28
marzo

Oscar con fuori programma: Will Smith dà un pugno in diretta a Chris Rock (Video). Ecco tutti i vincitori

Oscar 2022

Il presidente ucraino Zelensky, alla fine, non è intervenuto. A differenza di quanto si era ipotizzato in un primo momento. Alla  2022 il dramma dell’Ucraina è stato ricordato (solo) con un minuto di silenzio. Al Dolby Theatre poi è arrivata la pioggia di statuette: miglior film “I segni del cuore” (Apple+), miglior regia Jane Campion per “Il potere del cane”. Per “I segni del cuore”, premio anche per il miglior attore non protagonista, Troy Kotsur.

Miglior attore protagonista Will Smith per “King Richard”, miglior attrice Jessica Chastain per “Gli occhi di Tammy Faye”.

Notte di premi particolarmente ricca per “Dune”, che ha fatto incetta di Oscar tecnici, con ben sei statuette: Miglior montaggio, Migliori effetti speciali, Miglior fotografia, Miglior scenografia, Miglior colonna sonora, Miglior sonoro. Non è invece andata bene all’Italia. Nessuno dei tre italiani candidati si è aggiudicato la statuetta, a cominciare da Paolo Sorrentino. Niente da fare nemmeno per Massimo Cantini Parrini, candidato per i costumi di ‘Cyrano’ (la statuetta l’ha vinta Jenny Beavan per Crudelia), né per Enrico Casarosa candidato per il miglior film d’animazione con ‘Luca’ (premio vinto dal favorito Encanto).

Billie Eilish ha vinto, insieme al fratello Finneas O’Connell, il premio Oscar per la migliore canzone originale. La cantante ha conquistato la statuetta con il brano “No Time To Die” per il film omonimo.

Tra un sorriso e un’incazzatura vera e propria, un alterco tra Will Smith e Chris Rock ha movimentato la cerimonia. Mentre Rock presentava il premio per i documentari, infatti, il comico aveva fatto una battuta piuttosto infelice  sul taglio di capelli di Jada Pinkett Smith, la moglie di Will Smith affetta da alopecia (ha chiesto se il suo prossimo film sarebbe stato il seguito di Soldato Jane, in cui la protagonista Demi Moore ha la testa rasata; “Jade, G.I. Jade, aspettiamo il seguito di Soldato Jane, eh” ). L’attore non ha gradito e si è alzato per dargli  un pugno. Poi è tornato al suo posto invitando a gran voce Rock a non  nominare più la donna (“Tieni fuori mia moglie da quella f*****a bocca“). Quando ha ricevuto l’Oscar, Smith ha chiesto scusa all’Academy e a tutti i colleghi e le colleghe presenti alla cerimonia, spiegando che “l’amore fa fare follie”.  Chris Rock non ha sporto denuncia.

Oscar 2022: tutti i vincitori

Miglior film
CODA

Belfast
Don’t Look Up
Drive My Car
Dune
King Richard
Licorice Pizza
La fiera delle illusioni – Nightmare Alley
Il potere del cane
West Side Story

Miglior film straniero
Drive My Car (Giappone)

Flee (Danimarca)
È stata la mano di Dio (Italia)
Lunana: A Yak in the Classroom (Bhutan)
The worst person in the world (Norvegia)

Miglior regia
Jane Campion – Il potere del cane

Paul Thomas Anderson – Licorice Pizza
Kenneth Branagh – Belfast
Steven Spielberg – West Side Story
Ryûsuke Hamaguchi – Drive My Car

Miglior attore protagonista
Will Smith – King Richard

Javier Bardem – Being the Ricardos
Benedict Cumberbatch – Il potere del cane
Andrew Garfield – Tick, Tick … Boom!
Denzel Washington – Macbeth

Miglior attrice protagonista
Jessica Chastain – Gli occhi di Tammy Faye

Olivia Colman – La figlia oscura
Penélope Cruz – Madres paralelas
Nicole Kidman – Being the Ricardos
Kristen Stewart – Spencer

Miglior attore non protagonista
Troy Kotsur – CODA

Ciaran Hinds – Belfast
Jesse Plemons – Il potere del cane
J.K. Simmons – Being the Ricardos
Kodi Smit-McPhee – Il potere del cane

Miglior attrice non protagonista
Ariana DeBose – West Side Story

Jessie Buckley – La figlia oscura
Judi Dench – Belfast
Kirsten Dunst – Il potere del cane
Aunjanue Ellis – King Richard

Miglior colonna sonora
Dune

Don’t Look Up
Encanto
Madres paralelas
Il potere del cane

Migliori costumi
Cruella

Cyrano
Dune
La fiera delle illusioni – Nightmare Alley
West Side Story

Miglior sceneggiatura originale
Belfast

Dont’ look up
King Richard
Licorice pizza
The worst person in the world

Miglior sceneggiatura non originale
Il potere del cane

CODA
Drive My Car
Dune
La figlia oscura

Miglior sonoro
Dune

Belfast
No Time to Die
Il potere del cane
West Side Story

Miglior canzone originale
“No Time to Die” — Billie Eilish & Finneas O’Connell (No Time to Die)

“Be Alive” — Beyoncé Knowles-Carter & Darius Scott (King Richard)
“Dos Oruguitas” — Lin-Manuel Miranda (Encanto)
“Down to Joy” — Van Morrison (Belfast)
“Somehow You Do” — Diane Warren (Four Good Days)

Migliori effetti visivi
Dune

Free Guy
Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings
No Time to Die
Spider-Man: No Way Home

Miglior fotografia
Dune

La fiera delle illusioni – Nightmare Alley
Il potere del cane
Macbeth
West Side Story

Miglior montaggio
Dune

Dont’ look up
King Richard
Il potere del cane
Tick, Tick… Boom!

Miglior scenografia
Dune

La fiera delle illusioni
Il potere del cane
Macbeth
West Side Story

Migliori trucco e acconciature
Gli occhi di Tammy Faye

Coming 2 America
Cruella
Dune
House of Gucci

Miglior documentario
Summer of Soul

Ascension
Attica
Flee
Writing with fire

Miglior film d’animazione
Encanto

Flee
Luca
I Mitchell contro le macchine
Raya e l’ultimo drago

Miglior cortometraggio documentario
The Queen of Basketball

Audible
Lead Me Home
Three Songs for Benazir
When We Were Bullies

Miglior cortometraggio
The Long Goodbye

Ala Kachuu — Take and Run
The Dress
On My Mind
Please Hold

Miglior cortometraggio animato
The Windshield Wiper

Affairs of the Art
Bestia
Boxballet
Robin Robin



Articoli che potrebbero interessarti


Oscar
Come seguire in diretta (e in replica) la notte degli Oscar 2022


E' stata la mano di Dio
E’ Stata La Mano Di Dio di Paolo Sorrentino candidato agli Oscar come miglior film straniero. Tutte le nomination


Yuh-jung Youn
Oscar 2021: tutti i vincitori


Oscar 2021, Laura Pausini
Oscar 2021 in diretta tv: l’Italia tifa per Laura Pausini e Pinocchio

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.