Eurosport



13
gennaio

PALLONE D’ORO 2013: VINCE CRISTIANO RONALDO

Proclamazione del vincitore del Pallone d'oro 2013

Cristiano Ronaldo vince il Pallone d’Oro 2013

Dopo 4 anni in cui a dominare è stato Lionel Messi,  Cristiano Ronaldo si aggiudica il Pallone d’Oro 2013. Giunto a Zurigo con la famiglia (sul palco anche suo figlio), il portoghese non riesce a trattenere la commozione. L’attaccante del Real Madrid, 27 anni, ha già vinto nel 2008.

Articolo del 13 gennaio ore 15:36: Lo sport ha ufficialmente ripreso il via nel 2014 (questa notte sono iniziati gli Australian Open di tennis, live e in esclusiva su Eurosport), ma l’anno appena concluso ha ancora qualcosa da dire. Anzi, da assegnare: presto conosceremo il miglior calciatore del 2013. A Zurigo, infatti, tutto è pronto per la cerimonia di consegna del Pallone d’Oro, trasmessa in diretta tv.

Pallone d’Oro 2013: cerimonia live su Sky ed Eurosport

La cerimonia di consegna del Pallone d’Oro 2013, gestita e organizzata dalla rivista sportiva francese France Football e dalla FIFA, verrà trasmessa in diretta tv da Sky ed Eurosport. A partire dalle 18.00 di oggi – lunedì 13 gennaio 2014 – si accendono live su Zurigo le telecamere di SkySport 1 e SkyCalcio 1, mentre il canale Eurosport seguirà la cerimonia in diretta a partire dalle 18.30. Nel corso del galà verrà anche reso omaggio a due grandi personaggi scomparsi lo scorso anno: il leader sudafricano Nelson Mandela e il campione portoghese Eusebio. Presenti alla cerimonia grandi nomi che hanno fatto la storia del calcio, tra i quali i brasiliani Ronaldo e Pelè e il francese Zidane.

Pallone d’Oro 2013: Messi, Ronaldo o Ribery?

Sono tre, però, i protagonisti assoluti del Pallone d’Oro 2013, ovvero i tre candidati al titolo di miglior calciatore al mondo: il già quattro volte campione del Barcellona Lionel Messi (ha vinto il titolo dal 2009 al 2012), la stella del Real Madrid Cristiano Ronaldo (che ha fatto suo il Pallone d’Oro nel 2008) e il fuoriclasse del Bayern Monaco Franck Ribery. L’argentino è a caccia del quinto successo consecuitivo (sarebbe un record), ma in molti danno per certa la vittoria del portoghese, mentre il francese non sembrerebbe potersela giocare fino all’ultimo, nonostante nel 2013 abbia vinto decisamente più dei due colleghi.




12
gennaio

AUSTRALIAN OPEN 2014 AL VIA: EUROSPORT CALA IL PRIMO ASSO DELL’ANNO

I campioni in carica Djokovic e Azarenka

L’attesa, per gli appassionati di tennis, vive ormai le ultime ore che precedono il debutto. Il Grande Slam 2014 prende il via con la prima prova annuale: sul cemento di Melbourne è tempo di Australian Open. Questa notte, di fatto già lunedì 13 gennaio, all’1.00 si mette in moto la macchina di Eurosport, che garantirà live e in esclusiva uno dei quattro tornei di tennis più importanti al mondo. Difendono il titolo il serbo Novak Djokovic e la bielorussa Victoria Azarenka.

Australian Open 2014: su Eurosport oltre 400 ore di programmazione

E’ ancora il più importante network europeo, come detto, a garantire la messa in onda del primo slam dell’anno. Un’esclusiva che vale ai canali Eurosport ed Eurosport 2 più di 400 ore di programmazione dedicate agli Australian Open 2014, di cui 220 in diretta. Nutrita, dunque, la squadra di telecronisti e commentatori pronti a raccontare i match: Jacopo Lo Monaco, Federico Ferrero, Guido Monaco, Dario Puppo e Niccolò Trigari ai microfoni, con Barbara Rossi, Gianni Ocleppo, Lorenzo Cazzaniga, Stefano Semeraro e Luca Bottazzi in postazione di commento tecnico.

Immancabile, inoltre, l’appuntamento con Game, Set and Mats condotto dall’ex campione Mats Wilander, affiancato per ogni analisi e intervista da Annabel Croft e Barbara Schett. Una “rubrica” quotidiana in onda live nella notte tra una diretta e un’altra delle partite e nel tardo pomeriggio per il riepilogo della giornata conclusa, con un occhio a quella successiva. Nella squadra di Eurosport, poi, figurano altri volti ben noti nel mondo della racchetta: Amélie Mauresmo, Henry Leconte e Patrick Mouratoglou.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


27
dicembre

EUROSPORT IN ESCLUSIVA SU MEDIASET PREMIUM DAL 1° FEBBRAIO 2014. E A QUANDO IN HD?

