10
febbraio

FESTIVAL DI SANREMO 2017, TERZA SERATA IN DIRETTA: ERMAL META VINCE LA SFIDA DELLE COVER, ELIMINATI NESLI & ALICE PABA, RAIGE & GIULIA LUZI.

Carlo Conti e Maria De Filippi

Carlo Conti e Maria De Filippi

Giro di boa per il Festival di Sanremo 2017. Ascoltate tutte le canzoni in gara stasera tocca alle cover (e a qualche duetto) ma non solo: la seconda manche delle Nuove Proposte e il girone eliminatorio tra i sei concorrenti che si sono posizionati ultimi nelle prime due serate. Su DavideMaggio.it seguiremo come di consueto la puntata con il liveblogging dal Roof del Teatro Ariston, in diretta minuto per minuto con tutto ciò che accade nel corso della terza serata.

Festival di Sanremo 2017: la diretta minuto per minuto della terza serata di giovedì 9 febbraio

20.50: Carlo Conti entra in scena scendendo la scalinata e salutando spettatori e telespettatori. Ricorda gli appuntamenti della serata e lancia la sfida delle Nuove Proposte, invitandole tutte e quattro sul palco.

20.52: Prima Nuova Proposta in gara, Maldestro. ‘Canzone Per Federica’ il titolo del brano, 21 il suo codice.

20.56: Si procede a ritmo spedito: clip d’introduzione per Tommaso Pini e interpretazione di ‘Cose Che Danno Ansia‘. Il suo codice è 22.

21.00: Stesso canovaccio per Valeria Farinacci: video biografia e esecuzione del suo brano ‘Insieme‘. Il codice per votarla è il 23.

21.05: Quarto e ultimo semifinalista sul palco, Lele: RVM e performance di ‘Ora Mai‘. Il suo codice è il 24.

21.10: Conti chiama sul palco tutti i quattro semifinalisti delle Nuove Proposte e – dopo aver chiesto un applauso e ricordato i codici – chiude il televoto.  Nell’attesa dei risultati Carlo imita Maria, e quest’ultima entra sul palco. Ingannano l’attesa commentando la gara come se fosse una storia di ‘C’è Posta Per Te’. A continuare la gara sono Lele e Maldestro, ad essere eliminati Tommaso Pini, Valeria Farinacci. Si aggiungono ai finalisti di ieri, Francesco Guasti e Leonardo Lamacchia. Prima pubblicità.

Sanremo 2017, al via la gara delle cover

21.19: Archiviato il torneo minore, si può finalmente entrare nel vivo della serata. L’apertura di questa sera è affidata al Piccolo Coro Dell’Antoniano di Bologna direttamente dallo Zecchino D’Oro che compie il sessantesimo compleanno proprio nel 2017. Dopo aver chiesto i ricordi d’infanzia alla De Filippi, Conti invita gli ospiti sul palco. Si esibiscono con un medley: Il Caffè Della Peppina, Il Walzer del Moscerino, Volevo Un Gatto Nero, Il Coccodrillo Come Fa, Popoff, 44 Gatti, Le Tagliatelle Di Nonna Pina. Intonano anche ‘Che Sarà‘, per il ciclo Tutti Cantano Sanremo.

21.29: Si parte con la gara, che stasera si preannuncia particolarmente lunga. Conti introduce la serata e Maria ricorda metodo e numeri del televoto provando a eguagliare la velocità dialettica di Conti. Maria torna sul bacio di ieri sera parlando della ‘Kiss Cam’, pratica diffusa in America negli eventi sportivi: una coppia del pubblico si bacia.

21.31: Prima artista in gara, Chiara. Il suo codice è lo 01, il brano scelto è ‘Diamante’ di Zucchero.

21.35: Si prosegue con Ermal Meta, che interpreta ‘Amara Terra Mia‘ di Domenico Modugno. Codice 02.

21.41: Terza artista in gara, Lodovica Comello alle prese con ‘Le Mille Bolle Blu‘ di Mina. Codice 03 per lei.

21.44: Tocca da Al Bano e alla sua versione di Pregherò, di Don Backy. Codice 04.

21.49: Primo momento Tutti Cantano Sanremo, dedicato all‘ostetrica Maria Pollacci. Peculiarità della signora? Aver fatto nascere ben 7.642 bambini. Maria ne introduce la storia e Carlo le pone qualche domanda. Anche lei, ovviamente, ha una canzone del cuore, e non può essere che ‘Tutte Le Mamme’, del 1954. Stacco pubblicitario.

21.58: Dopo il consueto spot istituzionale sulla Regione Liguria, è ora di un nuovo ospite: Maria De Filippi introduce la storia de La Orquesta Reciclados De Cateura, orchestra paraguayana di 60 elementi (sul palco con una delegazione minore) che ricava gli strumenti dalla spazzatura. Si esibiscono con Libertango.

