Serie TV



26
novembre

LAS VEGAS, LA QUINTA STAGIONE IN ESCLUSIVA DALL’8/12 SU FOX

Las Vegas @ Davide Maggio .it

Arriverà il giorno dell’Immacolata su Fox la quinta stagione di Las Vegas, il serial che vede alla produzione esecutiva Gary Scott Thomsom, reduce dai successi di “The Fast and Furious” con Vin Diesel, “2 Fast 2 Furious”, “Hollow Man” con Kevin Bacon, del film cult “Split Second” e di “88 Minutes” con Al Pacino.

Ogni lunedì a partire dalle 21.15, il canale 110 di Sky vi proporrà due episodi della serie, anche quest’anno ambientata al Montecito Resort and Casino, il casinò più all’avanguardia della città del peccato. Il casinò farà da sfondo alle avventure del personale della sala nonchè dei clienti che lo frequentano, primi su tutti le “balene” che sfruttano la città americana come scaccia pensieri e per divertirsi in compagnia delle hostess.

Una delle protagoniste di questa serie, infatti, è proprio la responsabile del servizio d’accoglienza del casinò: Sam (Vanessa Marcil) donna bellissima e, come tutte le belle donne, avida di denaro e potere accompagnata dal nuovo direttore del casinò Jim Cooper, interpretato da Tom Selleck, l’icona di Magnum P.I.




20
novembre

MATRIOSKHI 2: LA TRATTA DELLE SCHIAVE DEL SESSO TRA EUROPA E ORIENTE

Matrioskhi 2 @ Davide Maggio .it

Girata tra Thailandia, Bulgaria, Belgio ed Ucraina e basata su fatti realmente accaduti, approda su FX la seconda stagione di Matrioskhi.

Ogni mercoledì a partire dal 3 dicembre alle 22.50, il canale 113 di Sky proporrà la serie belga che analizza gli ingenti traffici “commerciali” della prostituzione minorile tra estremo oriente, est europa e Belgio.

La serie racconta la storia dei trafficanti Ray Van Mechelen, interpretato da Peter Van den Begin, e Eddy Stoefs, portato sul set da Luk Wyns, che, dopo tre anni di prigione, vengono rilasciati e scoprono che il loro complice Jan Verplancke (Alex Daeseleire) è scappato con tutti i loro soldi a Pattaya, in Thailandia. Senza pensarci due volte, i due antieroi partono per l’isola ma invece del bottino, interamente speso da Jan, trovano quattro giovani locali pronte per essere vendute in Europa.


27
agosto

PREMIUM GALLERY: LE NOVITA’ DELL’AUTUNNO

Premium Gallery - Autunno 2008 @ Davide Maggio .it

L’estate è agli sgoccioli e le emittenti presentano le ultime novità per i prossimi palinsesti autunnali. Lo fa anche Mediaset Premium, la mini pay tv creata da Mediaset sul digitale terrestre italiano e lanciata lo scorso gennaio. I tre canali dell’offerta Premium Gallery, Joi, Mya e Steel stanno trasmettendo le ultime replichette estive per passare la palla alle prime tv che da settembre ci aspettano sulle frequenze del digitale terrestre.

Joi, il canale dedicato a tutta la famiglia, proporrà a partire dal 25 settembre la serie tv The Nine, ogni giovedì in prima serata. Nove persone sono ostaggi per 52 interminabili ore a seguito di una rapina non andata a buon fine: sono un detective, un impiegato della stessa banca, un chirurgo, un’operatrice sociale, un quasi suicida, una madre single ed innamorata, sua sorella e la piccola figlia dell’impiegato. Ciascuno di loro dopo la liberazione si rincontra e rimane legato l’un l’altro per sempre. Il telefilm non è in prima tv in quanto è già stato trasmesso la scorsa stagione su Rai2. Proseguono inoltre Law & Order, E.R. e House con i consueti episodi in replica. Passando al cinema, Joi propone ogni lunedì un film in prima visione nel ciclo “I Magnifici”. A settembre vedremo The life of David Gale, Le Regole del gioco, Harry potter e l’ordine della fenice, Zodiac e Il dolce e l’amaro (questi ultimi tre in prima visione assoluta). E da ottobre approdano sul canale le serie tv Pushing Daisies e Studio 60.

