5
febbraio

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (30/01-5/02/2014). PROMOSSI MASTERCHEF E IL 6 NAZIONI SU DMAX, BOCCIATI I PROMO DI SANREMO E DOMENICA IN

Imitazione Il Segreto

Promossi

10 a Masterchef. L’abbuffata televisiva di chef e ricette non ha impoverito il menù offerto dal programma della pay tv satellitare, capace di soddisfare la platea come solo pochi show sanno fare. E’ il grande vero successo di Sky che unisce ascolti e qualità produttiva.

9 ai 10 anni delle Winx. Se ne parla poco ma le fatine animate rappresentano uno dei più felici (se non il più felice) esempi di esportazione di serialità tricolore. Un modello virtuoso che riguarda la sempre bistrattata – spesso a torto, altre volte a ragione – Rai.

8 al lancio del 6 Nazioni da parte di Dmax. L’investimento (ingente, supponiamo) di Discovery sul rugby è andato al di là della mera acquisizione di diritti. Dmax ha creato un mondo capace di rafforzare e contestualizzare l’evento – percepito come tale anche da chi ignora la forma ovale della palla – senza perdere di vista l’identità di rete.

7 a Sky che si assicura Italia’s Got Talent. Acquisire il programma di intrattenimento seriale più visto degli ultimi anni è un colpaccio senza se e senza ma. Tuttavia rimaniamo convinti che la pay tv satellitare dovrebbe occuparsi delle nicchie più che del grande pubblico. Il format poi non si sposa pienamente con le logiche di una pay tv e trovare degli eredi di De Filippi e Scotti – veri driver del successo di IGT – sarà un’impresa non facile.

6 all’imitazione de Il Segreto a Quelli che il Calcio. L’idea è super azzeccata, il soggetto si presta, e Nuzzo e Di Biase riescono, in qualche modo, pur a ricordare fisicamente i protagonisti della saga iberica. Malgrado ciò I Segreti non fanno ridere (o quasi). Confidiamo nelle prossime puntate.

Bocciati

5 ai promo del Festival di Sanremo 2014 con Fabio Fazio e Luciana Littizzetto. Senza un barlume di originalità i due mattatori giocano a rifare le coppie storiche del passato in un contesto super low cost. Possibile che tra i 18 milioni di euro di budget della kermesse non ci siano risorse per confezionare dei promo visivamente più moderni?

4 ad una Domenica In sempre più priva di idee e geriatrica. Nella scorsa puntata, dopo aver ospitato Orietta Berti, Patty Pravo, Claudio Lippi, Paolo Limiti, Riccardo Fogli, viene chiesto persino agli Ape Escape di cantare Finchè la barca va.

3 a Mediaset che perde Italia’s Got Talet. Intendiamoci, il gran rifiuto di Piersilvio Berlusconi può essere pure giustificato in relazione alle richieste – pare – eccessive di Fremantle, ma di fatto Canale 5, che già non brilla per ascolti e novità in materia di intrattenimento, dovrà fare a meno del suo programma più forte. Voto 1 invece al comunicato in cui Mediaset parlava, tra le altre cose, di scorrettezze a proposito dell’ “espediente di far lanciare un prodotto da una tv generalista che lo ha costruito e ci ha investito per anni rendendolo il successo che è, e poi al momento del rinnovo pretendere cifre astronomiche per far pagare il valore a chi quel valore ha creato.” Trattasi sì di una situazione paradossale ma nota a priori: se non si vogliono correre rischi di questo tipo basta ideare autonomamente i propri formati. Semplice no?

2 alla “sfortunata” Geppi Cucciari che, passata a Rai3 con Per un Pugno di Libri, fa ancora ascolti da La7.

1 vedi voto 3.