Eurosport su Mediaset Premium

Il dado è tratto. Nessun ritorno di fiamma tra Eurosport e Sky. Il matrimonio tra il più famoso network europeo e la tv satellitare di Rupert Murdoch, salvo colpi di scena (a questo punto improbabili), è davvero finito. I canali 211 e 212 resteranno accesi fino al 31 gennaio 2014; poi dal 1° febbraio Eurosport sarà in esclusiva su Mediaset Premium.

Eurosport solo su Mediaset Premium

Inizialmente sembrava che tutto dovesse cessare con la fine del 2013, ma poi un’inaspettata riapertura delle trattative – dovuta anche al can can mediatico che ha scatenato la vicenda – ha allungato la permanenza dei canali Eurosport ed Eurosport 2 su Sky di un mese, che resteranno a disposizione degli abbonati fino al 31 gennaio, garantendo così uno degli eventi sportivi più attesi dell’anno (e visibile in Italia soltanto grazie ad Eurosport): gli Australian Open di tennis, in programma dal 13 al 26 gennaio.

La riapertura delle trattative, però, è servita soltanto a placare la “rabbia” degli abbonati, perché l’intenzione di Sky sarebbe stata sin dall’inizio quella di puntare soprattutto su esclusive. E quella di Eurosport, da quasi due mesi, non esisteva più, complice l’ingresso di Mediaset Premium che dal 1° novembre trasmette, al pari di Sky, le programmazioni di Eurosport ed Eurosport 2.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,





17
dicembre

EUROSPORT RESTA SU SKY ALMENO FINO AL 31 GENNAIO 2014. GARANTITO L’AUSTRALIAN OPEN

Australian Open 2014

Il matrimonio tra Eurosport e Sky sembrava finito, eppure il divorzio inizia a slittare. Dal 1° gennaio 2014 i canali 211 e 212, rispettivamente Eurosport ed Eurosport 2, disponibili sulla piattaforma Sky, sembrava dovessero definitivamente spegnersi. Ora, invece, arriva il dietrofront: Eurosport resta su Sky almeno fino al 31 gennaio 2014. E quell’”almeno” spiega la riapertura delle trattative.

E’ un tweet de La Gazzetta dello Sport – per la precisione un retweet del cinguettio del giornalista Marco Iaria – a confermare che l’unione tra Eurosport e Sky non è (ancora) del tutto finita:

Eurosport su Sky: si salva l’Australian Open 2014

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,


16
dicembre

EUROSPORT VIA DA SKY DAL 1° GENNAIO 2014

Eurosport

Update del 17-12-2013: Trattativa riaperta. Eurosport resta su Sky almeno fino al 31 gennaio 2014, garantendo l’Australian Open di tennis >>> Leggi qui

Il dado è tratto. E per gli abbonati Sky non è affatto la conclusione attesa e sperata: dal 1° gennaio 2014 i canali Eurosport non saranno più visibili sulla piattaforma Sky. Nei giorni scorsi l’indiscrezione sull’accordo mancato tra la tv di Rupert Murdoch e il più famoso network europeo; ora, invece, la conferma de La Gazzetta dello Sport sulla fine del lungo matrimonio tra Sky ed Eurosport.

Eurosport via da Sky: la fine di un lungo matrimonio

L’assenza dei canali 211 (Eurosport) e 212 (Eurosport 2) nel pacchetto Sport di Sky a partire dal 1° gennaio 2014 segna la fine di un matrimonio che, di fatto, dura da oltre un decennio. La “tv dello sport” per eccellenza sbarca in Italia nel 1997 sulla piattaforma D+ di Tele+, che dal 2003 si è fusa con Stream Tv diventando, per l’appunto, Sky. Da allora Eurosport rappresenta un’offerta imperdibile per gli appassionati “extra-calcio”; un’offerta esclusiva almeno fino al 1° novembre scorso, quando anche Mediaset Premium ha iniziato a beneficiare dei canali Eurosport. Appena due mesi di condivisione, ed ecco che Eurosport in Italia torna in esclusiva, ma sulla tv a pagamento del Biscione.

Gli operatori Sky hanno già iniziato ad informare i propri clienti che da gennaio 2014 i canali 211 e 212 non saranno più disponibili. Una cessazione della messa in onda a pochi giorni dal via dell’Australian Open 2014, il primo slam che apre la grande stagione di tennis in tv. Il torneo, insieme agli altri prestigiosi Roland Garros e US Open, rappresenta un’esclusiva che ormai da anni accende la programmazione di Eurosport sul mondo della racchetta.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,





13
dicembre

SKY RINUNCIA AI CANALI EUROSPORT?

