Concorrenti



6
maggio

THE VOICE 2: I CONCORRENTI DEL LIVE SHOW. DOMANI SI PARTE CON KYLIE MINOGUE

Kylie Minogue

Con la nona puntata in onda mercoledì 30 aprile 2014 si sono conclusi i Knockout di The Voice 2 e con essi tutta la parte registrata del programma. Da domani il talent di Rai 2 andrà in onda rigorosamente in diretta con i cinque attesissimi Live Show, in cui a decidere chi dovrà proseguire nella gara non saranno più soltanto i coach Raffaella Carrà, J-Ax, Noemi e Piero Pelù ma anche il pubblico a casa, che voterà attraverso il televoto e la cui opinione conterà al 75%.

The Voice 2: ai Knockout fuori sei Steal su otto

I coach hanno comunque avuto già un ruolo cruciale, perché sono stati loro a formare i team che scenderanno in campo nei Live, spesso sfidando le ire del pubblico in studio che ha commentato con i fischi alcune scelte. Per quanto riguarda i Knockout, la tendenza generale dei coach è stata quella di premiare e confermare i cantanti presenti nei loro team da sempre: ad eccezione di Giulia Dagani – che Pelù “rubò” a J-Ax alle Battle – e Luna Palumbo – recuperata dalla Carrà dopo che J-Ax le aveva preferito Suor Cristina -, gli altri cantanti recuperati con gli Steal non sono riusciti a superare questa terza fase.

Ma vediamo chi sono i dieci cantanti che hanno vinto i Knockout e accedono al live di domani – al cospetto di Kylie Minogue (superospite della puntata) – andando ad unirsi ai già selezionati Daria Bianciardi, Debby Lou, Federica Buda, Francesco Marotta, Giacomo Voli, Gianmarco Dottori, Gianni Chillà, Giulia Dagani, Luna Palumbo e naturalmente Suor Cristina.

The Voice 2: i concorrenti che accedono al live dopo il secondo Knockout




25
aprile

THE VOICE 2: ECCO I PRIMI 10 CONCORRENTI DEL LIVE SHOW (FOTO)

The Voice

La seconda edizione di The Voice ha visto l’introduzione della fase dei Knockout, di cui ieri sera si è svolto il primo turno. La novità c’è ma non si vede subito, dal momento che queste nuove sfide somigliano fin troppo a quelle avvenute nelle due puntate di Battle: stesso ring, sempre due cantanti dello stesso team l’uno contro l’altro, sempre il loro coach a decidere chi vive e chi “muore”.

Gli elementi originali dei Knockout sono però due: 1) è il cantante a decidere con quale brano esibirsi e dunque deve assumersi anche la responsabilità di un’eventuale scelta sbagliata (e ieri sera di pezzi “sbagliati” ne abbiamo ascoltati alcuni); 2) il coach sceglie chi sfiderà chi subito prima dell’esibizione, quindi ogni cantante prepara il suo show senza sapere con chi dovrà confrontarsi. La formazione delle coppie è in molti casi il momento più delicato di tutti perché ci sono dei concorrenti, uno su tutti Suor Cristina, che sono destinati a vincere. Il che porterà chiunque li affronterà a soccombere, indipendentemente dal talento. Ma ecco chi ha superato il primo turno dei Knockout nella puntata andata in onda giovedì 24 aprile 2014.

The Voice 2: i concorrenti che accedono al live dopo il primo Knockout

Daria Bianciardi – Team Pelù (ha battuto Federica Marinari cantando Listen)
Federica Buda – Team Carrà (ha battuto Vittoria De Santis cantando A chi mi dice)
Debby Lou – Team J-Ax (ha battuto Angela Nobile cantando Man! I feel like a woman)
Gianna Chillà – Team Noemi (ha battuto Claudia Coticelli cantando Eccezionale)


24
aprile

THE VOICE 2: I CONCORRENTI CHE PASSANO IL TURNO NELLA SECONDA SERATA DI BATTLE (FOTO)

The Voice 2 - Daria Biancardi - Team Pelù

Altri venti talenti sono stati selezionati sul palco dello studio 2000 del Centro di produzione Rai di via Mecenate a Milano per proseguire il cammino a The Voice 2014. La settima puntata andata in onda ieri sera su Rai 2 è stata anche l’ultima dedicata alle Battle ed ora i coach dovranno vedere i talenti selezionati cimentarsi con i Knockout, la cui prima delle due puntate previste andrà in onda stasera – giovedì 24 aprile 2014.

The Voice 2: cosa sono i Knockout

Da quest’edizione The Voice si arricchisce infatti di un nuovo step dopo quello delle Blind Auditions e quello delle Battle: nella fase dei Knockout i dieci concorrenti ancora in gara per ogni team si sfideranno tra loro come sempre divisi in coppie ma, rispetto alle battle, ognuno dovrà interpretare un brano specifico che dunque non sarà lo stesso per tutti e due. Coloro che supereranno i Knockout accederanno al tanto atteso Live Show, quello in cui a decidere chi rimane in gara sarà il pubblico a casa. Vediamo intanto chi sono i venti protagonisti selezionati ieri.

