Antonio Campo Dall’Orto



1
giugno

Antonio Campo Dall’Orto: il CdA Rai prende atto delle dimissioni

Antonio Campo Dall'Orto

Antonio Campo Dall’Orto si è ufficialmente dimesso da Direttore Generale della Rai. Il CdA di Viale Mazzini riunitosi oggi – 1 giugno – ha preso atto, con un voto unanime, della risoluzione consensuale del contratto. Secondo quanto si apprende, durante l’assemblea la Presidente e i  Consiglieri hanno espresso stima per il lavoro svolto dal DG, la cui posizione in realtà si era indebolita moltissimo nelle ultime settimane. Ed era diventata bersaglio di critiche. Campo Dall’Orto ha rinunciato alla buonuscita e resterà in azienda fino al 6 giugno.




26
maggio

Rai: Antonio Campo Dall’Orto si è dimesso

antonio campo dall'orto

Antonio Campo Dall'Orto

Tanto tuonò che piovve. A quasi 2 anni dal suo arrivo, Antonio Campo Dall’Orto si è dimesso. Lo comunica l’azienda di Viale Mazzini con il seguente comunicato:

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


26
maggio

Palinsesti Rai1 2017/2018: il progetto di Campo Dall’Orto per il pomeriggio

Antonio Campo dall'orto

Antonio Campo Dall'Orto

Il problema è sempre lo stesso. Saranno più di 15 anni ormai che la fascia post prandiale è sinonimo di grattacapi per Rai1. Prima l’allarme era solo tra le 14 e le 14.45, poi progressivamente la situazione è precipitata estendendosi fino alle 16.30. E così per la prossima stagione Antonio Campo Dall’Orto aveva in progetto di cambiare nuovamente il palinsesto in maniera tale da soddisfare le esigenze di “intrattenimento di qualità” da lui manifestate. Secondo quanto riporta La Repubblica, il Direttore Generale della Rai, prima che la sua poltrone iniziasse a traballare, aveva studiato una radicale trasformazione del pomeriggio di Rai1. Andiamo a scoprirla nel dettaglio.





23
maggio

Milena Gabanelli sul piano news: «Se non si procede non intendo intascare un minuto di più di uno stipendio pagato dai cittadini»

Milena Gabanelli

Milena Gabanelli

Tempo di bocciature a viale Mazzini. Dopo lo stop del CdA Rai al nuovo piano informazione, presentato ieri da Antonio Campo Dall’Orto, arriva la reazione di Milena Gabanelli, designata come responsabile del rilancio della testata online con la scommessa (chissà se arriverà mai, dunque) di Rai24.it.


22
maggio

Rai, il CdA boccia il piano informazione di Campo Dall’Orto. Vota contro anche Monica Maggioni

Antonio Campo Dall'Orto

Adesso per Antonio Campo Dall’Orto tira aria di sfiducia. Il CdA Rai riunitosi oggi al settimo piano di Viale Mazzini ha bocciato il piano informazione sottoposto al voto dal Direttore Generale e, secondo quanto riporta l’Ansa, il Consigliere Paolo Messa avrebbe abbandonato l’assemblea perché – a suo giudizio – sarebbero venute meno le condizioni per il rapporto di fiducia con il top manager. Un’escalation di eventi per certi versi annunciata.





7
maggio

Fabio Fazio si mette su piazza: «Non posso rimanere in Rai se vengo considerato un costo e non un valore». Non gli basta essere già tra i più pagati?

Fabio Fazio

Se il problema è quanto guadagniamo, tolgo il disturbo immediatamente“. Di un Fabio Fazio così loquace non avevamo memoria. Quando si parla di denari, evidentemente, saltano le remore (oltre che i nervi). Intervistato da Aldo Grasso al Festival della tv di Dogliani, il conduttore ha totalmente messo da parte la sua proverbiale prudenza e si è lasciato andare a dichiarazioni pesanti sul servizio pubblico con riferimento alle recenti diatribe sui compensi delle star. Bordate vere e proprie, pronunciate peraltro davanti ad alcuni vertici aziendali.


27
aprile

CdA Rai, tetto stipendi: autoregolamentazione entro il 2 giugno. Delia Gandini nominata all’Anticorruzione

CdA Rai

Se ne riparla tra un mese circa. Il CdA Rai riunitosi ieri a Viale Mazzini ha deciso di sospendere fino al 2 giugno la delibera consiliare del 23 febbraio 2017, quella riguardante il famigerato tetto agli stipendi degli artisti del servizio pubblico. Entro quella data, la Rai dovrà autoregolamentarsi. Nella sua ordinanza, l’assemblea presieduta da Monica Maggioni ha tenuto conto dell’indicazione del Ministero dello Sviluppo economico, che nei giorni scorsi aveva di fatto abolito il discusso provvedimento. Tale indicazione era stata preceduta da un parere dell’Avvocatura dello Stato.


24
aprile

Rai: indagine sulle assunzioni. Campo Dall’Orto nella bufera, il Cda vuole chiarimenti e pensa alla sfiducia

Antonio Campo Dall'Orto

Antonio Campo Dall’Orto sente il fiato sul collo: la sua annunciata (e mai realmente avvenuta) rivoluzione in Rai potrebbe arrivare presto al capolinea. La notizia di un’indagine della Procura sulla regolarità di alcune assunzioni a Viale Mazzini ha infatti messo in ulteriore difficoltà il DG del servizio pubblico, la cui posizione si è fatta sempre più pericolante col passare delle settimane. E i primi a sparare sul top manager col ciuffo potrebbero essere i componenti del CdA.