Vincitore



25
novembre

VLADIMIR LUXURIA TRIONFA ALL’ISOLA DEI FAMOSI: LE DICHIARAZIONI SULLA VITTORIA

Isola dei Famosi 6 - Vittoria Vladimir - 24 novembre 2008 @ Davide Maggio .it

Non credo che vincere l’Isola voglia dire essere la vincitrice effettiva del programma. Vincere vuol dire resistere fino a che non ti nominano, fino a che il pubblico non ti manda via o fino alla destinazione finale. Vinci solo se l’hai vissuta con la testa, come un’esperienza formativa e non come una vetrina.

Io oggi posso dire di avere vinto l’Isola perchè ho fatto la scelta giusta, ho ascoltato la mia voce e non quella delle critiche, come ho fatto quando ho deciso di essere libera, di essere la trans che sono dentro, di fare politica, di fare Mucca Assassina, di organizzare i Gay Pride, di fare l’Isola.

Ancora una volta posso dire di aver fatto la scelta giusta.

Sono contenta perchè ho resistito alla fame, ho resistito agli attacchi, a una vita di convivenza forzata e sono contenta perchè per tutta questa esperienza sono stata me stessa e ho trovato una me stessa migliore di quanto mi aspettassi.

Ho deciso di devolvere la parte che andrà in beneficenza all’Unicef perchè so che non avrò dei bambini e quindi, a mio modo, voglio aiutare dei bambini che sono nati sfortunati.




4
novembre

INDIVIDUATO IL VINCITORE DEI 100.000.000 DI EURO AL SUPERENALOTTO. MA E’ UNA BUFALA DELLE IENE

Le Iene - Ilary Blasi e Fabio De Luigi @ Davide Maggio .it

Stasera nel corso del programma di Italia uno “Le Iene” verrà trasmesso un servizio che ha creato, o quanto meno cercato, di creare scalpore a Catania, dopo la vincita di centomilioni di euro. Con il supporto di un cittadino di nazionalità straniera s’è voluto mirare a confezionare un esperimento mediatico, andato in porto solo per metà.

Lunedì 27 Ottobre, a distanza di un settimana dalla storica vincita, con un passaparola creato ad hoc, nel capoluogo etneo era rimbalzata la notizia che un cittadino straniero fosse stato il fortunato baciato dalla dea bendata. La casa dello straniero in una manciata di ore è stata assediata da troupe televisive e da una quantità spropositata di curiosi.

Dopo un insistenza dei cronisti accorsi sottocasa, lo straniero ha precisato di non essere lui il vincitore, ma un amico che da qualche tempo viveva in casa ed era pronto a scappare in una località segreta. La sceneggiata s’è inizialmente svolta con i cronisti alle prese con il citofono della casa del “vincitore” per cercare di cavare qualche notizia in merito e, successivamente, da dietro una lastra di una modesta casa del quartiere del Plebiscito a Catania, da dove lo straniero ed il fantomatico vincitore mascherato (con tanto di cappellino ed una sciarpa cinta al volto, che lasciava solo intravedere solo gli occhi) salutavano con un contentezza assai dubbia.


12
settembre

STASERA LA FINALE DE “LA BOTOLA”: CHI RIMARRA’ ALL’ASCIUTTO, CON 200.000 EURO IN TASCA?

La Botola @ Davide Maggio .it

La botola chiude i battenti. Questa sera alle 20.35 scopriremo chi sarà il vincitore del torneo televisivo di Rai1. Chi rimarrà all’asciutto fino alla fine e si porterà a casa il premio di 200.000 euro? Sono otto i finalisti che si contenderanno la coppa, presentati come sempre da Fabrizio Frizzi.

Durante le 51 puntate si sono esibiti i concorrenti più disparati, pronti a tutto pur di apparire in televisione e sperando di non essere risucchiati dalla botola finendo così in piscina. Aspiranti cantanti e ballerini, maghi, poeti e fenomeni da baraccone. Ma in alcuni di loro si poteva scovare il talento. E i più meritevoli sono arrivati in finale: da tenere d’occhio il “suonatore di bicchieri” e Ottavia Proverbio, danzatrice sulle note di A moment like this.