Eurosport

Update del 17-12-2013: Trattativa riaperta. Eurosport resta su Sky almeno fino al 31 gennaio 2014, garantendo l’Australian Open di tennis >> Leggi qui

Era stata annunciata come la stagione tv sportiva più ricca di sempre quella targata Sky 2013/2014: l’ingresso nel pacchetto Calcio dei canali Fox Sports e l’arrivo della Moto Gp dopo quello della Formula 1 rappresentano, su tutti, un arricchimento non indifferente. Ora, però, un duro contraccolpo potrebbe essere riservato ai fedeli abbonati della tv di Rupert Murdoch: stando alle ultime indiscrezioni, infatti, sembra che Sky sia intenzionata a rinunciare ai canali Eurosport.

Sky rinuncia ad Eurosport (regalando l’esclusiva a Mediaset)?

Il più grande network europeo, stando a quanto scrive l’Unità, risulterebbe lontano da un rinnovo degli accordi per la messa in onda dei propri canali Eurosport ed Eurosport 2 nel pacchetto Sport di Sky. Non solo: tale rinuncia, si legge, potrebbe essere ufficializzata già nel giro di poche settimane. E, come si dice in genere, tra i due “litiganti” c’è sempre un terzo che gode. Mediaset Premium, infatti, sta felicemente alla finestra, in attesa di sapere se Eurosport, da qualche settimana visibile anche sulla tv a pagamento del Biscione, sarà una sua esclusiva per l’Italia.

Eurosport via da Sky? Una grave perdita per gli abbonati

La perdita per gli abbonati Sky non sarebbe affatto di poco conto. Eurosport, infatti, è storicamente la vera “casa dello sport“: dal ciclismo alle corse a tappe, dal nuoto all’atletica, dal golf al biliardo, dagli sport invernali a tanti altri, anche di nicchia, con il fiore all’occhiello rappresentato dal grande tennis, con l’esclusiva di tre dei quattro tornei più importanti del circuito (vale a dire gli slam Australian Open, Roland Garros e US Open). Un’offerta che vale in media circa 5.000 ore di diretta all’anno.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


25
agosto

US OPEN 2013 AL VIA SU EUROSPORT. SUBITO SCHIAVONE CONTRO SERENA WILLIAMS

US Open 2013 su Eurosport

Il giorno dopo la prima giornata di Serie A di calcio, i riflettori dello sport in tv ci riportano sui campi da tennis. Precisamente sul cemento di Flushing Meadows, a New York, dove domani – lunedì 26 agosto 2013 – prende il via la quarta ed ultima prova annuale del Grande Slam: gli US Open.

La diretta tv del prestigioso torneo americano, giunto alla 133° edizione, è garantita in esclusiva dai canali Eurosport ed Eurosport 2, presto visibili anche su Mediaset Premium. Al momento, però, è la sola Sky (alla numerazione 211 e 212) a beneficiare della ricca offerta del network europeo, che coprirà gli US Open 2013 con una programmazione che al termine delle due settimane di gioco (il 9 settembre si chiude con la finale maschile) sarà di circa 240 ore, delle quali più di 200 live.

La diretta degli incontri scatta ogni giorno a partire dalle 17.00 (ora italiana), fino allo scoccare della sessione notturna, al via non prima dell’1.30. Le partite che si giocheranno in piena notte, però, verranno riproposte in replica il giorno seguente, finché non avrà inizio la nuova giornata live. Da ricordare che Eurosport su Sky è visibile in HD.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


2
agosto

EUROSPORT ANCHE SU MEDIASET PREMIUM

Eurosport

Mediaset Premium ha deciso di allargare i propri orizzonti… sportivi. Se tra pochi giorni sarà acceso il canale Fox Sports per la visione del calcio estero con Premier League, FA Cup, Liga e Ligue 1, a partire dall’autunno tutto (o quasi) lo sport verrà trasmesso sulla pay tv del Biscione, grazie all’accordo raggiunto ieri con il gruppo Eurosport per la trasmissione dei due canali Eurosport ed Eurosport 2.

Dai più importanti tornei di tennis (ad eccezione di Wimbledon) alle corse più amate di ciclismo, dall’atletica al nuoto, dal basket all’hockey, dal rugby ai motori e molti altri sport, anche i meno noti, per un’offerta sportiva a 360 gradi che soltanto il prestigioso network televisivo europeo sa garantire.

Chiaro è che con Fox Sports, Eurosport ed Eurosport 2, Mediaset ammicca sempre più all’offerta di Sky, la quale, però, ha dalla sua l’esclusiva della visione in HD dei tre canali, mentre su Premium saranno visibili in SD. Un dettaglio, questo, che nella conta dei nuovi abbonati forse non sarà poi così ininfluente.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,