22.05: È ora di tornare alla gara, precisamente con Fiorella Mannoia. Il brano che porta è ‘Sempre E Per Sempre‘, il codice a lei abbinato è il 05.

22.11: Primo momento comico, ovviamente affidato a Maurizio Crozza e la sua Copertina. Entra in scena vestito da Papa Bergoglio e ironizza sull’ospitata di Keanu Reeves e sulle canzoni e i concorrenti in gara. Poi dismette i panni del Santo Padre e torna Crozza. Il comico ligure punzecchia i conduttori sull’assenza di controprogrammazione e paragona la serata delle cover al susseguirsi dei governi italiani. “Sulla nostalgia tu c’hai costruito una carriera, Carlo. Tale e Quale, I Migliori Anni.. anche Maria adora il passato. Maria ama così tanto il vintage che si è sposata Maurizio Costanzo!”. Il monologo procede sul tema della nostalgia e sullo scontro generazionale. Infine tira fuori un foglio con su scritta una citazione di Platone sui ragazzi.

22.19: Conti chiede a Maria qual è la sua canzone di Sanremo: ‘Il Ragazzo della Via Gluck‘ risponde la De Filippi, che invitata ad accennare il pezzo rifiuta. Si procede col sesto campione in gara, Alessio Bernabei. Ha scelto di tributare Edoardo Bennato e la sua ‘Un Giorno Credi’. Il suo codice è lo 06. Promozione della TIM con Mina.

22.25: Si rientra subito in studio, con il tributo che Paola Turci offre a Anna Oxa e alla sua ‘Un’Emozione Da Poco’. Codice 07. Stacco pubblicitario.

22.34: Il primo grande ospite internazionale: Carlo Conti lancia l’RVM su Mika. Entra dalla pedana ma va in cima alla scalinata per poter fare un’entrata ad effetto. Breve scambio di battute con Conti e Mika è sul palco: i due ricordano l’ospitata di Mika di dieci anni fa, sempre al Teatro Ariston. “Non c’è altro posto nel mondo che ti da le farfalle nella pancia“, dice il cantautore libanese. Il primo numero è un discorso immaginario con la ‘Signora’ orchestra, che risponde alle domande del cantante con le melodie dei suoi strumenti. Approfitta inoltre per lanciare un messaggio di uguaglianza, con un riferimento all’arcobaleno: “Se qualcuno ha paura dei colori lo lasciamo senza musica“. Poi si passa al medleyGrace Kelly al pianoforte, Good Guys con un coro di venti elementi, Boum Boum Boum con quattro musicisti sul palco.

22.48: Conti cerca un fazzoletto per Mika, madido di sudore, e Maria raggiunge il palco per far compagnia all’ospite. È l’ora dell’omaggio a George Michael, tributato con il brano Jesus To A Child. Il cantante/volto di Rai 2 saluta gli spettatori e lascia il palco. Stacco pubblicitario.

22.59: Si rientra con il saluto di Carlo Conti a Mariuccia Bernacchi, spettatrice del pubblico di 105 anni che accenna ‘Quel Mazzolin Di Fiori‘. Ma si torna alla gara, con Gigi D’Alessio e la sua persona reinterpretazione de ‘L’Immensità’. Codice 08.

23.06: Via subito al prossimo concorrente, Francesco Gabbani e la sua ‘Susanna‘, brano originalmente interpretato da Adriano Celentano. Codice 09.

23.11: Tutti Cantano Sanremo: spazio agli attori Alessandro Gassman e Marco Giallini. Protagonisti delle fiction Rai, i due sono in Liguria per promuovere il loro ultimo film ‘Beata Ignoranza‘. La coppia si propone di annunciare il prossimo artista in gara: si tratta di Marco Masini, che porta sul palco “Signor Tenente” di Giorgio Faletti. Codice 10.

23.18: Via al prossimo cantante, l’undicesimo Campione. “Se Tu Non Torni” di Miguel Bosè il brano scelto da Michele Zarrillo, che si presenta sul palco col codice 11.

23.23: Tocca a Elodie, che con “Quando Finisce Un Amore” dedica un tributo a Riccardo Cocciante. Il codice per sostenerla è il 12. Stacco pubblicitario, anzi no, si resta in onda.

23.27: Tutti Cantano Sanremo: tocca alle ‘figlie di’. Si tratta di Annabelle Belmondo (nipote di Jean Paul) e Anouchka Delon (figlia di Alain). I parenti celebri hanno lavorato insieme sul set di Borsalino, pellicola del 1970. Le loro canzoni di Sanremo sono rispettivamente “L’Italiano” di Toto Cotugno e “Nel Blu Dipinto Di Blu” di Domenico Modugno. Ora si va – veramente – in pubblicità.

23.37: Si rientra dallo spot promozionale della Regione Liguria con il tredicesimo artista in gara, Samuel. Il brano scelto è dei Nomadi, “Ho Difeso Il Mio Amore“. Codice 13 per il frontman dei Subsonica.