Mya, il canale dedicato alle donne e a chi le ama, vi offre in prima tv la serie tv The Starter Wife e One Tree Hill 4 tutti i giovedì a partire dal 4 settembre alle 21. The Starter Wife racconta la vita di Molly Kagan dopo il devastante divorzio dal marito dal quale riesce tuttavia a riprendersi grazie ad una amica che le fa ritrovare la fiducia negli uomini. La quarta stagione di One Tree Hill, invece, continua a raccontare la vita dei fratelli Lucas e Nathan sempre animata dai numerosi intrecci con la tranquilla città di Tree Hill a fare da cornice. Per quanto riguarda i film il canale propone in prima tv a settembre La Ragazza del Lago e numerosi altri film già trasmessi negli scorsi mesi. Ottobre, invece, sarà il mese del lancio della seconda stagione de The Tudors, in onda dal 4 ottobre alle 21.00.





6
novembre

NUOVI CANALI DTT MEDIASET : LE PRIME CONFERME ALLE ANTICIPAZIONI DI DM

Digitale Terrestre Mediaset @ Davide Maggio .it

Sempre per la serie “mica pizza e fichi”, sono arrivate soltanto ieri le prime conferme a quanto questo blog aveva anticipato, con notevole anticipo rispetto agli altri media, qui e qui ormai un mese fa.

I nuovi canali del Digitale Terrestre Mediaset si apprestano, dunque, a diventare realtà proprio nei tempi che avevo indicato.

Il debutto dovrebbe essere graduale. Per il momento è fissata per il 21 novembre la presentazione a Roma dei primi due nuovi canali free.

Ecco cosa scrive Maurizio Caverzan per il Giornale [via dagospia] :

L’appuntamento è per il 21 novembre nella sede della Stampa estera a Roma, roba grossa. Quel giorno il vertice di Mediaset scenderà nella capitale per presentare i due nuovi canali free diretti da Miriam Pisani visibili gratuitamente con il decoder digitale. Il primo, dedicato al grande cinema (cicli d’autore, film vincitori di Festival…) e serie tv, il secondo al varietà e ai programmi comici che hanno fatto la storia della tv commerciale.

I canali free, dunque, avranno ad oggetto serie tv e film il primo e varietà e programmi comici il secondo, un trend che riporta, nel secondo caso, al caro vecchio Happy Channel che, a mio avviso, potrebbe essere emulato, seppur non completamente.

Ciò che, però, non viene ancora detto ma che abbiamo anticipato nei post segnalati in apertura è che il numero totale dei canali dovrebbe essere 5 anche se si dice che l’offerta si stia gradualmente ampliando e si potrebbe addirittura arrivare ad otto canali nuovi di zecca.

Per conoscere qualcosa in più (di ufficioso, ovviamente) sui canali a pagamento potete rileggere questo post.

Per info generali sui nuovi canali, invece, leggete il primo post in assoluto dedicato all’argomento QUI.


14
ottobre

GREY’S ANATOMY : LA TRAMA, GLI INTERPRETI, LE CURIOSITA’ e LE ANTICIPAZIONI SUI PROSSIMI EPISODI

Grey’s Anatomy @ Davide Maggio .it

In considerazione della nuova programmazione di Grey’s Anatomy che da questa settimana andrà in onda il giovedi in prima serata su Italia1 con due episodi inediti, abbiamo pensato di dedicare il post settimanale dei DM Serial Killers sulle serie tv proprio a questo amato telefilm. Se n’è occupata Francesca Donati.

Come si può leggere su Wikipedia, L’anatomia di Gray (in inglese Henry Gray’s Anatomy of the Human Body o anche Gray’s Anatomy com’è più comunemente nota) è un testo di anatomia largamente considerato un classico sull’anatomia umana. Il libro venne pubblicato la prima volta con il titolo Gray’s Anatomy: Descriptive and Surgical in Gran Bretagna nel 1858, e l’anno successivo negli Stati Uniti.

Ecco spiegato il titolo di questa straordinaria serie tv : non è altro che un gioco di parole tra il cognome della protagonista ed un famoso testo di anatomia, famoso sicuramente per gli “addetti ai lavori” ma non per tutti. Un’origine “aulica” che trova un riscontro soprattutto nella versione inglese che si caratterizza per la particolare scelta del linguaggio rendendo Grey’s Anatomy un telefilm molto curato che “adepti” sono milioni in tutto il mondo.

