Cartoni Animati



16
dicembre

ADVENTURE TIME: JOVANOTTI CANTA LA SIGLA DEL NUOVO CARTONE DI ITALIA1

Jovanotti

Un cartone animato che, grazie alla sua grafica creativa, alla scrittura e ai suoi personaggi, è riuscito ad attirare consensi da tutto il mondo. Il suo fan numero uno è Jovanotti che, oltre ad animare tutto il suo ultimo tour (“Lorenzo negli Stadi 2015”) con i filmati del cartoon vincitore di 4 Emmy Awards, canterà la sigla in prima persona. Si tratta della prima volta che Lorenzo Cherubini canta la siglia di una serie animata.




30
ottobre

DISNEY CONTRO I CARTONI ITALIANI: SONO INADEGUATI E SCARSI. E AGCOM LA ESONERA DALLA PRODUZIONE

Disney

Disney

Nonostante in pochi ne siano a conoscenza, la normativa italiana sull’audiovisivo prevede anche l’obbligo per gli operatori televisivi del Belpaese di destinare il 10 per cento della programmazione e degli introiti netti a “opere europee di produttori indipendenti e opere cinematografiche di espressione originale italiana”. C’è però chi, come riportato da Repubblica, è riuscito grazie ad AGCOM a rientrare tra i “privilegiati”, con la possibilità di essere parzialmente esonerato.

Tra questi vi è Disney, la multinazionale americana che nel Belpaese è attiva con un’offerta piuttosto variegata su Sky e con Disney Channel e Disney Junior anche su Mediaset Premium. Disney, infatti, aveva sottolineato l’impossibilità di raggiungere l’obiettivo in quanto la qualità dei cartoni e produzioni italiane è inadeguata e non rispetta gli standard dei propri network. E AGCOM ha deliberato a suo favore per il biennio 2013 e 2014, esonerando anche Fox e Discovery Italia, e di questo passo non è detto che non possa intervenire anche per gli anni a venire.

Tra l’altro, tra le motivazioni che hanno spinto il produttore di Topolino e Paperino a presentare l’esposto vi è anche l’impossibilità di acquistare alcuni prodotti europei considerati in sintonia con la linea editoriale poichè i diritti sono già acquistati da altri operatori. Immancabili, comunque, le polemiche dei professionisti italiani del settore, che potrebbero a breve presentare un ricorso urgente al Tar del Lazio.


18
aprile

WINNIE THE POOH: RAI YOYO FESTEGGIA LA PASQUA CON QUATTRO FILM DISNEY IN PRIMA TV

T come Tigro... e tutti gli amici di Winnie the Pooh

Con oggi – venerdì 18 aprile 2014 – sono ufficialmente iniziate le vacanze pasquali e la tv non poteva restarne immune. Se Rai 1 ha spostato a ieri la quarta puntata de La Pista per lasciare il prime time del venerdì Santo alla via Crucis, in palinsesto arrivano molti altri appuntamenti religiosi nonché programmi specifici per i bambini, come avviene sempre durante le festività. Rai 2 ha tenuto in serbo per questa sera il film Disney Herbie – Il supermaggiolino e nel giorno di Pasqua alle 7.18 ci sarà lo Speciale Disney La casa di Topolino – Caccia grossa all’uovo di Pasqua.

Rai Yoyo: oggi alle 18:00 T come Tigro e tutti gli amici di Winnie the Pooh

Ma è Rai Yoyo ad aver preparato la sorpresa più grande, ovvero quattro cartoon Disney in prima tv con protagonista l’orsetto Winnie the Pooh, che verranno trasmessi uno al giorno da oggi a lunedì 21 aprile alle ore 18:00. Si parte con un lungometraggio del 2000 intitolato T come Tigro e tutti gli amici di Winnie the Pooh, il secondo ambientato nel Bosco dei Cento Acri ad essere uscito nelle sale cinematografiche. L’avventura comincia con Tigro, grande amico di Winnie, che si rende conto di non aver mai conosciuto nessuno della sua specie e così si mette alla ricerca della sua famiglia, per poi scoprire che l’unica famiglia che conta sono i suoi amici: Winnie, naturalmente, ma anche l’asinello Ih-Oh, il gufo Uffa, il coniglio Tappo, i canguri Cangu e Ro e il maialino Pimpi.

Rai Yoyo: gli altri film in programma

E’ a quest’ultimo che è dedicato il film in programma per domani, sabato 19 aprile, ovvero Pimpi piccolo grande eroe del 2003: mentre il primo ha come tema la famiglia, questo sarà invece incentrato sull’eroismo quotidiano e sul fatto che anche i più piccoli ed apparentemente indifesi, al momento opportuno sanno tirare fuori il coraggio e trasformarsi in eroi.





