Amadeus



4
luglio

1 CONTRO 100 : DEFILIPPICHE SOLUZIONI INNALZA SHARE. VENERDI ON TV!

Amadeus @ Davide Maggio .it

1 Contro 100 è in difficoltà. Probabilmente lo è sempre stato.

Inutile che torni a ribattere ancora una volta quelle che sono a mio parere le cause dell’insuccesso. Ho avuto modo di parlarne in svariate occasioni (potete rinfrescarvi la memoria leggendo i vari post dedicati al programma).

C’è, però, da dire che, ultimamente ci sono troppe “anomalie” relativamente alle quali ho il forte dubbio che siano frutto di un “progetto” ben preciso che ha come obiettivo quello di ridimensionare il potere di un personaggio ben noto (che non è Amadeus, per il quale c’è ben poco da ridimensionare).

Ma di questo avrò modo di parlarvi in un post apposito.

Per il momento sappiate che ieri il conduttore ravennate ha abbandonato gli studi nel bel mezzo della terza puntata e le registrazioni previste per la giornata odierna e per quella di domani sono state cancellate (terzo stop nel giro di due mesi).

Il bello e’ che lo stop e’ arrivato questo pomeriggio alle 15 quando i 100 del muro attendevano la chiamata gia’ dalle 11 del mattino.

Ma questa e’ un’altra storia.

La giornata odierna e’ stata dedicata alle solite riunioni di produzione e, a quanto pare, sembra che sia stato scelto il “metodo De Filippi” che, televisivamente parlando, alla Montessori “gli fa un baffo”.

Si mormora, infatti, che durante il montaggio delle puntate non sia stato tagliato uno di quei momenti che andrà a finire, di diritto, nella sezione “Momenti da (NON) Dimenticare di questo blog”.

Nel muro “al lavoro” questa settimana c’è, infatti, un personaggio che ha portato con sè una mamma decisamente … singolare che, all’inizio, era comodamente “accovacciata” tra il pubblico. 

Il figliolo di questa siciliana puro sangue trapiantata a Milano, nella puntata in onda domani, riuscirà a “guadagnare” con una sola domanda la bellezza di circa 20.000 euro abbattendo più o meno 65 persone del Muro.

Fin qui, nulla di strano. 

Il bello, però, arriva nella puntata di venerdi. Precisamente nell’anteprima (alle 18.50).

Il caro concorrente deve rispondere ad una semplice domanda su Monica Bellucci e, nonostante due jolly ancora intonsi, risponde. E lo fa sbagliando e perdendo di conseguenza tutto il montepremi accumulato!

E qui, la mamma non ci ha visto più. Dalle gradinate del pubblico si è incredibilmente ritrovata sul corridoio dal quale entrava in studio la Civitillo per affrontare, in un faccia a faccia meraviglioso, il figlio e il conduttore.

Assolutamente da NON PERDERE!

  • AGGIORNAMENTO DEL 7 luglio

Ecco il video di quanto successo.




2
luglio

PUPO VS AMADEUS : ALLE 18.50 INIZIA IL DUELLO!

Pupo @ Davide Maggio .it vs Amadeus @ Davide Maggio .it 

Domani inizia una sfida televisiva particolarmente delicata.

Fino a poco tempo fa la stagione estiva veniva “utilizzata” per sperimentare e testare nuovi programmi che, qualora si fossero rivelati di successo, avrebbero con molta probabilità visto la luce nel bel mezzo della stagione televisiva vera e propria (settembre – maggio).

Questa parte sembra non esserci più e le sperimentazioni estive hanno lasciato il posto alle meno impegnative repliche.

Quest’anno c’è un però! I risultati della programmazione estiva si riveleranno decisivi per il futuro dell’ormai traballante preserale di Canale5.

L’ammiraglia del Biscione ha, infatti, ben pensato di mandare in onda per tutta l’estate il nuovo preserale di Amadeus, 1 Contro 100, diventato vero e proprio ”oggetto di culto” di questo blog.

L’obiettivo di questa scelta, indubbiamente rara, è quello di far radicare il programma nelle abitudini dei telespettatori con il risultato consequenziale di ottenere una posizione “di riguardo” in una fascia oraria parecchio bistrattata nella scorsa stagione ma che risulta fondamentale fruttando alle emittenti televisive ingentissimi introiti.

