Morte



31
dicembre

2020: ci hanno lasciato Gigi Proietti, Franca Valeri, Sergio Zavoli, Maradona e Sean Connery

Personaggi famosi morti nel 2020

Personaggi famosi morti nel 2020

Il 2020 si avvia alla conclusione e, come ormai consuetudine della nostra testata, anche quest’anno nella giornata del 31 dicembre vogliamo dedicare un ricordo a tutti quei personaggi legati al mondo del piccolo schermo che ci hanno lasciato nel corso di questi, mai così duri e difficili 12 mesi, fortemente provati dalla pandemia di Covid.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,




27
dicembre

Coronavirus, è morto il padre di Paola Perego

Pietro e Paola Perego

Pietro e Paola Perego

Lutto per Paola Perego. È morto all’età di 90 anni Pietro Perego, papà della conduttrice, dopo aver contratto il Coronavirus. A darne notizia questa mattina, su Twitter, è Arcobaleno Tre, agenzia del marito e agente della conduttrice, Lucio Presta.


25
novembre

E’ morto Maradona

Maradona

Maradona

Il 2020 si porta via colui che è considerato il calciatore più forte di tutti i tempi. Diego Armando Maradona è morto dopo aver subito un arresto cardiorespiratorio. A dare la notizia sono i media argentini.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,





25
novembre

Uomini e Donne: è morta Maria S.

MARIA S

Maria S

Lutto a Uomini e Donne. E’ morta Maria S., dama del trono over che per anni ha figurato nel parterre del dating show di Canale5. A dare la notizia è stata Anna Tedesco, anch’ella ex partecipante del programma, che su Instagram ha annunciato la scomparsa della donna e l’ha ricordata con dolci e sentite parole:

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


19
novembre

E’ morto Alfredo Pigna, storico conduttore e curatore de La Domenica Sportiva

Alfredo Pigna

Alfredo Pigna

Dopo Franco Lauro e Gianfranco De Laurentiis, il giornalismo sportivo perde un altro dei volti più amati. E’ morto oggi a Roma a 94 anni Alfredo Pigna. Nato a Napoli il 6 giugno 1926, il giornalista fu uno dei curatori e conduttori storici de La Domenica Sportiva. Approdò in Rai dopo una lunga carriera nella carta stampata, prima a Milano Sera e al Corriere della Sera, quindi al Corriere dell’informazione. Fu anche vice direttore della Domenica del Corriere.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,





6
novembre

E’ morto Stefano D’Orazio

Stefano d'orazio

Stefano D'Orazio

è morto. Ad annunciare la scomparsa dello storico componente dei Pooh è stato Bobo Craxi, suo amico, su Twitter. Il musicista romano, che aveva 72 anni, era malato da tempo ed il Covid avrebbe fatalmente aggravato le sue condizioni di salute.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


5
novembre

E’ morto Sergio Matteucci, il cronista delle partite di «Holly & Benji» e «Mila e Shiro»

Sergio Matteucci

Sergio Matteucci

E’ morto all’età di 89 anni Sergio Matteucci. Il nome vi dirà poco, ma la sua voce è inconfondibile: è il cronista delle infinite partite di Holly & Benji e Mila e Shiro, i due cartoni animati giapponesi che hanno segnato più di una generazione e appassionato milioni di bambini e ragazzi al mondo del calcio e della pallavolo.


4
novembre

Gigi Proietti: funerali in diretta su Rai1

Gigi Proietti

Gigi Proietti

L’emergenza sanitaria in corso non permetterà al pubblico ed in particolare ai tanti cittadini romani di dare in prima persona un ultimo saluto a Gigi Proietti, scomparso nel giorno del suo 80° compleanno. La cerimonia funebre, prevista per giovedì 5 novembre alle 11.00 nella Chiesa degli Artisti in Piazza del Popolo a Roma, sarà per ovvie ragioni riservata a poche persone, e l’accesso alla chiesa consentito solo ai più stretti familiari. Tutta l’area circostante la piazza sarà inoltre presidiata dalla forze dell’ordine per evitare assembramenti di persone. Il pubblico potrà però seguire la cerimonia in tv.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,