Fabrizio Corona



28
luglio

COLPI DI SOLE: CORONA “COLPISCE” LA VENTURA. MONICA LEOFREDDI IN DOLCE ATTESA. CANALE5 AI MINIMI STORICI CON L’AMORE NON BASTA

Valeria Marini e Simona Ventura al mare

CORONA NON PERDONA – Il settimanale di Fabrizio Corona continua a far discutere. Corona Star’s, in edicola oggi, mette in copertina due protagoniste over 40 dello showbiz italiano, prendendo di mira le loro forme burrose. Di chi si tratta? Di Valeria Marini e di Simona Ventura. Il comunicato del settimanale annuncia: “mostrano i loro corpi in bikini striminziti senza alcun problema, nonostante le forme generose, femminili al massimo anche se non proprio perfette“, per poi parlare di “forme che si sono inesorabilmente allargate“.  Pare proprio che Corona abbia deciso di “vendicarsi”, soprattutto della Ventura, che nell’ultima Isola dei famosi ha preso le parti della ex moglie Nina Moric. E’ proprio vero: Corona non perdona!

ODORE DI SOPPRESSIONE – Era prevedibile. Dopo l’esordio flop dello scorso inverno e la riproposizione in estate con un nuovo titolo (leggi qui), la fiction L’amore non basta (ex Due mamme di troppo) è stata nuovamente rifiutata dal pubblico di Canale5. Ieri, per la seconda puntata, gli ascolti sono scesi ieri a quota 1.831.000 spettatori pari al 9.3% di share. Numeri davvero troppo bassi per rimanere in onda. Che sia arrivato il momento della definitiva soppressione?

PANCIONI VIPMonica Leofreddi, in collegamento ad Estate in diretta, ha rivelato di essere in dolce attesa. La conduttrice, non più giovanissima (46 anni) ha già un maschietto di nome Riccardo che ha compiuto due anni. Ora si concede il bis: è già al quarto mese e tutto procede per il meglio. Dopo aver condotto per anni Italia sul 2 la carriera della Leofreddi ha subito uno stop: quale ”occasione” migliore per realizzarsi come donna e come mamma?




31
maggio

SQUADRA ANTIMAFIA VERSO IL GRAN FINALE. E RAI1 CONTROPROGRAMMA ANCORA MONTALBANO

Il cast di Squadra Antimafia 3

Con una media di 5.400.000 spettatori (oltre il 22% di share) è una delle fiction più seguite della stagione. E se questi numeri sono stati registrati su Canale5, ultimamente in difficoltà nel settore seriale, il risultato vale il doppio. Nonostante ormai l’estate sia alle porte, Squadra Antimafia Palermo Oggi 3 ha vinto costantemente la gara degli ascolti e ha convinto, ancora una volta, il pubblico che segue fedelmente da tre primavere la serie con protagonista Simona Cavallari.

Tra intrighi di mafia, bagni di sangue e colpi di scena, questa sera andrà in onda il penultimo episodio, mentre il gran finale è previsto, come di consueto, venerdì 10 giugno. La resa dei conti è vicina: Rosy è ferita, il puparo e Vito Portanuova sono stati uccisi (così come il capo dei Manzella), mentre la squadra della Duomo ha portato a casa un buon risultato. Ma non è finita. L’infiltrato De Silva è ancora in libertà e con un astuto stratagemma sarà lui in ambulanza a prelevare l’Abate. Cosa succederà in queste due ultime puntate? La Duomo risucirà a incastrare De Silva e ad arrestare defiitivamente Rosy Abate (l’ottima Giulia Michelini), l’incubo della Mares?

Visto l’alto gradimento per la fiction, Rai1, dopo aver perso una serie di serate con Ciak Si canta, è corsa ai ripari programmando le repliche del Commissario Montalbano. E anche stasera, con Squadra Antimafia in onda eccezionalmente al martedì, Montalbano torna in onda con l’episodio “Par condicio”, per la serie salviamo il salvabile. Ma ormai la fiction si prepara al gran finale (stasera comparirà il killer Fabrizio Corona) ed è già in cantiere la quarta stagione.