Non a caso il preserale è definito, in gergo televisivo, ”la banca”.

Proprio per questo motivo si è pensato di sfruttare una presunta assenza di concorrenza per poter “accalappiare” l’attenzione dei telespettatori e proseguire sereni da settembre a dicembre (la fine di 1 Contro 100 è prevista il 7 gennaio), periodo in cui ci si dovrà scontrare col temporaneo preserale di RaiDue, il day time dell’Isola dei Famosi che raccoglie larghi consensi.

La Rai dal canto suo non è rimasta (stranamente) con le mani in mano e, per evitare di perdere l’irraggiungibile primato ottenuto con l’Eredità, ha pensato di controprogrammare un preserale estivo nuovo di zecca

Reazione a Catena“, questo il titolo del programma del quale trovate tutti i dettagli qui, e’ il frutto della fusione di due format di Sony Pictures Television International, Chain Reaction  e Combination Lock, e prenderà il via stasera alle 18.50 su RaiUno con la conduzione di Pupo.

La cosa singolare è che il programma vede in prima linea Stefano Santucci, già “mente” di Formula Segreta.

Per questo motivo un eventuale successo di Reazione a Catena sarebbe un doppio smacco per il conduttore di Ravenna.

A rendere la situazione ancor più difficile per Amadeus c’è l’indubbia popolarità del conduttore del game show dell’ammiraglia di casa Rai forte di far breccia nel cuore delle telespettatrici non più giovanissime (che in questo periodo sono tra le poche a rimenere di fronte al video) e la programmazione del preserale di RaiUno che sarà in onda dal lunedi al sabato a differenza di 1 Contro 100 che si ferma al venerdi!

Curiosi di vedere come andrà a finire il duello?

Ogni giorno nella prima barra laterale di questo blog verranno riportati i dati auditel dei due programmi per seguirne “da vicino” le vicissitudini.

Per iniziare… fate sapere come la pensate in questo sondaggio!

Quale preserale preferisci?

  • 1 Contro 100 (55% con 194 Voti)
  • Reazione a Catena (45% con 157 Voti)

Voti Totali : 351

Loading ... Loading ...

25
giugno

1 CONTRO 100 : LE NOVITA’ IN ANTEPRIMA SU DM

1 Contro 100 @ Davide Maggio .it

Tra poche ore si registra una puntata tecnica in cui verranno testate le novità che riguarderanno un programma che questo blog ha preso particolarmente a cuore, 1 Contro 100.

Come annunciato qualche post fa, infatti, la scorsa settimana sono state interrotte le registrazioni per decidere alcune modifiche da apportare al quiz show in vista della concorrenza del nuovo preserale estivo di RaiUno (Reazione a Catena, che prenderà il via settimana prossima) e far conquistare al programma di Amadeus una fetta di share tale da garantire un sereno proseguimento sino alla naturale conclusione prevista per il prossimo dicembre.

Vediamo insieme (e come al solito in anteprima) i cambiamenti apportati al programma :

  1. il concorrente non potrà abbandonare il programma portando a casa il montepremi accumulato se non dopo aver abbattuto almeno la metà del muro;

  2. il ”prezzo” dei jolly non ammonterà più a 1000 Euro ma “costerà” il 20% del montepremi con la conseguenza di essere “acquistabile” anche con soli 50 Euro di vincita;

  3. sempre in relazione ai jolly, il 3° non consisterà più nel sapere quanti concorrenti del muro hanno risposto come il concorrente singolo ma vedrà l’eliminazione automatica di una risposta sbagliata.

  4. la quarta è, a mio parere, la modifica più importante. Assolutamente tecnica ma fondamentale. Come annunciato anche in questo caso da DM (nel post 1 Contro 100 : Gente che va e gente che viene) ci sarà una sostituzione. Parliamo della regia del programma che sarà affidata a Paolo Carcano che prende il posto di  Giuliano Forni.

Non è finita qui. Gli obiettivi di rete per il periodo estivo scenderanno dall’attuale 23% di share al 20,4%.

Le modifiche di cui abbiamo parlato saranno operative dalle prossime registrazioni del programma (attualmente previste per domani) e saranno riscontrabili in video dalla prossima settimana.

