31
dicembre

PAGELLE TV DEL 2013: I PERSONAGGI

pagelle 2013 luciana littizzetto

Luciana Littizzetto

Promossi del 2013

10 a Luciana Littizzetto. Non c’è Crozza che tenga, sono i suoi i monologhi comici più seguiti del tubo catodico ma soprattutto è la vulcanica torinese il “fattore x” per il successo del Festival di Sanremo 2013. Sarà insignita della lode solo quando, però, riuscirà ad estendere il successo televisivo oltre l’intervento settimanale a Che Tempo che Fa e le cinque serate evento festivaliere. Centravanti di sfondamento.

9 a Fabio Fazio. Dopo anni di dominio targato Lucio Presta, il conduttore savonese è riuscito a confezionare un Festival di successo capace di strizzare l’occhio al salotto buono che tanto gradisce il suo allure radical chic. A rendere meno perfetto un anno da ricordare, i non brillantissimi (ma nemmeno pessimi) esperimenti di Che Tempo Che Fa. Paraguru.

8 a Flavio Insinna. Archiviata con il sonoro flop de Il Braccio e la Mente l’esperienza a Mediaset, l’attore e conduttore capitolino si riprende Affari Tuoi e – complice altresì la stanchezza del tg satirico – si concede il lusso di battere con regolarità Striscia la notizia, impresa compiuta soltanto dai pacchi “scavicchiati” da Paolo Bonolis. Figliol prodigo.

7 a Raffaella Carrà. Non è il varietà che meriterebbe ma è stato inconfutabilmente un ritorno sul piccolo schermo in grande stile per la regina del Tuca Tuca che riesce a padroneggiare pure nel contemporaneo genere televisivo dei talent. Possiamo dire senza il timore di essere smentiti che The Voice non avrebbe catalizzato la stessa attenzione senza il suo caschetto d’oro. Highlander.

7 a Maria De Filippi. Con Mediaset stretta tra crisi economica e frammentazione degli ascolti, la signora di Canale 5 non rischia (almeno come conduttrice): il serale di Amici si snatura ma vince nuovamente la battaglia del sabato sera, Italia’s got talent comincia a mostrare segni di stanchezza ma pur sempre con numeri di altri tempi e preserva C’è posta, Uomini e Donne è la solita macchina da guerra. Nel 2013 ha dovuto digerire il boom de Il Segreto che ha creato le condizioni affinchè Mediaset si sbarazzasse clamorosamente dell’oneroso daytime di Amici. Lungimirante.

6 a Barbara D’Urso. Un 2013 in salita per la Maria Carmela di Canale 5, caratterizzato, nella seconda parte della stagione, dal sorpasso di Pomeriggio Cinque su La Vita in Diretta e sul testa a testa con la Domenica In di Mara Venier. Risultati inaspettati ma, per quanto sia innegabile la sua bravura nel fare quello che fa (ah se solo imparasse a calcare meno la mano…), l’impressione è che il rinnovato successo della matrona dei TeleRatti 2013 sia attribuibile a meriti (Il Segreto) e demeriti (i cambiamenti avvenuti a Rai1) altrui. Non sorprende che la prima parte di Domenica Live, contrapposta a L’Arena, era ed è ancora un insuccesso. Baciata dalla fortuna.

6 a Maurizio Crozza. Il tanto vagheggiato grande salto su Rai1 non c’è stato. Rimanendo ancorato al “porto sicuro” de La7, il mattatore genovese si tiene lontano dall’ “insidiosa” platea nazionalpopolare di Raiuno ma anche dal grande successo che solo una rete ammiraglia può regalare. Da dimenticare l’esibizione interrotta a Sanremo. Pavido.

Bocciati

5 a Mara venier. Fatta (ingiustamente) fuori da La Vita In Diretta, riesce a riprendersi la “sua” Domenica In. Peccato che ben presto le alte attese si tramutino in cocenti delusioni. Leonessa ammansita.

