1
marzo

FICTION MEDIASET: IL RITORNO DELLE MINISERIE E DEI TEMI RELIGIOSI. IL SOGNO E’ ARRUOLARE ZINGARETTI

Luca Zingaretti

Che Dio ci aiuti, sembra voler dire il nuovo direttore di Fiction Mediaset Antonino Antonucci Ferrara. Nulla a che vedere con la serie di Rai1, ma dopo anni di assenza torneranno su Canale5 le fiction religiose, come dichiarato al quotidiano Avvenire:

Con la Lux Vide stiamo lavorando a un progetto sul fenomeno Medjugorie. Pensiamo di raccontarlo non parlando delle veggenti ma attraverso la storia di qualcuno, magari una famiglia che ha beneficiato dell’esperienza a Medjugorie“.

Il neo direttore ha intenzione di riportare in palinsesto anche le miniserie in due puntate, molto amate da Viale Mazzini. Ritenute troppo costose dalla precedente direzione, Antonucci è intenzionato a puntare sul genere per “renderle un evento che illumini, ogni tanto, il palinsesto“. Scheri, ora direttore di Canale5, che le ha praticamente eliminate (attualmente però si sta girando in queste settimane Romeo e Giulietta), dovrà nuovamente farci i conti anche se non prima del 2014, quando si potrà vedere la nuova impronta nella serialità del Biscione. Impronta che sarà nel segno altresì di un allargamento del parco attori con il sogno di avere in scuderia Luca Zingaretti.

Mi piacerebbe, ma tengo a ribadire mi piacerebbe, poterlo avere come protagonista di un progetto che ho letto con passione e scritto dagli sceneggiatori Rulli e Petraglia su Carlo Urbani, il medico italiano scopritore della Sars e ucciso dal virus letale il 29 marzo 2003″ – ha dichiarato Antonucci all’Ansa.

Tra i progetti in cantiere anche Che fine ha fatto la piccola Lara, serie in sei puntate con protagonista Giuliana De Sio:

Un thriller che affronta la sparizione misteriosa di una ragazzina, dove la De Sio è una mamma con un passato di alcolismo che compie un cammino anche dentro se stessa per ritrovare la figlia”.

E ancora I segreti di Borgo Larici, una serie ambientata nel 1922, nel mese che precede la Marcia su Roma, girata in Piemonte. Racconterà l’incontro tra Francesco, figlio di un ricco industriale, e Anita, ragazza cresciuta in una famiglia di operai. Infine Denaro rosso sangue, sei puntate sulla mafia del Nord.



Articoli che potrebbero interessarti


Giancarlo Scheri
GIANCARLO SCHERI E’ IL NUOVO DIRETTORE DI CANALE 5. DONELLI ALLO SVILUPPO COMUNICAZIONE TV


Giuliana De Sio e Maykel Fonts
Pagelle TV della Settimana, 17-23 Aprile 2017. Promossi I Simpson e De Sio. Bocciate la verità di Morgan e la non eliminazione di Amici


Le Tre Rose di Eva 4  - Riprese (da Facebook)
Fiction Mediaset cambia. Ecco i titoli in arrivo su Canale 5


Giuliana De Sio
Giuliana De Sio cambia idea su Ballando: «Bisogna passare per il peggio per arrivare al meglio»

7 Commenti dei lettori »

1. lu85 ha scritto:

1 marzo 2013 alle 17:37

Bene il ritorno delle miniserie! Per il resto vedo le solite cose, devono innovarsi come hanno iniziato a fare con l’Apostolo. Confido nella Tao2



2. Peppe93 ha scritto:

1 marzo 2013 alle 17:38

Thomas: sai se Denaro rosso Sangue è prodotta dalla Pepito? Perchè ieri ho letto che si sta lavorando ad una fiction mediaset della Pepito che si cihama Passione Rosso sangue e volevo capire se è la stessa.



3. Thomas Tonini ha scritto:

1 marzo 2013 alle 18:02

@peppe: credo siano due progetti diversi visti i temi diversi. Cmq Antonucci non ha parlato di Passione rosso sangue…staremo a vedere!



4. Peppe93 ha scritto:

1 marzo 2013 alle 18:15

Thomas: ok grazie



5. dumurin ha scritto:

1 marzo 2013 alle 20:26

Su Il Giornale c’è anche scritto che ci saranno nuovi soggetti per Sabrina Ferilli, Virna Lisi e Giuliana De Sio.
Bellissima la fiction su Medjugorje, mi ispira un sacco.
Comunque Antonucci ha anche promesso che proseguirà I Cesaroni, L’onore e il rispetto e Le Tre Rose di Eva.
Sarebbe bellissimo se Antonucci rilanciasse Fantaghirò con il sesto e conclusivo capitolo della saga o un reboot della saga o una nuova fiaba sullo stile di Fantaghirò e delle altre fiabe degli anni ‘90 (Desideria e l’anello del Drago, Sorellina e il Principe del Sogno, La Principessa e il Povero, Il Quarto Re e Tristano e Isotta), queste le rivorrebbero tutti!
Sempre su Il Giornale c’è scritto che Martina Stella potrebbe essere nel cast dei Segreti di Borgo Larici.
Ma Denaro Rosso Sangue di che cosa parla? Ma è della Taodue?



6. aleimpe ha scritto:

2 marzo 2013 alle 11:58

Non sarebbe la prima volta che Mediaset collabora con la Lux Vide.



7. Salvatore Cau ha scritto:

2 marzo 2013 alle 11:59

@Peppe93

La fiction inizialmente presentata come Passione Rosso Sangue si intitolerà Denaro Rosso Sangue. Produce la Pepito di Saccà, mentre a firmare il soggetto sarà Maria Venturi già artefice di successi come Incantesimo e Butta la luna.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.