13
maggio

ANTONELLINA CONTINUA A PROTESTARE. VICINO LO SBARCO A COLOGNO MONZESE O MESSA IN SCENA PER RIPRENDERSI LA POLTRONA?

Antonella Clerici @ Davide Maggio .it

Il caso Clerici comincia a farsi intricato, una vera e propria querelle, che ha basi solide per candidarsi ad essere la degna erede di quella che ha visto protagonista Mike Bongiorno e le continue virate, del tutto campate in aria, fra Rai e Mediaset.

L’ultima puntata della saga “Antonellina VS Rai” vede protagoniste insistenti voci di corridoio, che vorrebbero la neo-mamma sempre più vicina a Mediaset, probabilmente proprio per contrastare quella Prova del Cuoco che la Clerici si era vista negare al suo ritorno in viale Mazzini. La proposta del mezzogiorno sarebbe quella de “Il Pranzo è Servito“, che vedrebbe la bionda conduttrice fare compagnia al pubblico con un quiz che ha fatto la storia della televisione italiana, il cui ritorno è insistemente reclamato da anni da tantissimi telemaniaci fan della trasmissione. Ma l’azienda di Cologno sarebbe pronta ad aprire le sue porte alla Clerici anche per un altro ritorno, di cui nell’ambiente si vocifera da mesi; parliamo della riedizione di “Portobello“, storica trasmissione di Enzo Tortora i cui diritti sono stati acquistati, come quelli del “Pranzo è Servito”, da Marina Donato, moglie dell’indimenticato Corrado.

Eppure Antonellina, di fronte a quelle che sono per ora delle voci, non può fare a meno di ribadire ciò che ormai sanno tutti: lei rivuole la sua “Prova del Cuoco”. ”Devo dire la verità?” – dichiara a Grazia – “Rivorrei il mio mezzogiorno tra i fornelli. Succede a tutte: torni dal parto e non trovi piu’ la scrivania“. Insomma la Clerici proprio non ci sta ad abbandonare la trasmissione che è stata per anni la sua casa professionale, e racconta che la sua ambizione principale al momento è tornare a ciò che le è stato tolto. “La conduzione di Sanremo? Era una provocazione. In tv, ho fatto di tutto: mattina, mezzogiorno, pomeriggio, preserale, prima serata. Sono un’operaia della tv, io. Non una star, ma una che vuole esserci: se vuoi stare nel cuore della gente, devi farti vedere tutti i giorni come un parente“.

E gli ultimi risultati ottenuti dal suo show musicale “Ti Lascio una Canzone” non possono che darle ragione. Quello share del 34.65% dell’ultima puntata in onda sabato scorso, dimostra che Antonella non è mai uscita dal cuore degli italiani, che non mancano di dimostrarle solidarietà per quanto accaduto. A lei non resta altro che decidere, e se è paziente abbastanza da farlo, continuare a protestare



Articoli che potrebbero interessarti


Antonella Clerici
Antonella Clerici a DM: «Portobello è la mamma di tutte le televisioni. Sono convinta di perdere con Maria. Io ed Elisa Isoardi ci siamo sentite dopo la polemica»


Antonella Clerici
Antonella Clerici: «Sono forse la conduttrice che ha più titoli in assoluto. La Prova del Cuoco è della Isoardi, non più mia»


Antonella Clerici
Portobello, l’ex compagna di Tortora: «Antonella Clerici doveva ricordare la vicenda giudiziaria»


Portobello
Portobello: «Dov’eravamo rimasti?»

29 Commenti dei lettori »

1. Il Mio Reality ha scritto:

13 maggio 2009 alle 16:23

CREDO CHE “IL PRANZO E’ SERVITO” IN VERSIONE QUIZ SAREBBE UN FLOP SICURO NEL 2009, SOPRATTUTTO NELLA FASCIA MERIDIANA… E POI SU CHE RETE ANDREBBE IN ONDA? RETEQUATTRO? NON CREDO TOLGANO “FORUM” CON IL SUO SHARE DALL’AMMIRAGLIA MEDIASET.
——-
ANTONELLA CLERICI: NON FARE LA STUPIDAGGINE DI MIGRARE DALLA RAI AL BISCIONE, FARESTI LA FINE DELLA CAPUA…



2. michele86 ha scritto:

13 maggio 2009 alle 16:26

Lasciar partire la Clerici verso l’altra Barricata( Mediaset) sarebbe un errore madornale per la RAI.
sAREBBE BUONA PER IL pRANZO, VISTO CHE LEI HA CONDOTTO LA PROVA DEL CUOCO, basato sui fornelli.



