Lele Mora



22
settembre

PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (14-20/09/2015). PROMOSSI JON HAMM E GLI ILLUMINATI, BOCCIATI PROMO GF E MISS ITALIA

Miss Italia 2015 - proclamazione

Miss Italia 2015 - proclamazione

Promossi

10 a Jon Hamm. Ci ha messo sette stagioni di Mad Men, svariate nomination, 1 Golden Globe nel 2008, ma alla fine con l’ultimo tentativo rimasto a disposizione ha portato a casa un Emmy come miglior attore in una serie drammatica per l’interpretazione di Don Draper.




14
aprile

DM LIVE24: 14 APRILE 2013. LELE MORA FURIOSO, MTV MOVIE AWARDS 2013

MTV Awards 2013

MTV Awards 2013

>>> Dal Diario di ieri…

  • Lele Mora furioso

Alessandro ha scritto alle 18:45

Lele Mora è furioso. Nella sua vecchia casa, quella per intenderci che lo Stato ha posto sotto sequestro, non si trova più uno specchio molto particolare, e a lui caro. Lo specchio che all’agente dei Vip era stato regalato dagli ex tronisti di Uomini e donne Costantino Vitagliano e Daniele Interrante. (Novella 2000)

  • Mtv Movie Awards 2013

È tutto pronto per gli MTV MOVIE AWARDS 2013, in programma il 14 aprile al Sony Pictures Studios di Culver City, in California. Dopo 6 anni dall’ultima presentatrice, quest’anno l’evento sarà presentato dall’attrice comica australiana Rebel Wilson, nominata per le categorie “Miglior performance femminile” e “Miglior performance rivelazione”.


16
novembre

DON MAZZI ‘ATTAPIRATO’ PER LA PRESUNTA AGGRESSIONE A FRANCESCA CIPRIANI DA PARTE DI LELE MORA

Tapiro a Don Mazzi

Tapiro a Don Mazzi

Cosa non si fa pur di rimanere a galla e far parlare di sè. Dopo la “denuncia” di scippo (del programma) ad opera di Elisabetta Gregoraci e Flavio Briatore ai microfoni di Selvaggia Lucarelli, Francesca Cipriani torna a far parlare di sè. Per il suo talento? Per il suo futuro professionale? Ma non facciamoci inutili illusioni, è il solito pettegolezzo di cui avremmo fatto volentieri a meno, dopo il dramma delle protesi al fondoschiena con relativa denuncia televisiva nei salottini televisivi del Belpaese.

La vicenda sta diventando ovviamente un caso di Stato, visto che i personaggi coinvolti sanno come ricamarci sopra. Secondo l’ex gieffina, ex Pupa, ex  Papigirl, dalla cena in compagnia del ragazzo e del suo storico agente Lele Mora sarebbe scaturito un fortissimo diverbio culminato in un’aggressione fisica da parte di Mora, che l’avrebbe presa a schiaffi, ma anche afferrata per i capelli e sbattuta a terra. Lei, che nel mentre avrebbe perso pure i sensi, sarebbe poi finita all’ospedale, ma avrebbe contestualmente preferito non presentare denuncia.

Secondo Lele Mora invece, la cena sarebbe finita con un litigio tra la Cipriani e il ragazzo, litigio a cui comunque Mora non avrebbe affatto preso parte. Dove sia la verità probabilmente non lo sapremo mai, e in tutta franchezza manco ci interessa, ma vi segnaliamo che Striscia la notizia, come vedremo nella puntata di questa sera, è voluta intervenire sulla vicenda a gamba tesa con il suo storico Tapiroforo Valerio Staffelli, che si è recato da Don Mazzi, a cui Mora è stato affidato, per la consegna di un bel Tapiro d’Oro.





15
novembre

DM LIVE24: 15 NOVEMBRE 2012. CIPRIANI VS MORA, ALLA BALIVO IL CONCERTO DI NATALE, MORTO L’UOMO-GATTO, CASALINO IN POLITICA

Daniel Avner - uomo gatto

Daniel Avner - uomo gatto

>>> Dal Diario di ieri…

  • Cipriani VS Mora

Principessa_Vespa ha scritto alle 14:26

Si è presentata alle due di notte al Pronto Soccorso del Policlinico di Milano per farsi visitare, raccontando di aver avuto una lite con Lele Mora. Protagonista della vicenda Francesca Cipriani D’Altorio, ex concorrente della sesta edizione del Grande Fratello e vincitrice nel 2010 del reality «La pupa e il secchione – Il ritorno». NESSUNA QUERELA – La donna, informano dal 113, si è recata autonomamente per farsi visitare, sostenendo di aver avuto una lite con Mora, mentre era a cena in un ristorante di via Casati. Non si conoscono i motivi del presunto litigio né la dinamica dei fatti, anche perchè la donna non ha sporto querela. Qualora dovesse decidere di farlo, dovrà raccontare quanto avvenuto. All’apparenza, riferiscono dal 113, la donna non avrebbe presentato traumi evidenti. Le è stato assegnato il codice verde. (Fonte: Corriere Della Sera)

  • Il concerto di Natale alla Balivo

Peppe93 ha scritto alle 16:25

Caterina Balivo condurrà il concerto di Natale il 24 dicembre su Rai 2. (Fonte: Oggi)