Ad Edmondo Conti e a tutto il Suo staff, il più grande In Bocca al Lupo!

AGGIORNAMENTO DEL 28 GIUGNO

Alcuni componenti del Muro che sta registrando questa settimana, mi segnalano che, purtroppo, le puntate registrate ieri con le modifiche che avevo annunciato in questo post sembra che non abbiano sortito l’effetto sperato.

Per questo motivo oggi si è fatto un passo indietro e si è tornati alla “vecchia versione”.

Le uniche modifiche mantenute riguarderebbero, oltre la regia, esclusivamente il 3° jolly.

Che le puntate di ieri si vadano a sommare alle ormai famose “puntate dell’infame” e saranno ”rimandate” a data da destinarsi?





15
maggio

1 CONTRO 100 A RISCHIO CHIUSURA. PRONTO “IL SOCIO”

1 Contro 100 @ Davide Maggio .it 

Le mie perplessità sulla conduzione del nuovo preserale di Canale5 forse non sono state poi così sbagliate. 

Dopo un buon esordio, 1 Contro 100 ha perso, di giorno in giorno, fette importanti di share e si avvicina sempre più al record negativo di Formula Segreta.

Gli ultimi dati auditel (facciamo riferimento a quelli di sabato perchè la domenica è una giornata sui generiis soprattutto quando fa molto caldo come in questi giorni) parlano di poco più di 2 milioni di ascoltatori con uno share che si aggira intorno al 18%.

Risultato decisamente inferiore agli obiettivi di rete, 23%.

Ma c’è chi, in quel di Mediaset, è ben felice del mancato successo del nuovo preserale di Amadeus.

Bisogna fare qualche passo indietro e arrivare alle settimane che hanno preceduto la scelta di 1 Contro 100 come nuovo preserale di Canale5.

Come saprete (ho scritto dettagliatissimi post sull’argomento) c’erano in lizza ben 8 preserali. Si era arrivati ad un testa a testa tra 1 Contro 100 ed un altro preserale.

La differenza tra i due stava nella produzione. Il primo era un format di Endemol, il secondo sarebbe stato prodotto internamente da Mediaset (RTI).

La produttrice del programma scartato (la famosissima Fatma Ruffini) si dice che male abbia digerito la preferenza accordata al programma targato Endemol e abbia, sino all’ultimo, fatto carte false affinchè potesse andare in onda il Suo preserale.

1 Contro 100 @ Davide Maggio .itBene! Nonostante la Ruffini non sia riuscita nei suoi intenti, si dice che sia riuscita ad ottenere una sorta di “prelazione” per il suo programma qualora 1 Contro 100 si fosse rivelato un flop.

Il programma di cui parliamo è Il Socio, programma testato sin dallo scorso novembre che, a differenza degli altri, è stato oggetto di due puntate zero.

La cosa strana è che, sin dalla prima settimana di programmazione di 1 Contro 100, c’è chi dava per certa la partenza de Il Socio già da settembre, senza guardare nemmeno i dati auditel della prima settimana di programmazione del nuovo preserale.

Le cose sembra che, dati auditel alla mano, siano addirittura peggiorate.

Partiamo da un presupposto. Un preserale col 18% di share è un fallimento. Ci sono dei “ma”.  

Vediamo, quindi, quali sono gli scenari possibili.

Iniziamo col dire che i programmi trasmessi durante il periodo estivo sono, nella maggior parte dei casi, dei test per sondare il livello di gradimento del pubblico. Qualora vadano male, dunque, vengono chiusi senza possibilità d’appello alcuna al termine della stagione estiva.

Per 1 Contro 100 le cose stanno diversamente. Stante il flop di Formula Segreta e il contratto milionario di Amadeus pagato per presentare un preserale che non ha, di fatto, mai condotto, si è deciso di programmare il programma attualmente in onda alle 18.50 sino al prossimo giugno con le due classiche pause stagionali che avrebbero visto il ritorno, ancora una volta di “Chi Vuol Essere Milionario”.

1 Contro 100 non è, per questo, un classico preserale estivo in fase di test. Ma il nuovo preserale di Canale5 scelto per la prossima stagione.

