:

Le regazze sono tornate.

Trattasi, con tutta probabilità, di un errore di trascrizione e di una conseguente svista in fase di revisione (la scelta di abbandonarsi a un’inflessione più amichevole e dialettale parrebbe piuttosto inverosimile). L’occhio accorto e critico del web non è stato a guardare e le reazioni si sono scatenate. Se in molti si sono augurati che questa imprecisione non sia il sintomo di un adattamento italiano realizzato sommariamente, altri si sono invece chiesti il perché della scelta “ragazze”. Prodotto del mai curato vizio nazionale nello stravolgere i titoli originali (qui comunque piuttosto fedele al concetto della serie), il nostrano Una mamma per amica corrisponde in realtà a Gilmore Girls (“Le ragazze Gilmore”, appunto). In questo caso, il respiro internazionale di Netflix è forse il motivo dietro la scelta di mantenere un maggiore legame con la formula americana, contrariamente alle necessità delle generaliste che ne hanno trasmesso le stagioni precedenti.

In seguito alla featurette creata in occasione del Gilmoreversary, nel corso della quale gli interpreti hanno confessato l’emozione di tornare sul set, il nuovo video è la riconferma che la creatrice Amy Sherman-Palladino abbia voluto lasciare intatta la struttura della sua serie, anche dopo quasi dieci anni dall’addio al teleschermo. Ritagliando uno spazio per ogni personaggio, la clip anticipa in parte la piega che la linea narrativa assumerà. Rory (Alexis Bledel) è di ritorno a casa, in cerca di un lavoro e di un’identità, dopo aver interrotto la sua carriera giornalistica, Lorelai (Lauren Graham) sembra riflettere sulla felicità della propria relazione con Luke (Scott Patterson) e nonna Emily (Kelly Bishop) si ritrova a dover affrontare la perdita del marito Richard (vista la scomparsa del suo interprete Edward Herrmann). Tutto intorno a loro conserva invece la stravaganza di sempre, dalle singolari riunioni cittadine tenute dal sindaco Taylor (Michael Winters) ai pasticci culinari di Sookie (una Melissa McCarthy che nel frattempo è diventata una star ed ha fatto attendere fino all’ultimo la sua partecipazione). Non manca, infine, il trio maschile che da sempre ruota attorno alla figura di Rory, composto dal primo amore Dean (Jared Padalecki), dal tormentato Jess (Milo Ventimiglia) e dal facoltoso Logan (Matt Czuchry).

Composto da 4 episodi di 90 minuti, ognuno dei quali dedicato a una stagione dell’anno, l’ottavo capitolo si prospetta come un vero e proprio salto nel passato (almeno per il momento), per la gioia del pubblico che sembra voler ritrovare la stessa Stars Hollow che lo ha catturato ormai sedici (quattordici per l’Italia) anni fa.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Una Mamma per Amica - Di Nuovo Insieme
UNA MAMMA PER AMICA: NETFLIX CELEBRA IL SEDICESIMO ANNIVERSARIO DELLA SERIE (VIDEO)


Una mamma per amica - Di nuovo insieme
UNA MAMMA PER AMICA – DI NUOVO INSIEME SU NETFLIX A NOVEMBRE 2016


Reed Hastings 4
Ecco le novità di Netflix


Una Mamma per Amica finale
UNA MAMMA PER AMICA – DI NUOVO INSIEME: FINALE APERTO IN VISTA DI NUOVI EPISODI? (SPOILER)

1 Commento dei lettori »

1. Kikka ha scritto:

5 novembre 2016 alle 12:57

…beh cosa sarebbe questa polemica? Nel trailer originale le nominavano ancora simpaticamente come *girls*, visto che il titolo originale rimane Gilmore Girls (e comprende pure la nonna, tanto per gradire ;-P): non ci vedo niente di male e non è sbagliato, stessa cosa fatta anche per le “ragazze” di Sex & the City.

Insomma i titoli originali stravolti o addirittura inventati di sana pianta dagli italiani, per esigenze commerciali sono ben altri. Saluti



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.