30
maggio

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (23-29/05). PROMOSSI UOMINI E DONNE E CUCCARINI, BOCCIATI INCONTRADA E MENTANA

Cosima Serrano

10 a Uomini e Donne. Dopo 15  anni (10 per la versione con i tronisti) la trasmissione di Maria de Filippi continua a raccogliere seguito: ottimi ascolti (anche in replica su La 5) per le puntate delle “scelte” e visualizzazioni internet da record. Dati ancora più impressionanti alla luce della fisiologica stanchezza del format e della poco brillantezza di alcune vicende.

9 a Lorella Cuccarini. Il bilancio dell’esperienza, appena conclusa, a Domenica In Onda non è propriamente positivo ma Lorella ha comunque un motivo per sorridere. Beyoncè ha candidamente ammesso di essersi ispirata all’ex più amata dagli italiani (italian pop star per la stampa d’Oltreoceano) per la sua performance ai Billboard Music Awards.

8 a Marco Bocci. Il commissario Scialoja è il primo dei protagonisti di Romanzo Criminale ad avere la sua “consacrazione generalista”. Marco è tra i personaggi più azzeccati della fiction di Canale 5 Squadra Antimafia  – Palermo Oggi 3.

7 al “trash sublimato” della soap targata Rocco Pietrantonio e Lory del Santo. D’accordo le recriminazioni e i triangoli dela coppia scoppiata non saranno il non plus ultra dell’intrattenimento ma meglio loro dei commedianti del Grande Fratello.

6Matteo Maffucci possibile conduttore di XFactor. Lo zero assoluto al timone del talent è un’eventualità che lascia indifferenti. Sarà per questo motivo che tale ipotesi sembra tramontata?





26
maggio

FABRIZIO CORONA FESTEGGIA A MATRIX IL LANCIO DEL SUO NUOVO SETTIMANALE DI GOSSIP CON STOCCATE CONTRO CANALIS, BLASI, VENTURA E HUNZIKER

Belen Rodriguez

Fabrizio Corona lo cacci dalla porta di casa e ti rientra dalla finestra. Questa volta, però, non è quella della villetta di Avetrana, dove ha fatto irruzione, ma quella di Matrix. Alessio Vinci dedica una puntata, un’altra, del suo talk di approfondimento al più irruento degli ‘abitanti’ dello showbiz che annuncia il varo di un nuovo settimanale di gossip, edito nientepopodimenoche dallo stesso Fabrizio Corona. E le premesse non lasciano presagire tuoni, fulmini e saette.

Il conduttore di Matrix ci tiene a prendere le distanze dalla copertina che sta per mostrare, il perché lo scopriamo subito dopo: per lanciare il primo numero di Star’s, così si chiama la rivista, Corona ha dedicato la copertina a Belen Rodriguez, che viene ritratta nuda censurando le parti più intime. Benchè il vero scandalo sarebbe stato vederla vestita, si pone un problema: oltre ad essere il personaggio più popolare del momento, Belen è anche la fidanzata di Corona. Le premesse del fotografo, ora anche editore, sono tutt’altro che serene:

I giornali di oggi sono fatti male. Ho scelto di portare Belen nuda con una censura per dire a tutti che Fabrizio Corona diventa un editore, unico proprietario del suo giornale libero e indipendente, sul quale pubblicherò tutto quello che voglio, nei limiti della legge. Non ho capi e non ho padroni. Nel mio giornale non ci sarà solo gossip, ma anche tanta cronaca e politica. E se Belen non fosse stata la mia fidanzata, non avrei messo la censura”.


