Enrico Ruggeri



16
febbraio

SANREMO 2016, RUGGERI SULLA GIURIA: “ESPERTI O AMICI DI QUALCUNO?”. ANCHE SCANU DICE LA SUA

Enrico Ruggeri

Enrico Ruggeri non ci sta. E dopo la classifica finale del Festival di Sanremo 2016 che, podio escluso, ha lasciato un po’ tutti sbigottiti, affida a Twitter un suo sfogo personale nel quale sembra mettere in dubbio la buona fede della giuria degli esperti. “Esperti o amici di qualcuno?”, scrive probabilmente riferendosi a un terzo posto che gli sarebbe stato scippato all’ultimo.




9
febbraio

SANREMO 2016, TESTI CANZONI: ENRICO RUGGERI – IL PRIMO AMORE NON SI SCORDA MAI

Enrico Ruggeri

E’ una delle frasi romantiche e nostalgiche più famose al mondo quella che presta il titolo al brano che Enrico Ruggeri presenta al Festival di Sanremo 2016: il primo amore non scorda mai. Dietro questa classica affermazione si nascondono le riflessioni del cantante che, pur essendo cosciente che tutto ciò che ha avuto e perso è stato necessario per arrivare dov’è, non può fare a meno di ricordare con rimpianto un sentimento passato. Che porta con sé il sapore della giovinezza andata.


6
febbraio

FESTIVAL DI SANREMO 2016: ENRICO RUGGERI

Enrico Ruggeri

Enrico Ruggeri presenterà al Festival di Sanremo 2016 un brano che si chiama “Il primo amore non si scorda mai”. Torna all’Ariston in cerca del riscatto, a sei anni di distanza dalla sua ultima partecipazione: nel 2010 con “La notte delle fate”, non riuscì ad accedere alla finale.





9
febbraio

BOOM! FESTIVAL DI SANREMO 2015: ENRICO RUGGERI OMAGGERA’ GABER, JANNACCI E FALETTI

Enrico Ruggeri

Di Enrico Ruggeri al Festival di Sanremo 2015 si era già parlato. L’interprete di Mistero sembrava pronto a tornare in gara salvo poi non figurare nell’elenco dei big che si contenderanno l”ambita vittoria. DM è in grado di anticiparvi però che Enrico Ruggeri ci sarà. Il cantante milanese sarà ospite della finalissima del Festival di Sanremo 2015.

Per un lui un importante compito: quello di omaggiare tre grandi artisti dello spettacolo italiano purtroppo scomparsi. Enrico Ruggeri presterà la sua voce al ricordo di Giorgio Gaber, Enzo Jannacci e Giorgio Faletti.

Un triplice omaggio che andrà ad affiancarsi alla serata cover del giovedì che ci porterà indietro nel tempo con la reinterpretazione da parte dei big in gara di grandi brani italiani del passato. Il Festival omaggerà anche Pino Donaggio per i 50 anni della hit Io che non vivo.


15
marzo

ENRICO RUGGERI CONTRO LE INVASIONI BARBARICHE: CANCELLATA LA MIA PARTECIPAZIONE PER LA CRISI DI ASCOLTI, BIGNARDI NON DECIDE GLI OSPITI

Enrico Ruggeri

Invito cancellato. O forse no, solo rimandato. Le Invasioni Barbariche ’silurano’ Enrico Ruggeri dalla lista degli ospiti, e lui se la prende non poco. Sul suo profilo Twitter, il cantante ha tuonato contro il programma di Daria Bignardi, prendendosela anche con la conduttrice stessa, giudicata ormai ininfluente nella scelta del suo parterre. “Il 19 marzo non sarò a Le Invasioni Barbariche” ha annunciato l’artista, pubblicando una nota dai toni polemici.

“La mia partecipazione era stata concordata in virtù di un mio intervento per uno scherzo (bruttino) fatto ad Alessio Boni. In quell’occasione Daria Bignardi aveva annunciato il mio ritorno, appunto, il 19 di questo mese. Ieri la redazione ci ha contattato annullando l’appuntamento ha raccontato Ruggeri.

Enrico Ruggeri vs Daria Bignardi: non sceglie più la linea della trasmissione

Il popolare cantautore, e conduttore di Lucignolo su Italia1, ha inoltre spiegato che i motivi addotti all’improvvisa cancellazione del suo intervento sono stati questi:

Il programma è in crisi d’ascolti e gli ospiti vengono scelti dalla Rete, non dalla redazione, né dalla conduttrice. Se così fosse – ha aggiunto l’artista – sono molto rammaricato per Daria Bignardi, non più in grado di decidere la linea della trasmissione, né di mantenere la parola data, cosa gravissima per una persona che difende valori e cultura”.





