28
giugno

PRESENTAZIONE PALINSESTI RAI 2016/2017 IN DIRETTA. PAOLA PEREGO CHIUDE IL SABATO POMERIGGIO DI RAI1

Presentazione Palinsesti Rai 2016/2017

Presentazione Palinsesti Rai 2016/2017

Ci siamo. Finalmente dopo settimane di indiscrezioni, conferme e smentite, è arrivato il momento per la Rai di svelare le sue carte. Oggi il Direttore Generale  Antonio Campo Dall’Orto, in tandem con la sua squadra di Direttori, presenterà a Milano i palinsesti 2016/2017 (il focus sarà sull’autunno però) di tutte le reti della tv pubblica. Contrariamente a quanto avvenuto negli scorsi anni, quando la Rai organizzava una vera e propria serata che partiva dal pomeriggio, la presentazione milanese si tradurrà in una conferenza stampa mattutina.

Quali saranno le novità? Ci saranno sorprese rispetto a quanto trapelato? DavideMaggio.it seguirà la conferenza stampa in diretta a partire dalle ore 11:30.

Presentazione dei Palinsesti Rai 2016/2017 in diretta

11:30 – Sulla nostra pagina Facebook il video in diretta degli arrivi dei personaggi.

12:15 – “Il domani comincia oggi”. Con un video introduttivo inizia la presentazione dei palinsesti con Antonio Campo Dall’Orto che ringrazia Direttori e Presidente. Il titolo della presentazione è “per te, per tutti“. Il “Per te” significa mettere l’individuo al centro per servire al meglio ciascuno come si addice ad una media company, spiega il DG. Il “Per Tutti” è legato alla capacità di produrre eventi condivisi e collettivi. Passa a parlare di ascolti: 38,6% è la media della Rai in prime time in questa stagione. Specifica che gli ascolti non sono il punto di arrivo, il punto di arrivo è “la nostra missione”.

12:22 – Campo Dall’Orto parla dell’innovazione di contenuto. Il genere che si presta maggiormente è la fiction. Sottolinea, poi, che da una parte ci sono i contenuti, dall’altra parte la fruizione dei contenuti. Spiega che più di 1,1 milione di persone hanno fruito della partita Italia-Svezia in diretta, è record. Oltre 500 mila app scaricate di Euro 2016. Rai è diventato il primo editore su Twitter tra gennaio e giugno con quasi 8 milioni di tweet.

12:28 – Un nuovo video introduce i contenuti in termini di ore prodotte. Il DG ringrazia anche gli artisti. Cita poi il “gioco di squadra” fondamentale in casa Rai, un esempio il Rischiatutto. “Siccome parliamo di gioco di squadra mi zittisco e passo la parola ai direttori di rete“. Campo Dall’Orto lascia il palco e parte un filmato che presenta Rai1.

12:35 – Su Rai1 in prima serata: Tale e Quale, Stanotte a.., Serata Renato Zero, Prodigi (Vanessa Incontrada il 19 novembre), Serate evento dedicate a Mogol e Zucchero (con Giletti al sabato), Bolle and Friends, The big quiz music show (con Amadeus al venerdì), Le dieci cose piu belle (quattro puntate da metà ottobre). In seconda serata Porta a porta, Petrolio, Cose Nostre, Fan Car-aoke, L’Arena, L’Eredità con Frizzi, La Prova del cuoco. Fa il suo ingresso Andrea Fabiano.

12:38 – Fabiano annuncia che la prima serata inizierà alle 21:15, mentre il sabato e la domenica sera inizierà alle 20:40 subito dopo il Tg1. “Credo sia un segno di rispetto per il pubblico“. Parla di fiction, oltre ai ritorni di Braccialetti Rossi e di Un Medico in Famiglia, ci saranno I Medici, La Classe degli Asini, La Catturandi… Al mercoledì la serata cinema. Alberto Angela in autunno ci accompagnerà in una visita notturna alla Città del Vaticano.

