23
luglio

Pamela Prati: «Mark Caltagirone? Sono stata truffata e non ho più lavorato. A Sanremo andrei sia da Big che da co-conduttrice!»

Pamela Prati

Pamela Prati

In amore “penso di essere stata fortunata perché sono stata amata”. A parlare è Pamela Prati, ma guai anche soltanto a nominarle Mark Caltagirone:

“Preferirei che quel nome non comparisse in questa intervista. Ho subito una truffa affettiva crudele, tagliata su misura per me. Non voglio aggiungere nulla: se ne stanno occupando gli avvocati nelle sedi appropriate”

ha dichiarato la soubrette sarda al Corriere della Sera, rivendicando in tutta la nota e travagliata vicenda il suo status di “parte lesa” poiché sono stata spinta a farlo. Aggiunge:

“Però vede che anche adesso sembra quasi mi debba giustificare? Nessuno ha chiesto conto a Roberto Cazzaniga, il pallavolista che ha subito una truffa simile. Per lui solo solidarietà e affetto: peraltro sacrosanti. Quello che mi dispiace è che tutti hanno pensato ci abbia guadagnato qualcosa, eppure da quando è successo io non ho più lavorato. Ho subito una violenza gravissima e francamente non posso che andare a testa alta per essere sopravvissuta.

Nelle sedi opportune, come dice lei, si cercherà di mettere un punto al caso che, se è vero che non l’ha fatta più lavorare, è altrettanto vero che l’ha esposta mediaticamente come mai era successo negli ultimi 20 anni. La conta dei danni, però, non deve aver giovato. Nel frattempo lancia il suo ennesimo singolo Sale del Sud. Perché la Prati, udite udite, canta fin dagli anni ‘80 e non le dispiacerebbe affatto fare Sanremo, mal che vada anche solo come co-conduttrice:

“In entrambi i casi sarei molto felice”.

Amadeus, pensaci!

Pamela Prati - Sale del Sud

Pamela Prati - Sale del Sud

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Barbara D'Urso - Verissimo
Barbara D’Urso: «Pamela Prati ha chiesto un risarcimento danni di oltre 5 milioni per il caso Mark Caltagirone» – Video


Pamela Prati
Pamela Prati lancia frecciate alla D’Urso ma ci va ospite stasera


Chat Donna Pamela  - Eliana (3)
Donna Pamela e Eliana Michelazzo tentano di sbugiardarsi a vicenda


Pamela Prati, Pamela Perricciolo ed Eliana Michelazzo
Pamela Perricciolo: «Alla Prati hanno congelato i 40 mila euro di cachet di Verissimo. Eliana se la rigirano come vogliono. Me ne vado a Zanzibar»

7 Commenti dei lettori »

1. Paolo ha scritto:

23 luglio 2022 alle 15:36

Ma chi te vole…



2. andreaC. ha scritto:

24 luglio 2022 alle 08:14

è già stata fortunata nella vita, può tranquillamente fare altro adesso e lasciare spazio ad altri o aiutare altri a fare il suo lavoro (che però non ho ben capito quale sia..balla male, canta peggio…..boh..un po’ come Carmen Di Pietro).
Che apporto ha dato alla tv italiana?



3. Giandic ha scritto:

24 luglio 2022 alle 09:22

Nooooo, il ritorno del playback a Sanremo! Non lo sapevo…



4. Andrea ha scritto:

24 luglio 2022 alle 09:50

Il nulla in formato persona. Deve tutto solo alla fortuna, è brutta antipatica incapace in tutto e si permette ancora di rilasciare interviste. Che cada nel dimenticatoio



5. Marco Cappuccini ha scritto:

24 luglio 2022 alle 10:52

@commento 2: ottima idea, Pamela Prati come Carmen Di Pietro la vedrei bene nel salottino di Avanti Un Altro :P

@commento 4: dire ad una persona che è “brutta” è cattiveria gratuita e non necessaria.



6. Pianeta Urano ha scritto:

24 luglio 2022 alle 19:36

L’ho vista di persona diverse volte e brutta proprio non è, soprattutto se si pensa che ha più di sessant’anni. Poi ovviamente può non piacere, come tutti.
Alla fine una carriera l’ha fatta, parecchio Bagaglino qualche filmetto, ha una grossa popolarità qui in Italia. Molto più di tanti pseudo vip che non hanno fatto nulla.



7. Domenico ha scritto:

26 luglio 2022 alle 18:14

…e dopo il grande successo di “Menealo”, sta per uscire il nuovo singolo “Chiamatemi un taxi” (canzone scritta da M.Caltagirone) 👏👏👏 😘



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.