Questo significa che non si potrebbe tollerare un eventuale flop. Ne andrebbero di mezzo gli investimenti pubblicitari per la prossima stagione televisiva.

Di conseguenza, è da escludere, per il momento e salvo ascolti in risalita, che 1 Contro 100 possa proseguire a settembre.

Il problema si restringe all’estate.

La soluzione più ovvia sarebbe quella di far proseguire Amadeus sino agli inizi di settembre ma il programma di cui parliamo ha dei costi notevolissimi e deve far fronte a degli sforzi organizzativi non sottovalutabili (non dimentichiamo che in ogni puntata ci sono almeno 101 concorrenti).

Proprio per questo non sarebbe da escludere aprioristicamente una chiusura repentina del programma.

E pensate un po’… è notizia dell’ultimo minuto che le registrazioni delle puntate odierne di 1 Contro 100 sono state cancellate.

La cosa che mi stupisce (e che mi auguro venga presto capita dalla dirigenza di Canale5) è che il vero problema non credo risieda, come ho detto ormai sino alla nausea, nel format ma nel conduttore.

Chiudere un programma dalle eccellenti potenzialità è un vero peccato. Uno dei migliori quiz-show sul mercato.

Credo, allo stesso tempo, che si ripresenterebbe lo stesso identico problema anche con Il Socio al timone del quale dovrebbe esserci comunque Amadeus, unico presentatore, per il momento, ad averlo testato.

La soluzione ideale sarebbe testare 1 Contro 100 con un nuovo conduttore e fare qualche variazione nello staff autorale che, sinceramente, sembra formuli le domande per il quiz di cui parliamo ispirandosi al Grillo Parlante.

Cosa accadrà?


3
maggio

1 CONTRO 100 : BUONA LA PRIMA! (2^ parte)

1 Contro 100 @ Davide Maggio .it

Riprendiamo il discorso interrotto qui.

Dovevamo parlare dei “però”.

Non me ne voglia Amadeus, ma il primo però è sicuramente lui.

E’ un conduttore poco poliedrico, non eclettico ma sempre uguale a se stesso che non riesce a far proprio il programma che conduce e non coinvolge l’unico e il solo destinatario del suo show, il pubblico, che determina il successo o meno di un programma.

La fortuna, in questo caso, è l’aver avuto la fortuna di condurre un programma nei confronti del quale le critiche da muovere sono ben poche, se non inesistenti.

Sembra riproporsi la stessa e identica situazione dell’Eredità in cui il successo era decretato dal format in sè e non dal conduttore. L’accresciuto successo del preserale di RaiUno, con il passaggio del testimone da Amadeus e Conti, ne è la testimonianza.

Al tempo stesso, però, la possibilità che il programma non possa riscuotere il meritato successo a causa di una conduzione poco avvicente non può essere eslcusa a priori.

Amadeus e Giovanna Civitillo @ Davide Maggio .itIl secondo “però” è arrivato con la terza domanda. Amadeus annuncia che “sarà introdotta con un oggetto che verrà portato in studio da… Giovanna Civitillo“.

[A prescindere dal fatto che la Civitillo, in un primo momento, non è arrivata e Amadeus s'è irritato perchè nessuno l'aveva avvisata], è stato questo il momento in cui sono rimasto allibito, senza parole.

Capisco che l’amore sia una cosa meravigliosa (che retorica spicciola, ah ah ah) ma da qui a dover a tutti i costi inserire la propria fidanzata per questioni personali che poco interessano al telespettatore, ce ne passa parecchio.

Se, peraltro, la ”performance” della Civitillo si fosse rivelata una ”variazione sul tema” interessante, il problema diciamo che non si sarebbe posto.

Ma la cosa triste è che l’ex scossa dell’Eredità non fa altro che entrare in studio, rimanere accanto ad Amadeus e al concorrente per il tempo necessario alla formulazione della domanda per poi sparire e non tornare mai più!

Una presenza decisamente inutile che non credo porti un valore aggiunto al programma ma soltanto eventuali critiche (probabilmente giuste) di chi vedrà nella presenza della ballerina un favore fatto in famiglia!

Con i “però” è tutto! Non ci resta che attendere la prima puntata per farvi sbizzarrire con i commenti.

