26
luglio

Franco Di Mare: ecco perché ho fatto fuori Sottile e la Guida da Rai 3. Sulla Costamagna ad Agorà: «E’ forte, farà benissimo»

Franco Di Mare

Franco Di Mare

E’ stata tra le scelte che hanno fatto più rumore alla presentazione dei palinsesti Rai 2020/2021 ed ora Franco Di Mare dà le sue spiegazioni. La cacciata di Salvo Sottile da Mi Manda Raitre dopo quattro stagioni è avvenuta poiché, secondo il direttore di rete, la presenza dell’ex conduttore di Quarto Grado non era in linea con la reale mission del programma:

“Mi Manda Raitre è nato con l’esigenza di trovare una figura che rappresentasse i cittadini vessati dal potere. Ed è sempre stata una figura interna, è quello che in Inghilterra chiamano l’ombudsman, il difensore civico. E’ una trasmissione con la mission del servizio pubblico: la Rai manda qualcuno a chiedere conto di un diritto violato. Deve essere un giornalista interno a farlo: in passato Antonio Lubrano, Piero Marrazzo, Andrea Vianello. Ho sostituito Sottile, che non è proprietario di Mi Manda Raitre, con due valentissimi interni Federico Russo e Lidia Galiazzo

dichiara Di Mare a Repubblica. Tra i due tutto è stato tranne ‘amore’ a prima vista; appena insediatosi alla guida di Rai 3 lo scorso maggio, il direttore ha subito cancellato dal palinsesto Palestre di Vita, trasmissione che Sottile conduceva ogni giorno in access. Poi la dipartita da Mi Manda Raitre e un tentativo – dice – di ricollocarlo altrove non andato a buon fine, complice una lettera dell’avvocato:

“Con l’agente di Sottile stavo valutando una soluzione alternativa per lui. Mi è arrivata una lettera dell’avvocato in cui mi si diffidava dallo scegliere. Ma un direttore sceglie.

Un altro volto scontento con l’arrivo di Di Mare è quello di Gloria Guida, fuori da Le Ragazze. Lei si è detta “dispiaciuta e amareggiata”, mentre il direttore ne fa una questione di costi (ma quanto costerà mai avere la Guida?):

“Dovevamo scegliere tra i tagli lineari – con l’ascia – e quelli mirati. Volete che rientri in un budget inferiore? Allora sono costretto a sfrondare qua e la. Non sono un tagliatore di teste, devo far quadrare i conti. Però ho salvato il programma.

La scommessa che considera vincente, invece, è Luisella Costamagna, scelta per prendere il testimone di Serena Bortone ad Agorà. Di Mare ne è entusiasta:

“Vanno valorizzati gli interni ma si deve attingere dal mercato esterno se servono fuoriclasse. Costamagna è professionalmente forte ed è una scommessa: è stata tanto al palo e so che farà benissimo.



Articoli che potrebbero interessarti


Massimo Ranieri
Rai 3, palinsesti 2020/2021: Massimo Ranieri in prima serata, fuori Salvo Sottile da Mi Manda Rai3. E Luisella Costamagna scalpita


Salvo Sottile
Sottile-Di Mare, l’affare s’ingrossa!


Franco Di Mare
Franco Di Mare: «Ho sostituito Sottile per valorizzare gli interni». Ma ad Agorà arriva l’esterna Costamagna


Titolo V, Roberto Vicaretti e Francesca Romana Elisei
Titolo V: Rai3 dà voce al territorio nel nuovo talk del venerdì

2 Commenti dei lettori »

1. Fralucca ha scritto:

27 luglio 2020 alle 10:07

Peccato per Sottile, non mi dispiaceva. Costamagna assolutamente insopportabile con quella sua aria da saputella prima della classe.



2. CISCA ha scritto:

28 luglio 2020 alle 12:35

Franco Di Mare: ecco perché ho fatto fuori Sottile
=======================================
chè brutto hai fatto fuori VERGOGNATI spero chè presto tocca a te,
Xchè tuo progamma vale zero,ah un altra cosa vai in pensione è ora



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.