Quarto Grado



9
giugno

QUINTA COLONNA: SALVO SOTTILE SU CANALE5 DAL 5 LUGLIO. INDAGHERA’ L’ATTUALITA’ COL GUSTO DEL GIALLO

Salvo Sottile

“Accigliato” lo era un tempo. Oggi, invece, è un’altra storia: Salvo Sottile ha la faccia soddisfatta di chi si prepara al grande salto, al debutto sulla rete ammiraglia. Dal prossimo 5 luglio, il giornalista condurrà in prima serata su Canale5 un nuovo spazio d’approfondimento dal titolo – provvisorio – Quinta Colonna. La trasmissione parlerà di attualità a 360 gradi, spaziando dalla cronaca alla politica e financo all’economia. Va da sé che il programma si ispirerà alla formula collaudata di Quarto Grado, che anche in questa stagione ha regalato soddisfazioni al giovane anchorman di Mediaset.

Il nuovo appuntamento conserverà lo stile giornalistico dello show di Rete4 pur non essendone una semplice replica. Il format verrà costruito attorno all’approccio investigativo proprio della cronaca nera, ma Quinta Colonna non racconterà solamente di delitti, sparizioni ed incidenti probatori. Come anticipato dal Giornale, la sfida in mano a Salvo Sottile sarà infatti quella di allargare lo spettro informativo ad altri ambiti, come ad esempio quello delle dispute politiche, delle recenti calamità naturali o delle vicende finanziarie (spread e dintorni) che interessano il Paese.

Quinta Colonna riserverà una particolare attenzione ai retroscena, ai dettagli che si celano dietro gli episodi d’attualità. Nelle intenzioni, verrà attribuito maggior spazio ai fatti e alle storie piuttosto che alla vecchia retorica da talk show. Per il debutto su Canale5, Sottile porterà con sé la squadra composta da Siria Magri, Sabrina Scampini e Rosa Teruzzi, che lo ha affiancato anche a Quarto Grado.




21
aprile

SABRINA MISSERI A TGCOM24: “IVANO MI PIACEVA MA NON ERA UN’OSSESSIONE”. IN TV I RISVOLTI ‘HOT’ DEL PROCESSO SCAZZI

Sabrina Misseri

Con il passare dei mesi, il ricordo della piccola Sarah Scazzi si sbiadisce sempre più, offuscato dal tempo e dalle polveri dell’attenzione mediatica. Dopo settimane di trasmissioni strappalacrime e di interviste senza filtro allo zio Michele, ora la tv si trova a maneggiare carte processuali, testimonianze, deposizioni. E risvolti a luci rosse. Così, anche una lettera inviata da Sabrina Misseri, detenuta con l’accusa di omicidio, a Tgcom24 diventa l’occasione per sollevare dibattiti, per suggerire al pubblico sempre nuovi elementi in vista di una condanna o un’assoluzione fai da te.

Nella missiva spedita al canale all news di Mediaset, e ripresa ieri sera da Quarto Grado, la cugina di Sarah ha parlato della sua vita in carcere, del suo rapporto con il giovane Ivano, delle accuse che la riguardano e dell’attenzione mediatica piovutale (più o meno consapevolmente) addosso.

Spero di reggere fino in fondo. Mi sforzo di partecipare alle attività programmate dall’istituto. Ho letto gli atti processuali che mi sono stati notificati (…) La mia vita è cambiata completamente. Ti colpisce qualcosa della quale non ti sai dare una ragione” ha scritto Sabrina.

Poi la ragazza ha fatto riferimento a Ivano Russo, il ragazzo del quale si era invaghita e che sarebbe il presunto movente dell’omicidio Scazzi. Tra lui e Sabrina ci sarebbe stato anche un rapporto di intimità.


4
aprile

PALINSESTI MEDIASET GIUGNO 2012: QUATTRO SERATE DI FILM PER CANALE 5, TRE PRODUZIONI PER ITALIA 1. QUARTO GRADO CONFERMATO SU RETE 4

Palinsesti Mediaset giugno 2012

Alla soglia dell’estate, con gli Europei di calcio che incalzano, a giugno Canale 5 si dà al cinema (& dintorni): ben quattro prime serate settimanali saranno occupate da film, il mercoledì sarà invece dedicato alla fiction (Le tre rose di Eva, al via questa sera per dodici puntate) mentre alla domenica continua l’ultima stagione di Dr. House in prima tv assoluta (dal 22 aprile). In preserale è confermato Il braccio e la mente, il nuovo gioco condotto da Flavio Insinna (partenza il 7 maggio, qui le sue dichiarazioni a DM sul programma). In access, invece, dall’11 giugno torna Veline che, al momento, vede confermato Ezio Greggio alla conduzione.

Il lunedì è previsto il ciclo “Filmissimi” con The Blind Side, Un matrimonio all’inglese, Una proposta per dire si e Blonde ambition. Al martedì andrà in onda il ciclo “Luca Argentero” con Saturno contro, Diverso da chi?, Lezioni di cioccolato e Solo un padre. Il ciclo “Estate d’amore” occuperà il giovedì e tra i titoli ci sono The rebound, Two weeks notice, Se solo fosse vero e Prime. Al venerdì arrivano i comici italiani con Il principe e il pirata, Tu la conosci Claudia?, Chiedimi se sono felice e L’amore è eterno finché dura.