21
marzo

JEM E LE HOLOGRAM, DAL CARTOON AL FILM PASSANDO PER I SOCIAL

Jem

Negli anni ‘80 e ‘90 spopolavano e c’è più di una generazione cresciuta cantando le loro canzoni. Erano Jem e le Holograms, le protagoniste di un cartone animato sbarcato in Italia nel 1987 che, a rivederlo con gli occhi smaliziati di oggi, ha precorso i tempi: quelle cantanti con i capelli color evidenziatore e gli abitini succinti altro non erano che delle Lady Gaga d’altri tempi.

Jem: in preparazione il live-action. Chi vorreste nei panni di Jem?

E infatti, nonostante da allora siano passati quasi trent’anni, Jem è ancora attualissima. Così tanto che presto quel vecchio cartone animato diventerà un live-action che vedremo sul grande schermo, come ha annunciato su Youtube Jon M. Chu, già regista di Step up 2, Step Up 3D e del documentario sulla vita di Justin Bieber. Anche Jem, dunque, come di recente avvenuto per Belle & Sebastien – attualmente nei cinema – da semplice disegno si trasformerà in una creatura in carne e ossa.

Ma chi la interpreterà? E chi darà vita alle Holograms Kimber, Aja e Shana nonché alle loro nemiche giurate, le cattivissime Misfits Pizzazz, Roxy e Stormer? E’ ancora troppo presto per saperlo ma se avete qualche buon suggerimento non dovete tenervelo per voi, potete esternarlo e chissà che la vostra voce non venga ascoltata. Questo film, infatti, nasce sull’onda della vera interattività. In che senso?

Jem: il regista accetta idee e suggerimenti per il film

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,


25
novembre

MOFY: ARRIVA SU RAI YOYO LA CONIGLIETTA CHE HA FATTO IMPAZZIRE IL GIAPPONE

Mofy

Riuscire ad eguagliare il successo ottenuto da Peppa Pig non è certo facile, ma Mofy sembra avere tutte le carte in regola per conquistare in breve tempo il pubblico dei più piccoli. Mofy è una coniglietta, protagonista della nuova serie prescolare tratta dalla collana di libri di successo dell’illustratrice giapponese Aki Kondo. Le sue avventure, partite lo scorso 4 novembre in prima tv su Rai2 alle 7.25, dal lunedì al venerdì, all’interno del contenitore del mattino Cartoon Flakes, approdano da quest’oggi, con un doppio appuntamento, anche su Rai YoYo alle 18.50.

La serie Mofy, composta da ventisei episodi di cinque minuti ciascuno, è una coproduzione italo-giapponese di Rai Fiction con la Sony Creative Products, interamente realizzata in Italia dallo Studio Misseri di Firenze, con la particolare tecnica dell’animazione del cotone. In Giappone ha raggiunto ottimi consensi tra il giovane pubblico, ed ha dato vita ad un grande successo editoriale, grazie a diverse collane di accessori e pupazzi.

Obiettivo principale della serie è quello di lanciare dei messaggi positivi, che incoraggino i bambini a superare le difficoltà e a relazionarsi con gli altri in modo corretto. Ogni episodio vede protagonista Mofy, il suo migliore amico Kerry, un ranocchio che sogna di diventare un grande compositore, e numerosi compagni d’avventura come la talpa-postino Mogu, e gli scoiattoli Lele e Sioux. Con loro anche la luna, che dal cielo dispensa utili consigli e suggerimenti.

Mofy – Foto

La serie, di cui è già in produzione una seconda stagione composta di altri ventisei episodi, si svolge in un mondo soffice e dalle tonalità pastello. I protagonisti attraversano paesaggi fantastici, e affrontano avventure che li portano a vivere sentimenti ed emozioni come la solitudine, la gioia, la tristezza, la paura e il coraggio.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,





13
luglio

KA-BOOM: DYNIT FA DA SE’ E INAUGURA IL SUO CANALE DI ANIME E CARTONI

Ka-Boom

Ka-Boom

Ma pensavate veramente che ce ne fossero già abbastanza? Ebbene, avete sbagliato ancora. Perché sul digitale terrestre è sceso in campo un altro, l’ennesimo, editore. Che ovviamente non poteva far altro che puntare sul target più giovane, a quanto pare piuttosto remunerativo in termini pubblicitari. E’ infatti nato da alcune settimane Ka-Boom, un nuovo canale kids – per ora in fase testing – presente nel mux Tivuitalia sul canale 139 della numerazione automatica (LCN).

Ma, a differenza dei restanti canali kids, sembra – in attesa di notizie ufficiali – che per Ka-Boom si voglia puntare su un target misto: giovani sì, ma anche giovani adulti. Perché il canale, che per ora si limita a proporre a rotazione gli stessi titoli, è edito da Dynit, che a molti non dirà molto, ma è uno dei più importanti distributori di anime e cartoni animati. Daitan 3 vi dice nulla? Ecco, proprio Daitan è tra gli anime di cui Dynit detiene i diritti televisivi.