Partita lo scorso 30 giugno, dopo gli Europei di calcio, La Botola ha registrato risultati in costante crescita puntata dopo puntata. Dopo un esordio in sordina (attorno al 20% di share), nel mese di agosto è riuscita a superare più volte Veline, competitor difficile e già rodato sugli schermi di Canale5. Tirando le somme, il people show di Rai1 ha ottenuto una media di oltre 4 milioni di spettatori e del 22% di share. Il record di share si è registrato nella puntata del 4 settembre scorso (24,03%), mentre quello per audience medio l’8 settembre, con ben 5.337.000 spettatori.





12
marzo

AMICI, la finale : GLI ANGELUCCI IN PARADISO DI FEDERICO

Federico Angelucci Amici di Maria De Filippi @ Davide Maggio .it

E così è finita anche quest’edizione di Amici, la sesta!

Ma è finita male. O per meglio dire è iniziata male ed è finita ancora peggio.

L’ultima puntata del talent show più famoso d’Italia ha rispecchiato perfettamente il filone costanzian-defilippiano che regna incontrastato sui teleschermi italiani e inquina una già precaria televisione.

Una puntata che ha visto Maria De Filippi andar fuori di sè quando un giornalista presente in studio ha sottolineato come quello di ieri sera fosse il talent show che piace guardare al pubblico italiano, sottintendendo che delle beghe da casalinghe disperate e delle faide tra allievi poco importa al telespettatore.

Apriti cielo! Una Maria De Filippi insolitamente presuntuosa, probabilmente perchè accusata in casa sua, ha avuto il coraggio di difendere a spada tratta anche le inimicizie e le polemiche che hanno animato il programma e non ha avuto alcun dubbio nel definire Amici “il miglior programma della televisione italiana“.

Ma il caso più eclatante è stato sicuramente la vittoria di Federico Angelucci.

Sarà un caso, pure fatalità, ma la finale del programma è sembrata anche al telespettatore più inguenuo una finale ad hoc, dove l’ hoc è rappresentato dalla vittoria del meno limpido degli allievi.

Vedete, i voti possono anche essere veritieri ma c’è da dire che sono facilmente influenzabili e indirizzabili tramite scelte “sul campo” fatte durante la trasmissione.

Non a caso, a conferma delle sempre discutibilissime scelte autorali adottate, ieri sera è arrivato l’ennesimo fulmine a ciel sereno. Non si sa perchè, infatti, durante la sfida più interessante, quella più “pericolosa” per Federico che doveva sfidare Karima, è stata annunciata di punto in bianco l’aggiunta di una sesta sfida (nonostante ne fossero previste 5) per consentire al pubblico di televotare ulteriormente. Perchè? Semplice! Il torbido Angelucci, battuto costantemente dall’Aretha Franklin nostrana durante le “chiamate delle carte”, iniziava a rimontare. Come dire “vediamo se facendo televotare ancora riusciamo a farlo vincere”. E, guarda caso, la vittoria non è tardata ad arrivare.

La shock subito dal pubblico e da tutto lo studio dopo l’annuncio della vittoria dello stratega del programma è stato forte. Il programma si è letteralmente bloccato : pubblico assente, stampa ammutolita, allievi demoralizzati. Maria La Sanguinaria non sapeva più cosa escogitare per far ripartire il programma. C’è voluto Daniel Herzalov e la Sua prova di improvvisazione per movimentare un po’ la situazione e per riscaldare gli animi ormai congelati. Per centrare l’obiettivo la signora Costanzo ha dovuto chiamare sul palco addirittura docenti ed autori alla ricerca disperata della vitalità perduta.

