Repliche



9
maggio

RAI1 GIA’ IN VACANZA: 4 SERATE DI REPLICHE E FILM AL SABATO SERA

Il Commissario Montalbano

In principio fu Canale5 ad abbassare la guardia, riducendo la propria offerta di prime visioni nei primi mesi del 2013, anche se ora sembra intenzionata a riprendersi (dovrebbero partire Come un delfino, Stasera mi tuffo e Pupetta). La concorrente Rai1, al contrario, ha messo in campo un buona programmazione, fatta soprattutto di fiction, che ha portato buoni risultati. Ma dalla prossima settimana per la rete ammiraglia Rai sembra già estate con quattro serate di repliche e una sola produzione d’intrattenimento.

Terminato il nuovo ciclo de Il commissario Montalbano, che ha raccolto ascolti record, via alle repliche datate dei film tv con Luca Zingaretti con un raddoppio: lunedì 13 verrà proposto l’episodio La gita a Tindari (del 2011) e mercoledì 15, contro la prima di Come un delfino, Il senso del tatto (del 2002). Se Che Dio ci aiuti continua al giovedì sera, le repliche non sono finite: martedì 14 maggio andrà in onda il film Edda Ciano e il comunista con Stefania Rocca.

A portare la bandiera dell’intrattenimento è rimasta solamente Antonella Clerici: la conduttrice promette che la sua Terra dei cuochi dalla terza puntata entrerà nel vivo ma nei primi due appuntamenti ha totalizzato poco più di 3,4 milioni di spettatori per un mediocre 13.9% di share. Ascolti permettendo, quindi, la finale è prevista venerdì 31 maggio. Per quanto riguarda la domenica sera Un medico in famiglia sta per arrivare al gran finale: l’ultima puntata dell’ottava stagione andrà in onda il 19 maggio.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,




2
aprile

CHE DIO CI AIUTI CONTINUA CON LE REPLICHE DELLA PRIMA STAGIONE. STRADA SPIANATA PER THE VOICE?

Che Dio ci aiuti

Va bene la crisi, va bene puntare sull’usato sicuro ma Rai1 cede ancora alla tentazione delle repliche in pieno periodo di garanzia. Dopo la conclusione della seconda stagione con un doppio appuntamento, domani e giovedì sera, Suor Angela non lascerà i telespettatori di Mamma Rai: da giovedì 11 aprile verranno riproposti gli episodi della prima serie di Che Dio ci aiuti con protagonista Elena Sofia Ricci.

Con la fiction, che vale 7 milioni di appassionati, si punterebbe a tenere incollati gli ascoltatori su Rai1 (5 milioni in replica sarebbero già un ottimo risultato) senza infastidire The Voice of Italy che sta per entrare nel vivo su Rai2, con le Battle, da giovedì prossimo. In questa logica aziendalista la replica ci può stare, ritenendo rischioso far partire una nuova fiction – era prevista Un matrimonio di Pupi Avati – con il talent ben avviato sul secondo canale.

A debuttare proprio giovedì 11 su Canale5 sarà, invece, Benvenuti a tavola 2, che vedrà nel cast gli ingressi di Vanessa Incontrada e Fabio Troiano, che avrà il dono dell’ubiquità catodica, essendo il conduttore di The Voice.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


4
febbraio

REPLICHE-RAI: DAL 1° DICEMBRE AL 31 GENNAIO SU RAI1 BEN 23 REPLICHE SU 62 PRIME SERATE

Don Matteo

E’ vero che la crisi ha colpito un po’ tutti,  compreso il dorato mondo dello spettacolo. Si può accettare il fatto di dover per strategie aziendali collocare i prodotti più forti nel periodo di garanzia. E’ comprensibile che si voglia ottimizzare i costi riproponendo prodotti che al primo passaggio hanno ottenuto grandi ascolti e consensi di pubblico, ma quanto accaduto su Rai1 in questi ultimi 2 mesi lascia certo perplessi.

Dal 1° dicembre al 31 gennaio, infatti, il primo canale della tv di Stato ha proposto ben 23 repliche su un totale di 62 prime serate.  A farla da padrona sono state le fiction, in particolare l’immarcescibile Don Matteo, la cui ottava stagione composta da ben 13 appuntamenti è stata interamente riproposta con doppi appuntamenti settimanali. Repliche anche per Il Veterinario, la miniserie del 2005 con protagonista Gigi Proietti. Trasformata in un film tv di un’unica serata, era già stata trasmessa sempre da Rai1 il 21 maggio del 2007, il 31 agosto del 2008 e il 31 maggio del 2009.

