Miriam Leone



3
settembre

DRUGSTORE: MIRIAM LEONE RIPARTE DAL FESTIVAL DEL CINEMA DI VENEZIA

Miriam Leone

Riparte nel clou del Festival per eccellenza del cinema in Italia il programma di Rai Movie dedicato al grande schermo e alle arti visive digitali. Miriam Leone ricomincia con un focus dedicato agli eventi del Lido la stagione del magazine Drugstore in onda stasera a partire dalle ore 23,10. Per gli appassionati del grande schermo un appuntamento da non perdere, dunque, subito dopo il film in prime time del lunedì.

Saranno in realtà le prime due messe in onda a ricostruire la storia della Mostra cinefila veneziana. Stasera un narratore molto speciale come Carlo Lizzani, direttore per tre anni dell’evento (dal 1979 al 1982) e regista di grandi adattamenti letterari per il cinema e la televisione, aiuterà i telespettatori a capire meglio l’atmosfera che si respira in laguna durante i giorni delle visioni.

Momenti indimenticabili, volti legati a doppio filo alla rassegna, dietro le quinte e aneddoti poco conosciuti nei meandri della memoria della pellicola italiana e internazionale. Diverso sarà invece l’approccio al Festival che troveremo nella puntata del 10 settembre, quando si viaggerà all’interno di questa edizione, così discussa per l’alto tasso di provocatorietà di alcuni registi scelti per rappresentare il meglio della produzione del momento.




9
maggio

RAI1, PALINSESTO AUTUNNO 2012: TRA LIPPI, MAGALLI E COSTANZO, TORNANO TALE E QUALE SHOW, TI LASCIO UNA CANZONE E PER TUTTA LA VITA

Antonella Clerici

Novità “fresche fresche” sono in arrivo sull’ammiraglia Rai che in questi giorni sta mettendo a punto il palinsesto per l’autunno 2012. Chiuso lo spiraglio che poteva portare The Voice nel prime time della rete, le scelte della direzione intrattenimento sembrano ora procedere in altre direzioni. Secondo quanto anticipa Il Giornale, nella scuderia di Mauro Mazza ci saranno tre vecchie glorie del tubo catodico come Claudio Lippi, Giancarlo Magalli e Maurizio Costanzo.

I tre veterani sarebbero tutti in corsa per un nuovo show dal titolo provvisorio Spietati, un programma basato sugli scherzi che riprenderà lo stile del film Amici Miei. Esclusa la possibilità di poterli vedere tutti e tre insieme, il più quotato per la conduzione al momento sembra essere Magalli, la cui prima prova su Rai1 è fissata già per il 18 maggio con Mi gioco la nonna. Ad affiancare Magalli potrebbe essere Vanessa Incontrada anche se non è mancato chi ha fatto il nome di Miriam Leone. Sempre per lo stesso programma circola anche il nome di Tullio Solenghi.

La ribalta delle vecchie glorie non fermerà di certo le “nuove generazioni”: l’instancabile Carlo Conti si è lasciato alle spalle i suoi Migliori Anni ma ha trovato nuova linfa in Tale e Quale Show che, reduce dalle schiaccianti vittorie su Zelig, tornerà con una seconda edizione già in autunno. Non sembra aver convinto invece il “Flirt” di Antonella Clerici, riconfermata alla guida di Ti Lascio una canzone. Il baby talent, giunto alla sua sesta sfornata di piccoli cantanti, non dovrebbe temere il pericolo di un’altra sovrapposizione con Io Canto (in autunno Gerry Scotti sarà infatti impegnato con Italia’s Got Talent).


18
aprile

DRUGSTORE: MIRIAM LEONE ALLA GUIDA DEL NUOVO MAGAZINE DI RAI MOVIE

Miriam Leone

Divisa tra conduzione e recitazione, continua senza sosta e con qualche piccolo incidente di percorso, l’ascesa nel mondo dello spettacolo di Miriam Leone. L’ex miss Italia, da tre stagioni alla guida di Unomattina in famiglia, è pronta, infatti, ad affiancare all’impegno del week end un nuovo appuntamento televisivo infrasettimanale.

Da questa sera alle 23,35, troveremo la Leone alla guida di Drugstore, il nuovo magazine di Rai Movie, dedicato al grande cinema e ai new media in generale. Nel corso delle 30 puntate, come in un virtuale red carpet, la bella padrona di casa, accompagnerà gli spettatori sui set dei film in lavorazione, con interviste ad attori e registi.

Ogni settimana, inoltre, sarà realizzata una Top five dei migliori cinque film sul tema scelto per la puntata (dalla seduzione ai cartoni animati), mentre Gianni Ippoliti, nei collaudati e sempre divertenti panni d’inviato, curerà la rubrica, Vi aspetto fuori, nella quale raccoglierà a caldo, le opinioni del pubblico sui film fuori dalle sale cinematografiche.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,





27
novembre

GAFFE A UNO MATTINA IN FAMIGLIA: I VIGILI ANNUNCIANO IL RITROVAMENTO DELL’ULTIMO DISPERSO NEL MESSINESE, MIRIAM LEONE DOMANDA “COME STA?”

