12
gennaio

UN MATRIMONIO: ANTICIPAZIONI QUINTA PUNTATA

Un Matrimonio

Si avvia alla conclusione su Rai1 in questi minuti la quarta puntata di Un Matrimonio, la fiction diretta da Pupi Avati, con protagonisti Micaela Ramazzotti e Flavio Parenti. Intervistato recentemente dall’Ansa per il successo ottenuto dalla serie da lui diretta, il regista – che in primavera tornerà nelle sale cinematografiche con Un ragazzo d’oro – ha dichiarato:

Il mestiere di regista va vissuto con lo spirito di un giocatore d’azzardo, sentendo salire l’adrenalina in attesa del risultato, perché sai che ogni volta ti giochi tutto. Sconfessiamo, senza presunzione né trionfalismo, tutti quei miei amici, colleghi, a volte compagni di lavoro anche di una vita, dell’ambito cinematografico, per i quali la qualità in ambito di fiction non ha diritto di cittadinanza. Non è vero che il Paese sia così rassegnato e che chieda solo prodotti scontati fatti per compiacere le masse. Il fatto sia piaciuta la mia proposta narrativa, che non si sposta di una virgola dal mio cinema, è molto confortante”.

Avati, che per il piccolo schermo ha diretto recentemente anche il tv movie Il Bambino Cattivo, prosegue aggiungendo:

“Dovrebbe essere incoraggiante nei riguardi dei committenti, per investire e dare spazio sempre più a produzioni originali e di qualità, e anche nei riguardi di quei colleghi che guardano con schizzinosità alla fiction e la considerano sottoprodotto. In paesi come l’America i migliori registi dirigono le serie, dovremmo riconsiderare e ridare prestigio e ambizione a questo format”.

Chissà che qualcuno dei tanti colleghi registi non seguano l’esempio di Avati, dando così nuova linfa alla fiction televisiva. Nel frattempo vediamo insieme la anticipazioni della quinta e penultima puntata di Un Matrimonio, in onda il 19 gennaio in prima serata su Rai1.

Un Matrimonio – Foto

Un Matrimonio  – Anticipazioni quinta puntata

Angelo viene cacciato dal gruppo musicale nel quale era entrato grazie alla batteria regalata dal padre e questo, unito al carattere ribelle del ragazzo, lo porterà sulla cattiva strada: Angelo, infatti, diventerà molto amico di Mario, ragazzo dedito all’alcol e alle scorribande notturne. Angelo non studia più e viene bocciato per due volte all’esame di maturità, dopo la seconda bocciatura decide di scappare di casa, peggiorando le incomprensioni tra sua madre e suo padre, già sull’orlo di una crisi matrimoniale. Il momento storico, poi, è anche particolarmente difficile: sono gli anni degli scioperi, delle manifestazioni studentesche, del terrorismo e Angelo ne rimane coinvolto tanto da finire arrestato.

Nel frattempo, a Roma, Taddeo, il fratello di Francesca, pubblica un pezzo sul rapimento di Aldo Moro che gli procura la stima del direttore, ma la sua situazione con Cecilia, l’attrice della quale si è innamorato, non migliora. La ragazza ha sposato un sedicente produttore e quando questo sparisce senza lasciare traccia, Taddeo decide di ospitarla a casa sua. Il loro idillio durerà poco, perché alla notizia della grave malattia che ha colpito il padre, Taddeo torna a casa, per poi però decidere di dare un’altra svolta radicale alla sua vita partendo come volontario insieme ad una associazione no profit che aiuta i bambini bisognosi del Brasile, lo stesso paese in cui suo padre è emigrato da giovane.

[[UN MATRIMONIO: ANTICIPAZIONI PRIMA PUNTATA]]

[[UN MATRIMONIO: ANTICIPAZIONI SECONDA PUNTATA]]

[[UN MATRIMONIO: ANTICIPAZIONI TERZA PUNTATA]]

[[UN MATRIMONIO: ANTICIPAZIONI QUARTA PUNTATA]]

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Dario Aita
Questo Nostro Amore 80: anticipazioni quinta puntata di martedì 24 aprile 2018


Furore 2 - Massimiliano Morra
Furore 2: anticipazioni quinta puntata di domenica 18 marzo 2018


E' Arrivata la Felicità 2
E’ Arrivata la Felicità 2: anticipazioni quinta puntata di martedì 13 marzo 2018


Immaturi - La Serie
Immaturi: anticipazioni quinta puntata di venerdì 16 febbraio 2018

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.