18
gennaio

Il Cantante Mascherato: nella seconda puntata eliminato il Barboncino. Era Arisa

Arisa è il Barboncino

Arisa è il Barboncino

Dopo aver smascherato Orietta Berti nella prima puntata, un’altra identità de Il Cantante Mascherato è stata svelata. Si tratta di Arisa, che si nascondeva dietro i panni del Barboncino. La cantante è la seconda eliminata del talent canoro condotto da Milly Carlucci.

La seconda puntata appena terminata si è svolta all’insegna di nuovi indizi sulle maschere (qui il recap completo) e di esibizioni canore che hanno dato il via al toto-nomi della giuria, tra ipotesi più o meno plausibili e identità a cui manca solo l’ufficialità, come quella di Valerio Scanu, che dovrebbe trovarsi dietro la maschera dell’Angelo. Si parte proprio da quest’ultimo, che tra gli indizi fa riferimento ad un “allontanamento da qualcuno di molto importante”. Verosimilmente parla di Maria De Filippi. Tutto combacia.

Tra le esibizioni che hanno infiammato lo studio quella del Mastino Napoletano, che canta e balla Caravan Petrol (ma finisce allo spareggio) e quella del Leone, ormai star del programma. Si gioca molto sul dubbio amletico che sia Albano o Adriano Pappalardo, tant’è che il brano scelto è proprio E’ la mia vita del cantante di Cellino San Marco. Ma a sorpresa la canzone viene interpretata simulando la voce di entrambi gli artisti“Allora sarà un imitatore, Max Giusti!”, ipotizza Facchinetti. In giuria, inoltre, sono tutti pazzi per il sexy Coniglio, che spedisce delle rose alle donne sedute dietro al bancone. “Mi sono innamorata, posso essere la tua coniglia? Ti amo”, scherza la Pastorelli, che siccome conosce bene Teo Mammucari crede sia lui. Il Mostro invece punta sulla tenerezza, Facchinetti provocatoriamente non molla l’idea della settimana scorsa che possa essere suo padre Roby Facchinetti. Lo chiama in diretta, ma non risponde. Sarà lui?

Più enigmatica invece la maschera del Pavone. “E’ splendente”, ha rivelato stasera, inducendo a pensare alla Rettore. Un bluff? Nessuno fa il nome della papabile Emanuela Aureli. Al termine delle sette esibizioni è tempo di scegliere chi spedire alla terza puntata. Il pubblico tramite social premia anche questa volta Angelo. La Pravo salva il Mostro, la Pastorelli il Coniglio, mentre Facchinetti sceglie il Pavone perchè sa “che per lei è importante”. Per Mariotto invece “il Leone tutta la vita”. Insinna – re della giuria per aver indovinato la Berti la scorsa puntata – conferma le scelte dei colleghi.

Duello finale tra due razze canine. Il Barboncino si scatena sulle note di Think, il Mastino Napoletano risponde con Yes I Know My Way di Pino Daniele. A superare il turno è nuovamente il Mastino Napoletano (dopo il ballottaggio della scorsa puntata) con il 56%, per cui ad essere eliminato è il Barboncino. E’ il momento della verità, svelare l’identità di quest’ultimo: dietro la maschera si nasconde Arisa. “Mi avete beccata subito, non è giusto!”, ironizza la cantante che tornerà comunque a cantare la prossima settimana, seppur eliminata.



Articoli che potrebbero interessarti


cantante mascherato
Il Cantante Mascherato: vince il Coniglio. Era Teo Mammucari. Il Leone era Al Bano


Il Cantante Mascherato
Il Cantante Mascherato: stasera la finale con lo svelamento dei personaggi. Chi vincerà?


Orietta Berti è l'Unicorno
Il Cantante Mascherato: eliminato l’Unicorno. Era Orietta Berti


Milly Carlucci
Il Cantante Mascherato: Milly Carlucci debutta con il format rivelazione

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.