Miriam Leone a Uno Mattina in Famiglia

Miriam Leone a Uno Mattina in Famiglia

A volte capita anche a chi della compostezza fa un suo cavallo di battaglia. A Uno Mattina in Famiglia, il contenitore mattutino di Rai1 del fine settimana diretto da Michele Guardì, Miriam Leone è caduta in una gaffe che sta facendo piuttosto discutere e di cui, a dire il vero, solo in parte è colpevole. Durante il collegamento con i vigili del fuoco da Barcellona Pozzo di Gotto, una delle zone nel messinese colpite da un forte alluvione pochi giorni fa, Timperi chiede lumi sulla situazione nella provincia di Messina, che i pompieri stanno appunto monitorando – soprattutto durante la notte.

Prima però di rispondere alla domanda del conduttore, Gianfranco De Salvo dei Vigili ha voluto annunciare il ritrovamento in tarda nottata dell’ultimo disperso. Ed è qui che la Leone cade nell’errore interrompendo il vigile con un inopportuno “Come sta?”, forse convinta che il disperso fosse ancora in vita. Dopo qualche attimo di silenzio, il vigile richiede incredulo di riformulare la domanda, fintanto che non interviene Timperi a salvare la baracca sorvolando con un “Andiamo avanti” mentre il vigile precisa che il disperso è appunto l’ultima vittima dell’alluvione.

Diciamo che si è trattato più che altro di un equivoco, anche se sinonimo di una certa ignoranza sull’argomento da parte della rossa conduttrice che – evidentemente – non aveva seguito attentamente le vicende in Sicilia nei giorni passati.


3
novembre

MIRIAM LEONE TRA L’ISOLA DEI FAMOSI E SCHERZI A PARTE?

Miriam Leone

Sono ancora in alto mare i lavori per la preparazione della nona edizione dell’Isola dei famosi. Rimasto orfano del suo storico capitano, il reality show di Rai2 è pronto a tornare in onda martedì 24 gennaio, stando a quanto anticipa il settimanale Panorama. Mancano quindi meno di tre mesi per mettere a punto la squadra che guiderà il programma e il cast che sbarcherà sull’isola deserta. Se Nicola Savino sembra ormai certo alla conduzione, resta da sciogliere il nodo della sua compagna di viaggio, anche se una parte dell’Azienda di Viale Mazzini vorrebbe il comico e dj come unico conduttore (ma il direttore del secondo canale Pasquale D’Alessandro ha parlato sempre di conduzione doppia).

Tramontata l’ipotesi Paola Perego, impegnata sulla rete ammiraglia con Attenti a quei due, e mentre sono in calo le quotazioni per Caterina Balivo, si fa strada Miriam Leone, sempre secondo il settimanale diretto da Giorgio Mulè. Ebbene sì, proprio lei, la giovane ex Miss Italia che passa dalle info del mattino del week end di Rai1, al ruolo di escort in Distretto di Polizia e spalla comica di Ale & Franz nel loro show omonimo su Italia1. Ma la bella Miriam sembrerebbe essere contesa: per lei, infatti, ci sarebbe anche qualcosa sulla tv commerciale.

Per il settimanale Chi, infatti, la Leone potrebbe affiancare Luca & Paolo nella nuova edizione di Scherzi a parte, continuando così le sue “incursioni” sulle reti del Biscione. Quel che è certo è che la carriera di Miriam sta procedendo a gonfie vele, qualunque sia l’ipotesi sulla quale dovesse ricadere la scelta. E voi, preferireste vedere la rossa conduttrice alle prese con i vip morti di fama o con gli scherzi di Canale5?

Dove collocheresti Miriam Leone?

Vedi i risultati

Loading ... Loading ...




30
ottobre

ALE E FRANZ SHOW: TOCCA AI DUE EX-ZELIG (CON MIRIAM LEONE) TRAINARE LA SERATA COMEDY DI ITALIA1.

Ale e Franz Sketch Show

E’ probabilmente il prodotto qualitativamente migliore, se non altro per la bravura dei due protagonisti, quello con il quale Italia1 inaugura la sua domenica sera all’insegna della risata. Ad un anno di distanza dalla messa in onda della prima stagione torna con 8 nuovi episodi sulla rete di Tiraboschi Ale e Franz Show, con i due comici alle prese con il difficile compito di offrire – in un prime time estremamente competitivo – un buon traino agli altri show del canale che riceveranno il testimone della staffetta e che, rispetto a questo, avranno la fortuna di non si scontrarsi con i posticipi di Serie A.