23
maggio

FABRIZIO CORONA ASSOLTO: NESSUNA DIFFAMAZIONE AI DANNI DI SIMONA VENTURA

Fabrizio Corona assolto

UPDATE – Il commento di Simona Ventura

“Ho querelato Corona, due anni fa, perchè aveva dichiarato pubblicamente di conoscere una Simona segreta e aveva fatto intendere che io avessi una doppia vita. Non era mia intenzione condannare nessuno, ma volevo venisse fatta chiarezza sulla mia posizione. E così è stato. Corona è venuto in Tribunale e come imputato ha chiarito che non esiste nessuna Simona segreta e che, dunque, non ho scheletri nell’armadio. Sono soddisfatta perchè finalmente è stata fatta chiarezza.Non c’è nessuna Simona segreta da raccontare, ma solo un lato privato di una donna e una mamma che non ha mai condotto una doppia vita. A me questo basta. Quanto alla sentenza deciderò assieme ai miei legali”. Simona Ventura

Il fatto non sussiste: Fabrizio Corona assolto dall’accusa di diffamazione ai danni di Simona Ventura. Si è concluso il processo, partito lo scorso 8 novembre, che ha visto protagonista il re dei paparazzi, trascinato in tribunale dalla conduttrice per quella famosa ‘lettera aperta’ rilasciata al settimanale Chi, in cui dichiarava di poter scrivere un libro sulla Simona segreta. L’accusa, con la Ventura assistita dall’avvocato Davide Steccanella, parlò di “frase subdola e minacciosa anche nei toni, offerta all’ignaro lettore legittimato a pensare le peggiori cose possibili”.

Interrogato in tribunale, l’imputato smentì il senso di tali affermazioni: “Volevo solo dire che potrei raccontare un lato del suo carattere che non si conosce pubblicamente, ma non mi riferivo di certo a materiale fotografico o video, perché non ce l’ho più, l’ho già venduto in passato ai giornali”. E sul fatto della “Simona segreta”, Corona rispedì l’accusa al giornale stesso, reo di aver usato il rafforzativo per far vendere più copie.

Una ‘ritrattazione’ che ai fini del processo risulta decisiva per la sua assoluzione, stabilita dal giudice Anna Calabi che, dunque, esclude qualsiasi intenzione di diffamazione ai danni della Mona. Il legale della Ventura rimanda l’eventuale possibilità di ricorrere in appello (si attende la lettura della motivazione che ha portato all’assoluzione dell’imputato), dichiarandosi comunque soddisfatto che l’immagine della sua assistita ne sia venuta fuori pulita:





23
maggio

TELERATTI 2011: PEGGIOR PERSONAGGIO DELL’ANNO

TeleRatti 2011: Peggior Personaggio

Conduttori, conduttrici, giornalisti, gieffini o isolani, nani e ballerine, la tv italiana pullula di personaggi e aspiranti tali. Non poteva, dunque, la quinta edizione dei TeleRatti esimersi dal decretare il Peggior Personaggio della stagione 2010/2011. Gareggiano nell’inedita sfida per l’inglorioso titolo una donna e due uomini. Scopriamoli insieme.

Numero 1: Barbara d’Urso. La conduttrice partenopea, per il secondo anno consecutivo, ha fatto incetta di nomination. La sua è stata una stagione ”nella norma”, solite facce e soliti talk passionali, ad eccezione di un grosso e imperdonabile scivolone che risponde al nome di Stasera che Sera. Se con gli altri programmi Maria Carmela si attira le ire della critica incontrando però i favori del pubblico, che la premia con buoni risultati d’ascolto, in questo caso la bocciatura è stata pressocchè unanime. Nomination!