5 a Paola Perego. Arrivata alla grande vetrina de La Vita In Diretta, la conduttrice lombarda stecca. Le attenuanti ci sono, e sono più d’una (vedi Il Segreto e l’addio di Toaff con rivoluzione al format), però, come sempre, alla fine a pagare è chi ci mette la faccia. Una (piccola) consolazione è comunque offerta da Superbrain. Tempismo imperfetto.

4 a Gerry Scotti. Paperissima ha toccato i minimi storici, The Money Drop non è mai decollato e Io Canto si è rivelato un sonoro flop. Per lo zio Gerry l’unico successo del 2013 è Italia’s got talent, dove peraltro ricopre il ruolo di giurato. Meno male che c’è Maria.

3 a Max Giusti. L’alter ego di Cristiano Malgioglio e Antonio Lotito ha dovuto fare i conti col mezzo flop di Riusciranno i Nostri Eroi e con l’addio ad Affari Tuoi, dove il talento di Insinna all’istante l’ha reso un lontano ricordo, e per ora progetti ambiziosi all’orizzonte in tv non se ne vedono. Trombato.

2 a Simona Ventura. Spiace dirlo, l’ex regina di Rai2 è fuori dalla tv che conta e corre il serio rischio di essere dimenticata dal pubblico nazionalpopolare che l’ha amata e apprezzata negli anni. Cielo che Gol è stato un fallimento per ascolti e contenuti mentre il nano successo di X Factor non basta, considerato altresì il ruolo ricoperto in trasmissione. Desaparecida.

1 a Fabio Troiano. Fare il conduttore è un mestiere e non ci si improvvisa. L’attore di origini partenopee ha tentato il colpaccio con The Voice con catastrofici esiti. Spiaggiato.

0 a Francesco Facchinetti. La stessa tv che, solo qualche anno fa, lo salutava come astro nascente della conduzione, ora l’ha abbandonato. Non meritava tanti elogi prima, non merita l’indifferenza e le critiche adesso. Vero è che Rai Boh, presentato in una maniera roboante, poteva pure risparmiarcelo. Condannato in cerca d’appello.

Le pagelle degli addetti ai lavori… in arrivo…

Le pagelle del 2012

[Le pagelle di costume del 2013]



Articoli che potrebbero interessarti


Fabio Fazio - pagelle 2014
PAGELLE TV DEL 2014: I PERSONAGGI (BOCCIATI)


barbara durso
LE PAGELLE DELL’ANNO 2011. PROMOSSI FIORELLO, BONOLIS E VENTURA. BOCCIATI SGARBI E D’URSO


Simona Ventura - Estate 2017
L’estate dei personaggi TV: ecco come si preparano alla nuova stagione


MARIA DE FILIPPI
LE PAGELLE DELL’ANNO 2016: I PROMOSSI

25 Commenti dei lettori »

1. ge95 ha scritto:

31 dicembre 2013 alle 16:26

io avrei fatto così:
10 maria de filippi
9 fabio fazio
9 luciano litizzetto
8 flavio insinna
7 carlo conti
6 paolo Bonolis
6 raffaella carrà
6 maurizio costanzo
6 barbara durso
5 mara venier
4 teo mamucari
4 Gerry scotti
4 antonella clerici
4 milly carlucci
4 antonio ricci
3 max giusti
2 paola perego
2 simona ventura
1 francesco Facchinetti
0 fabio troiano



2. Marco89 ha scritto:

31 dicembre 2013 alle 16:34

Ciao Mattia!
Il due di Simona mi sembra molto esagerato, ok che la sua stella non brilla più come un tempo però alla fine fa parte di un programma che ha ottenuto ottimi ascolti e se non torna sulla tv che conta è perchè forse una del suo calibro merita di tornare con un programma all’altezza. Io l’ ho trovata coraggiosa e autentica, forse ha sbagliato ma se non altro è una che ci mette la faccia; meglio rimanga ferma piuttosto di vederla in cose non consone, con il sorrisetto interscambiabile. Lei è e rimane comunque Simona Ventura. Capirei il 2 magari per le promesse non mantenute ma non all’ annata in se. E’ vero che lei con Sky e con questo X factor non c’entra nulla ma c’è di peggio.
Giusto il 6 alla D’Urso con annesse motivazioni, e i rispettivi 5 a Venier e Perego ( che per me avrebbe meritato pure il 4 ). Concordo anche per il voto a Scotti, per Fazio forse il voto è esagerato ma in effetti con Sanremo ha fatto un colpaccio.
Troiano meritava lo zero.