3. filippo ha scritto:

13 maggio 2009 alle 16:34

si funzionerebbe molto…



4. Mari 611 ha scritto:

13 maggio 2009 alle 16:48

Ragazzi…ma di questo passo Antonellina rischia l’obesità…già sembra un bignè..datele..chessò..elisir..o qualche programma di salute e bellezza..ma basta magnà! :)



5. erodio76 ha scritto:

13 maggio 2009 alle 17:17

alla fine se penso al pranzo e’ servito immagino lei a condurlo.
Il vero problema e’ che Il pranzo era un quiz semplice e senza pretese, per cui va’ “riempito” con il giusto conduttore, altrimenti e’ un flop sicuro.
La Clerici potrebbe esserlo, chissa’.
Cmq tra tutti i programmi del passato da riproporre e’ quello piu’ ostico!



6. AleJonica ha scritto:

13 maggio 2009 alle 17:20

“FORUM” NON SI TOCCA…

E SECONDO “IL PRANZO E’ SERVITO” PUO’ ANDARE IN ONDA SU ITALIA 1 ?



7. Marco82 ha scritto:

13 maggio 2009 alle 17:42

1. per me è una mossa del sua agente, per farle rinnovare il contratto rai in scadenza e fargli aumentare il cachet e farla tornare alla prova del cuoco.

2. sul pranzo è servito sarebbe bellissimo e andrebbe sicuro bene anche senza la clerici.

3. senza togliere forum si farebbe così:
alle 9 Mattino 5
alle 11 forum
a mezzogiorno il pranzo è servito

forum dura 2 ore oggi, si accorcia di un’ora ed ecco trovato lo spazio



8. Marco82 ha scritto:

13 maggio 2009 alle 17:47

per chi non lo sapesse forum e pranzo è servito sono della stessa società….



9. Mauro 70 ha scritto:

13 maggio 2009 alle 17:56

@ Marco 82
Bravo! trovata la soluzione ma secondo me Antonella Clerici come dice Davide fa la messa in scena in vista delle nomine e preparare così il nuovo direttore di Rai uno.

Bravo!
11:00 Forum (Rita Dalla Chiesa)
12:00 Il Pranzo è servito (Claudio Lippi però)
13:00 TG5 Giorno
accorciare, di un’ora Forum perchè due ore sono troppe secono me, e prendere Claudio Lippi



10. Mauro 70 ha scritto:

13 maggio 2009 alle 17:57

N/B anche il Sabato “IL pranzo è servito” con Cluadio Lippi però dalle 11:00 alle 13:00



11. Mauro 70 ha scritto:

13 maggio 2009 alle 17:59

E poi…. la Clerici se migra a Mediaset, fa la fine peggio del BAGAGLINO due mesi e poi a casa



12. Davide Maggio ha scritto:

13 maggio 2009 alle 18:04

@ Marco82: beh Marco, Forum e’ prodotto anche da Corima ma dubito fortemente che ne detenga i diritti cosa che, invece, c’è per il Pranzo e’ Servito. Del quale faremmo volentieri a meno.



13. Vince ha scritto:

13 maggio 2009 alle 18:09

La Clerici prima di fare il salto della barricata pensi a quello che è successo a tutti i suoi colleghi che negli ultimi 20 anni sono passati da Rai a Mediaset ed hanno avuto forti difficoltà col proprio pubblico che non li ha seguiti nel cambio di scuderia. Per Mediaset invece è sempre un buon colpo (anche se i programmi con i “nuovi arrivi” vanno male) perché comunque si indebolisce la concorrenza Rai. Ha poi senso riproporre un gioco semplice e pulito (anche se “cult”) come Il pranzo è servito nella Tv di oggi?