Sostanzialmente invariato il canovaccio che ha portato il programma a un discreto 9% di share nello scorso autunno con Katia Follesa e Alessandro Betti a fungere da spalla per le gag che si svilupperanno all’interno delle oltre 350 scenette realizzate e un’abbondante spruzzata di guest star – tra le quali spiccano i nomi di Giorgia Palmas, Lola Ponce, Elena Santarelli (la bellona di turno non manca mai), Guido Meda e Nicola Savino -  pronte a mettersi in gioco e a cimentarsi nell’arte dell’improvvisazione.

L’unica vera novità riguarda l’arruolamento nel cast di Miriam Leone, alla quale le apparizioni in casa Mediaset hanno evidentemente portato il dono dell’ubiquità dal momento che ogni domenica la potremo apprezzare contemporaneamente su Canale5 in Distretto di Polizia e su Italia1 con Ale e Franz. Una Leone entusiasta della vis comica emersa già durante le prime registrazioni e del rapporto instauratosi con i padroni di casa come ha recentemente dichiarato in un’intervista a Libero.


16
ottobre

MIRIAM LEONE: DAL NUOVO SPETTACOLO CON ALE E FRANZ AL SOGNO DEL FESTIVAL DI SANREMO

Miriam Leone

E’ sicuramente la Miss più ‘giusta’ dell’ultima decade, l’unica che è riuscita a sopravvivere alla velocità del concorso e della televisione contemporanea senza mai dover mettere in gioco la propria credibilità, già forte al momento dell’elezione, quando in coro unanime si presentava una ragazza bella, elegantemente femminile e con grandissima proprietà di linguaggio. Miriam Leone, quella studentessa in lettere che tanto lasciò stupita l’Italia, travolta da personaggi effimeri ed arrivisti, a distanza di qualche anno è ben radicata nello showbiz nostrano.

Uno Mattina In famiglia, Distretto di Polizia e tra poco uno spettacolo comico con Ale e Franz, le cui puntate sono state già registrate. Ebbene sì la vedremo al debutto anche nella comicità. Sarà la sua prova del nove, l’occasione per dimostrare di poter mostrare tutte le qualità. In vista del debutto come spalla dei comici degli anni d’oro di Zelig, Miriam è stata intervistata da Libero, a cui ha raccontato in questi termini la sua ultima scommessa professionale:

Posso dare libero sfogo alla mia vena comica. Era uno dei miei sogni nel cassetto. Anche in veste di conduttrice mi piace mantenere un atteggiamento leggero e giocoso, ma qui è diverso. Appena ci siamo incontrati (con Ale e Franz, ndr) si è creata una vera e propria alchimia: loro mi investivano di battute a raffica, ma io gli tenevo testa. Mi fanno troppo ridere! Abbiamo appena finito di registrare le puntate e già mi mancano. A livello professionale è stata una grande sfida: spero di vincerla e far divertire il pubblico come io stessa mi sono divertita.


9
ottobre

DISTRETTO DI POLIZIA 11: I PROTAGONISTI

Il cast di Distretto di Polizia 11

Gli ascolti record e le vicende che videro protagonisti Giovanna Scalise (Isabella Ferrari), Roberto Ardenzi (Giorgio Tirabassi), Mauro Belli (Ricky Memphis) e Giulia Corsi (Claudia Pandolfi), sono solo un lontano ricordo. Il X Tuscolano, non ha però nessuna intenzione di chiudere i battenti, vive e lotta con noi, e per l’undicesima stagione, in partenza questa sera alle 21,30 su Canale5, schiera un cast in buona parte rinnovato, pronto a popolare gli uffici del Distretto di Polizia, e conquistare il pubblico da casa con nuove storie  e indagini. Conosciamo nel dettaglio i protagonisti (una fotogallery è disponibile CLICCANDO QUI):

Leonardo Brandi, 45 anni, Vice Questore aggiunto (Andrea Renzi)

Leonardo Brandi, detto Leo, è un uomo dal carattere complesso. Determinato e coraggioso durante il lavoro, nella vita privata si trasforma in una persona sensibile e a volte ombrosa. Dopo l’ultima azione da infiltrato, decide di tornare a Roma, pronto a mettere la sua esperienza al servizio di Luca Benvenuto. La collaborazione tra i due, dopo un inizio difficile, diventerà sempre più stretta, finché cause di forza maggiore porteranno Brandi ad assumere responsabilità sempre più grandi all’interno del Distretto. Brandi è separato dalla moglie e ha un figlio adolescente.

Pietro Esposito, 45 anni, Ispettore (Dino Abbrescia)

Mentre all’interno del Distretto il ruolo di Pietro diventa sempre più importante, a livello personale è in un momento di transizione. Esposito, infatti, a quarant’anni suonati, si rende conto che è ora di dare una svolta alla sua vita da eterno playboy. A stimolare questo cambio di prospettiva è soprattutto la conoscenza di Alice, una bimba affidata ad una casa-famiglia conosciuta nel corso di un’indagine e che accende in lui insospettabili istinti paterni.