Decisamente più interessante sarà l’offerta di Italia 1 che proporrà tre produzioni di cui due nuove. Oltre a Mistero che vedrà il ritorno in tv di Paola Barale (dal 15 aprile) e che continuerà ad occupare lo slot domenicale, la rete diretta da Luca Tiraboschi testa Mammoni – Chi vuole sposare mio figlio? al giovedì (maggiori info qui) sera e Guastanozze (il titolo è provvisorio) al mercoledì. Dopo oltre un anno, tornano in prima serata gli episodi inediti di Grey’s Anatomy mentre al lunedì arriva V – Visitors, sempre in prima visione.





26
febbraio

DM LIVE24: 26 FEBBRAIO 2012. SOTTILE RENDE IL ‘FAVORE’ ALLA SCIARELLI, AD AMICI SOSPESO GERARDO, PEREGO-IZZO PER L’ULTIMA DI ATTENTI A QUEI DUE

Diario della Televisione Italiana del 26 febbraio 2012

>>> Dal Diario di ieri…

  • Perego-Izzo per l’ultima di Attenti a Quei Due

pippo ha scritto alle 02:27

Dal twitter di Paola Perego: nell’ultima puntata di “Attenti a quei due” venerdì prossimo si sfideranno Paola Perego e Biagio Izzo.

  • Sottile rende il ‘favore’ alla Sciarelli

Nina ha scritto alle 10:30

Quarto Grado rende la pariglia: ieri sera hanno mostrato alcuni comunicati Ansa in cui si parlava di un giornalista Rai che avrebbe fatto fare una telefonata anonima in cui si dicevano falsità sulla sig.ra Rosa Carlucci. (Cos’era successo? Leggi qui)

  • Gerardo sospeso

pippo ha scritto alle 17:06

Durante la sfida a squadre i professori sono usciti per prendere una decisione in merito a Gerardo, dopo accese discussioni, viene accolta la proposta di Cannito: una settimana di sospensione per Gerardo, a partire da oggi e monitoraggio al suo rientro! Grazie all’esibizione di Valeria, i Verdi risalgono nelle quotazioni e vincono la sfida, I Gialli, ultimi, affronteranno la prossima sfida a squadre. (dal sito di “Amici”)

  • Gaetano lascia il GF

pippo ha scritto alle 18:00


10
febbraio

LA SFIDA DEL VENERDI: FRIZZI TORNA AD ATTENTI A QUEI DUE E SFIDA MAGALLI, ROBERTO BOLLE DALLA BIGNARDI

Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi torna sul “luogo del delitto”, o meglio sul palco dell’Auditorium Rai di Napoli per Attenti a quei due (Rai1, ore 21.10). Dopo aver lanciato il programma con Max Giusti, Frizzi da conduttore passa a concorrente per sfidare un altro personaggio “storico” della televisione italiana, Giancarlo Magalli. Lo show condotto da Paola Perego proporrà anche una suggestiva rassegna del pop italiano degli anni ’60, con Maurizio Vandelli e le band dei Camaleonti e dei Giganti oltre alla partecipazione di Marcella Bella. Nel momento della sfida del gioco delle coppie “Questione di Feeling” interverranno inoltre Elena Ossola, Melita Toniolo e Gegia. Il pubblico dell’auditorium decreterà il vincitore della serata: sarà Frizzi il favorito per il maggior feeling col programma?

Zelig (Canale5, ore 21.10) cercherà di mantenere la leadership degli ascolti con Teresa Mannino, Mago Forest, Enrico Bertolino, Ale & Franz, Maurizio Lastrico, Nuzzo & Di Biase, Antonio Ornano, Marco Della Noce nelle vesti di Oriano Ferrari, Raul Cremona (ovvero Omen), i Sagapò, il mimo Simone Barbato (un uomo, un perché), Andrea Carlini nei panni di Bear Teddy e Gianni Cinelli, che interpreta un bizzarro barman. A introdurre i comici Claudio Bisio e Paola Cortellesi.

Ritornano anche Le invasioni barbariche (La7, ore 21.10), sette giorni fa risalite al 4.53% di share. Ospiti di Daria Bignardi saranno Roberto Bolle, in questi giorni al centro di un’accesa polemica per un tweet sui senzatetto nella città di Napoli, lo scrittore e giornalista Corrado Augias, lo scrittore e scalatore Mauro Corona e gli attori Claudia Gerini e Filippo Timi, in promozione per il film “Com’è bello far l’amore”.