3. Mattia Buonocore ha scritto:

31 dicembre 2013 alle 16:40

@marco 89 considera pure Cielo che Gol e Cooking Simo (che non cito ma c’è nel suo 2013) come anche il fatto che lei è passata a Sky dicendo che avrebbe potuto innovare e sperimentare ma di innovativo e sperimentale non ha fatto nulla. Magari non è colpa sua se non ha proposte di rilievo dalla tv generalista ma di fatto è “attapirata”. Per me rimane comunque una numero uno.



4. Marco89 ha scritto:

31 dicembre 2013 alle 16:40

Comunque dimenticavo, per chiudere in bellezza… Buon anno a tutti ( terza volta!).
Ricordo ancora l’ anno scorso tutte le interviste migliori dell’ anno riepilogate sul blog…sembra ieri ma son passati 365 giorni, sempre in vosta compagnia. Grazie DM e C., all’ anno prossimo!!!



5. Davide ha scritto:

31 dicembre 2013 alle 17:16

Manca un bel 9 a Carlo Conti che diventa il Re di Rai Uno con ascolti record oltre 7 Milioni con Tale e Quale e con L’Eredità che dopo un mezzo sorpasso dell’anno scorso si è ripresa prepotentemente i suoi spettatori

8 ad Antonella Clerici. Per la sua professionalità e allegrezza. Incluso l’aver ammesso il suo flop

7 alla Balivo che con detto fatto ha risollevato la fascia e insediato la Perego debole più che mai…



6. faboulous ha scritto:

31 dicembre 2013 alle 17:20

pagelle condivisibili. trovo molta differenza tra lo zero dato a facchinetti e il commento che lo accompagna,tutto sommato benevolo



7. faboulous ha scritto:

31 dicembre 2013 alle 17:36

effettivamente manca carlo conti,una svista abbastanza notevole,visto che è stato il suo anno

discordo con i voti di ventura e perego. a occhio e croce,la ventura ha un programma di successo da cui non verrà di certo esclusa,mentre la perego chissà se avrà ancora lavoro nell’azienda pubblica o altrove,visti i risultati



8. Mattia Buonocore ha scritto:

31 dicembre 2013 alle 17:40

Su Conti ero un po’ indeciso, ma alla fine non avrei detto cose molto diverse rispetto a quelle dette nel 2012 e, dunque, visti i già tanti personaggi coinvolti ho pensato di eliminarlo.



9. Davide ha scritto:

31 dicembre 2013 alle 17:49

@Mattia Buonocore

su la Clerici e Balivo invece? o anche la stessa Carlucci o Dalla Chiesa



10. Alessandro ha scritto:

31 dicembre 2013 alle 18:12

Quindi il 5 più che alla Perego va dato ai piani alti che hanno allontanato Toaff e deciso per lo stravolgimento del format (mentre il 10 e lode al boom del Segreto). Lei è arrivata quando la frittata era già fatta portando professionalità, misura e mettendocela tutta.



11. elfiolodenerino ha scritto:

31 dicembre 2013 alle 20:33

Scusate, ma Rita dalla Chiesa? Lei si che si é presa una bella fregatura…



12. marco ha scritto:

1 gennaio 2014 alle 12:26

Io avrei dato 10 a Maria e al suo Uomini e Donne



13. Luigi ha scritto:

1 gennaio 2014 alle 13:34

Il 9 a Fazio è pura immaginazione. Come è stato fatto notare, Carlo Conti lo meritava molto di più.



