17
gennaio

BERLUSCONI RUBY ET ORBI, IN TV PER L’ULTIMA BATTAGLIA: SONO FIDANZATO, CONTRO DI ME VOLONTA’ PERSECUTORIA DEI GIUDICI (VIDEO)

Silvio Berlusconi, Studio Aperto

Adesso sì che è tutto appeso a ‘u pilu. Un nuovo ‘bunga bunga’ giudiziario si è abbattuto sul premier Silvio Berlusconi, accusato dai giudici di Milano di concussione e favoreggiamento della prostituzione minorile in merito al caso Ruby. Gli inquirenti raccolgono indizi, ascoltano testimoni a tappeto, rovistano nei loro pc, sopra e sotto le lenzuola alla ricerca della patata (!) bollente che possa incastrare il Cavaliere. Intanto il Presidente del Consiglio, abituato a ‘tenere duro’, ha espresso la volontà di contrastare le imputazioni a suo carico ed è già passato al contrattacco. Ieri sera il Berlusca è intervenuto a Studio Aperto (poi al Tg4 e a ruota negli altri notiziari) con un video-messaggio nel quale ha denunciato una “volontà persecutoria dei giudici” contro di lui.

Non ho mai pagato per avere rapporti con una donna, le accuse contro di me sono infondate e risibili” ha affermato Berlusconi nel suo discorsoRuby et Orbi’, denunciando una “gravissima intromissione” nella sua vita privata da parte dei giudici e “inaccettabile la diffusione di conversazioni private“. Il Cavaliere viveur ha poi scagionato Emilio Fede, Lele Mora e la Consigliere Regionale Nicole Minetti, tutti indagati per la medesima vicenda, e ha lanciato l’ennesimo affondo alla magistratura politicizzata. “Non si può andare avanti così. Non è un Paese libero quello in cui alcuni magistrati conducono battaglie politiche contro chi ha cariche pubbliche. Si tratta di una casta di privilegiati, che puo’ commettere ogni abuso ha detto il premier nel video registrato dal suo studio di Arcore, da sempre luogo prescelto per dare inizio alle sue battaglie più difficili.

Di fronte alla pesante accusa di favoreggiamento della prostituzione, Berlusconi ha poi negato di aver mai pagato per avere rapporti con una donna (“è una cosa che considererei degradante per la mia dignità“) e ha rivelato, per la prima volta, di essere fidanzato. “Dopo la separazione da Veronica Lario ho una relazione stabile con un’altra donna ha detto. Questo legame sentimentale sarebbe un’ulteriore prova che alle simpatiche feste organizzate nelle sue ville non siano mai accaduti ”quegli assurdi fatti che certi giornali hanno ipotizzato“. E quelle frasi ‘ambigue’ catturate dalle intecettazioni telefoniche? “Nelle conversazioni private tra amici -ha argomentato il premier- ci si vanta magari per gioco di cose mai accadute o si danno giudizi superficiali per amore della battuta“.

Inizia così, con un messaggio televisivo trasmesso a raffica da tutti i tg, la pubblica reazione di Silvio Berlusconi al macigno giudiziario arrivatogli sul groppone. ‘U pilu gli ha giocato un brutto scherzo. Ancora una volta il piccolo schermo consacra e distingue un momento forte della sua carriera politica. “Andrò in tv a spiegare l’anomalia italiana” aveva promesso il Cav. La sua ultima battaglia è cominciata ieri, in quel modo. Senza esclusione di colpi.



Articoli che potrebbero interessarti


lele mora
LELE MORA ‘ANIMA PURA’, DAL CASO RUBY A SIMONA VENTURA: MI HA VOLTATO LE SPALLE. CON ME FACEVA GRANDI ASCOLTI


emilio fede
CASO RUBY, LA PROCURA “SCAMBIA” EMILIO FEDE CON LELE MORA. IL GIORNALISTA CHIEDE L’ARCHIVIAZIONE


Silvio Berlusconi Bunga Bunga con Ruby
SANTORO RISPARMIA IL ‘BUNGA BUNGA’ A SILVIO, EMILIO FEDE SI INDIGNA. E PER ELIO IL CASO RUBY DIVENTA UN TORMENTONE MUSICALE (VIDEO)


Lele Mora, Emilio Fede
LELE MORA FA CRACK, EMILIO FEDE INDAGATO PER CONCORSO IN BANCAROTTA

23 Commenti dei lettori »

1. dert86 ha scritto:

17 gennaio 2011 alle 07:32

roba da pazzi.lui è fidanzato?



2. Luke ha scritto:

17 gennaio 2011 alle 08:58

Me la immagino la fidanzata di Silvio. Sulla sessantina colta affermata ex insegnante di latino e greco in pensione amante della lirica. Le piace la buona lettura i libri di Harmony e navigare sui siti porno.