Numero 2: Fabrizio Corona. Da tempo, ormai, l’agente fotografico imperversa sul piccolo schermo ma solo quest’anno si è ritagliato un ruolo in tv, per la precisione quello di inviato di Domenica Cinque. Un’esperienza che sarà ricordata non tanto per le inchieste ad alto tasso giornalistico quanto, piuttosto, per l’invasione in casa Scazzi. Non se l’è cavata meglio con la vita privata: oltre ad essere ancora il fidanzato “zavorra” di Belen Rodriguez, negli ultimi mesi si è fatto notare per il (presunto) “rapimento” del piccolo Carlos messo in atto quando la sua ex moglie Nina Moric era sull’Isola dei Famosi. Nomination!

..:: PER VOTARE CLICCATE QUI ::..



19
maggio

TELERATTI 2011, RAFFAELLO TONON COMMENTA LE NOMINATIONS E DA’ IL BENSERVITO A ELEONORA BRIGLIADORI: E’ IL FENOMENO DA BARACCONE DELL’ANNO.

Raffaello Tonon

Teleratti, tempo di vendette e ripicche non solo per chi la tv l’ha guardata e spesso subita da casa, ma anche per i protagonisti del piccolo schermo. La statuetta dorata meno ambita dello show-business è l’occasione perfetta per togliersi qualche sassolino dalla scarpa. Così ha fatto Raffaello Tonon nel commentare le nomination dei nostri Teleratti 2011 insieme a Platinette su Radio Deejay. Tonon non ha dubbi su chi meriterebbe di vincere le statuette. Per una categoria in particolare è più che convinto:

Il peggior fenomeno da baraccone dell’anno è Eleonora Brigliadori perché è la più grossa guerrigliera che si veste da pacifista. La pace è lontana dalla Brigliadori come io sono lontano dallo sperpero, essendo molto tirchio!”.

Non c’è dubbio che la lingua tagliente di Tonon non abbia gradito di essere deprezzata in diretta tv dalla sarafannica naufraga dell’Isola dei Famosi che ha parlato – a Pomeriggio sul 2 – di “questioni di budget” per giustificare il suo ingaggio come opinionista. Ma Raffaello Tonon ha detto la sua anche sul peggior personaggio dell’anno:

Non mi tolgo un sasso dalla scarpa perché non mi ha fatto nulla ma vedendolo spesso sia in televisione che sui giornali penso di dover dire che il peggior personaggio sia Fabrizio Corona perché la tv è qualcosa che deve divertire ma non può mostrare questi esempi ai ragazzi. Non mi pare sia una cosa buona vedere applaudire un personaggio che salta nella finestra della mamma della povera Scazzi piuttosto che guida senza patente piuttosto che ha preso quattro anni di prigione. Lui chiede a me come mai io sia ancora in televisione che la tv è già piena di vuoto, meglio il vuoto che qualcosa di cattivo che riempie”.

Tra le quattro scostumate in nomination, ecco il suo voto:


2
maggio

DM LIVE24: 2 MAGGIO 2011. LE RICHIESTE DELLA MONA

Diario della Televisione Italiana del 2 Maggio 2011

>>> Dal Diario di ieri…

  • Noia

lauretta ha scritto alle 15:10

A Domenica Cinque, dopo aver visto il reportage di Corona sul matrimonio reale, la Lucarelli:”beh, Belen e Fabrizio sono i nostri Kate e William, per lo meno in sobrietà”. La interrompe Corona: “Per lo meno noi non facciamo annoiare”.

  • Richieste

lauretta ha scritto alle 15:21

A Quelli che il calcio la Ventura torna sulla sua polemica con la rete: “chiedo solo di fare il mio prodotto e che la Rai ne sia contenta, senza che mi vengano messi i bastoni tra le ruote. Si sa che in rai c’è molta politica, ma qui c’è anche tanta gente che lavora e che si fa un mazzo così. Sono però stata felice di vedere che c’è stata una risposta”.

  • Denuncia

lauretta ha scritto alle 16:59

A Quelli che il calcio la Ventura, dopo aver presentato la Allegretti, si rivolge a Malgioglio: “È per lei che io e te ci siamo presi una bella denuncia..”.