Amadeus



9
settembre

STASERA TUTTO E’ POSSIBILE: RAI 2 LA BUTTA IN CACIARA, MA IL SORRISO E’ CONTAGIOSO

Stasera tutto è possibile - La stanza inclinata

Amadeus ha fatto un salto indietro negli anni, a quando, giovanissimo, faceva il dj nei locali dove le parole d’ordine erano “divertimento” e “baldoria“. Perchè con queste sole due parole si può riassumere l’esordio del nuovo programma che conduce su Rai 2, Stasera tutto è possibile.




8
settembre

STASERA TUTTO E’ POSSIBILE: AMADEUS SFIDA LA FORZA DI GRAVITA’ SU RAI2. DEBOLE IL PARTERRE DI OSPITI

Amadeus

Dopo l’ottimo esordio di Pechino Express 2015, la nuova stagione televisiva di Rai 2 continua all’insegna della novità, con un programma quasi sperimentale che viene definito comedy show, in quanto è un mini varietà con ospiti, sketch e giochi. Del resto, il titolo, Stasera tutto è possibile, lascia aperte possibili interpretazioni, e scopriremo qualcosa di più questa sera alle 21.15.


31
agosto

REAZIONE A CATENA CHIUDE CON UNO SPECIALE IN PRIME TIME

Reazione a Catena

Reazione a Catena

Reazione a Catena si è rivelato ancora una volta un programma di successo, ed anche nell’estate 2015 ha reso Rai 1 leader assoluta della fascia preserale, per quanto l’avvento de Il Segreto abbia permesso a Canale 5 di difendersi egregiamente. Per festeggiare i risultati, il sipario sull’edizione in corso verrà calato nel corso di uno speciale in prime time.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,





17
agosto

STASERA TUTTO E’ POSSIBILE… ANCHE CHE AMADEUS “FACCIA FUORI” GIGI E ROSS

Amadeus

Non saranno Gigi e Ross a condurre il nuovo programma di Rai 2 Stasera tutto è possibile, diversamente da quanto annunciato in sede di presentazione palinsesti nemmeno un paio di mesi fa. Lo show, che partirà martedì 8 settembre 2015 in prime time, non potrà dunque contare sui giovani conduttori di Made in Sud ma sarà affidato in toto alle cure di Amadeus, ancora per qualche settimana in video sull’ammiraglia Rai con Reazione a catena.


31
maggio

REAZIONE A CATENA 2015 AL VIA SU RAI1 CON AMADEUS. ECCO COME PARTECIPARE

Reazione a Catena

Reazione a Catena

Arriva l’estate e Rai1 è pronta a rispolverare i suoi format di successo. Così l’Eredità saluta gli spettatori in preserale, pronta a tornare nella prossima stagione televisiva con la conduzione di Carlo Conti in staffetta con Fabrizio Frizzi, e lascia lo slot nelle mani di Reazione a Catena, in partenza oggi 31 maggio 2015 alle 18.50. Ormai affermatosi come game show di punta della prima rete della tv pubblica, il programma vedrà alla conduzione Amadeus per il secondo anno consecutivo, dopo il successo ottenuto la scorsa estate nonostante la concorrenza tutt’altro che facile de Il Segreto.

Formula che vince non si cambia e così in ogni puntata due squadre composte da 3 giocatori avranno il compito di indovinare, formare, ordinare e completare parole o catene di vocaboli. Ma è nell’Intesa vincente, che decreta peraltro i campioni di puntata, che si capirà l’unione del team per aggiudicarsi il montepremi accumulato nelle sfide precedenti.

Reazione a Catena 2015 – Interazione social

La novità di quest’anno è rappresentata dall’interazione con gli utenti iscritti a Facebook. Chiunque infatti potrà proporre, inviando un messaggio privato alla pagina ufficiale, una propria Catena. La redazione si preoccuperà di vagliare tutte le proposte arrivate scegliendo le migliori da giocare in studio con le due squadre. L’autore, inoltre, verrà citato e invitato in trasmissione, per assistere alla puntata di cui è stato a suo modo protagonista.