Per omaggiare Mariangela Melato è stata riproposta, anche in questo caso sotto forma di tv movie, la miniserie Rebecca – La Prima moglie. Sempre la Melato era stata protagonista il 1° gennaio, pochi giorni prima della sua morte, della replica di Filumena Marturano, la trasposizione televisiva della commedia di Eduardo curata da Massimo Ranieri. In replica anche La ragazza Americana, miniserie mutuata in film tv con protagonista Vanessa Hessler. A queste repliche vanno aggiunti il 22esimo passaggio tv del film Pretty Woman con Richard Gere e Julia Roberts, la riproposizione del capolavoro di Roberto Benigni, La Vita è bella, i tre film d’animazione della Disney (Bambi, Il Re Leone e Il Libro della Giungla), e un “meglio di” Ti lascio una canzone.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,





19
maggio

DM LIVE24: 19 MAGGIO 2012. CHI ERA TRASH PER LA DALLA CHIESA?, LA PROVA DEL CUOCO IN REPLICA A GIUGNO, CHI E’ MICHELA?

Diario della Televisione Italiana del 19 Maggio 2012

>>> Dal Diario di ieri…

  • Con chi ce l’aveva Rita?

indovina-chi ha scritto alle 10:56

Nella puntata di giovedì 17 maggio di “Forum”, Rita Dalla Chiesa ci fa partecipi delle chiacchiere che si fanno in studio durante la pubblicità. Appena rientra dalla pubblicità, esclama infastidita “ma non si può!” e poi spiega che stava litigando con uno degli opinionisti “su una persona che io trovo assolutamente trash… della televisione…” affrettandosi a precisare, da perfetta aziendalista, “non della nostra televisione!” e rincara la dose: “è trash, non c’è niente da fare”. Chi è dunque il personaggio trash misterioso tanto inviso alla conduttrice? Qualcuno della Rai?. Di La7? O che altro?

  • La Prova del Cuoco in replica a Giugno

auri ha scritto alle 15:11

La Prova del Cuoco andrà in onda tutto il mese di giugno in replica e i mesi di luglio e agosto tutti i sabato in replica. Lo ha detto la Clerici oggi (ieri, ndDM) in puntata.

  • Chi è Michela?

Annina ha scritto alle 17:21


13
gennaio

DM LIVE24: 13 GENNAIO 2012. NIENTE PIU’ PARADISO PER BONOLIS E LAURENTI, LE REPLICHE DI REAL TIME, LE SEDIE DI MATTINO CINQUE

Diario della Televisione Italiana del 13 Gennaio 2012

>>> Dal Diario di ieri…

  • Le repliche di Real Time

MisterGrr ha scritto alle 17:07

Comunicato di Real Time sulla sua pagina Facebook sulla questione “continue repliche”: “Ciao a tutti! Come sapete, leggiamo tutti i vostri post e riportiamo i vostri commenti a chi di competenza. Sul tema delle repliche, vi ricordiamo che la nostra programmazione tiene conto delle diverse abitudini di visione della tv e per questo proponiamo i nostri programmi in diverse fasce orarie. Stiamo comunque già provvedendo ad attuare delle modifiche basandoci proprio sui vostri suggerimenti. Vi chiediamo solo un po’ di pazienza poichè la creazione di un palinsesto tv è un processo che viene fatto con mesi di anticipo e le modiche non sono visibili immediatamente. Grazie ancora per l’interesse che ci dimostrate ogni giorno.”

  • Niente più paradiso per Bonolis e Laurenti

Schattol89 ha scritto alle 17:18

Niente più Paradiso per Paolo Bonolis e Luca Laurenti. Il duo dello spettacolo dopo 11 anni lascia la Lavazza, dopo aver interpretato, spesso arricchendoli con battute esilaranti, sketch divertenti attorno al celebre espresso, offrendo momenti quotidiani ironicamente legati alla cultura e al modo di essere tipicamente italiani. E per un momento la memoria torna a quel Carosello che ha cambiato un’epoca. Gli spot con Bonolis e Laurenti andranno in onda fino al 31 gennaio. La Lavazza renderà noto nei prossimi giorni il nome del futuro protagonista della sua pubblicità. (leggo.it)

  • Le sedie di Mattino Cinque

Alessandro ha scritto alle 20:28

Ma vogliamo parlare del gioco delle sedie di Mattino 5? La Paniccucci introduce un argomento poi chiede a chi è d’accordo di spostarsi alla sua destra e chi non lo è alla sua sinistra, con tanto di ospiti che rimangono in piedi.. Beh va beh..





15
novembre

X FACTOR 5 IN REPLICA SU CIELO ALLA DOMENICA IN VERSIONE RIEDITATA. ECCO LE NOVITA’ DEL LIVE IN PARTENZA GIOVEDI

X Factor 5 - Teatro della Luna

Il più grande spettacolo prima del week end? A voler giocare col titolo del nuovo show di Fiorello si può così immaginare l’X Factor che sta per debuttare live, giovedì 17 novembre alle 21.10 su SkyUno HD. Si è da poco conclusa la conferenza stampa dal Teatro della Luna di Milano, dunque gli ultimi pezzi del puzzle sono definitivamente al loro posto e l’ora X può ufficialmente scoccare.