14. Marco82 ha scritto:

13 maggio 2009 alle 18:24

beh vi lamentate di show trash e finti, uno vuole fare tornare la tv pulita di un tempo e non siete d’accordo????

davide non ti piace l’idea del pranzo???

a me si è un programma leggero e poi nel 2010 ci sono i 30 anni di mediaset quindi lo potrebbero rifare come omaggio ad una trasmissione storica.

comunque per me ste notizie della clerici sono solo voci messe li per far paura alla rai e rinnovarle il contratto aumetando anche il cachet.
una specie di calcio mercato televisivo



15. Vince ha scritto:

13 maggio 2009 alle 18:55

Per me la televisione se non vuole morire dovrebbe evolversi e non guardare a modelli del passato non più attuali, magari rovinandoli nel tentativo di modernizzarli.
Per quanto riguarda la Clerici molto del suo successo deriva dai format che le sono stati affidati; per questo un suo passaggio a Mediaset può avere un senso solo se accompagnato da idee e format vincenti. Penso sia per questo che le proposte ad Antonella di Mediaset si basano tutte su programmi vincenti nel passato (vista l’assoluta mancanza di idee nuove valide)… Comunque il rischio di flop rimane elevato!



16. pynky ha scritto:

13 maggio 2009 alle 19:22

ma quale genio leverebbe forum ke fa il 29% di share per mettere un programma come il pranzo e servito ke in tv non si vede da anni! la mattina di canale 5 e gia buona cosi al massimo il pranzo e servito andrebbe il sabato e la domenica



17. Marco82 ha scritto:

13 maggio 2009 alle 19:54

nessuno leva forum, gli togli un’ora o mezz’ora



18. Andrea80 ha scritto:

13 maggio 2009 alle 20:01

Penso che Antonella restera’ in Rai, tutte ste voci sono create ad arte per riappropiarsi della Prova del cuoco… sarebbe pazza a lasciare 2 successi clamorosi come Tutti pazzi per la tele e Ti lascio una canzone per passare a Mediaset, ma poi per fare cosa???
Il pranzo è servito andava bene 20 anni fa, oggi farebbe fiasco e poi levare Forum che fa quello share sarebbe da kamikaze…..



19. Andrea80 ha scritto:

13 maggio 2009 alle 20:04

Pero’ per accontentare i fan sfegatati del Pranzo è servito proporrei di rifare La cena è servita (ve la ricordate?) al posto di una sit-com che va in onda attualmente su rete4 tutti i giorni alle 18.55……….



20. oliver ha scritto:

13 maggio 2009 alle 20:15

Veramente la Clerici a Mediaset ci è già andata anni fa per condurre con Maria Teresa Ruta “a tu per tu” un flop clamorosissimo, poi sempre con questa storia della prova del cuoco ha rotto decisamente …..



21. peppe89 ha scritto:

13 maggio 2009 alle 20:59

basta con questa polemica……. Poi dovremmo spiegare ad antonella ke la maggior parte delle donne ke perdono il posto di lavoro in gravidanza nn guadagnano i miliardi ke guadagna lei e anzi devono faticare per trovare altro..Mi sembra ke anke quest’ anno hai avuto il tuo successo e ti consiglierei mostrarti non in modo eccessivo anke perkè ormai hai un altro mestiere davanti…………….



22. Francesco ha scritto:

13 maggio 2009 alle 21:06

X quanto il ritorno del Pranzo è ciò per cui mi batto da 6 anni, non credo che accadrà.. i nuovi dirigenti Rai faranno felice la Clerici e Forum non verrà intaccato neanche di 1 minuto (voi lo fareste con un programma che fa il 30% di share?)



23. sanjai ha scritto:

13 maggio 2009 alle 21:22

cioè io leggo cose assurde…ma vi pare possibile che qualcuno possa toccare forum?canale 5 da un anno ha una mattina veramente competitiva (dopo anni in cui faceva ascolti cosi bassi che neanche il monoscopio…).
ora per quale strana ragione si dovrebbe sostituire un programma che fa il 30% di share con qualcosa che sarebbe un totale salto nel buio…??
e francamente vedo poco probabile anche l’idea di accorciare forum per fare spazio al pranzo è servito…il motivo è lo stesso di cui sopra (senza togliere che questa intelligente soluzione oltre ad essere un rischio comporterebbe un raddoppio della spesa per coprire la fascia 11-13).

e poi detto francamente…che palle con sto pranzo è servito…da parte di alcuni è proprio un accanimento…e ricordiamoci che a volte le belle cose è bene rimangano dove e come erano…perchè poi rischiamoci di rovinarci anche i ricordi…



24. mimmo1978 ha scritto:

14 maggio 2009 alle 02:12

@sanjai: sì infatti guarda com’è andata con la ruota, eravamo felici quando endemol ha comprato il format poi ci hanno rovinato i ricordi.