12:40 – Il 50% delle serate di intrattenimento sarà caratterizzato da nuove produzione. Tale e Quale avrà una serata speciale il 25 dicembre: Natale e Quale. Vanessa Incontrada celebrerà giovani “Prodigi” della musica classica, del balletto. Conferma la serata dedicata a Roberto Bolle. La musica sarà protagonista assoluta con Giletti saranno celebrati Mogol e Zucchero. In seconda serata ci sarà l’intrattenimento di Fan Car-aoke alla domenica dopo Braccialetti Rossi, e quello di Stefano Bollani con L’Importante è avere Un Piano. A dicembre serata evento con Heather Parisi e Cuccarini. Titolo: La mia nemica carissima.

12:47 – Un video annuncia per il 5 dicembre una serata dedicata al nuovo album di Mina e Celentano. “Avremo una serata con loro“, spiega Fabiano che poi precisa “in qualche modo con loro“.

PER IL PALINSESTO NEL DETTAGLIO DI RAI 1 CLICCA QUI

12:48 – “Ciao sono Mika, questa è Rai2“, così parte il video introduttivo della stagione autunnale di Rai2.

12:51Ilaria Dallatana spiega che sarà una Rai2 sempre più anticonformista, e cita Vasco “Una Rai2 che di fronte ai giudizi degli altri non fa neanche una piega“. Rossi sarà a settembre su Rai2 con i suoi concerti. La Dallatana spiega poi Il Collegio, che si concluderà con i ragazzi che rifaranno l’esame di terza media dei loro nonni. Rai2 conferma Pechino Express. Ci saranno poi il docureality Giovani e Ricchi, Mai Più Bullismo con Pablo Trincia. Nemo – Nessuno Escluso è il programma di informazione di Rai2. La band di 2 Next curerà Tabloid nel preserale della domenica, conduce Annalisa Bruchi. In autunno torna la fiction con Rocco Schiavone. Torna Stasera Tutto E’ Possibile con Amadeus, e attenzione “vi vorrei dire che sulle reti concorrenti ci saranno tanti programmi simili, ma l’originale ce l’abbiamo solo noi“. Al lunedì spazio a Teo Mammucari con un talk sulla tv, “farà le pulci anche a Rai2“. E per finire lo show di Mika che sarà affiancato da Virginia Raffaele. Torna anche Michele Santoro con degli speciali evento in diretta dalle piazze italiane.

PER IL PALINSESTO NEL DETTAGLIO DI RAI 2 CLICCA QUI

13:00 – Si passa a Rai3. Daria Bignardi: “abbiamo rinnovato il 48,8% del palinsesto“. Daytime: Agorà, Salvo Sottile arriva a Mi Manda Rai3, Tutto Salute sarà condotto da tre esperti, Chi l’ha visto storie, Quante Storie con Corrado Augias, TV Talk aggiornato con “grandi opinionisti”, la domenica mattina Edoardo Camurri, dal martedì al venerdì arriva Zoro (il venerdì in seconda serata il tradizionale Gazebo), il sabato ci sarà Massimo Gramellini con le classifiche di Che Tempo Che Fa. Alla domenica Che Tempo Che Fa raddoppia con meno interviste ma col tavolo. Alla domenica in seconda serata Skianto con Filippo Timi, show sulla diversità. In autunno inoltrato Islam-Italia con Lerner. Il lunedì in access Concita De Gregorio andrà in giro per i municipi per scoprire le nuove facce della politica. Il lunedì, dopo Report e Presa Diretta, si seguiranno le presidenziali americane con La Casa Bianca. Il 3 ottobre la prima visione di Fuoco ammare. Al martedì nuova serata di informazione con “un titolo che vi stupirà” condotta da Gianluca Semprini. A seguire, nella stessa serata, Mi Manda Rai3 con Sottile. Dal 27 ottobre, al giovedì, Rischiatutto. Al sabato arriverà Io sono Innocente con Alberto Matano. Dal 2017 un nuovo programma, guidato da Lucia Annunziata, con giovani giornalisti. Spazio anche ad una serata evento con Alessandro Baricco, in primavera. Su Rai3 vedremo anche le “ragazze del 68″. Verranno raccontati anche i nuovi matrimoni, Daria poi dà il benvenuto a Pif con una striscia quotidiana. Virginia Raffaele farà il suo primo show tutto suo su Rai3.

