Caterina Balivo



20
novembre

DMLIVE24: 20 NOVEMBRE 2013. IL CONCERTO DI NATALE ALLA BALIVO, ESC 2014 – L’ITALIA C’E', MORTO MARCELLO D’ORTA

Caterina Balivo

Caterina Balivo

Il DM Live 24 è un post pubblicato ogni giorno (a mezzanotte circa) nel quale, tramite i commenti, vengono raccolte in tempo reale le segnalazioni degli utenti su qualunque programma in onda e, più in generale, in relazione a qualsivoglia notizia televisivamente rilevante. I più interessanti verranno pubblicati nel DM Live 24 del giorno successivo.

Morto Marcello D’Orta

Il criticone Tv ha scritto alle 13:54

È morto Marcello D’Orta, celebre maestro di Io speriamo che me la cavo.

Il Concerto di Natale alla Balivo

Davide ha scritto alle 14:12

La Balivo presenta il concerto di Natale detto da lei a Detto Fatto.

ESC 2014 l’Italia c’è

Franco2 ha scritto alle 20:10

La Rai annuncia la partecipazione all’Eurovision Song Contest 2014. Resta solo da scegliere artista e pezzo.

Dalla pagina Facebook Rai dell’ESC:




12
settembre

DETTO FATTO NON DECOLLA. CATERINA BALIVO: A NOVEMBRE TIRO LE SOMME

Detto Fatto - Caterina Balivo

Il pomeriggio di Rai 2 comincia a preoccupare. Detto Fatto, la nuova creatura che ha riportato in tv Caterina Balivo, stenta a decollare. Il programma, dopo la sperimentale prima edizione trasmessa qualche mese fa (da marzo a giugno), da lunedì 2 settembre è tornato ad accendere, o almeno ci prova, il primo pomeriggio della seconda rete Rai, ormai definitivamente orfano de L’Italia sul 2 e dei suoi spin-off. Gli ascolti, però, non brillano: la media, al momento, è ferma al 5% circa di share (segmento light incluso). Detto Fatto, come si usa in gergo calcistico, arriverà a mangiare il panettone?

Caterina Balivo: a novembre tiro le somme

“Sono grata al direttore Teodoli che ha creduto in un programma diverso. Fare un contenitore di attualità sarebbe stato più semplice e gli ascolti più alti – ha dichiarato la conduttrice al Corriere della Sera – All’inizio ero scioccata. Mi sono detta: ma cosa è successo in questi due anni? Avevo lasciato il pomeriggio con un 12, 13% di share e sono ripartita dal 4%. Ma io ci credo [...] sono convinta che il programma continuerà a crescere. Mi sono data novembre come tempo per poi tirare le somme.

Quale futuro per Detto Fatto?

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


2
settembre

SPECIALE DM LIVE: COMMENTA IN DIRETTA IL DEBUTTO DI DETTO FATTO E POMERIGGIO CINQUE

Caterina Balivo

Amici di DM, ci siamo. Via dagli ombrelloni e niente più colpi di sole: è tempo di affilare nuovamente le tastiere e rispolverare il vostro ficcante talento… live! Questa settimana prende ufficialmente il via la stagione tv 2013/ 2014. Noi di DM, per l’occasione, apriamo per voi una speciale finestra dove poter commentare in diretta tutti i debutti. Pensieri, commenti, riflessioni a caldo e le immancabili promozioni e bocciature: insomma, pronti per le prime sentenze stagionali? Come sempre vi vogliamo i-per-cri-ti-ci. E allora tre, due, uno… via!

Si comincia tra pochi minuti con il debutto di Detto Fatto e Pomeriggio Cinque; sono, dunque, Caterina Balivo e Barbara D’Urso le prime protagoniste a (ri)mettersi in gioco.

Ore 14.00: ad aprire le danze è Caterina Balivo, confermata per il secondo anno consecutivo alla guida del “travagliato” pomeriggio di Rai 2. Lo fa con Detto Fatto, in onda dal lunedì al venerdì, programma di tutorial che ammicca al telespettatore di ogni età. Al fianco della conduttrice ancora i tutor, chiamati a dare consigli al pubblico a casa su ogni tipo di argomento: dalla cucina al benessere, dall’economia all’arredamento. Rubriche dedicate alla mamma, alla fotografia e al saper destreggiarsi in caso di piccole emergenze quotidiane sono le principali novità. Detto Fatto va in onda dagli studi Rai di via Mecenate, a Milano, ed è prodotto in collaborazione con Endemol.

Barbara D'Urso

Ore 15.45: tocca a Barbara D’Urso il rompete le righe per il daytime di Canale 5. Al via la sesta edizione di Pomeriggio Cinque, programma nato sotto testata Videonews. Tutti i colori della cronaca ancora al centro del contenitore pomeridiano del Biscione, con attenzione rivolta anche all’attualità, all’economia e ai fatti di costume che più interessano il telespettatore.