  • LA LOCATION

Quali sono le location preferite per le serie tv? A parte Happy Days ambientato a Milwokee, baluardo della sana e prospera provincia americana, le location preferite per i telefilm made in USA restano New York, la California (in particolare L.A.e San Francisco), Miami e ultimamente Las Vegas. I protagonisti di Grey’s Anatomy, invece, vivono a Seattle, ben lontana sia dal sole della California che dall’atmosfera fashion/fusion di New York. I miei coetanei sapranno infatti che qui è nato il fenomeno della musica “grunge” non ispirato di sicuro dalle passeggiate in Central Park o dallo shopping sulla Rodeo Drive. Seattle è una città piovosa e riflessiva : quale miglior location per una serie in cui i protagonisti si trovano impelagati in complicate situazioni personali e lavorative? Salvo qualche capatina al pub, sono sempre al lavoro al Seattle Grace.

  • LA TRAMA

Meredith Grey (Ellen Pompeo) è la protagonista ed è una specializzanda in chirurgia come i suoi amici Izzie, Cristina, George e Alex. Si porta dietro un pesante fardello, quello di avere per madre un famoso chirurgo. Questo “fardello” non fa che accrescere le sue insicurezze, non solo per quanto riguarda la sua professione ma anche per quel che riguarda la sfera privata. Il rapporto madre/figlia è sempre stato caratterizzato dalla mancanza di comunicazione, ora è quanto mai irrecuperabile dato che la madre di Meredith è ricoverata, malata di Alzheimer, in una clinica specialistica. Meredith ha un grande amore, il dott. Derek Sheperd o Mc Dreamy o Dr Stranamore… purtroppo la storia non è semplice… I due si conoscono la sera prima dell’inizio della specializzazione di Meredith al Seattle Grace senza sapere di essere l’uno il superiore dell’altra. Dopo una notte di passione, iniziano una relazione che sembra felice fino a che la moglie di Derek (si, la moglie!), affascinante chirurgo neonatale, non si trasferisce da New York. I rapporti tra i due erano naufragati dopo che lei lo aveva tradito con il miglior amico di lui, il Dr Sloan o McSteamy o Dr Bollore che non tarderà ad arrivare al Seattle Grace portando di nuovo scompiglio, non solo tra i due Sheperd.

Gli altri specializzandi non sono da meno in quanto a problemi di cuore e non. Insieme daranno vita a situazioni molto spesso al limite del surreale, sotto la direzione del loro superiore, la Dr Bailey che si dimostrerà spesso molto comprensiva di fronte ai loro “guai”, nonostante l’inquietante soprannome : The Nazy.

Il capo di tutti è il Dr Richard Webber, in questa ultima serie alle prese, anche lui, con problemi personali. Ha un occhio di riguardo per Meredith, dato che un tempo è stato amante di sua madre e quest’ultima, nonostante la devastante malattia, lo ritiene ancora il suo più grande amore.

Nella terza serie, attualmente in onda, ci saranno molti colpi di scena al punto che la quarta serie dovrebbe rappresentare un punto di svolta nel telefilm. I vistosi cambiamenti del cast saranno solo uno degli aspetti di questo cambiamento.

  • IL MC-VOCABOLARIO

Scopri il Mc-Vocabolario, le anticipazioni, tutti i personaggi e le curiosità di Grey’s Anatomy :





31
agosto

HEROES : TUTTO CIO’ CHE VORRESTE SAPERE SULLA NUOVA SERIE DI ITALIA1

Heroes @ Davide Maggio .it

Cosa fareste se un giorno, senza una ragione particolare, vi trovaste a utilizzare dei poteri innaturali? Come reagireste se un giorno in voi nascesse la consapevolezza di essere delle persone speciali in grado di far succedere cose inspiegabili?

Ebbene, questo è in sostanza ciò che rende Heroes una serie TV innovativa. Infatti la psicologia dei personaggi è molto importante e ogni protagonista della serie reagisce in funzione del suo carattere e delle sue aspirazioni.

Gente normale che scopre di essere speciale.