PER IL PALINSESTO NEL DETTAGLIO DI RAI 3 CLICCA QUI (soon)

13:14 – E’ la volta di Rai4. Entra Angelo Teodoli, direttore di Rai Gold. Su Rai4 “dovremo costruire una nuova storia, sarà una generalista per i millenials“. Su Rai4 ci saranno anche l’originale (quindi non la versione italiana. Vi abbiamo già spiegato perchè qui) Carpool Karaoke e Weekend con il nonno (docureality). In daytime: Smart love, Pechino Addicted, Generation Gap. La novità sarà “la moltiplicazione del prodotto”, con circa 10 ore di prodotto a settimana. Prima delle domande dei giornalisti, sul palco torna Campo Dall’Orto ad introdurre un video che introduce l’estate Rai, caratterizzata dalle Olimpiadi.

13:22 -  Daria Bignardi su Caschetto: “è stato il mio agente per anni, il fatto che lo conosca bene fa sì che possa gestire anche i suoi difetti“. Dallatana su Gori: “è un mio amico, e lo sarà per sempre. Adesso sta facendo il sindaco da solo, sono anni che viaggio da sola“.

13:24“Domenica In è un tassello al quale stiamo ancora lavorando“, spiega Fabiano.

13:27 “Nemo – Nessuno Escluso” di Rai2 avrà Alessandro Sortino come capoprogetto. Andrà in prima serata e non avrà una conduzione in senso classico. Santoro sarà protagonista di due speciali in prima serata in diretta dalle piazze, in cui ci sarà un racconto filmico. Sul perchè il Collegio è stato ambientato proprio a Bergamo, Ilaria Dallatana spiega che il format è stato comprato direttamente dalla Rai e poi si è deciso di ricorrere ad un produttore esterno e a quel punto si è formata una commissione, della quale il direttore non faceva parte. Ha vinto Magnolia, secondo un sistema di punteggio, che nel progetto aveva inserito quella location.

13:37 – L’accordo con Santoro dura un anno e prevede una serie di speciali, “non saranno tantissimi però” specifica la Dallatana. Bignardi spiega che farà anche lavorare giornalisti interni (uno di questi è Matano), sul martedì è partita dal progetto. Aggiunge che il talk di Semprini sarà squisitamente politico, “non parlerà di olio di palma“. Il progetto del martedì ci stupirà per quanto sarà politico, Daria sottolinea di aver incontrato tanti giornalisti ma solo con Semprini ha trovato il profilo giusto. “Credo di aver trovato il professionista che in Rai avrà grande successo“. A Giannini è stata fatta una nuova proposta, che non ha ancora accettato ma secondo la Bignardi è molto tentato. Giannini dovrebbe andare alla ricerca delle nuove facce del potere. “Spero deciderà di rimanere su Rai3“, chiosa il direttore.

13:48 – Il programma sulle unioni civili è previsto nel 2017 su Rai3. Franca Leosini tornerà su Rai3, non è stata ancora decisa la collocazione (se prima o seconda serata).

13:55 – Il claim “Per Te, Per Tutti” potrebbe sostituire “Di tutto di più”? Campo Dall’Orto risponde: “ci stiamo pensando”.

13:57 – Sui talent, Campo Dall’Orto: “non ho nessun dubbio sul fatto che sia un genere di servizio pubblico”. Ilaria Dallatana: “Nella Rai2 che ho in testa io, il talent ci vuole, abbiamo un incontro la prossima settimana con i produttori di The Voice per cercare di capire se ci sono margini per tornare l’anno prossimo con un’edizione rinnovata. Lo capiremo nella prossima settimana, potrebbe essere di nuovo The Voice, potrebbe essere un altro titolo, il talent ci sarà“.

