30
luglio

Ratched: a settembre il prequel targato Ryan Murphy di Qualcuno volò sul nido del cuculo. Sharon Stone nel cast

Sharon Stone - Ratched

Sharon Stone - Ratched

A distanza di 45 anni dal grande successo cinematografico, arriva su Netflix il prequel di Qualcuno volò sul nido del cuculo, il film interpretato magistralmente da Jack Nicholson, calatosi nel ruolo dello ‘psicopatico’ Randle Patrick McMurphy. Venerdì 18 settembre 2020, il servizio streaming rilascerà infatti Ratched. Prodotta da Ryan Murphy, la nuova serie tv esplorerà la vita dell’infermiera Mildred Ratched prima del suo arrivo nell’ospedale di Stato di Salem. Il personaggio, interpretato nella versione cinematografica da Louise Fletcher, avrà stavolta il volto di Sarah Paulson.

Ratched: trama e cast

Ambientata nella California del Nord del 1947, la narrazione della storia partirà dal momento in cui Mildred Ratched troverà lavoro in un importante ospedale psichiatrico, ‘esperto’ nella realizzazione di nuovi ed inquietanti esperimenti sulla mente umana. Inizialmente, Mildred si comporterà come un’infermiera impeccabile e perfetta ma, col trascorrere degli 8 episodi, sarà profondamente segnata dall’esperienza. Un coinvolgimento emotivo che stravolgerà la sua esistenza e la porterà ad esplorare la sua natura oscura. Segno del fatto che la “disonestà”, prima o poi, può colpire tutti quanti.

Oltre alla Paulson, la serie drammatica può contare su un cast fatto di grandi nomi: Cynthia Nixon sarà Gwendolyn Briggs, mentre Judy Davis presterà il suo volto a Betsy Bucket. Nella lista figurano inoltre Sharon Stone, chiamata a calarsi nei panni di Lenore Osgood, Jon Jon Briones, scelto per interpretare il dottor Richard Hanover, e Finn Wittrock (Edmund Tolleson). Non mancano poi Charlie Carver (Huck), Alice Englert (Dolly), Amanda Plummer (Louise), Corey Stoll (Charles Wainwright), Sophie Okonedo (Charlotte) e Vincent D’Onofrio (il governatore George Wilburn).  Infine, non è stato ancora reso noto il ruolo di Rosanna Arquette.

Con l’arrivo di Ratched, Netflix rafforza il suo sodalizio con Ryan Murphy, che per la piattaforma streaming ha già realizzato The Politician e Hollywood. Una collaborazione che aumenterà anche nel 2021, anno in cui sono previsti i debutti di Halston e A Chorus Line, altre due mniiserie che vedono il coinvolgimento del “papà” di Glee.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Jim Parsons - Hollywood
Hollywood: la miniserie di Ryan Murphy sull’inizio della grande industria cinematografica


Alejandro Speitzer ed Ester Exposito
Qualcuno Deve Morire: i gay nella Spagna franchista nel nuovo dramma di Netflix


The Haunting of Bly Manor
The Haunting of Bly Manor: sulla scia di Hill House, una nuova serie horror su Netflix


Ayrton Senna
Ayrton Senna: la vita del pilota di Formula1 diventa una serie TV

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.