matteo salvini



29
maggio

Rai, Matteo Salvini: «Meglio metterla sul mercato e tenere un solo canale»

Matteo Salvini

Mettere la Rai sul mercato e tenere un solo canale di servizio pubblico. Emittente in vendita, astenersi perditempo. L’idea da rottamatore frulla nella testa di Matteo Salvini, che avrebbe pronta una personale ricetta per rimodellare l’azienda di Viale Mazzini ed adeguarla – a suo giudizio – agli standard dei nostri vicini di casa europei.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,




13
maggio

Otto e Mezzo, Lilli Gruber percula Salvini: «Potrà tornare al Papeete quest’estate?»

Stefano Bonaccini e Lilli Gruber

Stefano Bonaccini e Lilli Gruber

Lilli Gruber pensa all’estate… di Matteo Salvini. Nella puntata di ieri sera di – che aveva come ospite Stefano Bonaccini – una delle questioni affrontate è stata quella relativa alle vacanze estive, ancora in bilico o comunque in procinto di essere diverse dal solito causa Coronavirus. Per chiedere al Presidente della regione Emilia-Romagna se gli italiani nei prossimi mesi potranno andare in spiaggia, la conduttrice (non) ha preso come esempio un italiano ‘a caso’, ovvero Matteo Salvini:


7
aprile

Pagelle TV della Settimana (30/03-5/04/2020). Promossi Doc e Gaia Gozzi. Bocciata La Casa di Carta

Gaia Gozzi

Gaia Gozzi

Promossi

9 a Doc – Nelle Tue Mani. La nuova fiction di Rai1, con oltre 8 milioni di spettatori registrati nella seconda puntata, è la scelta prediletta dagli italiani in questo periodo di quarantena. Ancora un colpaccio per Lux Vide, capace di sfatare il tabù dei medical drama all’italiana che – tranne rarissime eccezioni – non hanno mai funzionato. Del resto, spesso l’errore è stato quello di puntare sulla coralità mentre in questo caso c’è  un personaggio principale che domina con una storia nella storia.





6
aprile

Salvini: «Dedicare un canale Rai alle lezioni scolastiche». Ma esiste già (e non è la soluzione)

Matteo Salvini

Dedicare un canale Rai alle lezioni scolastiche.  aveva lanciato la proposta nei giorni scorsi ed oggi l’ha ripetuta con forza, facendo leva su alcuni dati Istat che documentano problematiche di digital divide nel nostro Paese. L’istanza avanzata dal leader leghista, tuttavia, non ci sembra una genialata, né tanto meno una soluzione “indispensabile”, come lui stesso l’ha definita.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


29
marzo

Barbara D’Urso prega in diretta con Salvini – Video

Barbara D'Urso, Matteo Salvini

Ossignore! La benedizione Urbi et Orbi di Papa Francesco (momento intenso e potentissimo) evidentemente non bastava. Così, anche Barbara D’Urso ha voluto dare il proprio contributo religioso, senza che nessuno ne avvertisse il benché minimo bisogno. Questa sera, nel suo programma domenicale di prime time, la conduttrice campana si è messa a pregare in diretta per gli italiani defunti a causa del Coronavirus





25
marzo

Salvini s’è deciso: torna a Piazzapulita. Non accadeva da quasi tre anni

Matteo Salvini

ritorna a Piazzapulita. A due anni e mezzo di distanza e con un Paese completamente cambiato. Soprattutto ora. Rompendo un’annosa e volutissima assenza, domani – 26 marzo – il leader della Lega sarà ospite di Corrado Formigli, su La7. Non succedeva dall’ottobre 2017.


13
febbraio

Tg: ecco i leader politici più presenti. Spunta la sardina Santori

Mattia Santori, capo delle sardine

Bipolarismo col terzo incomodo. In tv, Matteo Salvini e Nicola Zingaretti devono fare i conti con un protagonista della politica altrettanto ingombrante, almeno per ora: il premier Giuseppe Conte. Il Presidente del Consiglio è, assieme ai due leader di partito, il soggetto più presente nei telegiornali italiani per tempo di parola. Ma anche Sergio Mattarella fa la sua parte. Nelle più recenti rilevazioni dell’Agcom, inoltre, irrompono pure le Sardine.


30
gennaio

Sanremo 2020, Matteo Salvini e la banale polemica sui cachet: «Mi sembrano cifre pazzesche»

Matteo Salvini

Matteo Salvini ‘citofona’ alla Rai per polemizzare – con un ritardo di qualche giorno – sui compensi del Festival di Sanremo 2020. Reduce dalle elezioni regionali che lo hanno visto vincitore in Calabria ma sconfitto in Emilia Romagna, il leader leghista è tornato ad occuparsi di cose fondamentali per il Paese ed ha posto l’attenzione sulle “cifre pazzesche” che verranno elargite al conduttore e agli ospiti della kermesse canora. Argomento assai banale, ma che tira sempre.