14:01 - La striscia di Pif parte in primavera su Rai3 e durerà 10 minuti. Su Rai3 tornano anche i provini di Rischiatutto. Gad Lerner farà un programma in esterni.

14:04: “Con la Gialappa stiamo raggiungendo un accordo, spero. Dopo quest’anno in Rai, la concorrenza si sta facendo sentire. Nel caso dovessero rimanere dovrebbero avere anche un secondo appuntamento stile Gialappa“, rivela la Dallatana.

14:08 – Su Rai4 probabilmente vedremo anche la visita dei Rolling Stones a Cuba.

14:13 – Fabiano dice che l’allungamento dei programmi dell’access rischiava di non rispettare il pubblico, da qui la decisione di far iniziare la prima serata alle 21:15.

14:17 – Il sabato pomeriggio di Rai1 sarà composto da Linea Bianca (poi Linea Blu), Passaggio a Nord Ovest, A Sua Immagine e infine Paola Perego che “dovrà dare vigore ad una fascia per noi complicata in termini d’ascolti“. Alle 14 dal lunedì al venerdì è confermata la prima parte di Vita in Diretta.

14:22 – Dallatana: “stiamo ragionando su uno spazio di puro talk non in prima serata ma in seconda. Sono usciti tanti nomi, anche a caso“.

14:23 – La conferenza è finita.



Articoli che potrebbero interessarti


Rai
PALINSESTI RAI AUTUNNO 2016: LE PARTENZE


PIF
PALINSESTI RAI 2016/2017: I NUOVI ACQUISTI


Massimo Giletti - L'Arena
I programmi Rai non confermati e cancellati nei palinsesti 2017/2018


Rai - viale Mazzini
PALINSESTI ESTATE 2014, RAI: TRA I MONDIALI DI CALCIO, TANTE SERATE ONE SHOT, FILM E TELEFILM

28 Commenti dei lettori »

1. aleimpe ha scritto:

28 giugno 2016 alle 10:54

Stasera i palinsesti Mediaset ?



2. Coco ha scritto:

28 giugno 2016 alle 11:54

I palinsesti Mediaset il 4 luglio



3. Davide Maggio ha scritto:

28 giugno 2016 alle 11:55

No, i palinsesti Mediaset lunedì prossimo.



4. W. Raiuno ha scritto:

28 giugno 2016 alle 12:09

A quanto ho letto, dà qualche parte torna Lorella Cuccarini sia
alla domenica pomeriggio; che in prime time con
Gianni Morandi……



5. Jake Brown ha scritto:

28 giugno 2016 alle 13:05

Insomma:) Rossi la Raffaele Mika ..Rai2 promette bene
Ma vogliamo sapere di Domenica In (Cuccarini? Carrà? Altri?)



6. Dalila ha scritto:

28 giugno 2016 alle 13:08

Ma affari tuoi che fine fa’?



7. Mattia Buonocore ha scritto:

28 giugno 2016 alle 13:13

In cartella stampa si parla solo di Arena e non Domenica In.



8. mary ha scritto:

28 giugno 2016 alle 13:17

gran colpo il ritorno della parisi in tv e in rai con lorella,troppo curiosa,non vedo l’ora speravo in suo ritorno…fantastico mika con virginia non deluderanno e altro colpaccio lo speciale di mina-celentano scommettono non saranno in diretta e magari stanno registrano qualcosa in questo periodo



9. Mattia Buonocore ha scritto:

28 giugno 2016 alle 13:21

@dalila ci sarà Affari Tuoi.



10. Dalila ha scritto:

28 giugno 2016 alle 13:34

Grazie Mattia!



11. RoXy ha scritto:

28 giugno 2016 alle 13:37

Ballando Con Le Stelle cassato?



12. Saa ha scritto:

28 giugno 2016 alle 13:37

Tolgono ti lascio una canzone e mettono uno show su bambini prodigio?!? Che senso ha?!



