2
maggio

Sanremo Giovani 2022, candidature aperte dal 12 maggio. Ecco il regolamento

Amadeus

Amadeus

Si è messa ufficialmente in moto la macchina del Festival di Sanremo 2023, l’Amadeus quater, con la selezione dei finalisti di Sanremo Giovani 2022, che andrà in scena il prossimo 12 dicembre. Oggi è stato reso noto il regolamento.

I candidati, al 1 Gennaio 2023, devono avere un’età compresa tra 16 e 29 anni. Come accaduto lo scorso anno, i 3 artisti vincitori avranno accesso diretto al Festival della Canzone Italiana, attualmente previsto per febbraio 2023. Per arrivare a ciò, bisognerà però superare diverse fasi.

Nella prima fase, il Direttore Artistico e la Commissione Musicale da lui presieduta ascolteranno tutti i brani presentati e sceglieranno almeno 30 Artisti che si esibiranno nelle audizioni dal vivo a Roma. Verranno così selezionati gli 8 finalisti di Sanremo Giovani, a cui si aggiungeranno i 4 di Area Sanremo scelti dalla Commissione musicale. I finalisti saranno dunque 12.

Nel corso della finalissima, a scegliere i 3 che si uniranno ai Campioni saranno dunque la Commissione Musicale (in questa occasione non presieduta dal Direttore Artistico ma da altro membro scelto tra i suoi componenti) con peso del 50% e lo stesso Direttore Artistico, in maniera autonoma e disgiunta rispetto alla Commissione Musicale, con peso del 50%. Non è quindi previsto il televoto del pubblico da casa. I vincitori, a Sanremo 2023, dovranno presentarsi poi con un brano inedito rispetto a quello con cui hanno partecipato a Sanremo Giovani 2022.

I giovani e i gruppi candidati, oltre a non far parte di Area Sanremo 2022, non devono aver mai partecipato al Festival nella categoria Campioni (o diversamente denominata), ed è necessario che siano già presenti nel mercato della musica con l’avvenuta commercializzazione – o da parte della casa discografica, o dell’Artista stesso – di almeno due singoli (anche contenuti in un unico album) diversi rispetto a quello presentato alle selezioni. Per quest’ultima clausola, almeno un componente dei gruppi – anche come membro di un’altra formazione – dovrà rispettare tale requisito (che si intenderà soddisfatto anche qualora i due brani siano stati commercializzati ognuno da componenti diversi come Artisti singoli o con diversa formazione). Viceversa, un Artista singolo potrà gareggiare se ha rilasciato due singoli mentre faceva parte di un gruppo.

Le Case discografiche dovranno inviare all’Organizzazione del Festival – a partire dalle ore 18.00 di giovedì 12 maggio 2022 e tassativamente entro e non oltre mercoledì 12 ottobre 2022 – la domanda d’iscrizione, attraverso il sito Rai dedicato a Sanremo.


Articoli che potrebbero interessarti


amadeus_news
Sanremo 2023: ecco il regolamento


amadeus ferragni
Il ‘fenomenale’ spoiler di Fedez su Chiara Ferragni a Sanremo – Video


Chiara Ferragni e Amadeus
Chiara Ferragni al fianco di Amadeus al Festival di Sanremo 2023


Amadeus in conferenza stampa
Amadeus all’Arena: «Avremo circa 50 star in tre serate». Tra gli ospiti Bonnie Tyler, gli Aqua e Gloria Gaynor

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.