3
luglio

Champions League: i diritti in chiaro tornano a Mediaset

Champions League

Champions League

Tra le novità della stagione tv 2019/2020 di Canale 5 ci sarà il ritorno della Champions League. Mediaset si è infatti assicurata da Sky, che detiene in esclusiva la competizione fino al 2021, i diritti in chiaro per trasmettere ad ogni turno la migliore partita del mercoledì.

“Rai e Sky sono per le vie legali, noi abbiamo la certezza”

ha dichiarato Pier Silvio Berlusconi durante la serata di presentazione dei palinsesti autunnali di Mediaset.

Il ritorno della Champions in chiaro sulla tv del Biscione rappresenta, di fatto, una grande beffa per la Rai, che lo scorso anno sborsò 40 milioni di euro per garantire le partite su Rai 1. A gennaio la tv pubblica ha esercitato il diritto di opzione, previsto dall’accordo con Sky, ma tutto è saltato poiché la pay tv non ha ritenuto più esercitabile tale opzione (maggiori info qui). Da qui la decisione di procedere per le vie legali, con il Tribunale di Milano che ha respinto il doppio ricorso della Rai.

Canale 5, dunque, garantirà quindici partite di Champions League durante la stagione, a cui si aggiunge il prossimo 14 agosto la finale di Supercoppa Europea tra Liverpool e Chelsea.

Il commento delle partite sarà affidato a Pierluigi Pardo, punta di diamante dei nostri telecronisti. Gli studi di accompagnamento, nei quali offriremo gli highlights di tutte le partite, saranno condotti da Giorgia Rossi. I nostri inviati racconteranno dai campi questa manifestazione unica per lo spettacolo che garantisce”

ha dichiarato Alberto Brandi, direttore di SportMediaset.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Champions League
Champions League: il Tribunale respinge il ricorso della Rai e conferma le partite in chiaro su Canale 5


Champions League
Champions League: la Rai perde il ricorso contro Sky. E Mediaset torna a sperare…


Rai - Champions League
Champions League, la Rai precisa: «Nessuna pronuncia del Tribunale sulla titolarità dei diritti»


Champions League
Champions League 2019/2020: Rai esercita l’opzione per i diritti

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.