Il programma, in onda dal lunedì al venerdì dagli studi di Cologno, fino al 13 settembre coprirà l’intero pomeriggio della rete fino a dare la linea al Tg5 delle 20.00, per cedere poi la prima ora a Il Segreto e la fascia preserale a Paolo Bonolis con Avanti un Altro.





27
maggio

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (19-26/2013). PROMOSSI UN GIORNO IN PRETURA E COCCIANTE, BOCCIATA CANALE 5 SENZA PRESERALE IN ESTATE

Sabrina Misseri

Sabrina Misseri

9 a Un giorno in pretura.  Tra i programmi più longevi di Rai3, da oltre vent’anni ci porta nelle aule di tribunale raccontando alcuni tra i processi più controversi della giustizia italiana. Confessioni pericolose e omicidi efferati sono trattati senza mai cedere alla morbosità ma con il gusto di riportare i fatti nudi e crudi, abilmente montati. Attualmente, complice il processo Scazzi, gli ascolti sono cresciuti esponenzialmente.

8 a Mildred Pierce. La miniserie del 2011 di HBO, riproposta da Laeffe ogni domenica, è uno splendido esempio di televisione dal respiro cinematografico. Bravissima Kate Winslet, nei panni della protagonista, una donna ingenua ma decisa, e ottima la trama, tratta da un romanzo, che offre più di un momento di riflessione.

7 a Riccardo Cocciante. Il coach di The Voice meno televisivo tra quelli del talent show di Rai2 si è messo in gioco a 360 gradi dedicandosi con passione ai suoi ragazzi.

6 a Cielo che finalmente riesce ad ottenere un dato mensile quanto meno sufficiente, pari allo 0.71% nelle 24 ore (per maggiori info clicca qui). Buona parte del merito va al boom di Masterchef ma anche in daytime si cominciano a scorgere dei miglioramenti sul fronte degli ascolti.


21
maggio

REPUTESCION: CATERINA BALIVO PIU’ BELLA CHE CAPACE

Caterina Balivo - Reputescion

Caterina Balivo - Reputescion

Una volta, per i programmi televisivi, esisteva l’indice di gradimento. Oggi però, a misurare e valutare la reputazione di una conduttrice come Caterina Balivo, ad esempio,  ci pensa La3 con il suo Reputescion, il programma di Andrea Scanzi in onda il lunedì dalle 22.30. Due poltrone al centro dello studio, in posizione frontale e il “duello” ha inizio: Andrea Scanzi fa il “quarto grado” al vip di turno.

L’ultima ad essere passata sotto le grinfie del giornalista è stata l’ex finalista di Miss Italia, attuale conduttrice di Detto Fatto su Rai 2, Caterina Balivo, secondo la quale Reputescion è “l’unica trasmissione dove un ospite parla a lungo di sè“. Peccato, però, che la presentatrice napoletana abbia passato circa un’ora a rispondere alle malelingue, alle critiche mosse da blog e da carta stampata, come dai personaggi del “sottobosco” televisivo, dimenticando, invece, di parlarci di sè veramente.

E potevano mancare – secondo voi – le critiche mosse da DavideMaggio.it? Certo che no. E Caterina, dopo aver lamentato il fatto che non sia stato sottolineato il miglioramento del suo Detto Fatto (manco fosse un obbligo e come se la valutazione di un programma dipendesse solo dagli ascolti!), sentenzia: “E’ facile sparare quando c’è un ferito a terra”. Che poi viene naturale chiedersi: “se noi abbiamo visto un ‘ferito’, cosa voleva che criticassimo? Oppure dovevamo dedicarci ad una nuova arte, quella della critica avveniristica?”. Questa, tuttavia, è un’altra storia!

Vi è di più: Caterina Balivo precisa, forse artatamente, che “il programma ha raddoppiato negli ascolti“, dimenticando – però – di dire che in media raccoglie circa 700.000 telespettatori e proprio un successo (sinonimi ermetici compresi) non lo si può definire. A meno che non si voglia considerare un successo pure il programma di Lorena Bianchetti che l’ha preceduto. Ma questa è un’altra storia ancora!

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,





18
marzo

DETTO FATTO: SE VERO TV TRASLOCA SU RAI 2

Detto Fatto

Detto Fatto

Caterina Balivo ha avuto un grande merito: aver portato, insieme a Milo Infante, il pomeriggio di Rai 2 a dati d’ascolto interessanti con Pomeriggio sul 2. Poi, sappiamo cosa è successo e la conduttrice è stata assente dal piccolo schermo per un anno e mezzo, senza che lo meritasse.

Poi la svolta. Cambio di direzione alla seconda rete Rai e… zac! Caterina torna lì dove l’avevamo lasciata con un programma tutto nuovo. Tutto nuovo per la seconda rete della tv pubblica ma decisamente inadatto per il daytime di Rai 2. Se, infatti, in un’ottica di scelte aziendali, è stato opportuno non far sovrapporre due programmi simili come La Vita in Diretta e quella che fu l’Italia sul 2 (nelle sue varie declinazioni), portare la tv del fare, così come la stiamo vedendo mentre vi scriviamo, appare una scelta decisamente sbagliata.