19
ottobre

LUCIGNOLO 2.0: ARRIVANO ENRICO RUGGERI E MARCO BERRY

Enrico Ruggeri

Aria di cambiamento dopo appena una puntata per Lucignolo 2.0, lo storico programma di Italia1 convertito alle logiche e alla tecnologia del nuovo millennio. Dopo un esordio tiepido, segnato dalla ridondanza dei servizi, dalla consueta voice over e da un’interazione social decisamente sottotono, sembra che la formula si rinnovi con due interessanti new entry: Enrico Ruggeri e Marco Berry.

Enrico Ruggeri e Marco Berry new entry di Lucignolo 2.0

Entrambi volti noti al pubblico della rete giovane Mediaset,  Ruggeri e Berry promettono di rivitalizzare il programma contribuendo in qualche modo a slegarlo, per la prima volta, dal narratore invisibile e onnisciente che l’ha sempre rappresentato. La presenza di due conduttori potrebbe permettere una maggiore identificazione con lo spirito del programma, un appeal più fresco e genuino e il segno di un cambiamento epocale, dove il Lucignolo nascosto dietro il sipario esce allo scoperto grazie al Gatto e la Volpe.

Chissà se le novità riguarderanno anche i due inviati Miki e Fabrizio Pisu. L’auspicio è che scelgano escamotage più interessanti per intrattenere il pubblico. Si perché, lo scioglilingua del kiwi e l’impresa impossibile di imbucarsi al concerto di Renato Zero per improvvisare un duetto col maestro potranno anche fare ridere, ma non potranno certo protrarsi per un’intera serata, soprattutto se quest’ultima dura dalle 21.30 fino all’una di notte.


17
gennaio

DM LIVE24: 17 GENNAIO 2013. LA TORTA DI SCHERI, L’AMICIZIA DI RUGGERI

Torta Scheri

Torta Scheri

>>> Dal Diario di ieri…

  • Ruggeri, l’amico di Conti

AnTo ha scritto alle 16:59

Gli amici sono bravi a convincerti! E Carlo Conti è un amico e una persona per bene, che ha grande rispetto per la musica. Abbiamo parlato a lungo, e ho deciso di partecipare alla sua trasmissione. Cercherò di mantenere alta l’attenzione su alcune delle canzoni più importanti della grande musica d’autore, italiana e non. Incontrerò altri amici e potrò distogliere per due giorni alla settimana l’attenzione dalla registrazione del nuovo album. In una delle ultime puntate canterò una nuova canzone. Mi piacciono gli imprevisti. La vita è piena di sorprese. Ci divertiremo. Enrico Ruggeri, pagina ufficiale FB.

  • Tristezza, per favore vai via!
lu85 ha scritto alle 18:07

A #Canale5 si festeggia con una torta fatta in casa. Buon compleanno al nuovo direttore Giancarlo Scheri. (da un tweet di QuiMediaset)


10
gennaio

I LEGGENDARI, TRA FICTION E REALTA’: ENRICO RUGGERI RACCONTA SU RAI PREMIUM I GRANDI DELLO SPORT

I Leggendari, tra fiction e realtà - Rai Premium

Una nuova produzione è pronta ad arricchire il palinsesto di Rai Premium. Da martedì 15 gennaio alle 23,00 sul canale per “affictionati” prenderà il via I leggendari, tra fiction e realtà, una rubrica dedicata ad alcune delle più importanti figure dello sport italiano come Marco Pantani, Fausto Coppi, Tiberio Mitri e i fratelli Abbagnale. Ognuna delle sei puntate previste rappresenterà un viaggio nel tempo in cui fiction e realtà s’intrecceranno fra loro. Le interviste ad esperti, giornalisti, amici e familiari dei campioni, saranno, infatti, integrate dai momenti più belli e significativi tratti dalle  fiction che la Rai ha dedicato ai vari atleti.

Compagno di viaggio di questo nuovo appuntamento sarà il cantautore Enrico Ruggeri, grande appassionato di sport, ormai a suo agio nei panni di conduttore tv, visti i suoi trascorsi alla guida di programmi come Il Bivio, Quello che le donne non dicono e Mistero. La prima puntata sarà dedicata a Fausto Coppi, un vero e proprio mito del ciclismo italiano e internazionale. La vita e le gesta del “Campionissimo”, vincitore di ben cinque Giri d’Italia e due Tour de France, saranno ripercorse attraverso le interviste al figlio Faustino Coppi, all’ex ciclista e giornalista Davide Cassani, alla direttrice del museo della bicicletta di Novi Ligure, Chiara Vignola, e all’autrice della biografia su Giulia Occhini, da tutti nota come la Dama Bianca, Alessandra De Stefano.

Tra un ricordo e l’altro saranno mostrati alcuni filmati tratti dalla miniserie Il Grande Fausto, con protagonisti Sergio Castellitto nei panni di Coppi e Ornella Muti in quelli della Occhini. La miniserie, in due puntate realizzata dalla Rai nel 1995, fu scritta e diretta da Alberto Siron che offrirà il proprio contributo alla puntata raccontando alcuni aneddoti legati al dietro le quinte della fiction, che all’epoca della messa in onda ottenne una media di oltre 9 milioni di spettatori.