Sfida



20
novembre

AMICI: MICHELE BARILE VINCE MA NON CONVINCE

Luca Zanforlin (Amici di Maria)

Tradizionale appuntamento di metà settimana con le sfide di Amici e un Luca Zanforlin sempre più a immagine e somiglianza della De Filippi. Alla prova, ieri, per la seconda volta, Michele Barile, chiamato a difendere il proprio banco nonostante la sua squadra abbia vinto nell’ultimo speciale.

A giudicare la sua sfida con Flavio non c’è lo spaesato Iancu ma il coreografo Massimo Moricone che non si dimostra però convincente e, soprattutto, convinto. E’ così polemico con i ragazzi al punto da non giudicare immediatamente determinante quella che lui definisce leggera superiorità di Michele.

In realtà il ballerino titolare, molto apprezzato anche dagli esperti esterni, ha danzato meglio in tutte le prove ma particolarmente nel suo cavallo di battaglia in cui sono venute fuori tutte le sue qualità di ballerino contemporaneo. Alla fine, i tentennamenti di Moricone prima di attribuirgli la vittoria (la messa in onda avverrà solo oggi) sembrano abbastanza immotivati. Michele rimane meritatamente nella scuola.




17
novembre

AMICI: CHARLIE RAPINO SALVA DAVIDE DALLA SFIDA. AL SUO POSTO S’IMMOLA ENRICO

AMICI SFIDA DAVIDE FLAUTO ENRICO NIGIOTTI

Colpo di scena che chiarisce tanti equivoci nati attorno al nome del prossimo alunno della squadra della Luna in sfida.

Sulla vicenda c’è ancora una volta lo zampino di Rapino che, confermando quanto pensavamo  a proposito dell’innovazione del voto anonimo, ne sa una più del diavolo ed entra in scena prepotentemente dettando legge, infischiandosene altamente del nuovo meccanismo anti-polemica che si propone di decidere democraticamente gli sfidanti della settimana. Davide Flauto era stato votato a furor di popolo dai compagni di squadra, chiamato finalmente a dimostrare una volta per tutte il senso della sua permanenza ad Amici. Ma una mano dal cielo torna a salvare di nuovo l’emo delle polemiche. Il suo prof ha osato come forse nessuno si sarebbe sognato, ribaltando di fatto il volere dei ragazzi.

Con il criterio della salvaguardia del ragazzo che più di tutti gli sta dando celebrità, Rapino toglie Davide dalla sfida. Sarebbe ancora troppo debole per affrontarla (in effetti lo è, ma da quanto abbiamo visto lo sarà sempre), quindi non ammette che di fatto lo si candidi all’eliminazione. Pare che Enrico, forse per ritornare nelle simpatie del manager, si sia proposto al suo posto. Un’autocandidatura che ha l’effetto di far tornare nell’area protetta, in una posizione di indubbio privilegio, il dark boy.


16
novembre

AMICI: WILLIAM RIMANE NELLA SCUOLA, E ADESSO TOCCA A MICHELE E DAVIDE. UN NUOVO MECCANISMO PORTA I RAGAZZI IN SFIDA…

AMICI DI MARIA DE FILIPPI SFIDA WILLIAM

Sarà forse una coincidenza ma disputare la sfida di sabato porta bene ai ragazzi della scuola; solo il giovedì  è giorno nefasto. Il prefestivo salva dal bollettino di guerra di Amici prima Stefano De Martino, sopravvissuto per miracolo, e  poi William Di Lello, forse anche perché si trovava davanti uno sfidante con un profilo sicuramente di non rilievo. L’allievo di Loretta Martinez, nonostante le perplessità diffuse, tra cui la proposta di Rapino che gli ha suggerito affettuosamente di tornare dietro al bancone del bar o al massimo di fare l’agente di comunicazione per la musica, rimane ad occupare sì un banco, ma quello televisivo, almeno fino alla prossima messa in discussione o sfida con qualche rivale di livello più alto.

La sfida per motivi di tempo è trasmessa nel pomeridiano del lunedì. L’alibi per farlo restare è la sua diversità rispetto al panorama complessivo della classe di canto, essendo esponente di quel pop che ormai non incontra i gusti più ricercati ma che sembra comunque necessario, specie in un’accademia televisiva. La telegenia forse lo aiuta più che le sue doti vocali e la sfida è tra le meno memorabili della storia, senza nessun appeal. Fatto sta che il caro William resta dentro, anche se dubitiamo avrà più spazio di quel poco che ha attualmente, collocandosi nella fascia d’impiego low, in buona compagnia di  Valeria e Arianna.

Due nuove sfide si affacciano però all’orizzonte, verosimilmente da disputarsi l’una a metà settimana, l’altra al sabato. Il primo a rischiare è Davide, il cantante solitario che fa storcere il naso a parecchi per il suo profilo musicale e artistico inesistente. In base all’ennesima sconfitta maturata dalla squadra della Luna il vituperato emo è chiamato a rispondere alle critiche trasversali che si è attirato, in primis dalla  sovietica Martinez.