25. Il Mio Reality ha scritto:

14 maggio 2009 alle 08:05

Chi pensa che “Il pranzo è servito” revival possa sostituire (quantomeno nei gg feriali) Forum capisce poco di televisione: Forum non si tocca. La formula del mattino di Canale5, dopo tantissimi anni, è ritornata vincente sul filone dell’intrattenimento/approfondimento e la staffetta “Mattino 5″/”Forum” sembra inattacabile (al momento).
Riproporre un quiz nella fascia meridiana (da anni esente su questo slot) sarebbe di sicuro un flop, inoltre non credo che il quiz di Corima possa essere destinato a Retequattro (budget ko) o Italia 1 (target ko) dunque la prospettiva di riproporre questo programma storico sembra alquanto BISLACCA a meno che non si voglia trovare una collocazione nel week-end (ma non credo)



26. erodio76 ha scritto:

14 maggio 2009 alle 11:09

L’idea non sarebbe brutta, ma effettivamente e’ inverosimile.
A meno che non si pensi di potenziare il disastroso week end del biscione, dove le fasce mattutine sono completamente libere.

La Clerici come scelta non sarebbe male, pero’ vedrei bene anche uno speciale in prima serata per testare il gradimento del format (perche’ il ricordo e’ ottimo ma oggi la gente e’ rinc……ta dai reality e dal gossip e potrebbe non apprezzare la semplicita’ del gioco).

A chi dice “che palle con questo pranzo” rispondo: che palle questi reality e tutti i programmi INSULSI che oggi popolano i palinsesti.



27. Elisa ha scritto:

14 maggio 2009 alle 11:28

Su un eventuale passaggio della Clerici a Mediaset sono completamente d’accordo con Oliver…. poi insomma, che ha da lamentarsi la “cara” Antonella? Per guadagnare, guadagna eccome…. inoltre non mi sembra che l’abbiano lasciata “con le chiappe per terra” visto che conduce una trasmissione su Rai Uno il sabato sera… accontentati e pensa che dove lavoro io se vai in maternità non becchi niente e ti devi ritenere fortunata se ritrovi il tuo posto… -.-

Per quanto riguarda il pranzo è servito invece sono stradaccordo con sanjai, si rischierebbe di uccidere un mito



28. paola ha scritto:

14 maggio 2009 alle 12:18

Ma scusate, con i fior fior di autori presenti in Mediaset (non intendo Cesare Lanza) e in Rai, non potrebbero usare le celluline grigie e tirar fuori dei programmi come si deve, anzicchè usare solo tette e culi o riproporre vecchi format???
Non sono contraria a ” il pranzo è servito”, ma secondo me il passato è giusto che stia nel passato. Siamo nel 2009 e credo che basta mettersi li e le idee vengo. Solo che noi spettatori siamo quasi impotenti.
Mi pare di aver sentito un po’ di tempo fa, che una vecchia gloria del passato (non ricordo chi fosse, ma per intenderci è della generazione televisiva di Carrà, Mondaini etc.) che ai loro tempi c’erano le scuole di televisione, in cui insegnavano il modo di approcciare lo spettatore.
Guardiamo ad esempio un starlette come la Eleonora Daniele: secondo me è insipida. Cosi come le girl di Del Noce: sono anni luce da Antonella Clerici e company!!!
Purtroppo le televisioni sono solo attratte dai mucchi di soldi portati dalla pubblicità e non vogliono capire che lo spettatore ha bisogno di serietà. Non nel senso che devono esserci solo documentari, dibattiti giornalistici o telegiornali. Nel senso che gli spettacoli ben strutturati, ben curati fanno molto ascolto. E come un arrosto (tanto per stare in tema): se lo infili nel forno e basta viene una schifezza e brucia. Se invece lo fai rosolare con il soffritto, lo infarini, lo segui nella sua cottura, viene una bontà!!!
Come avrete capito ho fame, per cui buon appetito a tutti!!!



[...] Dalle prime dichiarazioni della conduttrice emergerebbe proprio una strategia di posizionamento del prodotto che si andrà a creare proprio sulla scia del successo del baby-talent. La Clerici cercherà di trasmettere alla manifestazione quella carica di gioia spensierata, quell’amore per la semplicità e le piccole cose e quell’armonia nazional-popolare che la rende ormai la protagonista femminile dell’ammiraglia Rai, che ha fatto bene a tenersela stretta dopo le cattive avvisaglie. [...]



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.