6
ottobre

Vittorio Feltri: «Mediaset mi fa schifo, da settimane mi tratta come un ubriacone». E rifiuta Chiambretti

Vittorio Feltri

Mediaset mi fa schifo“. Come d’abitudine, non ha usato giri di parole e nell’editoriale pubblicato oggi sul quotidiano Libero ha sparato a zero contro il gruppo di Cologno Monzese. Nell’articolo in questione, il direttore ha annunciato che rinuncerà a far parte del cast del nuovo programma di Piero Chiambretti, che lo aveva arruolato per il suo show di prime time su Rete4. Il motivo? Il giornalista non ha gradito l’atteggiamento di Mediaset, che nelle ultime settimane lo ha rappresentato come “un ubriacone.

Nell’articolo, intitolato “Caro Chiambretti, Mediaset mi fa schifo“, Feltri si rivolge direttamente al conduttore di CR4 – La Repubblica delle Donne, che gli aveva offerto di tenere una rubrica sulle faccende di cuore e di corna, rispondendo alle lettere degli ascoltatori.

Per me era un onore e un piacere fiancheggiarti. Purtroppo però è accaduto un fatto spiacevole che mi costringe a rinunciare all’ambito incarico che mi avevi affidato. La responsabilità non è tua né mia, bensì di Mediaset, la quale nelle ultime due settimane mi ha preso di mira trattandomi come un appestato, peggio, un ubriacone che si presenta davanti alle telecamere in preda ai fumi dell’alcol e pronuncia frasi sconnesse

ha scritto il giornalista, che si è scagliato poi contro Ezio Greggio e . Dopo aver divulgato un fuori onda in cui la conduttrice di Stasera Italia, Veronica Gentili, dava dell’ubriaco al direttore di Libero, il tg satirico di Canale5 ha infatti introdotto un’imitazione dello stesso Feltri, rappresentato con il fiasco in mano. Al riguardo, il direttore ha tuonato:

In particolare Striscia la Notizia mi ha insultato ripetutamente. Il conduttore, Greggio, noto per i suoi fallimenti cinematografici, ha tentato di imitarmi, non certo al livello di Crozza, facendomi fare la figura di uno che straparla dopo essersi ingollato litri di whisky, il che è non solamente paradossale, poiché mai alcuno mi può aver visto brillo, ma anche insultante per la mia dignità di professionista dell’informazione. Va da sè che rifiuto di lavorare per le emittenti, compresa Retequattro, di Mediaset. Se l’azienda di Berlusconi mi sputa in faccia, come minimo sono costretto a restituirle schizzi di saliva evitando di frequentarla a qualsiasi titolo“.

Vedendosi canzonato sulle frequenze del Biscione, Feltri non è rimasto indifferente. Nell’editoriale da lui firmato, infatti, si legge ancora:

Greggio, del quale sono stato ospite a cena a casa sua, pensavo fosse una persona perbene che si sarebbe astenuta dal denigrarmi. Conosco qualsiasi dirigente del gruppo del Cavaliere, e da nessuno di essi mi aspettavo un comportamento tanto vile e gratuito“.

Dopo aver ribadito a Chiambretti la propria intenzione di rinunciare a far parte del suo staff (“che ha il solo difetto di essere retribuito da Silvio e guidato da una masnada di capi e capetti tanto irrispettosi“), Feltri si è rivolto nuovamente al conduttore. E ha sparato il colpo finale:

Il mio verso di te non è uno sgarbo: è legittima difesa. Mediaset mi fa schifo“.



Articoli che potrebbero interessarti


Ezio Greggio, Striscia la Notizia
Striscia la Notizia, Vittorio Feltri diserta l’invito in studio. Greggio ed Hunziker: «Direttore, vieni a trovarci»


Cristina Parodi - Vita in Diretta a Milano
DM LIVE24: 29 SETTEMBRE 2014. LA VITA IN DIRETTA A MILANO (IL VENERDI) – CHIAMBRETTI E HUNZIKER A STRISCIA (PER DUE SETTIMANE)


Striscia la notizia conduttori Michelle Hunziker Piero Chiambretti
STRISCIA LA NOTIZIA 2013/2014: ECCO TUTTI I CONDUTTORI. ARRIVANO ANCHE CHIAMBRETTI E I VELINI


Ezio Greggio, Enzo Iacchetti
Striscia la Notizia: tornano Greggio e Iacchetti. Ezio ed Enzo dietro al bancone sino al 5 gennaio 2019

9 Commenti dei lettori »

1. kalinda ha scritto:

6 ottobre 2018 alle 16:44

Se le cose che afferma le dice da sobrio siamo fritti.



2. Vattelalbicocca ha scritto:

6 ottobre 2018 alle 18:51

“Sor Feltri, come la va?”

Prossimamente su C5. XD



3. R101 ha scritto:

6 ottobre 2018 alle 21:19

Fa bene il direttore Feltri a rispondere a tono a Mediaset e quei pagliacci che credono di essere simpatici ma sono solo dei poveretti!



4. wisdom ha scritto:

7 ottobre 2018 alle 08:43

Bentornato R101! :)



5. Nina ha scritto:

7 ottobre 2018 alle 09:50

Un monumento del giornalismo italiano. Si tengano le analisi di Caprarica e Cazzola.



6. R101 ha scritto:

7 ottobre 2018 alle 15:11

Grazie mille!
Ma in realtà non sono mai andato via..
È che commento solo se ho qualcosa da dire, altrimenti mi taccio…. che forse è anche meglio!!! 😂😂😂



7. Maria Cristina Giongo ha scritto:

8 ottobre 2018 alle 11:47

In effetti Striscia la notizia questa volta ha esagerato. Una volta passi, a condizione che si usi un’…. intelligente ironia; ma due sono troppe. A me non ha fatto ridere e capisco benissimo che Feltri si
!



8. Nimo ha scritto:

8 ottobre 2018 alle 11:58

“Dignità di professionista dell’informazione”??? Ma per carità!
Personaggio squallido e patetico.



9. Sabato ha scritto:

8 ottobre 2018 alle 13:39

Mediaset sembra rinsavire: prima sono stati chiusi o pesantemente rivisti i programmetti “d’informazione”, che d’informazione non erano (Dalla Vostra Parte, Quinta Colonna, Stasera Italia); poi il palinsesto di Rete4 è stato ricostruito in salsa La7, con risultati molto scadenti (La7 wasn’t built in a day!), ma è apprezzabile il tentativo di fare… Piazza Pulita del populismo; ed ora, Feltri è stato finalmente etichettato come merita! Finalmente un po’ di giustizia: uno che si esprime come s’esprime Feltri da qualche anno, è giusto, logico e sensato che venga etichettato in un certo modo. E’ finita la pacchia!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.