La prima grande novità, attesa soprattutto dai non abbonati Sky, è la messa in onda delle puntate sul canale Cielo. Dopo i quattro appuntamenti con i provini, trasmessi 24 ore dopo la prima tv satellitare, arriva l’ufficialità che anche le puntate live avranno il loro seguito su Cielo: ogni domenica, a partire dalle 19.00, verrà replicata la puntata del giovedì sera, in una versione rieditata e più veloce. Dunque, per la gioia dei fanatici della tv di un tempo (o di quella britannica), la “fine della trasmissione” arriva prima di quanto previsto (attorno alle 22.00).

Altra novità che trova conferma è l’iniziativa del televoto gratuito: ognuno può votare gratuitamente il proprio concorrentre preferito via sms (pagando soltanto il primo al costo di 50cent, di cui il 25% in beneficenza), via Facebook, via web e via App. Sembra, invece, ridimensionato il lavoro di Luca Tommassini, già coreografo “contestato” dell’X Factor targato Rai, o almeno verranno meno gli eccessi nelle esibizioni, vista l’esclusione del corpo di ballo. Confermati gli ospiti della prima puntata (Miguel Bosè e Kasabian), mentre nel corso delle puntate faranno “visita” anche Marco Mengoni e Nathalie, gli ultimi vincitori del programma.


30
agosto

LA5: IN ATTESA DEL GF, GREY’S ANATOMY E’ L’UNICA NOVITA’. CE LA FARA’ A BATTERE RAI4 E REAL TIME?

Grey's Anatomy

Se a Mediaset Extra si rivoluzionano i palinsesti (per maggiori info clicca qui), a La5 le parole d’ordine sembrano essere continuità con il passato e usato sicuro. Nessuna nuova serie o programma farà capolino nel nuovo daytime della rete in partenza la prossima settimana, con l’unica eccezione rappresentata da Grey’s Anatomy in onda alle 19.45. La rete in rosa del gruppo Mediaset proporrà per lo più titoli già visti, come nel caso di Settimo Cielo (doppio episodio dalle 15.40) e La Tata (in onda alle 17.15, in partenza lunedi 12 dal primo episodio anche su FoxRetrò), spesso riproposti anche due volte nello stesso pomeriggio, come Dawson’s Creek (alle 14.55 e alle 18.10) e Privileged (da lunedi alle 18.55 e da mercoledi replica alle 14.05).

In access prime time Extreme Makeover Home Edition prende il posto delle puntate del giorno di Beautiful e Centovetrine che si sposteranno alla mattina seguente (11.35), precedute da Alisa (che riparte dal primo episodio lunedi alle 10.50) e seguite proprio dalla replica, manco a dirlo, del reality sulle case. In prime time si segnala, invece, al giovedi la ’serata vampiri’ con le serie  The Vampire Diaries e Moonlight.

Un palinsesto senza particolari guizzi nell’attesa che il Grande Fratello torni ad illuminarlo e che la prima produzione ad hoc, Cambio Casa Cambio Vita, con Andrea Castrignano, prossimamente in onda, si riveli un successo.


23
agosto

BEPPE FIORELLO, LA COERENZA E L’INTERVISTA RIPARATRICE AL TG1

Beppe Fiorello

Solo gli imbecilli non cambiano mai idea. Così sostiene qualcuno! Ma quello che è accaduto questa sera al Tg1 delle 20 ha dell’incredibile e, con tutta la buona fede possibile, è davvero difficile credere che si sia trattato di un cambio di rotta improvviso.

Ricorderete che, qualche giorno fa, si è molto discusso in merito all’intervista rilasciata al settimanale Vanity Fair dall’attore Beppe Fiorello che, indignato per le repliche estive della tv di Stato (e fin qui forse non ha nemmeno tutti i torti), ha polemizzato per il mancato riconoscimento economico agli attori a fronte della riproposizione delle fiction interpretate. “A noi attori , non arriva un euro quando, soprattutto d’estate, i palinsesti vengono fatti con lavori a costo zero per l’azienda. L’interpretazione di un attore deve essere considerata come una prestazione autoriale, e pagata come tale.

Senza entrare in questioni strettamente contrattuali e tralasciando la materia sul diritto d’autore/immagine, leggendo questa affermazione, viene in mente una frase del celebre film “Eva contro Eva”, quando Hugh Marlowe, che nel film interpretava uno sceneggiatore teatrale, dice a Bett Davis, nel ruolo di un’isterica diva: “Quando il pianoforte si renderà conto che la musica che suona non è scritta da lui?”.