In questo periodo di sperimentazione hanno trovato spazio anche GTO Great Teacher Onizuka, divenuto popolare su MTV, e Hello Kitty, La Banda dei Cinque e Nana, ma anche Inuyasha e Mafalda, usato a mò di intervallo tra un cartone e l’altro. Insomma, un canale ideato per i bambini e per i più adulti, un po’ Boing e un po’ Man-ga, e che rischia se così fosse anche “a regime” di non piacere a nessuno. E attenzione a non farvi ingannare dall’immenso catalogo di Dynit, in futuro non è detto che avremo modo di vedere tutti quei titoli, in virtù del fatto che per molti dei quali sono detenuti perlopiù i diritti per l’home video.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,


3
giugno

ITALIA 1, ESTATE NEL SEGNO DEI TEEN DRAMA: THE VAMPIRE DIARIES AL POMERIGGIO, GOSSIP GIRL E PRETTY LITTLE LIARS AL MATTINO

The Vampire Diaries

The Vampire Diaries

Gli ascolti in terza serata avranno fatto ben sperare i pianti alti del Biscione – nonostante il diverso bacino di pubblico – e il precedente di Gossip Girl avrà presumibilmente convinto Luca Tiraboschi: The Vampire Diaries è pronto a fare il grande salto nel pomeriggio della rete giovane di Cologno, forte di una sceneggiatura che si confà al pubblico teen che abitualmente si sintonizza su Italia1 in quella fascia oraria e complice anche il periodo estivo in arrivo con la conseguente chiusura delle scuole.

Dal 10 giugno alle 15.25 si (ri)parte dunque con la prima stagione della serie che ha convinto gli spettatori americani che hanno trovato nel triangolo tra Elena e i fratelli vampiri Stefan e Damon (chi preferisci tra loro?) gli eredi seriali dei protagonisti della saga di Twilight. A loro, dunque, il compito di trainare il pomeriggio della rete giovane per l’intero periodo estivo.

A proposito di Gossip Girl, Italia1 non ha alcuna intenzione di “mollare la presa” ma anzi ha piazzato la serie, sempre targata theCW, al mattino, dalle 9.35 con due episodi, a partire dalla prima stagione. Pronti a tuffarvi di nuovo nel fantastico mondo dell’Upper East Side alla ricerca spasmodica del volto che si nasconde dietro la malefica voce di Manhattan? Beh, XOXO e in bocca al lupo, perché l’impresa vi possiamo assicurare si rivelerà più difficile del previsto e il colpo di scena finale vi lascerà probabilmente di stucco. Peccato che, allo stato attuale, non è chiaro quando Italia1 abbia intenzione di trasmettere la sesta e ultima stagione anche se, presumibilmente, l’appuntamento sarà al termine del ciclo di repliche.


23
novembre

NATALE 2012: IN ARRIVO SULLE RETI RAI PIU’ DI 35 FILM D’ANIMAZIONE PER I PIU’ PICCOLI

Bambi

Il Natale, si sa, è da sempre la festa dei bambini, che liberi dagli impegni scolastici riescono a vivere appieno l’atmosfera natalizia, passare più tempo in famiglia, e a quanto pare anche davanti al piccolo schermo. Secondo i dati della Sipra, infatti, nel periodo delle feste il consumo televisivo aumenta notevolmente, con un incremento in particolare del target 4-14 di ben il 20%, che nella fascia del prime time arriva addirittura a superare il 27%.

Un aumento importante, soprattutto in un momento come quello attuale, segnato da una forte contrazione degli investimenti pubblicitari, che ha portato la Rai a realizzare per le feste un palinsesto a misura di bambino. Dall’8 dicembre al 6 gennaio la tv di Stato offrirà, infatti, al pubblico dei più piccoli numerosi appuntamenti con i più celebri e amati capolavori dell’animazione di ieri e di oggi.

Sul fronte del prime time Rai1 proporrà la tenera favola di Bambi, ma anche La principessa e il ranocchio, Il Re Leone, e la storia di Mowgli, il “cucciolo d’uomo” protagonista de Il libro della giungla. Rai2 offrirà invece il “jazz” de Gli Aristogatti, le avventure di Alvin superstar, dell’eroe a quattro zampe Bolt, e di Toy Story 3. In palinsesto anche la “fantascientifica” Corsa a Witch Mountain, e il documentario “animato” Earth – La nostra terra di Disney Nature. Su Rai3 il mondo della magia sarà protagonista grazie ai racconti di Knister in Maga Martina e il libro magico del draghetto, ma anche all’intramontabile classico Pomi d’ottone e manici di scopa. Si viaggerà a tutta fantasia a bordo della casa volante di Up e con i motori ruggenti di Cars.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,