Articoli che potrebbero interessarti


DE FILIPPI_PRIMA PUNTATA C'E' POSTA PER TE 2017
Le Pagelle della Settimana TV (6-12/3/2017). Promossi C’è Posta Per Te e MasterChef. Bocciati Ceccherini e il daytime in convento di Rai2


Tina Cipollari e Diego Passoni
LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (3-9/10/2016). PROMOSSI FUOCOAMMARE E BOLLE, BOCCIATI IL RITORNO DI SANTORO E DOMENICA IN


Checco-Zalone
LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (11-17/01/2016). PROMOSSI CHECCO ZALONE E COLIANDRO, BOCCIATO IL “GARKO CO-CONDUTTORE”


miriam leone
LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (30/03-5/04/2015). PROMOSSI PAUSINI E MIRIAM LEONE, BOCCIATI KARAOKE E DOMENICA IN

20 Commenti dei lettori »

1. Marco89 ha scritto:

5 febbraio 2014 alle 17:21

Non vedo l’ora che cominci Sanremo sia perchè sono un fan della kermesse sia per non vedere più gli spot di Fazio e Littizzetto che sono oltre che deprimenti, inguardabili e terribilmente amatoriali.
La Cucciari più che sfortunata è fortunata visto che continua a lavorare, nonostante i suoi risultati non brillanti. Sopravalutata al massimo.
Non concordo col voto basso a Mediaset: che dovevano fare? E’ vero che possono arrangiarsi coi format però una ragione di fondo nel concetto del comunicato c’è. Il 3 mi sembra ingeroso e quoto alla grande Freccero, il quale ha dichiarato che Sky faceva meglio a prendersi la giuria di Itg piuttosto del format ( Zerbi a parte).
Fortissima la foto con la parodia de Il segreto ma i comici non mi convincono fino in fondo.



2. Mattia Buonocore ha scritto:

5 febbraio 2014 alle 17:26

@marco 89 hanno anche fatto bene a rinunciare, ma è un dato di fatto che Canale 5 si trova senza il suo programma più forte.



3. sboy ha scritto:

5 febbraio 2014 alle 17:28

La Cucciari si è pienamente bruciata una carriera a furia di condurre questi programmi culturali quando lei dovrebbe puntare a qualcosa di più nazional popolare, perchè da li è nata. Avrei dato 6 a Sky, continuo a ripetere che ITG non è un MasterCher o un XFactor che tu guardi settimana dopo settimana e ti appassioni ai concorrenti, ITG non è una gara vera e propria, è più un varietà. Tra l’altro Freccero ha detto giusto, il successo di ITG lo si deve ai giudici che nel corso delle edizioni si sono ben amalgamati. Sarà difficilissimo per Sky creare una buona giuria



4. Sergio ha scritto:

5 febbraio 2014 alle 17:33

e che colpa ne ha mediaset? cosa deve fare vendersi un rene per acquistare un format dai costi triplicati?
Era chiarlo l’intento di freemantle, venderlo a skyfo, che puntualmente quando si tratta di togliere qualcosa alla generalista (Xfactor, F1 e adesso IGT) si butta a capofitto.
Bellarobba, tanto io l’abbonamento non lo faccio, si arrangiassero



5. sboy ha scritto:

5 febbraio 2014 alle 17:35

Comunque il programma Mediaset più forte, più visto di questa stagione è C’è posta per te, che dopo 4 puntate per adesso ha superato nettamente la media di Got Talent ultima edizione



6. pier ha scritto:

5 febbraio 2014 alle 17:37

Secondo me la scelta di “farsi scippare” Got Talent centra cn l’ Isola…

Condivido il voto basso a Geppi : 2 flop in Rai nel giro di pochi mesi…



7. Groove ha scritto:

5 febbraio 2014 alle 17:39

Mattia Buonocore: non sono d’accordo con i voti negativi nei confronti di Mediaset. Per quanto riguarda il discorso del programma più forte ora come ora C’é posta per te almeno nei valori assoluti fa ascolti piú alti rispetto alla quinta edizione di IGT…



8. MisterGrr ha scritto:

5 febbraio 2014 alle 17:40

Considerazioni personali.

1) I promo di Sanremo sono qualcosa di osceno. Cioè, non la cosa che si dice sempre “oh, Sanremo, è bruttissimo buuu che schifo” tanto per fare gli intellettuali della situazione, NO, sono proprio brutti, abbattono il muro dell’orrido e, mi permetto, credo che abbiano trovato i geni pubblicitari che hanno ideato dei simili spot manco amatoriali, raffazzonati al massimo, nei pacchetti di patatine San Carlo al posto delle manine appiccicose o dei robottini di plastica made in china se esistono ancora;
2) Geppi Cucciari piantala di fare un lavoro che non sei grado di fare;
3) Non capisco la politica di Sky, acquisire tutti i format forti, investire soldoni per poi non far rendere nulla, vedasi i vincitori di XFactor Sky che razza di fine hanno fatto (Chiara compresa). Io personalmente non mi iscriverò comunque alla tv satellitare manco prendessero tutti i programmi tv del mondo (tranne quelli RAI ultraRONF immagino);
4) DMAX e Real Time sono i gioielli della tv italiana insieme a (mi permetto) LaEffe, che adoro.
5) Al posto di Domenica In dovrebbero chiamarla Domenica Bridge o Domenica RONF, si sente fin qua l’odore di Naftalina.
6) Ma non c’è un applicazione DM per cellulari android?
7) Ciao.



