Franco di Mare



30
settembre

Fedez in Rai, Di Mare ‘calmo’: «Fazio mi ha chiesto e gli ho detto ‘Nessun problema’». Qualcosa non torna

Striscia la Notizia, tapiro a Franco Di Mare

Il ritorno di Fedez su Rai3? “Fazio mi ha chiesto di lui e io ho risposto: ‘Non c’è problema”. commenta così l’ospitata del rapper a Che tempo che fa annunciata per domenica prossima. A soli cinque mesi dalla controversa querelle sul Concertone del Primo Maggio. Bene ma non benissimo: messa così, sembra quasi che il conduttore abbia avuto più autorità dello stesso direttore di rete.




28
settembre

Fedez, talmente indignato per la “censura”, torna su Rai3, ospite di Fazio. Nuovo boccone amaro per Franco Di Mare

Fedez

Cacciati dalla porta di Rai3, non senza polemiche, rientrano ora dalla finestra. Dopo Mauro Corona, tocca pure a Fedez. Domenica prossima, 3 ottobre, il rapper sarà infatti ospite di Che tempo che fa – proprio sulla terza rete – a cinque mesi dal roboante caso della presunta censura subita dal servizio pubblico al Concertone del Primo Maggio. Dopo aver accusato alcuni funzionari Rai di aver tentato di ostacolare la sua libertà d’espressione, il cantante farà nuovamente capolino sul canale diretto da Franco Di Mare. Con buona pace di quest’ultimo, che dovrà incassare il colpo.


18
settembre

Mauro Corona torna a Cartabianca

Mauro Corona

Mauro Corona tornerà a . Martedì prossimo lo scrittore friulano sarà nuovamente ospite del programma di Rai3 condotta Bianca Berlinguer, ad un anno dal suo allontanamento coatto dalla rete diretta da Franco Di Mare. Dopo aver acceso uno scontro verbale in diretta con la conduttrice, l’alpinista era stato ostracizzato dal servizio pubblico, nonostante l’opinione contraria della stessa Berlinguer.





6
agosto

Franco Di Mare: «Il signor Federico Lucia ha manipolato una registrazione telefonica. Vorrei che Baudo raccontasse il Festival»

Franco Di Mare

Mauro Corona “è fuori“. Tra le certezze della prossima stagione tv di Rai3, c’è quella della confermata esclusione dello scrittore montanaro. Parola del direttore di rete, Franco Di Mare, che a Repubblica ha però precisato: “Ci tengo a dire che non l’ho deciso io, ma è una scelta aziendale che condivido“. Nella medesima intervista, il giornalista è ritornato su alcuni episodi che hanno segnato l’annata ormai conclusa, a cominciare dal caso Fedez.


6
maggio

Concertone, Di Mare accusa Fedez: «Ha manipolato i fatti. Quello che dice è falso. La Rai si aspetta le scuse»

Franco Di Mare

Franco Di Mare

Il caso Fedez approda in commissione di Vigilanza Rai, con l’intervento del direttore di Rai 3, Franco Di Mare, che respinge ogni accusa e contrattacca il rapper, reo a suo dire di una manipolazione per alterare il senso delle cose. La sua posizione, al pari di quella dell’ad Fabrizio Salini, è netta:





16
aprile

Luca Barbareschi «In barba a tutto»: su Rai3 il suo late show contro il virus del politicamente corretto

Luca Barbareschi

Luca Barbareschi ritorna in tv da protagonista con un progetto a metà tra il late show e l’approfondimento culturale. Volutamente in diretta. “Era una prerogativa per me. Volevo il brivido, il rischio” ha confidato lo stesso attore presentando stamane il suo nuovo programma in onda su Rai3 da lunedì 19 aprile alle 23.15: “In barba a tutto“. Titolo che preannuncia la volontà di proporre un racconto alternativo, contro il politicamente corretto e la banalità di certe argomentazioni (intenzione allettante, staremo a vedere).


18
dicembre

Rai 3, Di Mare tende la mano alla Berlinguer: «Cartabianca è formidabile e lei straordinaria. Corona ha problemi veri con l’alcol»

Franco Di Mare

Franco Di Mare

Il caso Mauro Corona ha fatto emergere un altro malessere interno a Rai 3, quello tra Franco Di Mare e Bianca Berlinguer. I due non se le sono mandate a dire, manifestando rapporti decisamente tesi, ma una cosa sembra essere certa: Cartabianca non si discute.


16
dicembre

Mauro Corona all’attacco: «Non tollero più le balle di Franco Di Mare». E pubblica un suo messaggio

Mauro Corona

Pur avendo accettato l’epurazione, non tollero oltre le sue balle“. riaccende l’infinito scontro con , faccenda di dominio pubblico che col passare del tempo inizia pure a tediare. Sfogandosi in un post su Facebook, l’alpinista ha reso noto un messaggio che il direttore di Rai3 gli aveva inviato dopo la puntata della discordia (quella dell’insulto alla Berlinguer), chiamandolo “amico mio carissimo“. “Chi segue questa pietosa vicenda capisca con che razza di amico ho avuto a che fare” ha chiosato lo scrittore, il quale – diversamente – solo pochi giorni prima aveva affermato in tv di stimare il giornalista Rai.