  • Morto l’uomo-gatto

tinina ha scritto alle 17:18

Daniel Avner aveva 54 anni e, a suo modo, era una celebrità: dopo anni di sofferenza e decine di operazioni chirurgiche, era riuscito a trasformare il suo volto fino ad assomigliare in tutto e per tutto a un gatto. Qualche giorno fa “uomo gatto” è stato trovato morto nella sua casa: la causa più probabile della morte è il suicidio anche se i suoi amici giurano che una persona come lui non avrebbe mai compiuto un gesto del genere. Avner per arrivare ad avere le sembianze di un gatto si era sottoposto a decine di interventi di chirurgia: aveva “scisso” le labbra superiori, tagliato parte delle orecchie per averle a punta, si era fatto inserire protesi per avere una forma del viso più simile a quella dell’animale e, infine, aveva tatuato quasi completamente il suo volto. L’uomo, veterano della marina americana, lavorava come programmatore di computer ed è spesso apparso in eventi organizzati dal “Ripley’s Believe It or Not!” in tutto il mondo. (Fonte Il Messaggero.it)

  • Casalino in politica





23
agosto

LELE MORA: DIMAGRITO E REDENTO IN PELLEGRINAGGIO AL SANTUARIO DELLA MADONNA DEL PILASTRELLO

Lele Mora

Redenzione: una parola, mille perché. Una conversione sentita che possa sopperire un’esistenza di sbagli e passi falsi o una semplice manovra pubblicitaria per accattivarsi un pubblico compassionevole e cristiano. Lele Mora sembra davvero aver voltato le spalle alla sua vita da nababbo con cubisti e vallette per abbracciare la fede, o almeno così sembra. Novella 2000 lo immortala in uno scatto che lo ritrae in pellegrinaggio presso il Santuario della Madonna del Pilastrello, in provincia di Rovigo.

L’ex agente dei vip si dimostra sereno, in silenzioso raccoglimento mentre tiene in mano un cero per onorare la Vergine. Dopo 400 giorni di carcere, delazioni e una dieta ferrea, Lele si sente un uomo nuovo e richiede di farsi chiamare con il suo nome di battesimo Gabriele.

Nella nuova vita che gli si è spalancata dopo i 13 mesi di carcere, Mora (e i giornali) hanno potuto riconoscere chi fossero i suoi veri amici, coloro che gli sono stati vicino anche nel periodo buio che ha attraversato. Prime fra tutti spiccano Sabrina Ferilli e Cristina Parodi, mentre altri lo hanno rinnegato senza troppi problemi. Gli aneliti religiosi di Lele Mora saranno credibili e sinceri come può apparentemente sembrare?


5
agosto

ECCO LELE MORA CON 50 CHILI IN MENO DOPO IL CARCERE

Lele Mora dopo il carcere con 50 chili in meno (via Dagospia)

La prima intervista di Lele Mora dopo la scarcerazione.

Paolo Colonnello per La Stampa.it via Dagospia

La barba un po’ lunga, le occhiaie profonde, i capelli più radi e bianchi, il volto scavato. Eppure lo sguardo è sereno, il sorriso più schietto: eccolo Lele Mora nella sua prima fotografia fuori dal carcere. Bisogna riconoscerlo: è davvero un altro uomo. E non soltanto perché si vedono bene i 50 chili persi in un anno e due mesi di cella.

«Lei l’altro giorno mi ha chiesto cosa ho pensato appena fuori dal carcere… Ebbene, guardando un cielo per me insolitamente blu, pensavo a quel mondo di acute sofferenze che mi lasciavo dietro, un mondo di privazioni, di sacrifici sia per i sorvegliati che per i loro sorveglianti, una umanità dimenticata: che sarà anche ignorante del mondo delle regole, ma è comunque ricca di amore e sensibilità che il più delle volte non ha possibilità di esprimere».

Dove sono le olgettine, i tronisti e quell’altra umanità che fa di tutto per non essere dimenticata e che rappresentava la sua corte ai tempi d ‘o r o del Twiga e della movida sfrenata di Corso Como?

«Non ci sono e, in fondo, non ci sono mai stati veramente. Io ho trattato soprattutto star di livello internazionale. Ma comunque il Lele Mora delle riviste di gossip, di un certo mondo patinato e opaco non lo vedrete mai più».


1
agosto

SCARCERATO LELE MORA

Lele Mora

In carcere dal giugno del 2011 Lele Mora è stato scarcerato nella giornata di oggi per decisione del giudice di sorveglianza del tribunale di Milano, Roberta Cossia. L’agente dei vip torna in libertà in attesa che venga fissata un’udienza per stabilire se l’uomo possa essere affidato ai servizi sociali.

L’accusa che lo ha costretto a questo lungo anno (e 40 giorni) di detenzione era legata alla bancarotta della sua società, la LM Management, per cui si era già arrivati ad un patteggiamento di pena, fissata a 4 anni e 3 mesi. Secondo quanto riportato da Il Sole 24 ore la difesa di Mora avrebbe chiesto l’affidamento alla comunità di Don Mazzi.

Alla base del rilascio pare ci sia la situazione psicofisica del condannato, nel frattempo imputato anche per questioni legate a Ruby Rubacuori: accogliendo la preoccupazione per lo stato di depressione e per la perdita di peso – si parla di ben 50 kg - il magistrato avrebbe concesso di scarcerarlo.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,