Siamo abituati a vedere nelle storie di supereroi gente con grandi poteri che si prodiga a salvare il mondo da mille insidie e pericoli innaturali. Al massimo ci sono i supercattivi, ovvero quei superdotati con il gran bisogno di conquistare il mondo.
In Heroes questo non succede. In Heroes vi è una famiglia con problemi di soldi e perseguitata da un malavitoso. Un uomo che odia il suo potere perchè ha causato la morte della moglie e uno che scopre il tradimento della donna che ama perchè lo ha percepito nella mente del suo superiore. Insomma gente che vive in un mondo normale, senza capire cosa gli sta succedendo. In queste circostanze inizia la serie sui nuovi supereroi.

Il 2 settembre e eccezionalmente il 3 settembre, verrà trasmesso su Italia 1 Heroes. Una serie andata in onda in America per la prima volta il 25 settembre 2006 sul canale NBC. Il suo ideatore è Tim Kring, che ne è anche autore e produttore.

  • LA TRAMA, LE STORIE e GLI EPISODI

La storia parte con il sogno di volare di Peter Pretelli, il primo degli eroi in ordine di apparizione.

Preoccupato dal fatto che i suoi sogni siano veri, Peter si convince che possa davvero volare e confessa la cosa al fratello, Nathan. Quest’ultimo, candidato al Congresso, non ama la piega delle farneticazioni del fratello e cerca addirittura di portarlo nel suo staff per farlo allontanare dal suo lavoro di infermiere che ritiene privo di futuro.

Solo lanciandosi da un grattacielo, Peter fa si che vengano svelati, oltre ai suoi, anche i poteri di uomo volante del fratello (tra l’altro più forti).
Le prime conferme della natura geneticamente alterata di alcuni individui le dà Mohinder Suresh. Accreditato professore indiano di scienze arriva a New York per far luce sul misterioso assassinio di suo padre. Quest’ultimo, infatti,  Chandra Suresh, è giunto negli Stati Uniti per fare ricerche sui geni e le loro evoluzioni. Aveva anche scritto un libro sulla sua teoria dell’evoluzione in cui affermava che alcuni individui avrebbero potuto manifestare dei poteri particolari come conseguenza dell’evoluzione della specie umana. Il giovane Suresh non crede alle teorie del padre, ma più legge quello che ha scritto e più è curioso di sapere se era il figlio di un pazzo o di un genio. Un messaggio lasciato nella segreteria telefonica del padre da un certo Sylar, che sembra chiedere aiuto per i suoi crimini, porta Mohinder a indagare sulla morte del padre e a incontrare per la prima volta Noah Bennet, scampandogli prima che lo uccida, o almeno così crede.

[spoiler]

Niki Sander deve fare i conti con una vita difficile e piena di problemi. Il marito è in carcere per furto, il figlio ha dei problemi in una scuola privata e i soldi mancano. La giovane mamma deve fare strip on line per guadagnare i soldi necessari a tutte le sue esigenze ed è perseguitata da colui a cui il marito ha rubato dei soldi. Si tratta di un malavitoso molto potente di Los Angeles chiamato Mr. Linderman. Quando alcuni sicari di quest’ultimo arrivano per riscuotere, Niki conosce Jessica, il suo alter ego che prende il controllo della situazione e uccide con una forza incredibile i visitatori indesiderati. Ma Niki non ricorda niente di quello che è accaduto, anche se incomincia a vedere nello specchio un’altra se stessa, con atteggiamenti e espressioni che non le appartengono.

In Texas Claire Bennet, aiutata dall’amico Zach, inizia a filmare vari suicidi e incidenti mortali. La protagonista è la stessa Claire, cheerleader della scuola in cui studia. Ma la cosa che rende i filmati importanti è che la ragazza ogni volta rigenera ogni sorta di ferita che subisce. Dopo aver salvato un uomo dalle fiamme e non essersi fatta riconoscere, torna a casa e si scopre che Mr Bennet è suo padre.

Intanto in Giappone Hiro Nakamura, impiegato in una multinazionale, cerca di convincere il collega e amico Ando di poter fermare e manipolare il tempo e lo spazio.