Un vitalità ritrovata che ha permesso a Federico di proseguire l’ascesa verso la vittoria finale che è stata accolta più come una sconfitta (quella dei veri talenti del programma) che come un trionfo.

Ancora una volta… ingiustizia è fatta!


2
novembre

ISOLA DEI FAMOSI HONDURAS : CHI VINCERA’?

Isola dei Famosi Honduras @ Davide Maggio .it

Cari Lettori

continua la meravigliosa supplenza del titolare da parte di Mary che ringrazio di cuore per il prezioso aiuto che mi sta dando.

Oggi ci parla dell’Isola dei Famosi. Buona Lettura


di Mary per davidemaggio.it

La penultima puntata dell’Isola dei Famosi 4 si rivela ricca di eliminazioni, ma povera di colpi di scena.

Ad essere eliminati, infatti, sono stati gli ultimi arrivati : Leone di Lernia e, a seguire, Linda Santaguida.

Il primo perde, come da pronostico, il confronto con Luca  Calvani.
L’eliminazione della Santaguida avviene in diretta dopo una nomination a tre con Sara Tommasi e Luca Calvani; Marina Occhiena è stata, invece, destinataria di un’azione di “salvataggio” ad opera del sempiterno Leader Chiappucci che Le ha consentito l’accesso alla finale di mercoledi prossimo.

Ricapitolando: sono finalisti Claudio Chiappucci, Marina Occhiena e chi risulterà vincitore nel confronto al televoto Tommasi versus Calvani.

Vediamo di tracciare dei sintetici profili dei 4 concorrenti rimasti per scoprire chi potrebbe essere il vincitore.

Sara Tommasi

la ragazza che ha esaltato le qualità di photoshop nel Calendario Max 2007, sull’Isola ha avuto una platonicissima ed instabile storia con Calvani, ma per il resto si è distinta per ingenuità, passività e scarsa scaltrezza. Si è presa, nella sola puntata di ieri, i seguenti insulti, senza batter ciglio:”lei non pensa mai”(by Leone di Lernia), “poveraccia, guarda come s’è ridotta”(by Cesare Cadeo),”è la dimostrazione che la Bocconi non è più quella di un tempo”( by Alessandro Canino). E’ ritenuta la meno accreditata per la vittoria finale.

Marina Occhiena

riserva sostitutiva di Kris&Kris (1 al posto di 2) ha dimostrato subito capacità di adattamento e di sopportazione, calma serafica, equilibrio,voglia di fare e ha impersonato il ruolo di mamma per tutti gli altri concorrenti. Tutte qualità positive, ma in un Reality è sufficiente distinguersi con la normalità?

Claudio Chiappucci

in ombra nella prima fase dell’Isola, si conquista definitivamente un ruolo di primo piano dopo l’uscita del vincitore morale (o immorale, ma sempre vero vincitore a detta di molti) di questa edizione, Massimo Ceccherini. Conquista 6 leadership di seguito, mai nominato, eccellente pescatore, cuoco, fuochista, direttore generale. Il primo della classe insomma. E, si sa, il primo della classe non suscita le simpatie generali, solitamente. Accusato di eccessivo tatticismo e falsità sia dagli opinionisti che da diversi ex naufraghi, egli tuttavia, da ex campione del ciclismo italiano, può contare  su un folto seguito di tifosi.

Luca Calvani

un percorso da isolano tortuoso, in salita, come dimostrano le ripetute nomination finali. Una personalità complessa, definita “irrisolta”dallo psicologo Meluzzi, contradditoria, sicuramente polemica, ma che, assieme a quella di Chiappucci, in un modo o nell’altro, spicca. Dalla sua ha il fatto che nelle ultime settimane molti compagni gli hanno puntato il dito contro, e che si è dissertato, forse fin troppo, sulla sua sessualità, creando così un personaggio-vittima, che potrebbe attirare il favore del pubblico.

