25
gennaio

Amici 17, daytime 25 gennaio 2018. Il ‘Professor Rodolfo’ continua a provocare Luca Vismara – Video

Luca Vismara Amici 2018

Luca Vismara

Proseguono le prove nella scuola di Amici di Maria De Filippi. I professori di danza Bill Goodson e Garrison mettono alla prova i due nuovi arrivati, Daniele Rommelli e Luca Capomaggi. Entrambi i professori sembrano piuttosto soddisfatti delle loro capacità. Molto diverso è, invece, il punto di vista sui The Jab di Carlo Di Francesco e di Rudy Zerbi. Quest’ultimo è poi protagonista dell’ennesimo scontro con il cantante Luca Vismara che gli vale l’appellativo di Professor Rodolfo. Luca comunque, sebbene amareggiato per le (prevedibili) critiche ricevute, sceglie di non gettare benzina sul fuoco evitando così di assecondare la brama di polemiche dell’ex inviato di Uomini e Donne over. E’ nella scuola per cantare e migliorarsi.

Amici 17, il Professor Rodolfo continua ad attaccare Luca

Incalzato da Rudy Zerbi, Luca Vismara spiega in Sala Prove il tipo di lavoro svolto nelle ultime settimane:

“Ho lavorato tanto con i vocal coach per cercare una profondità del suono, che per me era importante. Mi sono messo anche a scrivere i miei pezzi nuovi, ma più che altro ho lavorato sulla tecnica, stando a quello che mi è stato detto da tutti voi”.

Il maestro, però, parte prevenuto e, ancor prima di sentire Luca cantare, si mostra perplesso sulla possibilità che l’interprete sia migliorato: “Adesso mi interessa solo vedere questi passi avanti e questo cambiamento che onestamente avrebbe del miracoloso“. Neanche la possibilità di concludere il brano che subito arriva, puntuale, la prima critica: “Non riesco a capire, (…) l’hai peggiorata invece di migliorarla, dal mio punto di vista”, tuona Zerbi. Vismara, dal canto suo, cerca di evidenziare la poca oggettività del professore (“tanto io quello che faccio per lei non andrà mai bene“), ma Rudy non lo lascia parlare e, dopo aver criticato anche il suo modo di impugnare il microfono, affonda:

“Mi dici cos’è cambiato? (…) Tu stai occupando un posto all’interno della scuola di Amici abusivamente, non facendo nessun passo avanti. Non hai cambiato niente. Se tu pensi di aver fatto dei passi avanti, passi avanti non li hai fatti. Non capisco come tu possa raccontare e raccontarti che invece lo stai facendo“.

Pur scottato dalle affermazioni dell’insegnante, Luca decide di evitare di ingigantire ulteriormente la polemica, non rispondendo alle sue provocazioni. Arrivato in Sala Relax, però, l’allievo sceglie di giocare la carta dell’ironia. Parlando con i suoi compagni del confronto appena avuto, Vismara afferma:

Chi è Zerbi? Il Professor Rodolfo! Ho litigato di brutto. (…) Il punto è che forse a me non interessa piacere a lui, ad uno che dici ‘a’ e non va bene. (…) Tanto non c’è confronto, con lui non c’è proprio confronto. Devo dirgli ‘va bene, va bene, canti di me**a, va bene’”.

Per poi proseguire, riferendosi a Zerbi con un nomignolo: “Non lo voglio il confronto con lui, con Rodolfo non lo voglio“. “Ma lo hai chiamato veramente Rodolfo?”, gli domanda Biondo. Arguta la risposta di Luca: Rudy è per gli amici, io non lo chiamo così.

Amici 17, i commenti del Fuoco

Dopo aver perso l’ultima sfida a squadre, i membri del Fuoco commentano i fatti salienti che hanno interessato l’ultimo speciale pomeridiano. Pur apprezzandolo personalmente, il cantautore Zic confida ad alcuni suoi colleghi di non riuscire ad emozionarsi ascoltando Einar cantare. “Mi piace come persona, mi piace tantissimo anche per il suo modo di approcciarsi, però a me non arriva“. La collega Grace Cambriani non è del suo stesso parere, ma Zic la stoppa: “A me piace tutto di lui, (…) però a me (…) Einar, per adesso, non mi ha mai fatto venire il brivido“. Ambedue sono, invece, d’accordo sulla bravura della maltese Emma.

Amici 17, prova comparata di ballo

Prova comparata in arrivo per i ballerini Luca e Daniele. I due nuovi arrivati dovranno confrontarsi con una coreografia allestita sulle note di Eclissi, di cui il prossimo sabato Paola Turci farà un’esecuzione live. È strana questa coreografia, dichiara Daniele in Sala Prove, “mi ha lasciato un po’ così perché ho pensato ’secondo me c’è qualcosa sotto a livello interpretativo’”. Dopo aver osservato le prime prove del rivale, Daniele sembra nutrire un profondo rispetto nei suoi riguardi: “A me piace un sacco come balla”. Stesso apprezzamento manifestato da Luca poco dopo.