23.42: Momento sociale: si ricorda la raccolta fondi ‘Ricominciamo Dalle Scuole’ per ricostruire le zone terremotate del Centro Italia.

23.44: Tocca a Sergio Sylvestre che, accompagnato dagli ultimi vincitori di X Factor Soul System, interpreta (con uno slancio di ironia) “Vorrei La Pelle Nera”, con elementi di “Black or White” di Michael Jackson. Il codice per votarlo è il 14.

23.49: Si scherza (ancora) sulle caramelle di Maria. La De Filippi insegna a Conti a parlare con la bocca piena. Ma è il tempo di Fabrizio Moro, che omaggia De Gregori con “La Leva Calcistica Della Classe ‘68“. Codice 15. Stacco pubblicitario.

23.59: Si torna in studio con l’ultima cover, quella di Michele Bravi e la sua versione de “La Stagione Dell’Amore”. Codice 16. Termina la gara delle cover.

00.04: Secondo intervento comico, tocca a Luca & Paolo. Aprono il loro monologo ironizzando sulla forte componente “arcobaleno” degli ospiti e sulle differenze tra Conti e De Filippi. Ripercorrono polemiche e momenti delle prime due serate in chiave ironica, nel loro stile. Conti li lascia da soli, e i due affrontano un nuovo monologo, tra il serio e il faceto, incentrato sul tema della paura. Verso il finale dell’intervento arriva anche Maria De Filippi a elencare le cose che le fanno paura, in un botta e risposta sull’essere uomini ed essere donne. Non manca un leggero riferimento al caso – Leotta, con una strofa su chi presta più attenzione al vestito che alle parole che pronuncia una persona. Arriva anche Conti sul palco, che chiude il monologo. È ora di passare al girone eliminatorio.

Sanremo 2017, al via il girone eliminatorio

00.15: Si parte coi sei artisti a rischio eliminazione, e precisamente con Ron. Codice 01, “L’Ottava Meraviglia” il titolo del brano.

00.18: Si procede veloci, Raige e Giulia Luzi. “Togliamoci La Voglia” il brano, 02 il codice.

00.22: Via col terzo artista, Bianca Atzei e la sua “Ora Esisti Solo Tuo“. Codice 03. Pubblicità e TG 60′ secondi.

00.35: Clementino, “Ragazzi Fuori“, codice 04.

00.40: Torna sul palco Giusy Ferreri con la sua “Fa Talmente Male“, codice 05.

00.44: Ultima coppia, quella formata da Nesli e Alice Paba. Il loro brano è “Do Retta A Te“.

00.49: Il vicesindaco di Sanremo Leandro Faraldi consegna il Premio Cover: 3° posto per Marco Masini, 2° posto per Paola Turci, vince Ermal Meta con Amara Terra Mia.

00.56: Ospite musicale: sul palco di Sanremo c’è LP, con il suo brano più famoso, ‘Lost On You’. Dopo una breve intervista l’artista americana di origini italiane presenta anche il nuovo singolo “Other People” e ritira il triplo disco di platino.

01.06: Momento Rocco Tanica, collegato dalla sala stampa: non solo la rassegna, ma anche un incontro di wrestling “immaginario” tra Al Bano e Elodie.

01.10: È ora di concludere. Si salvano Clementino, Bianca Atzei, Giusy Ferreri, Ron. Vengono eliminati definitivamente Nesli e Alice Paba, Raige e Giulia Luzi.

01.12: La terza serata del Festival di Sanremo si conclude qui.


LA SCALETTA DETTAGLIATA DELLA TERZA SERATA

CHI E’ IL FAVORITO ALLA VITTORIA

TUTTO SUL FESTIVAL DI SANREMO 2017

Seguiteci sui nostri social:

FacebookTwitterInstagram | Google +Tumblr |  YoutubeVineSnapchatTelegram

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


ufficio Stampa Rai-iwan431
FESTIVAL DI SANREMO 2017, LA FINALE: VINCE FRANCESCO GABBANI, SECONDA MANNOIA, TERZO META


Festival di Sanremo 2017
FESTIVAL DI SANREMO 2017, QUARTA SERATA IN DIRETTA: ELIMINATI GIUSY FERRERI, AL BANO, GIGI D’ALESSIO E RON. LELE VINCE TRA LE NUOVE PROPOSTE


Ermal Meta
FESTIVAL DI SANREMO 2017: ERMAL META VINCE LA SERATA COVER


Scaletta Terza Serata
FESTIVAL DI SANREMO 2017: LA SCALETTA DELLA TERZA SERATA

1 Commento dei lettori »

1. Peppe93 ha scritto:

10 febbraio 2017 alle 01:22

Mi sono piaciute molto le cover di Chiara, Comello e Elodie. Secondo me il duetto Raige Luzi meritava di rientrare. Contento per la Atzei.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.