29
luglio

HBO lavora ad una serie sulla ricerca del vaccino per il Coronavirus

Adam McKay

Adam McKay

Uno degli aspetti fondamentali del Coronavirus sta per essere raccontato in una serie tv. L’emittente televisiva statunitense HBO, infatti, sta lavorando ad una miniserie che dovrebbe raccontare tutte le fasi della ricerca del vaccino per il Covid-19. A riportare la notizia è Deadline. La serie dovrebbe basarsi sul libro The First Shot – che non ha ancora visto la luce – scritto dal giornalista Brendan Borrell. La corsa spasmodica nel tentativo di identificare un ‘antidoto’ che possa sconfiggere una pandemia che ha colpito il mondo, le storie degli scienziati e di tutte le persone coinvolte in maniera diversa; le sfide che hanno riguardato e che riguarderanno ancora la politica,; così come i problemi legati alla sicurezza. Sono questi alcuni dei temi che dovrebbe affrontare questa serie, che conterà su Adam McKay – vincitore dell’Oscar per la sceneggiatura del film La Grande Scommessa – come produttore esecutivo (insieme a Todd Schulman e lo stesso Borrell).

Il progetto è ancora in fase embrionale, e si colloca all’interno di un filone narrativo di prodotti che non solo si ‘adattano’ al Coronavirus ma lo rendono protagonista delle loro trame. E’ il caso di Social Distance, progetto di Netflix sull’esperienza del distanziamento sociale, di Love in the Time of Corona, commissionata da Freeform per parlare di amore, sesso e contatto in tempi di lockdown, e della storica Grey’s Anatomy, che nella diciassettesima stagione affronterà l’emergenza sanitaria.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Elite 4
Elite 4: riprese bloccate, caso di Coronavirus sul set


Matthew Rhys - Perry Mason
Matthew Rhys è il nuovo Perry Mason per HBO


Homeland
Coronavirus: le serie tv ‘perdono la voce’


Supernatural
Coronavirus, le serie tv che hanno interrotto le riprese. Rinviato il primo ciak di Stranger Things 4, si ferma anche Beautiful

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.