9. Groove ha scritto:

5 febbraio 2014 alle 17:42

Concordo in pieno con Sergio. Gira che ti gira le colpe sono sempre degli stessi



10. MisterGrr ha scritto:

5 febbraio 2014 alle 17:42

Ah, no ho dimenticato.

Mediaset ha fatto sì bene a lasciare IGT a Sky se le motivazioni son quel che sono, ma ha perso l’unico programma insieme a c’è posta in grado di fare un risultato decente il sabato, ecco il motivo del voto basso.

Se lo merita alla grande quindi.



11. Mattia Buonocore ha scritto:

5 febbraio 2014 alle 17:45

@groove non possiamo dire “quello è più forte” in base a 4 puntate e cmq anche se fosse “meno forte di”, sempre forte è. Fatto sta che Canale 5 ha il sabato sera autunnale scoperto, qualunque cosa andrà a settembre l’esito sarà incerto (o meno certo).



12. Mattia Buonocore ha scritto:

5 febbraio 2014 alle 17:48

Io non mi stupirei se Sky si riprendesse la Cucciari per got talent



13. Davide ha scritto:

5 febbraio 2014 alle 18:00

Ragazzi adesso Canale 5 ha il suo segreto che fa 4milioni in prima serata alla domenica più dell’Apostolo o Borgo larici e 3,4milioni e il 27% in daytime…

Sinceramente se l’isola andasse in porto non credo che Itg sia una grossissima perdita…



14. MisterGrr ha scritto:

5 febbraio 2014 alle 18:08

“intrattenimento”



15. marcodesantis ha scritto:

5 febbraio 2014 alle 20:48

Mediaset se si acchiappa l’isola e la confeziona bene dimenticherebbe la perdita di igt; geppi mi fa pena…brava artista ma come detto da molti non è quello che stafacendo il suo stile; la parodia de il segreto la dovrebbe fare la ocone…sai che risate!



16. ciak ha scritto:

6 febbraio 2014 alle 08:44

…a me invece piacciono i promo di sanremo….
mi piace in particolare l’effetto MUTO (tipo film di altri tempi) … e la MUSICA in prima linea….
SPERIAMO BENE…
per la Domenica In della VENIER… è vero…andrebbe migliorata… (manca una squadra – anche piccola – a sostegno della SIGNORA DELLA DOMENICA)… ma la trovo comunque molto meglio che I GUAI e i GIALLI che si vedevano e ancora si vedono…. e poi dopo che GILETTI ha cantato (seppur confortato da ottimi ascolti) la sua MESSA (per me logorroica e populista) …allora MEGLIO LA RISATA DELLA VENIER… forza MARA….
w sanremo…



17. Nina ha scritto:

6 febbraio 2014 alle 11:05

Ahh gli spot di Sanremo…..



18. dumurin ha scritto:

6 febbraio 2014 alle 11:31

D’accordissimo con il voto dato a Winx, anche se io avrei dato 10. Alla fine in questi 10 anni è diventato il cartone animato non solo italiano ma europeo più famoso del mondo, esportato in un sacco di Paesi, imitato da altre serie e il suo successo prosegue e non si arresta nonostante la serie abbia già sulle spalle 10 anni.



19. liberopensiero ha scritto:

6 febbraio 2014 alle 21:22

Ricordiamoci che la Sig.ra Venier,viene pagata oltre che per reggere la cartellina e per le risatine senza senso,anche come autrice (ma de che?????forse della lista della spesa di casa sua?)di una trasmissione priva di idee e originalità. ..non paragonatela a una casa di riposo, in alcune i vecchietti si divertono di più.



20. liberopensiero ha scritto:

6 febbraio 2014 alle 21:24

Gli spot di Sanremo sono lassativi.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.