13. Dalila ha scritto:

28 giugno 2016 alle 13:45

Concordo con chi dice che Parisi e Cuccarini sono un bel colpo,ottima scelta anche il duo Mika e Raffaele.Rai due ha progetti molto interessanti.Mina e Celentano altro botto,così come le serate dedicate a Mogol e Zucchero.



14. osservo ha scritto:

28 giugno 2016 alle 14:31

Appena finito di vedere la conferenza in streaming. Tanti buoni propositi, speriamo vengano mantenuti.
Bene l’inizio alle 21.15 fisso, a costo di perdere ascolti.
Bene la Raffaele di ritorno in Rai! Qui le verrà data la visibilità che si merita.
Bene le serate evento di Rai1, alcune molto interessanti; ma mi chiedo: perchè non racchiuderla all’interno di un unico titolo? Tipo uno spazio libero a cui ognuno da la declinazione che crede. Vabbè..pensieri.
Bene il parziale abbandono del Talk per dare più spazio alle inchieste.



15. osservo ha scritto:

28 giugno 2016 alle 14:34

Male: ancora “vedertto finale”?? Ancora “affari tuoi”???

Spezzo una lancia preventiva verso la Perego: prendi un personaggio che negli ultimi anni non ha fatto grandi numeri; la posizioni al sabato pomeriggio di Rai1, da sempre il punto più dolente della rete; le dai un programma che parte dopo “a sua immagine”…..e le chiedi di avere successo??? Ma come potrà?!?!



16. Peppe93 ha scritto:

28 giugno 2016 alle 14:55

Dai buoni palinsesti nel complesso ma i nuovi programmi di rai2 non mi convincono



17. Luna ha scritto:

28 giugno 2016 alle 15:19

Per fortuna ho Sky !



18. RoXy ha scritto:

28 giugno 2016 alle 16:05

Palinsesti poveracci, Rai completamente renzianizzata, nessun nome di rottura. Vergognatevi!



19. Alex ha scritto:

28 giugno 2016 alle 16:50

ma il format CARPOOL KARAOKE, presentato nei palinsesti di RAI4 non era stato acquistato da Mediaset? Confusione o scoop di Davide maggio sbagliato????



20. RoXy ha scritto:

28 giugno 2016 alle 16:51

Rai trasformata in ufficio collocamento simpatizzanti PD.

Non ce n’è uno che non abbia flirtato con Renzi (vedi ad esempio il leopoldino Pif) o che non lo abbia ufficialmente endorsizzato (vedi Mika e Bolle). I “parenti di”, ovviamente, non possono mancare: tra tutti spicca la moglie del sindaco PD di Bergamo Cristina Gori.

L’agenzia Pr.e.sta (Lucetto è stato il candidato sindaco di Renzi a Cosenza alle ultime amministrative) fa il pieno con le nonne Heather&Lorella, Sottile ed ovviamente non resta disoccupata neanche la signora Pao laPre.sta, regina di tutti i flop.

Spazio anche all’opposizione, sì ma quella interna del PD, con il ritorno delle vecchie glorie del giornalismo rosso Lerner e Santoro, mentre i nostalgici della dittatura di Fidel Castro potranno gioire con il concerto cubano dei matusalemme del rock.

A Renzi i talk show non piacevano, quindi, onde evitargli di fare zapping su Amici o di accendere la PlayStation, gli hanno rimossi dal palinsesto. Si attendono infine i nomi dei nuovi “professionisti” che verranno chiamati allla direzioni dei TG2, TG3 e RaiNews24, Mario Orfeo verrà certamente confermato al PD1.



21. RoXy ha scritto:

28 giugno 2016 alle 16:54

Rai trasformata in ufficio collocamento simpatizzanti PD.

Non ce n’è uno che non abbia flirtato con Renzi (vedi ad esempio il leopoldino Pif) o che non lo abbia ufficialmente endorsizzato (vedi Mika e Bolle). I “parenti di”, ovviamente, non possono mancare: tra tutti spicca la moglie del sindaco PD di Bergamo Cristina Gori.