13
novembre

AMICI: IN ATTESA DELL’ARRIVO DI ROBBIE WILLIAMS, RICCARDO ABBANDONA LA SCUOLA

Robbie Williams (Amici)

Sfida del giovedì ed ennesima disfatta nella classe di Amici. Sarà il giorno che porta male ma appena tocca condurre a Luca Zanforlin, che in questo periodo rimpiazza  simpaticamente l’esiliato Dottor House con tanto di bastone al seguito, i ragazzi della scuola naufragano. La vittima è stavolta illustre: Riccardo Occhilupo che, nonostante una tecnica superiore a tutti gli altri compagni di classe e una sfida disputata su ottimi livelli, si deve arrendere allo sfidante Antonio, detto il ginnasta per le incredibili qualità di elasticità del movimento.

Il giudizio finale di André De La Roche, che i telespettatori vedranno in onda solo in apertura della puntata odierna, spiazza parecchio coloro che amano la bella danza e che in Riccardo ed Elena vedevano i migliori ballerini della scuola. Evidentemente, nella valutazione del commissario, ha pesato moltissimo la considerazione della giovane età di Antonio (18) e delle sue doti eccezionali, avrà voluto regalare all’allievo la possibilità di spiccare il volo da subito nell’accademia televisiva.

La scuola acquista sì un talento ma ne perde sicuramente uno altrettanto indiscutibile, e considerato il banco vacante di danza, rimasto vuoto dopo l’esclusione di Stella Ancona, si sarebbe potuto procedere in extremis ad un ripescaggio (forse i banchi erano troppi e non si rimpiazzeranno più?). Tutto però tace, almeno così sembra e nella puntata di domani, che avrà come ospite, in esclusiva per l’Italia, Robbie Williams (che lancerà il suo nuovo album, già in vetta alle classifiche, Reality Killed The Video Star) vedremo ancora nuovi volti a contendersi la vittoria salvavita all’interno della scuola.


11
novembre

DM LIVE24: 11 NOVEMBRE 2009

DM Live24: 11 Novembre 2009

>>> Dal Diario di ieri…

  • La nuova griglia della RAI

iLollo ha scritto alle 16:24

SPE – La Rai farà tredici (canali), ecco la nuova griglia

Roma, 10 nov (Velino) – Ridisegnare entro il 2009 l’intero bouquet dell’offerta Rai. L’arduo compito è stato affidato al vicedirettore generale, con delega al prodotto, Antonio Marano. E finalmente – grazie anche alla collaborazione degli omologhi Lorenza Lei e Giancarlo Leone – la nuova griglia è pronta. “Il piano prevede 13 canali ed è stato finalmente ultimato – ha spiegato lo stesso Marano oggi in Viale Mazzini -. Prescrive una nuova declinazione dell’offerta tematica che dovrà essere sempre più complementare a quella generalista”. Una nuova griglia, insomma, che a quanto apprende il VELINO sarà la seguente: RaiUno, RaiDue, RaiTre, Rai4, Rai5, Rai6, RaiNews24, RaiSportPiù, RaiSportPiù 2, RaiStoria, Yoyo, Gulp, e un tredicesimo canale in alta definizione.

Rai5 e Rai6 dovrebbero partire agli inizi del 2010 e saranno canali semi-generalisti; mentre i due canali per bambini saranno uno (Yoyo) per l’età pre-scolare e l’altro (Gulp) per bambini un po’ più grandi. Un po’ di sport in più, poi, con la mission di salvaguardare quelli minori e qualche addio con i tre RaiSat (Premium, Extra e Cinema) destinati a scomparire definitivamente. Un piano che non prevede “sister channel” sul modello Mediaset (manca lo spazio) e che presto il direttore generale Mauro Masi porterà in cda per l’approvazione. Quello stesso cda che di recente ha stabilito di riportare la consociata RaiSat, dopo aver liquidato il cinque per cento del socio Rcs, al capezzale di Viale Mazzini.

  • I costi della sfida

Saso ha scritto alle 10:36

Ciao! Il cd di amici, che come detto si chiama Sfida… costerà 16.90 nella versione base e qualcosa in più (tipo 10euro in più) nella versione “speciale”con la maglietta Sfida di amici.

  • Amici a Sanremo

Saso ha scritto alle 11:17

Pochissimi giorni fa Mario Nunziante, nono eliminato dell’edizione di Amici dell’anno passato, è arrivato tra i 40 finalisti di Sanremo Lab. Due di loro soltanto saliranno sul palco del Festival. Tra gli aspiranti c’erano pure Pamela Scarponi (anche lei allieva di Amici 8 che però non è arrivata al serale e per altro non ha passato le selezioni di Sanremo Lab), Eleonora Crupi (di Amici di qualche anno fa pure lei) e un’altra di Amici.

  • Che fine ha fatto il tronista

luigino ha scritto alle 14:55

Qualcuno mi dice che fine ha fatto uno dei tronisti di u&d? Fino all’altro giorno c’era, ora… puff, è scomparso. Dalla De Filippi è sempre così, c’è un cambio improvviso e poi si fa finta di niente.





