15
settembre

Mare Fuori: storie di riscatto nella serie di Rai 2 ambientata in un carcere minorile

Carolina Crescentini, Mare Fuori

Il confine tra il bene e il male raccontato tra le mura di un carcere minorile. Un luogo dove la detenzione e la redenzione sono percorsi che non sempre riescono a coincidere. E dove l’adolescenza, con i suoi tormenti e le sue esuberanze, è molto più che un delicato momento di passaggio. In gioco, infatti, ci sono la libertà ed il riscatto personale. Si preannuncia carica di umanità, e dunque intensa, , la nuova serie tv di ambientata a Napoli in Istituto di Pena Minorile, in onda da mercoledì 23 settembre in prima serata.

Programmata inizialmente per la scorsa primavera e poi slittata a causa dell’emergenza Covid, la fiction in 12 episodi (suddivisi in sei prime serate) vedrà come protagonista . L’attrice, recentemente impegnata ne I Bastardi di Pizzofalcone, sarà per l’occasione Paola Vinci, la direttrice dell’Istituto penitenziario al centro delle vicende, donna spigolosa e rigida, talvolta aggressiva ma in definitiva bisognosa di umanità.

Mare Fuori – Trama

Determinata nell’imporre il rispetto delle regole e della disciplina, Paola avrà degli scontri con i ragazzi reclusi nella struttura. Nel suo compito, la donna sarà però affiancata da Paola, Massimo e Beppe, tre presenze positive che invece cercheranno di rieducare i giovani detenuti attraverso un costante ma non facile dialogo. Il loro obiettivo sarà quello di convertire i sogni di quegli adolescenti – ancora orientati al male e all’illegalità – verso ideali migliori e di riscatto.

Mare Fuori – I personaggi protagonisti

Il percorso, si intuisce, non sarà affatto agevole. I ragazzi detenuti, infatti, avranno ognuno una storia particolare alle spalle che grava ancora sul loro presente. Il pubblico conoscerà ad esempio Naditza, una zingara stanziale a Napoli che preferisce la prigione alla sua famiglia. Arrestata più volte per furto, è una habitué dell’istituto penitenziario, all’interno del quale uno dei detenuti le farà avvertire un sentimento mai provato prima. E poi Ciro Ricci, che appartiene ad una famiglia di camorristi e ne è membro attivo. Per ambizione e carattere, il giovane vuole affermarsi come boss anche fuori dal carcere.

Filippo Ferrari è invece un ragazzo della Milano bene, con un futuro promettente da musicista, che commette un tragico errore e causa la morte di un suo amico. Tra i ragazzi detenuti, anche Pino o’ pazzo, figlio unico di ragazza madre e lupo sciolto che ha difficoltà a rispettare le regole, sia buone che cattive. Edoardo infine è un adolescente di 16 anni che già è considerato un piccolo boss ed aspetta un figlio dalla sua fidanzatina anch’essa minorenne.

La convivenza forzata in un contesto del genere è molto complicata. Nel migliore dei casi c’è un crescere insieme e una redenzione, una trasformazione verso qualcosa di positivo. Nel peggiore dei casi c’è il cameratismo, il bullismo (…) Le persone che lavorano là dentro devono dare una serie di strumenti per rendere utile anche quel tempo apparentemente fermo. Questi ragazzi hanno tutta la vita davanti e devono riprendersela. Il mare è fuori dalla finestra, la libertà è fuori di là

ha raccontato Carolina Crescentini, spiegando anche il senso del titolo scelto per la serie.

Mare Fuori – Cast

Nel cast, oltre all’attrice romana, ci saranno tra gli altri Desirée Popper, Ivan Franek, Carmine Recano, Pia Lanciotti, Chiara Primavesi, Domenico Cuomo, Valentina Romani, Antonio De Matteo, Raiz e Massimiliano Caiazzo. La regia della serie è di Carmine Elia.

Mare Fuori, foto gallery

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Volevo fare la Rockstar
Volevo fare la Rockstar: su Rai 2 arriva Olivia con la sua stramba famiglia disfunzionale


Rocco Schiavone 3
Rocco Schiavone 3: torna lo scomodo vicequestore, e non lo «trasferiscono» su Rai 1


Alessio Boni
Palinsesti Rai 2019/2020: le fiction


Rocco Schiavone 2 - 11
Rocco Schiavone 2: torna la fortunata fiction di Rai 2 ed indaga nel passato del protagonista

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.