3
febbraio

LA SFIDA DEL VENERDI: VENIER VS CUCCARINI E TANTI OSPITI AD ATTENTI A QUEI DUE. A ZELIG LA CORTELLESI FA IL VERSO ALLA ‘KATTIVIA’ MARCUZZI

Mara Venier e Lorella Cuccarini

Con la sfida tra Albano e Pupo il divario con Zelig è aumentato, ma stasera Attenti a quei due (Rai1, ore 21.10) tenterà l’aggancio con un due tra i volti più amati del piccolo schermo. A sfidarsi sul palco dell’auditorium della sede Rai di Napoli saranno Lorella Cuccarini e Mara Venier. Tra gli ospiti Fausto Leali, Edoardo Vianello, Gigi Finizio ed Enzo Gragnaniello. A supporto dell’esibizione canora di Mara Venier interverranno Giampiero Galeazzi e Stefano Masciarelli oltre a Giucas Casella per il momento della magia. Risponderanno alle domande delle due protagoniste della puntata, nella sfida “Questione di feeling”, Antonio Rossi, Fabio Fulco e Martufello.

Alle sigle delle loro trasmissioni televisive più famose saranno dedicate le coreografie del corpo di ballo del programma. Una sfida, insomma, a tutto varietà, genere che le due conduttrici, in particolare la Cuccarini, hanno abbandonato negli ultimi anni per buttarsi nel mondo dell’attualità. La prossima settimana sarà la volta di Frizzi VS Magalli e il programma conquista la diretta.

Canale 5 risponde con Zelig e una Paola Cortellesi pronta a fare il verso ad Alessia Marcuzzi.  La conduttrice, si cimenterà nella parodia di una nota pubblicità: in versione dark lady con tanto di parrucca nero corvino, assume regolarmente “Kattivia“, un particolare yogurt che grazie al suo principio attivo “infidus bastardis” elimina il senso di colpa. Tra i comici sul palco degli Arcimboldi: Max Pisu, Paolo Migone, Ale & Franz, i Boiler, i Pali & Dispari, Leonardo Manera nei panni dell’imprenditore veneto.


27
gennaio

LA SFIDA DEL VENERDI: ALBANO E PUPO DA PAOLA PEREGO CONTRO ZELIG, LE INVASIONI (CON MARONI E LUCA&PAOLO) E QUARTO GRADO

Paola Perego, Attenti a quei due

Nessuno ci avrebbe scommesso un euro, e invece Attenti a quei due, passato nelle mani di Paola Perego, riesce a tener testa a un cavallo di razza come Zelig. Stasera (Rai 1, ore 21.10) la terza sfida e chissà che l’auditel non riservi ulteriori sorprese. A sfidarsi nell’auditorium Rai di Napoli saranno Albano e Pupo: nomi sicuramente meno di appeal dei precedenti ma altrettanto nazionalpopolari. A sostenere le loro prove Gigliola Cinquetti, Orietta Berti, i Formula 3 e i Cugini di Campagna.

Tra le sfide in programma, quella battezzata “Questione di feeling” che vedrà le due guest star provare a individuare quale delle tre misteriose ospiti femminili, nascoste dietro a un pannello, mostrerà maggiore armonia con i due cantanti. A rispondere alle domande di Al Bano e Pupo ci saranno Matilde Brandi, Pamela Camassa e Rosalia Porcaro. Nella prossima puntata la sfida vedrà Mara Venier contro Lorella Cuccarini.

A Zelig (Canale 5, ore 21.10), dopo i festeggiamenti per la 100esima puntata, saliranno sul palco degli Arcimboldi, tra gli altri, Giuseppe Giacobazzi, il Mago Forest, Ale & Franz, Paolo Labati, il poeta vate Maurizio Lastrico, Lella Costa e Gioele Dix. Claudio Bisio e Paola Cortellesi, dopo il successo di Cuneo, canteranno Gallipoli, rivisitazione a cura del maestro Paolo Jannacci e di Rocco Tanica del brano I ain’t got you di Alicia Keys.


26
novembre

QUARTO GRADO, IN UNA LETTERA CONCETTA SCAZZI GRIDA DI DOLORE: MISSERI ABOMINEVOLE, FA IL DIVO IN TV

Michele Misseri in tv

Ogni volta è uno schiaffo in pieno viso, una pugnalata al cuore. Mentre Michele Misseri piagnucola in tv, Concetta Serrano soffre in silenzio: non ha più lacrime da versare. Il dolore per la brutale scomparsa di sua figlia si rinnova ogni giorno, davanti al piccolo schermo che trasmette lo show della cronaca nera in diretta. Così, per la mamma della piccola Sarah Scazzi, le apparizioni televisive di “zio Michele” diventano una tortura all’anima, una profanazione dei sentimenti. E’ come se la sua bambina venisse gettata di nuovo in un pozzo, per sempre.

Questo insopportabile tormento si legge nitido tra le righe della lettera che la signora Serrano ha indirizzato all’inviata di Quarto Grado Filomena Rorro. Dalla missiva emergono la rabbia e lo sdegno di mamma Concetta nei confronti di suo cognato Michele Misseri, il quale sta compiendo un grand tour televisivo per dichiarare la sua colpevolezza.

Sono arrabbiata ed indignata da quest’uomo: manca di dignità – prima verso se stesso -  e le lacrime che versa, quando menziona anche solo il nome di Sarah, sono piene di falsità… come quelle che è stato abituato a vedere nella propria famiglia…” scrive la signora Scazzi.