Morte



17
luglio

Andrea Camilleri è morto. Addio al papà del Commissario Montalbano

Andrea Camilleri

Andrea Camilleri

Addio al papà del Commissario Montalbano. E’ morto questa mattina a Roma alle 8.20  Andrea Camilleri. Lo scrittore aveva 93 anni e dallo scorso 17 giugno era ricoverato all’Ospedale Santo Spirito in seguito ad un arresto cardiaco. Le condizioni di salute di Camilleri, indebolito oltre che dall’età anche da un’operazione per la rottura del femore, avvenuta alcuni mesi fa dopo una brutta caduta in casa, erano da subito apparse molto gravi. Appena arrivato nel pronto soccorso dello storico nosocomio romano, in stato di incoscienza, gli era stata praticata la rianimazione cardiorespiratoria che aveva permesso il ripristino dell’attività cardiocircolatoria, e subito dopo predisposto il ricovero nel reparto di rianimazione dove gli era stato dato un supporto respiratorio meccanico unito ad una terapia farmacologica. Supporto e terapia mai sospesi in tutte queste settimane di ricovero. Al momento del malore l’infaticabile Camilleri si stava preparando per esibirsi per la prima volta alle antiche Terme di Caracalla con lo spettacolo Autodifesa di Caino. Lo scorso 30 maggio è invece uscito il suo ultimo libro, Il cuoco dell’Alcyon, con protagonista ancora una volta Montalbano.




7
luglio

Morto nel sonno Cameron Boyce. La stellina Disney aveva solo 20 anni

Cameron Boyce

Cameron Boyce

Un improvviso lutto ha colpito il piccolo schermo. Questa notte, a soli 20 anni, è morto l’attore Cameron Boyce, giovanissima star delle serie televisive di Disney Channel. Ad annunciare la prematura scomparsa, come riportato dalla Abc, un portavoce della famiglia che ha dichiarato:
“È con un cuore profondamente pesante che riportiamo che questa mattina abbiamo perso Cameron. Cameron è morto nel sonno a causa di un attacco, risultato di una condizione medica in corso per la quale era in cura. Il mondo ha perso una delle sue luci più luminose, ma il suo spirito continuerà a vivere attraverso la gentilezza e la compassione di tutti coloro che lo hanno conosciuto e amato. Siamo molto tristi in questo momento e chiediamo la dovuta privacy per affrontare la perdita del nostro prezioso figlio e fratello”.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


4
aprile

Cesare Cadeo è morto

Cesare Cadeo

Cesare Cadeo

Lutto nel mondo della tv, dopo una lunga malattia è morto Cesare Cadeo. Nato a Milano il 2 luglio del 1946, il conduttore e giornalista, ma anche redattore, inviato, telecronista e teleimbonitore, ha legato in maniera indissolubile il suo nome per oltre 40 anni alle reti Mediaset. Cadeo, volto popolarissimo della tv commerciale degli anni ‘80, era celebre per i suoi modi educati ed eleganti che, uniti ad un linguaggio forbito, lo avevano fatto entrare di diritto tra i gentleman della tv. Gene Gnocchi, suo partner in Meteore e La Grande Notte, lo aveva definito scherzosamente “Portatore sano di smoking”.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,





31
dicembre

2018: ci hanno lasciato Fabrizio Frizzi, Bibi Ballandi, Pippo Caruso, Marco Garofalo e Sandro Mayer

Personaggi morti nel 2018

Personaggi morti nel 2018

Ancora poche ore e saluteremo il 2018. Tra i tanti bilanci che ogni fine anno si porta con sè, anche quello legato ai numerosi personaggi venuti a mancare. Sul fronte del piccolo schermo la perdita più sentita dal pubblico e dagli addetti ai lavori è stata quella di Fabrizio Frizzi. Lo scorso 26 marzo, con la sua morte, la tv italiana ha perso uno dei suoi volti più amati. Un conduttore che con il suo sorriso ha fatto compagnia al pubblico per oltre trentacinque anni, sempre con garbo, rispetto ed eleganza. Frizzi, che nell’ottobre del 2017 aveva avuto un’ischemia celebrale, era tornato in video con L’Eredità ma, visibilmente provato nel fisico, aveva dichiarato di star combattendo ancora contro la sua malattia. Una battaglia che purtroppo non è riuscito a vincere. Il conduttore si è spento all’ospedale Sant’Andrea di Roma in seguito ad una emorragia cerebrale.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


28
maggio

E’ morto Pippo Caruso. Addio al direttore d’orchestra, autore di Isotta, Johnny bassotto, e Perchè Sanremo è Sanremo

Pippo Caruso e Pippo Baudo

Pippo Caruso e Pippo Baudo

“Era un maestro dolcissimo, era amatissimo dai suoi musicisti. Ha segnato la storia della nostra canzone, un’epoca importante dello spettacolo e della cultura in Italia. Con lui se ne è andato un amico fraterno. Era bravo e veloce, riusciva a comporre canzoni di successo in pochissimo tempo: ne sfornava tantissime, ed erano tutte belle. Era una carissima persona e un artista straordinario al quale ero legatissimo. Mi mancherà”. Queste le parole usate da Pippo Baudo per ricordare il Maestro Pippo Caruso, morto oggi ad 82 anni a Passo Corese, frazione di Fara in Sabina, in provincia di Rieti. Nato a Belpasso in Sicilia, Caruso è stato uno dei più popolari direttori d’orchestra, oltre che arrangiatore e compositore.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,





6
maggio

E’ morto Paolo Ferrari

Paolo Ferrari

Paolo Ferrari

Addio a Paolo Ferrari. Il celebre attore è morto questa mattina a Roma all’età di 89 anni. Nella sua lunga carriera, iniziata da bambino nel 1938, tanto cinema, teatro, doppiaggio, radio e televisione. Per il grande schermo recita in oltre 35 pellicole lavorando con registi come Franco Zeffirelli, Carmine Gallone, Steno, Camillo Mastrocinque, Sergio Corbucci e Pasquale Festa Campanile. Molto attivo nel doppiaggio, doppia la voce di David Niven in Scala al paradiso (1948), di Franco Citti in Accattone di Pier Paolo Pasolini, e quella di Jean-Louis Trintignant nel Il sorpasso di Dino Risi.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


19
aprile

E’ morto Marco Garofalo

Marco Garofalo

Marco Garofalo

E’ morto nella notte Marco Garofalo, il ballerino e coreografo romano. Aveva 61 anni e nella stagione 2009/2010 era tra i professori di Amici di Maria De Filippi, ultimo programma televisivo che l’ha visto protagonista.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


26
marzo

Fabrizio Frizzi, «verso l’infinito e oltre». Il ricordo dei colleghi

Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi

Il mondo dello spettacolo, tutto, si stringe attorno alla famiglia di Fabrizio Frizzi. La morte del conduttore è stata un evento inatteso per il pubblico e non solo, perchè fino a ieri Frizzi sorrideva dalla sua postazione a L’Eredità e combatteva silenziosamente la sua battaglia, deciso a guarire ed andare avanti. Della sua grandezza, eleganza e rarità, hanno scritto in tanti sui social, per ricordarlo e salutarlo.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,