The Voice 2: i concorrenti che passano il turno nella seconda serata di Battle

Francesco Marotta – Team Carrà (ha battuto Alessio Buscemi cantando Love me again)
Stefano Corona – Team Noemi (ha battuto Federica Graziani cantando Bad)
Daria Biancardi – Team Pelù (ha battuto Federica Bensi cantando Piece of my heart)
Angela Nobile – Team J-Ax (ha battuto Valeria Marchetti cantando Piccolo uomo)
Valeria Marchetti – Team Pelù (Steal di Pelù)
Vittoria De Santis – Team Carrà (ha battuto Rosy Lerro cantando Bruci la città)
Andrea Veschini – Team Noemi (ha battuto Daniele Blaquier cantando I Heard It Through the Grapevine)





17
aprile

HELL’S KITCHEN ITALIA: I CONCORRENTI (FOTOGALLERY)

Concorrenti Hell's Kitchen Italia

Concorrenti Hell's Kitchen Italia

Nella versione italiana di Hell’s Kitchen si sfideranno 16 professionisti dell’arte culinaria, 8 uomini e 8 donne che, divisi in due squadre, la rossa e la blu, dovranno contendersi il super premio finale. Conosciamoli assieme.

Concorrenti Hell’s Kitchen Italia – Amelia Mazzola

Ristoratrice, 30 anni, da Sorrento. Biografia: Amelia Mazzola nasce a Sorrento il 10 febbraio 1983 e vive a Massa Lubrense, in provincia di Napoli. La sua passione per la cucina è nata in tenera età, grazie ai suoi genitori, che gestiscono un ristorante. Attualmente lavora proprio nel ristorante di famiglia come responsabile di sala e come aiuto della madre chef. Amelia è separata, ha una bambina di sette anni e un nuovo compagno.

Concorrenti Hell’s Kitchen Italia – Barbara Marie Borasio

26 anni, cuoca, da Roma. Biografia: Barbara Marie Borasio nasce a Pavia il 3 settembre 1986, risiede a Netro (BI), ma vive e lavora a Roma. La sua passione per la cucina è atavica: “C’è sempre stata un’attrazione fatale verso colori, profumi, rumori”… Attualmente lavora come cuoca in un servizio catering. È fidanzata da quattro anni.


17
aprile

THE VOICE 2: I CONCORRENTI CHE PASSANO IL TURNO NELLA PRIMA SERATA DI BATTLE (FOTO)

The Voice 2 - Suor Cristina

La prima serata di The Voice 2 dedicata alle battle, ovvero le sfide fratricide tra componenti dello stesso team, ha rimesso talvolta in scena il meccanismo delle blind auditions. Grazie all’introduzione quest’anno dello Steal, ovvero la possibilità data ai coach di “rubare” i cantanti scartati dai colleghi, abbiamo visto nuovamente alcuni concorrenti scervellarsi per decidere a quale (nuovo) coach affidarsi per proseguire nella gara.

L’en plain lo ha fatto Luna Palumbo, la cantante originariamente appartenente al Team J-Ax, che il rapper ha mandato sul ring contro il titano Suor Cristina: J-Ax ha ammesso di aver scelto lei poiché a suo dire l’unica in grado di reggere quella sfida. Del suo valore si sono accorti Noemi, Piero Pelù e Raffaella Carrà, ed è stata quest’ultima ad accaparrarsela dopo che J-Ax l’aveva scartata preferendole la “sorella” siciliana. Ma vediamo nel dettaglio chi (e come) ha superato la prima serata di Battle.

The Voice 2: i concorrenti che passano il turno nella prima serata di Battle

Andrea Azzurra Gullotta – Team Pelù (ha battuto Elisabetta Gagliardi cantando E la luna bussò)
Gianna Chillà – Team Noemi (ha battuto Angela Pascucci cantando Titanium)
Debora “Debby Lou” Pagani – Team J-Ax (ha battuto Giulia Dagani cantando You and I)
Giulia Dagani – Team Pelù (Steal di Pelù, la voleva anche la Carrà)
Tommaso Pini – Team Carrà (ha battuto Sara Gozzi e Marco Galeone cantando Counting stars)
Esther Oluloro – Team Pelù (ha battuto Steven Patrick Piu cantando Hedonism)
Simone Di Benedetto - Team Carrà (ha battuto Valentina Sarto cantando Non sono bugiarda)
Andrea Manchiero – Team Noemi (ha battuto Giancarlo Ingrassia cantando Gli Angeli)





20
marzo

THE VOICE 2: I CONCORRENTI CHE PASSANO IL TURNO NELLA SECONDA PUNTATA DI BLIND AUDITIONS (FOTO)

The Voice 2 - Suor Cristina Scuccia

Serata emozionante quella dedicata al secondo turno di Blind Auditions a The Voice 2. Oltre alla presenza della suora concorrente di cui vi avevamo mostrato l’immagine in anteprima, c’è stata anche una ragazza che per l’emozione non è riuscita ad esibirsi, due fratelli che hanno scelto di salire sul palco separatamente – i coach ne hanno poi selezionato uno solo (Francesco Capriglione) – e un cantante cubano che ha sperato invano di conquistare Raffaella Carrà.

