6
dicembre

Mentana: «Bisogna informare senza concessioni ai no-vax». La replica di Giletti: «Io non censuro»

Enrico Mentana

Fare informazione senza alcuna concessione all’altra campana“. Quella dei no-vax. Lo ha ribadito Enrico Mentana intervenendo in aperura della puntata di Atlantide trasmessa ieri sera su La7. Nel programma di approfondimento condotto da Andrea Purgatori si parlava proprio degli ultimi sviluppi della pandemia e il giornalista ha voluto dire la propria sulla sua decisione di non dare spazio a chi sostiene teorie anti-scientifiche

Dapprima, Mentana ha letto alcuni dati elaborati dal Censis:

Il Covid non esiste per il 5,9% degli italiani, i vaccini sono inutili e inefficaci per l’8,4% dei laureati, 10,9% in generale. La scienza crea più danni che benefici per il 12,7%“.

Poi il direttore ha argomentato:

Attorno a  noi si è creata un’area di refrattarietà alle notizie, di negazione aperta che rende contendibile anche quella che noi riteniamo una realtà incontrovertibile, come quella che la terra che sia piatta (…) Per noi è importante fare informazione senza alcuna concessione all’altra campana. Ve lo immaginate un dibattito tra qualcuno che è giusto lottare contro la mafia e qualcun altro che dice di no? Noi abbiamo il dovere di non essere pilateschi, di non rappresentare soltanto per amore di rissa una posizione e quella estrema. Se noi sappiamo che 2+2 fa quattro, non possiamo invitare chi dice che fa 5 per fare più audience o litigi“.

No-vax, le parole di Monica Maggioni

Parole nette che il giornalista aveva già espresso – con toni analoghi – nelle precedenti ore sui social. Ed esse, in un’intervista a Repubblica, aveva fatto poi eco anche la neo-direttrice del Tg1 Monica Maggioni.

No voce ai no vax al Tg1. Se ci va di mezzo la vita delle persone non puoi mettere sullo stesso piano uno scienziato e il primo sciamano che passa per strada. Deve tornare a contare la competenza, non tutte le opinioni hanno lo stesso valore

aveva dichiarato la giornalista, mettendo così in chiaro la propria linea editoriale.

No-vax, Giletti replica a Mentana

La staffilata di Mentana, il primo ad alzare la voce sull’argomento, aveva pure suscitato reazioni e risposte piccate. Massimo Giletti, che a Non è L’Arena aveva recentemente ospitato degli attivisti no-vax, ha replicato al giornalista dalle pagine della Stampa, spiegando che la sua trasmissione è “una agorà che deve creare dibattito, aperta anche a chi non la pensa come me“. Poi ha punzecchiato:

Non credo che Mentana sia un fascista eppure quando CasaPound lo ha invitato, lui ci è andato (nel dicembre 2017 per un dibattito pubblico, ndDM). Io, invece, no, sebbene da inviato avrei potuto farlo“.

Il conduttore di La7, sentitosi evidentemente chiamato in causa, ha poi aggiunto:

Enrico conduce un Tg di 30 minuti mentre io un approfondimento di quattro ore, in cui do notizie. Io non censuro. Io contrasto questo metodo. Sono un anarchico di questo mestiere e porto nel mio programma ogni forma di contraddizione. Non censuro, faccio domande scomode per smascherare le fake. Ognuno a casa si farà la propria idea. Posso non essere d’accordo con Montagnier, Freccero e Cacciari, ma hanno il diritto alla parola e non solo perché sono intellettuali. Sono contrario a portare in tv solo il pensiero mainstream. Bisogna ascoltare tutte le voci è importante che una trasmissione dia spazio anche a chi la pensa diversamente da me ma come 8 milioni di persone No Vax e No Green Pass. Criminalizzare è sempre un errore“.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Massimo Giletti
Maratona elezioni, Giletti parla di Lega e Rai. Mentana: «Tu sei parte in causa»


Giletti La7
Massimo Giletti al TgLa7 con Enrico Mentana. Ecco il singolare promo del nuovo programma – Video


Enrico Mentana
Elezioni, Mentana ci mette «L’Ultima Parola». Saltano Balivo e Giletti


Enrico Mentana
Elezioni, Mentana chiude la campagna elettorale con tutti i leader ospiti su La7 la sera del 23 settembre

10 Commenti dei lettori »

1. Paolo ha scritto:

6 dicembre 2021 alle 13:53

Giletti deve solo stare zitto, il suo programma è una vetrina per la feccia.



2. davide ha scritto:

6 dicembre 2021 alle 14:26

Ma Mentana non è quello che invitava Mazzucco a parlare di 11 settembre? Mazzucco, per la cronaca, nega anche il covid, lo sbarco sulla luna ed è convinto che le torri gemelle fossero minate. Però lo chiamava a Matrix a cianciare liberamente. Ora ha cambiato idea? Il mea culpa lo ha fatto?



3. Takazzu ha scritto:

6 dicembre 2021 alle 16:00

Sea Giletti gli togli i servizi con telecamera nascosta per scovare prostitute e spacciatori e i negazionisti non gli rimane più nulla da fare. Poveraccio. Regalategli uno specchio e la facciamo finita con sto cetriolone vanesio.



4. Marco3.0 ha scritto:

7 dicembre 2021 alle 01:23

Ha ragione Mentana. Senza se e senza ma.
Davide: quindi qualsiasi cosa uno abbia fatto in passato non ha più diritto di cambiare idea, evolversi, migliorare? Dobbiamo stare qui a discutere cosa hanno fatto tizio e caio 20 anni fa solo per gettare fango? Scavare nel torbido fino a che salta fuori qualcosa che ne mini la reputazione?
Viviamo in un presente in cui non si può dare la parola a qualsiasi pazzo che ha un’opinione. E questi dibattiti in studio per creare solo caos e litigi, alla rincorsa dello 0,01 di share in più stanno diventando patetici.



5. Patrick ha scritto:

7 dicembre 2021 alle 03:23

Giletti è la D’Urso al maschile. Invita i trogloditi per alzare la voce e farsi vedere tronfio e detentore di verità. Figurarsi se rinuncia alle poche occasioni che gli sono rimaste per dimostrare che ancora è qualcuno… ahimè invano.



6. marcov2 ha scritto:

7 dicembre 2021 alle 11:25

@Patrick
se paragoni Giletti a D’Urso sei offensivo, nei confronti di Barbara ovviamente.
Carmelita non ha mai pensato di invitare il cretino con il braccio di silicone ad una sua trasmissione.



7. Paolo ha scritto:

7 dicembre 2021 alle 12:53

Beh, ovviamente no marcov2, però per un certo periodo invitava gente novax/nopass a caso per farsi ridere dietro da Cecchi Paone e soci… e comunque, non ha invitato il tizio del braccio, ma l’infermiera sì ;D



8. Patrick ha scritto:

7 dicembre 2021 alle 13:20

Marcov2… non lo sapevo, giuro. Tra l’altro ora la povera Barbara si è anche ripulita dal trash, quindi Giletti non ha paragoni proprio…



9. Paolo ha scritto:

7 dicembre 2021 alle 22:00

La povera Barbara ripulita dal trash AHAHAHAH adesso c’è quella “tard” della Vento che non riesce ad accettare il fatto che il suo fake Tom Cruise è un fake.



10. Paolo ha scritto:

7 dicembre 2021 alle 23:45

sì sì, ripulita dal trash ahahah… Flavia Vento, anyone? ;D



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.