Perla finale della serata, il regalo inviato da Ventura e produzione agli isolani: champagne e una seduta live col prof. Meluzzi, inviato ad hoc in Honduras. Dalla facce dei naufraghi all’apprendere di tale sorpresa si evinceva un unanime “ma non era meglio il classico Champagne&Fragole?!”

E secondo voi chi vincerà l’Isola? Si dia inizio alle scommesse e al Toto-vincitore!





28
aprile

AND THE WINNER IS…

 AUGUSTO

E’ lui il vincitore della sesta edizione del padre di tutti i reality, il GRANDE FRATELLO!

Vincitore di un’edizione deludente e sottotono rispetto alle precedenti che, però, ci ha riservato una puntata finale degna di nota.

L’unico dato in crescita dell’edizione 2006 del GF è stato il MONTEPREMI. Salito a 1.000.000 di Euro, il “bottino” è stato vinto da chi probabilmente non ne aveva bisogno nemmeno un po’.

Tralasciando valutazioni (che forse sarebbero opportune) circa la moralità dell’ingente somma in palio, c’è da dire che ha decisamente piovuto sul bagnato!!!

Ma chi è Augusto De Megni…

Per i miei lettori più curiosi ho preparato un video (registrato durante una puntata di Matrix) in cui, in meno di 5 minuti, vengono ricostruiti i momenti salienti della vita di Augusto.

Potrete vedere tra l’altro :

  • la casa di Augusto
  • filmati relativi al suo rapimento
  • le prime dichiarazioni dopo il rilascio
  • un’intervista prima dell’entrata in casa

Godetevelo…

[Video rimosso da YouTube]

L’edizione delle contraddizioni, delle eccezioni, degli strappi alle regole ha confermato l’ “andazzo” generale “consegnando” la vittoria nelle mani di Augusto De Megni.

C’e’ chi, per la verità, sospetta addirittura (non trovandomi completamente in disaccordo) che la vittoria del rampollo perugino non sia stata, poi, così casuale.

Lasciando da parte le polemiche, quel che è certo è che rimarranno solo un ricordo i momenti cult (pochi a dir la verità) del GF 6.

C’è chi ricorderà con piacere, chi con disgusto :

  • Il Beautiful Nostrano (Simona e Filippo) con momento clou rappresentato dalla separazione in diretta del “verme d’Italia” (come lui stesso s’e’ definito) dalla sua fanciulla Flora, unica ad aver tratto beneficio dalla vicenda;
  • Una proposta di matrimonio ricevuta in diretta da Laura attraverso il buco di una vetrata (che separava i due piccioncini) che più di una location per due fidanzati m’ha fatto venire in mente le visite della Falchi a Ricucci a Regina Coeli o, per spingerci un po’ oltre, i Glory Holes… che di romantico hanno ben poco;
  • Il Pianto Isterico della cinesina Man Lo rea confessa d’aver votato il pateticamente bisognoso del milione di Euro, Fabiano detto Fefè, per l’uscita dalla caaaaaasa. Il bello è che a soli due giorni dall’inizio della reclusione aveva dichiarato di essersi imposta di non piangere;
  • Sospette presenze di Trans nella casa (guarda il video con le rivelazioni di Platinette);
  • Eccezioni elettorali che hanno interrotto la permanenza della casa;
  • Utilizzo selvaggio di cellulari all’interno del “bunker” (guarda il video);
  • Sediata scarica nervosismo di Simon contro i suoi amati coinquilini;

e, dulcis in fundo

  • La gaffe di Alessia Marcuzzi che, nel corso dell’ultima puntata, ha chiamato il programma di Platinette sul Grande Fratello Punto G anzichè Punto GF.

Dopo un susseguirsi di colpi di scena durato 100 giorni ed avente come unico scopo quello di far decollare i mai decollati ascolti, anche per quest’anno, dunque, cala il sipario sul Big Brother italiano.

Già pronti per la settima edizione?!?

Per il momento da Cinecittà è tutto…

Alla prossima miei prodi… anzi no… miei Berlusconi