Con Detto Fatto sembra che si sia traslato il (vecchio) concept del canale Vero sulla tv generalista, portando in studio i tutorial di ‘Real Time‘. Ma se il canale 55 era una piccola rete neonata del digitale terrestre, qui siamo nel pomeriggio di una rete generalista che difficilmente potrà attirare il grande pubblico e riportare Rai 2 ai livelli ai quali l’abbiamo lasciata qualche anno fa (ah che belli i tempi di Infante – Leofreddi e i plastici dell’Isola dei Famosi!).

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


17
marzo

CATERINA BALIVO: ‘QUELLI CHE’ PORTANO I TUTORIAL IN TV MA NON LI SEGUONO

Caterina Balivo e Victoria Cabello

Stanchi del gossip più sfrenato sciorinato nei talk show tv e degli intrighi e amori adulterini consumati nei telefilm del primo pomeriggio televisivo? Niente paura, da domani alle 14.05 su Rai2, Caterina Balivo ci allieterà (o per lo meno, ci proverà) con il suo Detto Fatto, il nuovo programma targato Rai che si appresta a dispensare tutorial agli italiani desiderosi di un aiuto nei campi più disparati: dalla cucina all’estetica, dalla ristrutturazione di immobili a consigli di make up. Ma cos’è davvero un tutorial? Per spiegarlo la conduttrice napoletana è ospite di Victoria Cabello a Quelli che.

La Balivo fa il suo ingresso in studio avvolta in uno stretto tubino smeraldo e armata di una “simpatia sprezzante”, talmente sprezzante da risultare, in alcuni momenti, eccessiva e fuoriluogo. E’ successo con una velata frecciatina a chi ha utilizzato, per la locandina di Detto Fatto, una foto risalente al 2007/2008 che la ritrae con i capelli corti e uno “sguardo assassino” da far invidia alla Carrie di Stephen King. Ma è con la domanda postale da Costantino Della Gherardesca che l’ex conduttrice di Festa Italiana dà “il meglio di sé”. Dal monitor dell’iPad impugnato dalla Cabello, l’ironico Costantino chiede a Caterina un consiglio su come perdere peso senza ricorrere alla dieta o all’esercizio fisico. “Tieniti la tua ciccia! [...] non è che si fanno miracoli qui”. Ecco, magari non c’era certo da aspettarsi la risposta illuminante custodita nei biscottini della fortuna ma un tantino di tatto in più non sarebbe guastato.

Si prosegue con la presentazione del suo show, con la mission educativa che il programma si impone di impartire e sull’importanza dei tutorial per migliorare le nostra vita e renderla più semplice. “Avremo un tutorial all’altezza di Sharon” scherza la Balivo riferendosi alla youtuber impersonata da Virginia Raffaele con la “zeppola” di Silvio Muccino e i bigodini della Signora Italia di Panariello. Dalla teoria alla pratica: alla visione di un tutorial circolato in rete su come piegare una maglietta secondo il metodo cinese, la Cabello e la Balivo si apprestano a riproporre, passo passo, le rapide mosse mostrate nel video con un risultato contrastante: l’esatta esecuzione del “compito” della Cabello e la “ribellione” di Caterina che decide di piegare la maglia secondo il metodo tradizionale. Una rivolta, forse, al mondo dei tutorial che lei stessa, da domani, propinerà ai telespettatori della seconda rete?


14
marzo

IL NUOVO POMERIGGIO DI RAI2 CON CATERINA BALIVO E TUTTI PAZZI PER AMORE

Tutti pazzi per amore - Stefania Rocca ed Emilio Solfrizzi

Dopo il debutto di The Voice, che ha segnato un buon 12.34% di share, un’altra data importante è in arrivo per Rai2. Lunedì 18 marzo, infatti, debutterà il nuovo pomeriggio della rete rivoluzionato dalla gestione Teodoli dopo mesi di serie tv americane in replica che hanno fatto il loro dovere totalizzando punte dell’8% di share, superiori al Parliamone in famiglia di Lorena Bianchetti soppresso anzitempo a ottobre. Da lunedì si cambia aria con il ritorno di Caterina Balivo che ha passato dei mesi durissimi lontana dalla tv:

I risultati mi davano ragione, poi all’improvviso il black out. Mi hanno privato del mio lavoro. Ho pianto, lo ammetto, sono stata male. Essere privati del lavoro scatena un dolore bestiale“, ha dichiarato al settiminale Tv Sorrisi e Canzoni.

Ora è pronta a tornare  – “Sono cambiati i direttori di rete. Oggi ci sono persone che conoscono la tv, grandi esperti del settore” – e lo fa con Detto Fatto, una produzione factual dedicata alle persone comuni. Appuntamento alle 14 con due ore di consigli per chi vuole organizzare il matrimonio perfetto, cambiare look o imparare a cucinare. In studio la Balivo sarà affiancato da alcuni “coach“, come nutrizionisti, stilisti e arredatori.