10
novembre

DM LIVE24: 10 NOVEMBRE 2009

DM Live24: 10 Novembre 2009

>>> Dal Diario di ieri…

  • Pubblicità gratuita

ester ha scritto alle 10:26

E basta!!! In questo momento con la Panicucci ci sono Efe (transessuale e prostituto/a) e Silvia Burgio. Questo Efe è sempre in tv. Non bastano gli annunci su quotidiani o siti specializzati, ora c’è l’autopromozione in tv a tutte le ore. A questo punto legalizziamo la prostituzione e facciamogli pagare le tasse. Almeno si rendono utili a tutti e non solo ai loro clienti.

ANnuccia ha scritto alle 18:26

Stamattina a Mattino Cinque c’era per l’ennesima volta la trans Efi,che ormai viene in tv a farsi pubblicità per il suo mestiere. Ma scusate in tv dobbiamo avere gente che si prostituisce a fare gli opinionisti?

  • Sfida

lauretta ha scritto alle 12:46

Il nuovo album di Amici si chiamerà “Sfida”. Quest’anno grande fantasia…


5
novembre

AMICI: GRAZIA VINCE LA SFIDA MA CI SONO NUOVI BANCHI IN BILICO. LA RICCIARELLI INTANTO SI COMPLIMENTA CON LA TRASMISSIONE

Amici 9 (Sfida Grazia)

Non c’è pace tra i banchi della scuola di Amici, vuoi per l’esigenza di rendere più allettante un day time che fatica ad imporsi, vuoi per una maggiore attenzione della scuola a non sfornare falsi artisti, difficili poi da piazzare nel mercato, come ammise la stessa conduttrice nella celebre arrabbiatura dello scorso anno contro la commissione. Intanto però si consuma l’ennesima sfida, ma stavolta Grazia non si fa battere dalla sfidante esterna nel duello con la ballerina Chiara.

Un assolo e due passi a due portati a termine con buonissimi risultati da entrambe. Ottima sia le coreografie, per nulla “ambarazzanti”, di Alessandra Celentano e di Steve La Chance, così come pregevoli le dimostrazioni dei professionisti. Alla fine lo studio classico e la maggiore presenza scenica premiano la danzatrice titolare (nella foto a sinistra), talmente galvanizzata dalla competizione da riuscire a disputare la migliore prestazione dell’anno anche nel balletto di moderno.

Il giudice esterno non ha avuto dubbi e ha premiato la ragazza napoletana che così può restare nella scuola, ora rafforzata dalla soddisfazione di aver convinto professori e pubblico. Cosa sarebbe successo però se contro la brava sfidante esterna il programma avesse schierato la debole ma presuntuosa Maddalena Malizia? Viene sempre più da chiedersi che senso abbia proteggere degli allievi di cui si conoscono i limiti, celebrando invece vuoti rituali di duello mandando sul patibolo coloro che già sono delle certezze? E’ il caso ad esempio della sfida, non a caso riservata al sabato, del mattatore Pierdavide Carone, molto amato dal pubblico: chi ha mai creduto per un solo minuto che il cantautore possa uscire?


30
ottobre

AMICI: FUORI YANUARIA CHE PERDE LA SUA SFIDA DI CANTO CONTRO ANNA

Amici, Yanuaria e Anna

Puntata speciale per Amici, ieri pomeriggio: per la sfida di Yanuaria pubblico in studio, anche se non in diretta. Ennesima disfatta però. Avendo il vinto il Sole nella sfida di sabato toccava all’allieva di Grazia Di Michele difendere con le unghie e con i denti il proprio banco, ma con merito vince la sfidante Anna. La classe perde ancora pezzi (cosa che aumenta i dubbi sulla bontà di parte del casting iniziale) naufragati tra duelli persi e messe in discussione, dopo le quali sono stati espulsi Stella e Denis, mentre è stato salvato Davide Flauto.

La sfidante è molto preparata, anche se a contraddistinguerla vocalmente è uno stile pausinistico che sta crollando nel gradimento del pubblico. Ma nonostante questo nna è sicuramente superiore a Yanuaria nei due brani assegnati, specie nel pezzo di Laura Pausini Invece no, durante il quale la ragazza interna ha dei vuoti terribili di intonazione.

Si prova persino a riabilitare la Carito con il pezzo a cappella, però non c’è sfida e il volto dell’amica Emma Marrone durante le prove è sempre più presagio dell’ennesima sventura per la classe. Il commissario esterno, Marco Molendini, è chiaro nel giudizio e la invita a dare sostegno alla buona personalità vocale con abbondante studio tecnico. Il ragionamento non fa una grinza per chi crede ancora che la musica prima si ascolti e dopo si veda. Chissà cosa penserà il fustigatore Rapino, che nella puntata di ieri ha invitato, nel suo tipico modo colorito, a superare un approccio filologico-tecnicistico al canto, reputandolo ante caduta del muro di Berlino.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,