Amici 17, difficoltà per i The Jab

Per la prima volta dal loro ingresso nella scuola, il maestro Rudy Zerbi ha dei dubbi nei confronti dei The Jab. A deluderlo è stata la loro ultima esibizione: “Non sono più tanto contento. (…) Mi sono sentito in imbarazzo perché dicevo ‘per favore, fai che smettano‘”. Per poi spiegare meglio: “Andavate tutti e tre verso un casino, un delirio sonoro in cui vi compiacevate“.  E ancora: “È come quando hai due vicini che litigano sopra o sotto casa, è lo stesso effetto, è quel fastidio, quella roba che ti urta proprio i nervi“. A rincarare ulteriormente la dose ci pensa Carlo Di Francesco di lì a poco. Pur avendo apprezzato la loro esibizione, quest’ultimo ha qualcosa da dire ad Alessandro, il frontman del gruppo. Di Francesco crede che il cantante manchi di autenticità: “Io ho sempre questa sensazione, (…) che tu sei sempre stato un muro di gomma. Quello che tu pensi veramente o senti veramente te lo tieni per te. Potrei usare una parola più forte, questo tuo essere sempre un po’ falso si riflette anche nel tuo modo di cantare“. Chiaro il suo consiglio: “Siccome nella musica viene sempre fuori quello che si è veramente, (…) su questa cosa io voglio farti riflettere. (…) Tirale fuori le cose, perché se non le tiri fuori a livello umano non le tiri fuori neanche a livello artistico“.

Amici 17, una nuova coreografia per Daniele

Resosi conto della sua capacità di improvvisazione, Bill Goodson affida a Daniele Rommelli una coreografia di Bob Fosse (Cabaret), che richiede una certa abilità interpretativa. Nel frattempo Michele Bravi aiuta Einar nella lavorazione di Modì (Vinicio Capossela), brano ricevuto da Giusy Ferreri. Avendo molto rispetto sia per la canzone sia per l’artista in questione, il tutor crede che l’allievo debba rimanere aderente all’originale. “Il fatto che qualcuno ti affidi Capossela ti sta dimostrando tanta stima, ma ti sta anche mettendo alla prova. Le cose sono due: o Giusy ti ama o Giusy ti odia definitivamente“, scherza il tutor. “Lui è per me è uno che ha talmente tanta espressività che come lo abiti il pezzo è suo, c’è poco da fare. (…) Cerca di rimanere il più fedele all’originale possibile, perché qua c’è veramente poco da spostare“.

Amici 17, la richiesta di Rudy

Rudy Zerbi esige un netto cambiamento dalla maltese Emma. “La mia impressione è che tu sia molto più concentrata nel pensare a quello che pensano gli altri (…) che a quello che devi far sentire, che devi suonare, questo non ti fa essere vera“. La cantante ammette di avvertire la pressione del palcoscenico, ma Rudy non ci sta: “Il palco, per un artista, deve essere il massimo godimento. (…) L’esibirti deve essere il momento più bello“. Desideroso di vedere in lei una reazione energica, l’insegnante chiede ad Emma di cantare una canzone che possa liberarla, svuotarla dalle sue preoccupazioni. Il risultato, però, non è quello sperato. Amare le dichiarazioni conclusive di Zerbi: “Credo che tu possa fare ancora ancora di più, (…) liberati, sii molto più libera e più te stessa, perché sennò nella cameretta ci torni, ma da sola“.

Amici 17, Garrison soddisfatto di Luca

Il ballerino Luca Capomaggi è a lezione con Garrison. Il maestro mette subito alla prova il nuovo arrivato, chiedendogli di improvvisare in un pezzo a cui è particolarmente legato. “Io mi emoziono in un attimo, il tuo compito è quello eh“, lo ammonisce il professore. Il sorriso del maestro, al termine del brano, sembra essere di buon auspicio: “Ho capito”, esordisce Garrison. Per poi proseguire: “Credo che quello che puoi fare in questa scuola sia molto utile”. La capacità di improvvisazione, unita alla sua giovane età, genera nel professore il desiderio di iniziare a lavorare con l’allievo il prima possibile.



Articoli che potrebbero interessarti


Rudy Zerbi - Amici 2018
Amici 2018, daytime 7 febbraio. Ennesimo scontro tra Luca e Zerbi


Amici 17 - Luca Vismara
Amici 17, daytime 1 febbraio 2018. Luca provocato da Zerbi: «Perché mi deve parlare ancora? Io non la voglio sentire»


Luca Vismara - Amici 17
Amici 17, daytime 29 gennaio 2018. Luca in sfida immediata: il Prof. Rodolfo cerca di influenzarne l’esito


Amici 17
Amici 17, daytime 18 dicembre. Mose, Grace ed Emanuele sostengono il loro esame. Rudy continua a mandare frecciatine a Luca

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.