Isaac Mendez, nel suo studio di New York, dipinge freneticamente quello che crede essere il futuro. Ma la sua fidanzata Simone Deveaux crede che sia un pretesto del ragazzo per giustificare la sua dipendenza dalla droga. Infatti il pittore dice di poter disegnare il futuro solo sotto gli influssi delle sostanze che si inietta.
Sarà poi grazie ai poteri di Hiro e Isaac che si scoprirà che New York è in pericolo a causa di un’esplosione nucleare. [/spoiler]

La trama è quindi dichiarata fin dal primo episodio. Ma si evolve puntata per puntata con molte variazioni.

  • I MOMENTI SALIENTI
  • Save the Cheerleader, Save the world! - dal 5° episodio

E’ questa la frase che dà vita a gran parte delle vicende della stagione uno e che fa incontrare Hiro e Peter. Grazie a questo incontro del Peter del presente e di un Hiro di un possibile futuro il mondo può diventare migliore.

[spoiler]

Nel quinto episodio intitolato “Hiro’s“, Peter incontra un Hiro proveniente dal futuro.

Un futuro terribile in cui il mondo è stato rovinato da un’immensa catastrofe : NY è stata rasa al suolo da una potente esplosione nucleare. L’unico modo per impedire tutto questo è salvare Claire, la cheerleader! Peter sente che è la sua occasione per essere speciale e con l’aiuto di Isaac scopre come aiutare Claire. Oltre a questo, la connessione con due diversi eroi gli dà in parte la comprensione dei suoi effettivi poteri.

In realtà Hiro sbaglia la ragione per la quale Claire deve essere salvata. Nakamura crede che salvando Claire, Sylar non avrebbe potuto rigenerarsi e quindi sarebbe stato possibile ammazzarlo, visto che sembra il malvagio assassino la causa dell’esplosione.
Peter va per questo in Texas da solo, dove affronta per la prima volta Sylar. Lo scontro è impari, visto che Petrelli non sa ancora controllare i suoi poteri, mentre il suo rivale si.

Grazie a un pò di fortuna Claire viene salvata e Peter è vicino a lei dopo la caduta che gli permette di mettere fuori combattimento Sylar. Grazie a questa vicinanza Peter si rigenera e conosce Claire. Questo incontro è il fulcro della storia narrata.

[/spoiler]

  • Il Futuro –  20° episodio


31
agosto

VI PRESENTO I “DM SERIAL KILLERS”

DM Serial Killers @ Davide Maggio .it

Le Serie TV, si sa, appassionano con sempre maggiore frequenza i telespettatori.

Sono diventate parte integrante di ogni palinsesto che si rispetti e meritano la stessa attenzione di qualsiasi altro programma.

Essendocene una quantità spropositata e non avendo materialmente io la possibilità di seguirle tutte, a tenere aggiornati i fans più agguerriti di TUTTE le serie tv in onda ci saranno su davidemaggio.it i neonati DM Serial Killers.

3 fantastici e affezionati lettori, maniaci di Serie Tv, che si preoccuperanno di fornirVi curiosità, anticipazioni, trailer e trame dei telefilm attualmente in programmazione.

Ogni settimana ci sarà, dunque, un post su una serie tv specifica al quale sarà allegata una guida tv in formato pdf con la programmazione di tutte le serie in onda nel nostro paese e la rispettiva programmazione (per vedere quanto siamo… indietro) del paese d’origine!

Non mi resta che presentarvi i DM Serial Killers :


16
giugno

UNA UGLY BETTY TUTTA ITALIANA : AL VIA I CASTING PER “BETTY LA BRUTTA”

Ugly Betty @ Davide Maggio .it

Dopo gli ottimi ascolti realizzati su Italia1, anche l’Italia avrà la propria Ugly Betty.

Grundy Italia sta, infatti, per produrre “Betty la brutta“.

Si tratta di un nuova serie in 300 puntate che verrà trasmessa in day time dalla Rai.

E’ stata già scelta la location. Verrà sfruttato il set di Medicina Generale.

Siete bruttine ma avete voglia di sfondare? Sono iniziati anche i casting curati da Sonia Troiani ed Edoardo Scatà.

Per maggiori info, cliccate qui.

Ah, dimenticavo. A me la protagonista della serie originale non sembra tanto male… Eccola qui

America Ferrera (Ugly Betty) @ Davide Maggio .it