3. comare ha scritto:

17 gennaio 2011 alle 09:48

Divertentissima sta cosa…
Fino a due giorni fa sbraitava che non vedeva l’ora di presentarsi in procura per difendersi e dimostrare che le notizie tristi e squallide sulla sua vita privata sono tutte menzogne orchestrate dai giudici…
Adesso di rintana come al solito dietro ai suoi avvocati e alla difesa mediatica, mandando addirittura un messaggio alla nazione su reti unificate.. manco fosse il presidente della repubblica che lancia messaggi fondamentali al popolo italiano… :D
Fidanzato? E come no… Signorini sta già facendo il casting tra le possibili fidanzate mediatiche tra le figuranti mediaset. Come aveva fatto quando trovò il finto fidanzato di Noemi Letizia tra i corteggiatori di Paola Frizziero di Uomini e donne…. ahahahaha! :D
Ma come stiamo messi? Sembra la trama di un cinepanettone!



4. luke ha scritto:

17 gennaio 2011 alle 09:51

Lui è un Santo! Sono gli altri che sono dei Diavoli.



5. comare ha scritto:

17 gennaio 2011 alle 09:56

Ah, comunque sono andata a rileggere la famosa lettera di Veronica Lario ai giornali…
«…Non posso più stare con un uomo che frequenta minorenni, figure di vergini che si offrono al drago per rincorrere il successo, la notorietà e la crescita economica….»
Ogni commento è superfluo.



6. Sara ha scritto:

17 gennaio 2011 alle 09:59

Berlusconi non é mai stato con minorenni cosí come la d’Urso non é mai in video!



7. boop ha scritto:

17 gennaio 2011 alle 10:27

Solo i CRETINI possono credere ad una cosa del genere, quindi lascio fare a voi

Luke

tu ci scherzi? vedrai adesso che bella copertina farà Fido Signorni, la descrizione che ne dai tu credo sia ottima, ma la signora avrà più sui 50 anni, vedrete



8. Gianni ha scritto:

17 gennaio 2011 alle 12:26

Alfonsina già sta facendo i casting per trovare chi impersonerà questa donna con cui dovrebbe avere una “relazione stabile”…come mai non si è mai vista in tutti questi anni? Sarà mica Carla Bruni e aveva paura di un incidente diplomatico? Ah no lei non può essere è troppo anziana e non ha le tette grosse…



9. marcoz ha scritto:

17 gennaio 2011 alle 12:29

anche io credo che lu non abbia mai pagato una donna, le fa politiche cosi le paghiamo noi. cmq incredibile che un pluriimputato, rischi tutto per delle prostitute, ce strano paese l’italia…



10. claudia ha scritto:

17 gennaio 2011 alle 12:57

aahahahahah! Su internet circolano pettegolezzi secondo cui la nuova first lady sarebbe nientepopodimeno che… Barbara D’Urso!!!!!!!!!
Mi sembra troppo grossa, ma… vi immaginate? :)



11. malizia ha scritto:

17 gennaio 2011 alle 13:12

eeeee poi!!! Addirittura Maria Carmela??? :)
Io invece ho appena letto su libero.it che la fidanzata del Premier sarebbe Francesca Pascale, velina a “Telecafone” e consigliera provinciale PDL a Napoli…



12. MariaRoma ha scritto:

17 gennaio 2011 alle 13:29

certo che lui non ha mai pagato una donna, non direttamente, più o meno come facevano i nobili nel ‘700 che giravano con un servitore che portava la borsa coi soldi ed era volta per volta incaricato di tirarli fuori e procedere ai pagamenti perchè il Signore non si abbassava a toccare il vil denaro… :)



13. warhol§_84 ha scritto:

17 gennaio 2011 alle 13:46

Ahahahhahahhahahahhahaha che bello continuare a farsi ridere dietro dall’universo! Una cosa seria: Berlusca….no, i fatti personali nelle mura private sono fatti personali fin quando uno in quelle mura private non va con delle minorenni. Li non è più un fatto privato, caro Madame Tussaud. Adesso quando avrà il coraggio di ridire che le televisioni sono contro di lui visto che quasi NESSUN tg ha dato la notizia in modo corretto delle indagini ma TUTTI hanno mandato in onda il video integralmente SENZA contraddittorio?



14. warhol_84 ha scritto:

17 gennaio 2011 alle 13:46

Ahahahhahahhahahahhahaha che bello continuare a farsi ridere dietro dall’universo! Una cosa seria: Berlusca….no, i fatti personali nelle mura private sono fatti personali fin quando uno in quelle mura private non va con delle minorenni. Li non è più un fatto privato, caro Madame Tussaud. Adesso quando avrà il coraggio di ridire che le televisioni sono contro di lui visto che quasi NESSUN tg ha dato la notizia in modo corretto delle indagini ma TUTTI hanno mandato in onda il video integralmente SENZA contraddittorio?