Reazione a Catena 2015 – Come partecipare – Casting





31
dicembre

PAGELLE TV DEL 2014: I PERSONAGGI (PROMOSSI)

Pagelle TV 2014

Pagelle TV 2014

10 a Carlo Conti. Non accende le copertine come le colleghe donne, sta in silenzio, macina risultati (positivo il bilancio di Si può Fare, notevole il successo de L’Eredità e Tale e Quale Show) e di tanto in tanto si mette in gioco. Nel 2015 si prepara a vivere la sfida più grande, quella del Festival di Sanremo. I primi indizi sul suo operato fanno ben sperare in una riuscita per la kermesse. Gigante buono.

8 a Vanessa Incontrada. L’italo spagnola è ritornata alla ribalta. Se nel 2015 la vedremo ad Italia’s got talent, nelle vesti di conduttrice, è la fiction a far salire le sue quotazioni: Un’Altra vita, di cui era protagonista assoluta, è la serie più vista di quest’autunno (la seconda del 2014) con ascolti da capogiro e anche il dimenticabilissimo Angeli si piazza al primo posto nel ranking delle fiction più seguite di Canale 5. Versatile.

7 a Paolo Bonolis. Si dosa forse troppo e ha pretese elevate, da numero uno. Ma Avanti un Altro è il suo pane e il confronto vinto a mani basse con Scotti impreziosisce il suo valore. Faraone pigro.

7 a Maria De Filippi. Il serale di Amici è stato tutto fuorché brillante, ma ha lanciato i Dear Jack; se Uomini e Donne over dà i primi segnali di stanchezza la versione young ha ritrovato smalto, C’è Posta per Te sarà sempre uguale a se stesso eppure ha ripreso la sua marcia in pompa magna, mentre Tú sí que vales, con tutti i suoi limiti di originalità, ha saputo colmare il vuoto lasciato dal ben più blasonato Italia’s got talent. L’arguta De Filippi riesce a cadere sempre in piedi. Certo, qualche dubbio sul persistere della sua egemonia a Mediaset lo abbiamo: Amici dirottato su Real Time, il serale incastrato al sabato sera, le star annunciate e mai arrivate, e lo “sgambetto” di Rising Star fanno pensare… Ma questa forse è un’altra storia. Imperatrice in lotta.

7 a Mara Venier. Il 2014 si era messo male per la conduttrice veneta, dopo il siluramento senza troppe spiegazioni da parte di mamma (matrigna) Rai. A cambiare il verso del suo anno sono arrivate le ospitate a Tú sí que vales che le hanno altresì spianato la strada per un ruolo da opinionista all’Isola dei Famosi 10. Certo, l’auspicio è che torni a condurre, però, in questo caso, meglio vedere il bicchiere mezzo pieno. Araba fenice.


19
settembre

MEZZOGIORNO IN FAMIGLIA 2014/2015: AMADEUS TORNA NEL WEEKEND DI RAI 2 CON ALESSIA VENTURA AL POSTO DI LAURA BARRIALES

Alessia Ventura

Nel weekend di Rai 2 scatta la nuova stagione di Mezzogiorno in Famiglia, lo storico programma di Michele Guardì che (dalla stagione 2006/2007) pone l’accento sul territorio, sui comuni d’Italia che in ciascuna puntata si sfidano a colpi di giochi e tradizioni, con l’intento di portare al grande pubblico le realtà del Belpaese spesso lontane dai riflettori. La trasmissione va in onda – a partire da domani, 20 settembre 2014 – ogni sabato e domenica su Rai 2 alle 11.30 fino all’appuntamento con il tg delle 13.00.

Mezzogiorno in Famiglia 2014/2015: Alessia Ventura affianca Amadeus

Squadra che vince non si cambia, più o meno. Al timone della trasmissione ritroviamo Amadeus, fresco del successo nel preserale di Rai 1 con Reazione a Catena e padrone di casa di Mezzogiorno in Famiglia ormai dal 2009. A cambiare, invece, è la sua partner: non più Laura Barriales, bensì Alessia Ventura, volto noto ma ancora alla ricerca della grande occasione (questa potrebbe essere quella giusta).