L’agenzia Pr.e.sta (Lucetto è stato il candidato sindaco di Renzi a Cosenza alle ultime amministrative) fa il pieno con le nonne Heather&Lorella, Sottile ed ovviamente non resta disoccupata neanche la signora Pao laPre.sta, regina di tutti i flop.

Spazio anche all’opposizione, sì ma quella interna del PD, con il ritorno delle vecchie glorie del giornalismo rosso Lerner e Santoro, mentre i nostalgici della dittatura di Fidel Castro potranno gioire con il concerto cubano dei matusalemme del rock. Ma per non farsi mancare altre sfumature di rosso, ecco entrare in Rai anche il catto-sinistroide Sortino.

A Renzi i talk show non piacevano, quindi, onde evitargli di fare zapping su Amici o di accendere la PlayStation, gli hanno rimossi dal palinsesto. Si attendono infine i nomi dei nuovi “professionisti” che verranno chiamati allla direzioni dei TG2, TG3 e RaiNews24, Mario Orfeo verrà certamente confermato al PD1.



22. Davide Maggio ha scritto:

28 giugno 2016 alle 17:06

Alex: infatti il format non è Carpool Karaoke ;-)



23. Alex ha scritto:

28 giugno 2016 alle 17:49

13.14: CIT. “Su Rai4 ci saranno anche l’originale Carpool Karaoke…”
Questo quanto scrivete…



24. Mattia Buonocore ha scritto:

28 giugno 2016 alle 17:55

@Alex su Rai4 va la versione americana. Quello di Rai1 non è l’adattamento di Carpool Karaoke.



25. GAETANO ha scritto:

28 giugno 2016 alle 18:12

Ma siete tutti qua!
Memorie del tempo antico fra voglia di istituziona e la tendenza a rinchiudersi nel già visto.
In tutto questo perchè Sottile a Mi Manda?
Perchè Lerner?
Rifletto un attimo.



26. Fox Mulder ha scritto:

28 giugno 2016 alle 21:36

Finalmente qualche idea nuova!

Peccato per il daytime di Rai1 che ormai è la solita messa per gli over 70…ma almeno la faccia da funerale della Daniele fa il 18%, non mi spiego perchè confermare il 12% della Isoardi!

Povera Balivo…3 ore di programma! La raccoglieranno col cucchiaino e daranno un premio ai coraggiosi che la guarderanno tutte e 3 le ore.

Quella che ha innovato di più è sicuramente Rai3, la Bignardi si è rivelata una grande sorpresa. Vedremo se il pubblico sarà in grado di essere al passo con le sue innovazioni…



27. Fox Mulder ha scritto:

28 giugno 2016 alle 21:58

Mi autocorreggo…ho letto un’intervista della Balivo che ha dichiarato l’allungamento fino alle 16:30. Meglio per tutti!



28. daniele ha scritto:

2 luglio 2016 alle 16:05

Ancora Affari Tuoi? Non dicevano che ci sarebbe stato un nuovo game show? Possibile che nell’access della rai ci sia solo quel gioco assurdo? Fossi io in Dall’Orto avrei tolto l’access per far trasmettere subito la prima serata. La mia non è una questione di accanirsi contro il gioco dei pacchi, è solo il fatto che non sperimentano un nuovo format per far riposare l’ormai longevo Affari Tuoi. Che tra l’altro è l’unico gioco televisivo dove si vince solo per una gran dose di fortuna. Solo perchè fa ascolti non vuol dire che deve essere per forza riproposto ogni anno, se lo sospendono per qualche anno non credo che il mondo si fermi. Infine in generale sono soddisfatto di tutto il resto, la cuccarini e la parisi, che piacciano o no, hanno fatto un pezzo di storia del varietà e spettacolo italiano. Ed è giusto che lavorino ancora in tv, anche se al sottoscritto non rientrano nei personaggi preferiti.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.