15. stefano ha scritto:

17 gennaio 2011 alle 14:10

questo è il classico esempio che perdere la propria egemonia durata per prolungati anni è dura eh….non poter radiare conduttori con i loro programmi e giornalisti come un tempo..(Biagi guarda da lassù) ed allora è più facile dire che c’è una persecuzione. In fondo chi non è perseguitato: lo è chi perde lavoro a discapito di un raccomandato, chi viene lasciata per un’altra ecc..non è forse così?
indipendentemente dalla fazione politica a cui può appartenere, siamo tutti convinti che se anche l’avesse fatto con Ruby mai lo direbbe, visto che nemmeno chi ha ucciso una persona confessa il proprio delitto (il caso avetrana ne è un esempio attuale) figurarsi se un presidente perdesse la faccia così.
Fà riflettere ciò che hanno detto due persone prima che queste vicende emergessero sulla stampa: una è veronica lario che ha dichiarato come la separazione fosse inevitabile visto il comportamento del marito a suo dire malato e da curare e l’altro è leonardo che lasciata la panchina come allenatore del milan dichiarò che era inevitabile visto il carattere incompatibile con il presidente che voleva imporre a forza i suoi desideri e che se non vedeva gli altri il suo specchio eri indesiderato.



16. comare ha scritto:

17 gennaio 2011 alle 15:09

Perseguitato? Forse… Ma in fondo ci sono vari tipi di persecuzione… si può essere perseguitati anche dalle proprie debolezze.
Oscar Wilde diceva “Resisto tutto tranne che alle tentazioni”.. ci sono cose che davvero non si possono combattere e lui lo sta dimostrando. Non siamo più negli anni 50, e oggi certe cose non possono essere nascoste più di tanto… nonostante l’arroganza, la megalomania, il senso di onnipotenza e la rete di protezioni e omertà dei servi-sodali…
Dico solo una cosa: ma tutti quelli (e quelle) che reggono la cosa e magari difendono la situazione… non si vergognano nemmeno un po’? E magari sono quelli che fanno i moralisti e i perbenisti pervasi dalla fede in ogni dove.
Quando si guardano allo specchio non diventano rossi? Che pena.



17. pig ha scritto:

17 gennaio 2011 alle 15:11

Ma ogni cosa che fa Berlusconi avete sempre da ridire?!Ma lasciatelo vivere in pace.
I giornali di sinistra qualunque cosa dicano(sull’avversario)HANNO SEMPRE ragione..dice una cosa Berlusconi e ha sempre torto.

Voi di sinistra oltre che offendere e criticare l’avversario non sapete fare altro,ma pensare seriamente alla vostra politica no..eh??



18. stefano ha scritto:

17 gennaio 2011 alle 15:13

Pig, VEronica lario e leonardo non sono di sinistra!



19. pig ha scritto:

17 gennaio 2011 alle 15:18

@stefano
Ma io mi riferivo agli elettori e giornalisti di sinistra che pensano solo a criticare o offendere l’avversario.Veronica Lario aveva tutto il diritto di scrivere quelle cose contro Berlusconi..essendo il suo ex marito



20. warhol_84 ha scritto:

17 gennaio 2011 alle 17:38

Quali giornali di sinistra? Qui c’è un’inchiesta in corso ed è giusto che il signore in questione affronti il suo processo come tutti noi, altrimenti l’italia non sarebbe più uno stato libero. Sul “lasciatelo vivere in pace”…lui è il presidente del consiglio di uno stato come l’Italia…si deve mettere in testa e ancora di più i suoi elettori che NON può fare quello che vuole aggirando la legge o non comparendo in tribunale inventandone sempre una nuova. La Legge, in italia, DOVREBBE essere uguale per tutti. Se non lo è, come in questo caso, stiamo messi molto molto male. Ultimo appunto sempre sul “lasciatelo vivere in pace”…questo signore può andare a letto con chi vuole ma NON con delle minorenni, ovviamente questo è riferito ad ogni cittadino italiano e lui, fino ad ora, lo è.



21. Zoro ha scritto:

17 gennaio 2011 alle 17:45

poverino, con le sue “bellissime” parole mi ha fatto venire come al suo solito il voltastomaco!



22. Marco Leardi ha scritto:

17 gennaio 2011 alle 18:00

@ warhol. Concordo, però bisogna capire se le minorenni ricevessero denaro in cambio di prestazioni sessuali o meno, e se fossero consenzienti. L’eventuale violazione dell’art. 600 sta tutta lì. Come scrivo nel pezzo, solo le carte della Procura potranno dirci la reale consistenza della faccenda



23. warhol_84 ha scritto:

17 gennaio 2011 alle 19:56

Certo Marco, infatti io non do nessun giudizio, dico che sarebbe bene che silvio berlusconi andasse in tribunale come tutti noi. Poi sarà chi di dovere a decidere, in Italia la giustizia purtroppo o per fortuna funziona così. Se non sta bene, si può sempre andare in un altro paese. Poi si deve vedere quanto minorenni perchè lì ci si butta in un discorso legislativo ampissimo sul fare sesso con un minore. Premesso che, umanamanete, un 70enne che va con una 16enne mi fa orrore….



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.