Sono certo che, nonostante i “però”, il programma non possa non piacere!

CURIOSITA’

  • Si dice che Amadeus abbia una sua personale scaramanzia. Dice che il verde gli porta sfiga e, a quanto pare, durante la convocazione dei concorrenti oltre a far presente di non indossare abiti viola, si suggerisce di non portare abiti verdi.





3
maggio

1 CONTRO 100 : BUONA LA PRIMA! (1^ parte)

1 contro 100 @ Davide Maggio .it 

E così sono iniziate le registrazioni del tanto atteso 1 contro 100.

Si aprono le porte dello studio 11 di Cologno Monzese e finalmente viene “data in pasto ai presenti” la scenografia a mio giudizio favolosa del nuovo preserale di Canale5.

I lettori del blog col sottoscritto hanno inizialmente occupato la prima fila della parte centrale dello studio insieme al detentore del guinness dei primati in fatto di ospitate tv (Alessandro Cocco).

Su suggerimento della regia, però, veniamo succcessivamente spostati in un’altra parte dello studio in cui l’età media del pubblico si aggirava intorno ai 60 anni e c’era bisogno di gente “carina da vedere e attiva”.

Arrivati alla “nuova destinazione”, iniziano le domande del pubblico già gradevolemente accomodato. “Scusate, ma voi siete pubblico normale?”.

Mi sarebbe piaciuto rispondere che, in effetti, di normale avevamo ben poco ma, almeno come pubblico, eravamo normalissimi!

In studio regnava la confuzione e un evidentissimo nervosismo.

Un numero spropositato di addetti ai lavori, a mio avviso superfluo, non contribuiva a rendere la situazione più tranquilla e rilassata.

D’altronde, essendo una coproduzione Mediaset-Endemol, doveva essere tutto (o quasi) moltiplicato per due.

Iniziano le prime prove di animazione gestite dai due animatori di studio (per Mediaset c’era l’inossidabile Damiano Gagliani che negli ultimi tempi è stato messo in secondo piano dalla new entry Jack).

Come tutti gli animatori di studio, i due si sono esibiti nei soliti, fastidiosi siparietti da mancati presentatori con l’obiettivo di riscaldare il pubblico ma risultando, in realtà, così forzatamente simpatici da risultare poco credibili e soprattutto poco divertenti! Ma questa non è una particolarità del programma in questione. E’ caratteristica instrinseca in ogni animatore di studio.

A questa fase di riscaldamento è stata data parecchia importanza. Ha, infatti, in 1 contro 100 un ruolo fondamentale la partecipazione attiva (da leggersi più correttamente “casino”) sia del muro che del pubblico stesso.

Il muro (i 100 personaggi che sfidano il concorrente principale) viene adeguatamente istruito affinchè durante tutto lo svolgimento della puntata rumoreggi e canticchi per prendere praticamente per il cxxx  in giro il concorrente, per così dire, principale.

Il pubblico, dal canto suo, ha il compito di sostenere  l’ “1″ che si trova solo…  contro 100!

Il risultato è, senz’altro, un’atmosfera da stadio, a tratti eccessiva, ma in fin dei conti decisamente simpatica e gradevole.

Finalmente si sgombera lo studio da questa quantità industriale di figure professionali che hanno suscitato in me, in alcuni casi, profonda ammirazione ma in altri profonda rabbia e, come da classica tradizione televisiva, al grido collettivo e ben augurante di “MERXAAAAAAA“ inizia la prima puntata di 1 contro 100.

Fa il suo ingresso Amadeus.

E’ teso e si vede da un miglio.

Saluta a malapena il pubblico ed è poco padrone del palco come da… tradizione. “Indossa” l’ormai inseparabile auricolare alla Ambra Angiolini, fa delle prove di diffusione audio e dà il via.

Sigla!

Dopo pochi minuti di cerimoniale, si procede con la prima domanda e col primo… guasto tecnico.

Viene sospesa la registrazione e si riprende dopo una mezz’oretta.

Con la ripresa della registrazione, riprendono anche i guasti tecnici che si susseguono uno dopo l’altro con frequenza imbarazzante.

