29
maggio

Salvini boccia il Tg1 e su Fazio non molla: «Passa a Rai2? Sempre gli italiani pagano»

Matteo Salvini

A Saxa Rubra saranno fischiate le orecchie a qualcuno. Forte del consenso ottenuto alle elezioni europee, ieri sera si è presentato in tv e – tra un commento al voto e l’altro – ha tirato una stoccata al Tg1. A Quarta Repubblica, su Rete4, il leader leghista ha sostanzialmente bocciato il notiziario di Rai1, la cui direzione è già considerata vacillante proprio a motivo dei contraccolpi politici a cui l’azienda di Viale Mazzini è costantemente esposta. 

Ospite del programma di Nicola Porro, Salvini ha criticato un certo tipo di informazione sul suo conto, rivendicando il diritto di comunicare direttamente con i cittadini tramite i social.

Se dovessi informarmi tramite certi giornaloni, campa cavallo. Ogni riferimento al Tg1 è puramente causale

ha affermato il Ministro, che poi – incalzato dal conduttore del talk show – ha negato di occuparsi di Rai. Intanto, però, la frecciatina era partita. E probabilmente non è passata sotto silenzio, visto che, stando alle indiscrezioni di stampa, proprio il Tg1 potrebbe risentire degli effetti prodotti dalla crescita elettorale della Lega. In particolare, Il Messaggero ha avanzato l’ipotesi che il direttore ’sovranista’ del Tg2 Gennaro Sangiuliano possa prendere il posto di Giuseppe Carboni alla direzione del Tg1.

Su Rete4, Salvini è anche tornato a parlare dei compensi dei conduttori del servizio pubblico. “Mi piacerebbe che qualche conduttore Rai guadagnasse meno” ha commentato, alludendo probabilmente a Fabio Fazio. Invitato infatti da Nicola Porro a considerare che ora il conduttore passerà a Rai2, il leader della Lega ha chiosato implacabile: “Sempre gli italiani pagano!“.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Matteo Salvini, Giuseppe Conte
Agcom: Pd e M5S primeggiano nei tg. Ma a parlare di più sono Conte e Salvini


Fabio Fazio
Fazio: «Salvini mi ha trasformato in un avversario politico. Pronto a ridurmi lo stipendio se necessario e se lo fanno anche i colleghi che guadagnano come e più di me»


Salvini, Tg1
Tg1, i giornalisti a Salvini: «Ci rispetti. Per le fesserie c’è poco spazio»


Maurizio Crozza
Che fuori tempo che fa, Crozza punge la Rai sulla chiusura anticipata: «Ma l’AD è Salini o Salvini?»

5 Commenti dei lettori »

1. Giuseppe ha scritto:

29 maggio 2019 alle 13:29

Che pallee



2. Socrate ha scritto:

29 maggio 2019 alle 13:30

Invece Porro e Rete4 sono proprio un bell’esempio di giornalismo obiettivo.



3. Gianfranco ha scritto:

29 maggio 2019 alle 14:56

Io trovo vergognoso che Fazio sia passato a Rai Due ! E’ qualcosa di incredibile. Adesso mi viene da ridere a vedere cosa metteranno su RAI UNO PER 35 SETTIMANE con tutte vittorie e vero servizio pubblico. Fabio Fazio non doveva accettare. In Rai ce una dittatura



4. Lulù ha scritto:

29 maggio 2019 alle 15:13

Settimana meravigliosa questa, ma chi l’avrebbe mai detto ascoltando il tg1? Per quanto riguarda Fazio, ritengo che sia una trasmissione ignobile, ma Salvini deve occuparsi d’altro.



5. Luna ha scritto:

30 maggio 2019 alle 15:54

Il partito di Salvini ha intascato 49 milioni di euro, soldi dei cittadini, ed è stato condannato a restituirli. Quando i soldi dei cittadini li intasca lui in modo illecito va tutto bene e quando li intascano gli altri no. Detesto i dittatori.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.