black list



13
marzo

Albano attapirato: «Io terrorista? Forse scambiano le mie note alte per delle bombe»

tapiro ad albano

Tapiro ad Albano

Un tapiro d’oro travestito per l’occasione da agente segreto, quello consegnato ieri sera ad Albano da Striscia la Notizia. Il motivo è semplice e ha a che fare con il suo inserimento nella lista nera da parte del governo di Kiev, che l’ha considerato una minaccia per la sicurezza nazionale. Raggiunto a Milano da Valerio Staffelli, il cantante ha commentato l’accaduto con una certa ironia ed incredulità:




11
marzo

Albano nella black list ucraina: «Minaccia la sicurezza nazionale»

Albano Carrisi

Da cantante a pericolo pubblico. Sembra incredibile, ma in Ucraina Albano Carrisi è considerato una minaccia alla sicurezza nazionale. Le mai nascoste simpatie filo-russe dell’artista pugliese hanno con ogni evidenza influito sulla decisione del Ministero della Cultura di Kiev, che – in base alle richieste del Consiglio di Sicurezza e Difesa nazionale dell’Ucraina, dei servizi di sicurezza ucraini e del Consiglio della Tv e Radio nazionali – ha inserito Карріззі Альбано (Albano, appunto) in una black list di 147 persone considerate pericolose per la nazione