I quattro team stanno prendendo forma e i coach ormai combattono con le unghie e con i denti per conquistare le voci migliori, pronti a plasmarle e renderle più rap, più pop o più rock a seconda dei casi. Dopo la serata del 19 marzo 2014 il team Pelù conta 7 concorrenti, il team J-Ax 7, il team Carrà 6 e il team Noemi 6. Ma vediamo chi sono i nuovi concorrenti, freschi di selezione.

The Voice 2: i concorrenti che passano il turno nella seconda puntata di Blind Auditions

Gianmarco Dottori – Team Noemi (ha cantato Get Lucky)
Suor Cristina Scuccia – Team J-Ax (ha cantato No One, si sono voltati tutti)
Francesco Capriglione – Team Carrà (ha cantato How a deep is your love)


13
marzo

THE VOICE 2: I CONCORRENTI SELEZIONATI ALLE PRIME BLIND AUDITIONS (FOTO)

The Voice 2 - Gianna Chillà - da Facebook

Noi siamo come quelli di Report: non guardiamo in faccia nessuno“. Così Piero Pelù ha ironicamente descritto la prima fase di The Voice of Italy nel corso della serata dedicata al Premio Tv 2014, durante la quale ha ritirato insieme a Noemi il premio vinto dalla prima edizione del programma. Si riferiva ovviamente alle Blind Auditions, le audizioni al buio durante le quali lui ed i suoi colleghi sono chiamati a giudicare gli aspiranti concorrenti solo ascoltandone la voce.

The Voice 2: ecco chi ha superato le prime Blind Auditions

La fase delle Blind è probabilmente quella più “friccicarella” di tutto il programma, la più originale, tanto che in questa seconda edizione le puntate dedicate alla selezioni sono cinque invece di quattro. Vediamo dunque cosa è successo nella prima puntata di The Voice 2 andata in onda mercoledì 12 marzo 2014 su Rai 2 e chi si è aggiudicato un posto nei team di Pelù, Noemi, J-Ax e Raffaella Carrà.

Federica Bada – Team Carrà (ha cantato Quando una stella muore, si sono voltati anche J-Ax e Noemi)
Gianna Chillà - Team Noemi (ha cantato Kozmic Blues, si sono voltati tutti)
Giacomo Voli - Team Pelù (ha cantato Rock and roll, si sono voltati anche J-Ax e Raffaella Carrà)
Luna Palumbo – Team J-Ax (ha cantato Albachiara, si sono voltati tutti)
Tommaso Pini – Team Carrà (ha cantato Summertime Sadness, si sono voltati tutti)
Simona Farris – Team Noemi (ha cantato Per dire di no, si sono voltati anche Raffaella Carrà e J-Ax)
Ivan Granatino – Team J-Ax (ha cantato Io vengo dalla luna, si sono voltati anche Raffaella Carrà e Noemi)


6
febbraio

GRANDE FRATELLO 13: PER I CONCORRENTI E’ FINITA LA PACCHIA. SI LAVORA!

Alessia Marcuzzi

Ancora pochi giorni e l’attesa sarà finita. Inizia il Festival di Sanremo? Si, anche. Ma a fine mese – da martedì 25 febbraio – su Canale 5 riparte l’avventura del Grande Fratello, interrottasi ormai quasi due anni fa. Alessia Marcuzzi è pronta a condurre la tredicesima edizione del reality ed anticipa un GF rivoluzionario (ogni anno, in realtà, si dice la stessa cosa!), che torna un po’ alle origini: pochi concorrenti (18!) e niente durata monstre (a maggio si conoscerà il vincitore).

Anticipazioni GF13: le caratteristiche dei concorrenti scelti

La conduttrice, intervistata da Tv Sorrisi e Canzoni, parla dei concorrenti selezionati per il GF13 e, come ha anche dichiarato il capoprogetto del programma Andrea Palazzo, conferma che l’edizione 2014 del reality di Canale 5 rispecchierà il momento che sta vivendo l’Italia:

“Sarà un GF al passo con i tempi. I ragazzi fanno lavori normali e non pensano di entrare nella Casa per “diventare famosi”. Non è più così. Sarà per tutti una bella esperienza, ma una volta usciti torneranno alle loro professioni e alle loro passioni. Ci sono l’agente di Borsa, l’impiegata, l’operaio, la commessa… Molti sono laureati. Le donne hanno un bel caratterino. Gli uomini sono simpatici, autoironici e “piacioni”, giocano a fare i seduttori [...] Alcuni hanno avuto il coraggio e la forza di volontà di trasformare situazioni di sofferenza in opportunità. Vedrete, ci saranno storie su cui confrontarsi. E poi ci sarà molto da ridere perché alcuni sono davvero spiritosi”.

Anticipazioni GF13: i concorrenti dovranno lavorare