Amadeus perde la pazienza ma mantiene sempre un certo self control. Dopo una “minaccia” di abbandonare lo studio al prossimo inconveniente tecnico e un velato rimprovero per il filare non proprio liscio della prima registrazione si entra nel vivo del programma.

E c’è poco da fare. 1 contro 100 è, come prevedevo, un gran bel programma.

Fresco, veloce, immediato, allegro e… non impossibile!

Concorrente e Muro “combattono” l’uno contro l’altro per cercare, il primo, di batterli tutti e portare a casa i 200.000 Euro in palio e gli altri di riuscire a “sottrarre” al giocatore il montepremi accumulato grazie alle loro risposte sbagliate.

La suspance è garantita e sottolineata da una giusta musica che accompagna i momenti salienti della trasmissione.

L’accessibilità delle risposte rende sicuramente il telespettatore partecipe e curioso di conoscere l’esito del gioco.

Una scelta, quella di 1 contro 100, che può far sperare a Canale5 di tornare leader nella bistrattata fascia del preserale che quest’anno ne ha viste di cotte e di crude.

E’ chiaro che si sono dei “però” che “macchiano” quello che, a mio parere, è un successo garantito!

Per questi “però” vi do appuntamento alla seconda parte del post che pubblicherò nel corso della giornata.


20
aprile

1 CONTRO 100 : I LETTORI DI DAVIDEMAGGIO.IT ALLA PRIMA!

1 contro100 @ Davide Maggio .it

La faraonica scenografia di 1 contro 100 non è ancora ultimata ma già da questo pomeriggio iniziano le prove ufficiali del programma per un test sul campo.

Il via vero e proprio, come ho già scritto, è invece previsto per il prossimo 7 maggio su Canale5 alle 18.40 e, udite udite, il quiz-show dovrebbe andare ininterrottamente in onda sino a settembre con un piccolo break di due settimane ad agosto.  

La prima registrazione di questo caldo (vista la stagione) tour de force avrà luogo negli studi di Mediaset a Cologno Monzese il prossimo 2 maggio.

Ebbene. Per la serie “i lettori di davidemaggio.it hanno sempre un posto in prima fila”, c’è un congruo numero di posti a Voi riservati per assistere alla prima del nuovo preserale di Amadeus.

La partecipazione è assolutamente gratuita. L’unico ”limite” è rappresentato dall’età (minima 16 anni, massima 50).

Qualora foste interessati, scrivetemi a 1contro100@davidemaggio.it fornendomi oltre al vostro nome e cognome, un recapito telefonico e, se possibile, una fotografia. Vi contatterò per fornirVi tutti i dettagli.

[I dati forniti per la partecipazione alla prima di "1 contro 100" non saranno forniti per nessun motivo a terzi con l'esclusione della società che gestisce il pubblico del programma per consentire l'ingresso agli studi.]


19
marzo

1 VS 100 : CASTING APERTI!

One Versus 100 @ Davide Maggio .it

Saprete certamente che questo blog ha anticipato per primo e con larghissimo anticipo ai propri lettori i dettagli del nuovo quiz show di Amadeus che dal 7 maggio prossimo prenderà il posto di Chi Vuol Essere Milionario.

Nonostante non si parli ancora ufficialmente di “1 VS 100” (titolo del format da me annunciato come nuovo preserale), è iniziata in questi giorni la pubblicizzazione dei casting per un nuovo quiz di Canale5.

Chiamando il numero che mi accingo a fornirVi, qualche piccola conferma relativamente al quiz da me segnalato c’è.

Viene, infatti, svelata la casa di produzione che, guardate un po’, è proprio Endemol Italia.

Non trovate che i tasselli inizino ad incastrarsi correttamente?

Qualora Vi fidiate delle mie anticipazioni e vogliate provare a partecipare a questo nuovo quiz show, contattate pure lo

02 37057600

o, più semplicemente, inviate una mail cliccando

qui

Il titolare di questo blog garantisce che si tratta davvero di un bellissimo format!

[Per info su altri Casting, visita la categoria "Casting & Pubblico TV" di davidemaggio.it]

AGGIORNAMENTO DEL 19 MARZO 2007, h. 19.12

Per la serie davidemaggio.it è il tempio delle anticipazioni televisive (stavolta consentitemelo), è stata appena sfornata quest’ansa.