14. gaia ha scritto:

1 gennaio 2014 alle 15:39

ma siete impazziti? va beh che amate solo la rai, ma la penosissima litizzeto 10 e` inguardabile cosi` come l`uovo sodo di Fazio! da schifo!



15. Michele ha scritto:

1 gennaio 2014 alle 16:14

Io avrei dato 0 alla Venier: ha fatto di tutto per far cacciare la Cuccarini da Domenica In, c’è riuscita pensando che gli italiani non vedessero l’ora di rivederla alla domenica ed invece non mancava a nessuno…. invece che leonessa ammansita l’avrei definita ”Scottata” e pure tanto

0 comunque se lo merita più di tutti Giancarlo Leone: di tutte le mosse che ha fatto da quando dirige Rai 1, non ne ha azzeccata mezza….

FELICE 2014 A TUTTA LA REDAZIONE DI DM ED AI FORUMISTI!!!!!!!!!!!



16. marko86 ha scritto:

1 gennaio 2014 alle 17:12

avrei personalmente dato uno 0 alla Ventura.. è andata a sky con chissà quali progetti..e ora??? che rimanga a fare i filmati dove cucina con l’amica belen…



17. odine odette ha scritto:

1 gennaio 2014 alle 18:14

sono pienamente d’accordo! soprattutto con il 7 a raffaella carrà che oltre a padroneggiare nel talent musicale, è riuscita alla fine dell’anno a rilanciarsi come cantante dance con l’album replay!



18. Sanfrank ha scritto:

1 gennaio 2014 alle 20:40

Bella pagella.
Ineccepibile.
Concordo anche su Carlo Conti e la citazione meritoria avuta.

Alla redazione di DM al completo e tutti gli utenti un felice 2014 pieno zeppo di serenità … il resto vien da sé.



19. Ciro ha scritto:

2 gennaio 2014 alle 11:26

Come si fa a dimenticare CARLO CONTI???? Un professionista che colleziona successi, dal preserale a Tale e Quale Show e per finire con L’Anno che verrà. Un bell’8 lo avrebbe meritato, unico neo troppo sovraesposto!



20. dani ha scritto:

2 gennaio 2014 alle 12:46

RAFFA rimane unica e sempre la numero uno delle donne della tv ……



21. lorella ha scritto:

2 gennaio 2014 alle 22:15

ma nessuno si è ricordato delle due splendide serate all’arena di Verona di Gianni Morandi? voto 10



22. lorella ha scritto:

2 gennaio 2014 alle 22:26

Si sono dimenticati di GIANNI MORANDI all’Arena di Verona? Concerto/spettacolo bellissimo: voto 10!!!!



23. Nimo ha scritto:

3 gennaio 2014 alle 13:22

Io darei un voto negativo a tutti i personaggi elencati, tranne Carrà e Crozza.

Comunque il vero personaggio tv dell’anno è Peppa Pig!



24. GenVeritiero ha scritto:

3 gennaio 2014 alle 21:56

La Venier 5, dopo che da Gennaio a Maggio ha asfaltato sonoramente MariaCarmela? Voglio capire il risultato basso di DomenicaIn, ma bocciarla addirittura mi sembra esagerato. E MariaCarmela sempre asfaltata promossa solo perchè da Settembre campa di traino? o.o come funzionano queste pagelle?



25. Anna Maria ha scritto:

2 febbraio 2014 alle 17:49

C’è la Carrà per “The voice”che nonostante la sua strombazzata presenza, è stato un mezzo “flop”,ma non c’è l’insuperabile Loretta Goggi che ha regalato “ascolti record “a Tale e quale show”!Eppure sono state tutte e due giurate…con la differenza che la Goggi come “Re Mida”fa diventare oro tutto ciò che tocca e la Carrà “toppa”anche se viene celebrata fino alla nausea!Complimenti a chi ha stilato questa parzialissima classifica…



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.