28
febbraio

MASTERCHEF – TIZIANA CONTRO LA BIGNARDI: NON MI HA INVITATO IN STUDIO ALLE INVASIONI

I concorrenti di Masterchef 2 a Le Invasioni Barbariche

La seconda edizione di MasterChef è finita sette giorni fa con la vittoria di Tiziana Stefanelli ma Skyuno non ha ancora spento i riflettori sul talent show. Stasera il canale 109 della piattaforma satellitare proporrà MasterChef – The Movie, un racconto a ritroso dei momenti più emozionanti che parte proprio con una lunga intervista rilasciata dall’”avvocato” al giornalista di Sky TG24 Alessio Viola.

Peccato che l’intervista sia già stata registrata altrimenti sarebbe stato interessante conoscere meglio il pensiero della vincitrice a proposito della recente diatriba che l’ha vista coinvolta. Facciamo un passo indietro: l’ultima intervista della puntata di ieri  - 27 febbraio 2013 – de Le Invasioni Barbariche vede la presenza di quattro concorrenti del cooking show, Paola Galloni, Marika Elefante, Ivan Iurato e il finalista Maurizio Rosazza. Assente di lusso, proprio Tiziana con la Bignardi che cerca di stimolare i suoi ospiti a spiegare i motivi della palese antipatia nei confronti della vincitrice e i ragazzi che non lesinano battutine nei confronti della rivale. Può sembrare poco carino “sparlare” di una persona che non è presente ma la conduttrice del talk precisa che Tiziana era stata regolarmente invitata ma aveva preferito non presentarsi perché non voleva incontrare i suoi compagni d’avventura.

Tali dichiarazioni non sono andate giù alla Stefanelli che proprio nel corso della puntata si scatena via Twitter con una serie di cinguettii. Tra questi (il resto potete leggerli nella foto sotto):

“ripeto, non sono stata invitata!!!!”

“signora Bignardi non dica cose false!!!!!!!!”

L’avvocato ha poi precisato su Facebook:

“Questa sera i miei colleghi di MC sono stati simpatici e garbati, mi ha solo dato fastidio che la signora Bignardi abbia detto una cosa non vera: non sono stata invitata a studio e non ho risposto che non volevo vedere i miei colleghi. Se mi avesse invitato sarei andata piu’ che volentieri!!!! Mi ha proposto un collegamento esterno….un po’ pochino per il vincitore!”

Dov’è la verità? Credete a Daria o a Tiziana? Comunque la pensiate merita di essere menzionato il tocco d’esperienza dell’avvocato che dopo gli sfoghi manifestati via twitter, aggiusta il tiro su facebook agganciandosi al cavillo: l’accusa rivolta alla padrona di casa de Le Invasioni Barbariche non sarebbe quella di non averla invitata tout court ma quella di non averla invitata negli studi, offrendole solo un collegamento esterno e relegandola così in una posizione marginale rispetto agli altri concorrenti non vincitori.

Che dire? Si tratta dell’ennesimo colpo d’astuzia di un personaggio davvero sorprendente!



Articoli che potrebbero interessarti


Daria Bignardi
LE INVASIONI BARBARICHE, STASERA L’ULTIMA PUNTATA. DARIA BIGNARDI E CAIRO: NON E’ CHIUSURA ANTICIPATA


Daria Bignardi
DARIA BIGNARDI STANCA DI FARE LE INVASIONI: E’ DIVENTATO UNA FATICA!


Le invasioni barbarche - flavio insinna
LE INVASIONI BARBARICHE E IL ‘COMPAGNO’ INSINNA: “SOGNO UN PAESE IN MANO A LANDINI, DON CIOTTI E STRADA”


Riccardo Scamarcio - Invasioni Barbariche
SCINTILLE A LE INVASIONI, BIGNARDI A SCAMARCIO: “ME LE STAI FACENDO GIRARE”

6 Commenti dei lettori »

1. MisterGrr ha scritto:

28 febbraio 2013 alle 13:07

bambinate.



2. ale88 ha scritto:

28 febbraio 2013 alle 13:28

ueeee! non mi ha invitata. cattiva!



3. Taichi ha scritto:

28 febbraio 2013 alle 13:41

questo fa capire che la signora era interessata alla notorietà che al programma, che gli revocassero il titolo di masterchef



4. Mattia Buonocore ha scritto:

28 febbraio 2013 alle 14:14

@taichi da quando essere interessato alla notorietà è incompatibile col saper cucinare?



5. Luca ha scritto:

28 febbraio 2013 alle 16:17

@Mattia in linea di massima capisco cosa intendi.. ma una che si presenta come cuoca vince un programma di cucina, si lamenta di un collegamento esterno? cioè non sei la Belen di turno..



6. Liz ha scritto:

28 febbraio 2013 alle 18:25

Mamma mia, quanto siamo ridicoli noi italiani! Vorremmo che tutto andasse come ci pare a prescindere dal merito. E se non è così, alllora deve esserci qualcosa sotto. Per forza. “Bravi! Continuamo così. Facciamoci del male…:)



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.