Confermate, invece, le partecipazioni del comico e imitatore Sergio Friscia, del Maestro Gianni Mazza con la sua Orchestra e dell’astrologo Paolo Fox, presente ogni domenica con la classifica dei segni zodiacali. A loro si aggiungono anche due giovani dj, le sorelle Jas & Jay, mentre due volti nuovi sono impegnati nei collegamenti dalle piazze dei comuni d’Italia in gara; si tratta di Manila Nazzaro (Miss Italia 1999) ed Elena Ballerini.


17
settembre

INCREDIBILE! RAI 1 TRASMETTE IL PILOT DI COLORS, IL NUOVO GAME DI AMADEUS, ALLE 4.55 DEL MATTINO

Colors - Amadeus

Colors - Amadeus

Noi ve l’avevamo annunciato in anteprima e, in effetti, qualcosa bolliva in pentola. Poi tutto si è dissolto come neve al sole: ritorno (quasi) alle origini, con qualche piccolo slittamento sulla messa in onda. Rai1 stava infatti testando, la scorsa primavera, ben tre game show da sfruttare potenzialmente per il primo pomeriggio della rete, al posto della malcapitata L’Italia in Diretta – ora alle 16 – e da schierare contro Uomini e Donne di Maria De Filippi, che adesso si ritrova un avversario tutt’altro che temibile come Torto o Ragione. Qualche fortunato nottambulo ha potuto sbirciare, proprio su Rai1 la scorsa estate, qualche dettaglio in più.

Colors – Game Show – Rai1 trasmette la puntata zero di notte

Il 18 luglio 2014, infatti, alle 5 di mattina la prima rete ha trasmesso, inspiegabilmente, la puntata zero di uno dei tre game show. Colors – I colori della vittoria, con la conduzione di Amadeus, ideato internamente da Tonino Quinti (già autore di Domenica In e La Vita in Diretta), Francesco Ricchi e Amato Pennasilico, vede in gara tre concorrenti che devono gareggiare su una serie di prove basate essenzialmente sulle parole per accaparrarsi il maggior numero possibile di colori. Come ormai consuetudine, anche questa produzione prevede un gioco finale “acchiappa ascolti”, ideato sicuramente per trainare la trasmissione a seguire. Vediamolo nel dettaglio.

Colors – Game Show – Il meccanismo e i giochi

Periatto (Blu): a partire dalle lettere mescolate, mostrate solo in parte una dopo l’altra, il concorrente deve indovinare la parola composta.
Calamita (Verde): viene mostrata una parola e, a partire dalle iniziali, il concorrente deve indovinare le due parole semanticamente correlate. Ad ogni errore viene fornita una nuova lettera per entrambe le parole.
Semaforo (Arancione): è sostanzialmente il gioco dei sinonimi. Per ogni parola, vengono elencate in modo sequenziale una serie di parole e il concorrente deve dichiarare se è o meno un sinonimo.
Detti e ridetti (Viola): il concorrente deve indovinare il “detto” famoso, puntando su una delle tre parole fornite. Per ogni parola del terzetto indovinata, il concorrente può tentare la fortuna formulando il detto completo.
Pronto chi parla (Rosso): Lino, un finto dipendente del centralino Rai, fornisce una serie di parole chiavi mentre è al telefono con un personaggio famoso. I concorrenti devono prenotarsi per indovinare l’interlocutore. Viene eliminato il concorrente con il montepremi più basso.
Parole in libertà: vengono mostrate 20 lettere in modo sequenziale e, in base all’argomento della sfida, il concorrente deve – in 60 secondi – fornire una parola che inizia con ogni lettera mostrata. Vince chi colleziona il maggior numero di parole. Viene eliminato il concorrente che ha elencato il minor numero di parole.
L’ingranaggio – Gioco finale: il concorrente rimasto (il campione) deve indovinare 6 ingranaggi, anche con l’aiuto dei colori che ha vinto durante il gioco. L’ingranaggio consiste nell’indovinare 2 parole (di cui vengono mostrate solo le iniziali) correlate tra loro dalle due parole mostrate a video. Ad ogni errore il montepremi viene dimezzato.

Colors – Game Show – Arriverà su Rai1?

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,