28
agosto

LA VITA IN DIRETTA SLITTA ALL’8 SETTEMBRE. MA IL SEGRETO ERA PARTIRE PRIMA

Alex Gadea (Tristan de Il Segreto), Barbara d'Urso e Cristina Parodi

Un’estate non è bastata per la rivoluzione. Pare che il nuovo volto de La Vita in Diretta 2014/2015 abbia bisogno di 7 giorni in più per prendere forma. Malgrado settimane di lavoro, la squadra capitanata da Cristina Parodi e Marco Liorni non ha ancora definito tutti gli elementi per portare agli antichi splendori il contenitore pomeridiano di Rai1. E così è stato deciso uno slittamento. Fissato per il primo settembre, lo start de La Vita In Diretta è posticipato all’8 settembre.

La Vita in Diretta 2014/2015 slitta. Pomeriggio Cinque parte il primo settembre

Nulla di grave penserete, e invece no. Lo slittamento in una situazione così delicata risulta inopportuno. Innanzitutto perchè iniziare più tardi significa dare campo libero a Pomeriggio Cinque, che partirà il primo settembre, sprecando così una ghiotta occasione per superare la concorrenza. Il programma di Canale 5, che conta su uno zoccolo duro di pubblico più giovane rispetto a quello di Rai1, sarà inevitabilmente indebolito dalla platea d’inizio settembre. Ma soprattutto Barbara D’Urso dovrà fare a meno per due settimane del traino de Il Segreto. E proprio l’assenza della telenovela spagnola dai palinsesti pomeridiani è il motivo principale che avrebbe dovuto convincere i vertici di Rai1 a confermare la data di partenza inizialmente stabilita.

I vantaggi di una partenza senza Il Segreto

La killer application dell’ultima stagione di Canale 5 rimarrà salda in preserale fino all’arrivo di Avanti un Altro, fissato per il 15 settembre. Quella del primo settembre, dunque, sarebbe stata per Marco e Cristina una partenza più serena senza l’ingombrante competitor a puntate e con le stesse armi della concorrenza, “drogata” nell’ultima annata dai risultati record delle avventure di Puente Viejo. Un’occasione senza dubbio irripetibile per fidelizzare il pubblico che ha abbandonato il programma.

L’”opportunità” data da Il Segreto 2

Nei corridoi di Via Teulada, poi, forse non tutti sanno che il ritorno al pomeriggio de Il Segreto coinciderà con l’avvio della seconda stagione. Un nuovo ciclo di puntate caratterizzato da nuovi personaggi e l’uscita di scena della protagonista che potrebbe portare il pubblico a disaffezionarsi; un’occasione servita su un piatto d’argento per tentare di riportare sui lidi della prima rete della tv pubblica il pubblico ’smarrito’. Ma a quanto pare si è optato per altra strada.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Pomeriggio Cinque, autista sordi
VITA IN DIRETTA, POMERIGGIO 5 E LA SFIDA A COLPI DI “ESCLUSIVE”. IDENTICHE.


Il segreto anticipazioni Sara Ballesteros
IL SEGRETO: OGGI ANGUSTIAS A POMERIGGIO CINQUE


Alex-Gadea1
IL SEGRETO: ALEX GADEA DOMANI A POMERIGGIO CINQUE E SABATO A VERISSIMO


Alex Gadea
POMERIGGIO 5: MARIA CARMELA ANNUNCIA ALEX GADEA (TRISTAN DE IL SEGRETO).

18 Commenti dei lettori »

1. Alessandro Casula ha scritto:

28 agosto 2014 alle 18:51

Senzaco con il traino del 31% la mia adorata avrà sempre una media del 20% nella prima parte e del 18% nella seconda!
Waiting for Pomeriggio 5! ♥



2. Groove ha scritto:

28 agosto 2014 alle 19:26

Questo Segreto lo state dando per spacciato troppo presto mi pare, forse ignorate che le soap vanno avanti anche con l’addio di vecchi personaggi e l’ingresso di nuovi, tantissime telenovele vanno avanti da anni con successo anche avendo cambiato storie e personaggi molte volte, tra l’altro in Spagna Il Segreto continua a macinare ascolti anche senza Pepa. Per quanto riguarda la sfida D’Urso vs. Parodi/Liorni anche se Pomeriggio 5 parte prima non vuol dire nulla, tanto la vera sfida é dopo, i primi giorni sono di rodaggio é la gente non é ancora del tutto tornata dalle ferie, quindi sará tutto da vedere, e non é detto nemmeno che la Vita in Diretta torni all’antico splendore. Date tutto un pó troppo per scontato, aspettate di vedere le cose al momento giusto, senza fare previsioni.



3. luca ha scritto:

28 agosto 2014 alle 20:17

Il 13 coincide con la fine di questa pessima telenovela spagnola ‘ il segreto’ se la Rai giocherà bene le sue carte riporterà il pomeriggio con la vita indiretta ai suoi antichi splendori riportando il nulla dei contenuti di pomeriggio 5 !? In cantina !



4. luca ha scritto:

28 agosto 2014 alle 20:18

Il 13 coincide con la fine di questa pessima telenovela spagnola ‘ il segreto’ se la Rai giocherà bene le sue carte riporterà il pomeriggio con la vita indiretta ai suoi antichi splendori riportando il nulla dei contenuti di pomeriggio 5 !? In cantina !certo se partiva il 1 era meglio !



5. Groove ha scritto:

28 agosto 2014 alle 20:55

luca: non capisco come fai a essere così tanto sicuro che dal 15 in poi il Segreto fallirà miseramente, secondo me ti sbagli di grosso, può darsi pure che perda ascolti, ma non credo che gli azzererà, la tua previsione mi sembra un pò troppo fatalistica, e poi non è detto nemmeno che alla gente i nuovi personaggi non piaceranno, in Spagna il Segreto funziona sempre e sono arrivati alla quarta stagione. Avete questa abitudine ogni anno a inizio stagione di dare tutto per scontato, ma poi le cose molto spesso vanno diversamente, forse proprio per questo motivo è meglio restare con i piedi per terra, e sollevarli solo in caso di fatti concreti non di sogni. Ogni anno poi alla Rai vengono fatti i migliori auguri per una grande stagione, alla Mediaset solo iettature varie, capisco che molti non vedono l’ora di vedere crollare Canale 5, ma con questo modo di fare siete veramente esagerati, sembra quasi che ogni respiro che fanno a Cologno tolga anni di vita a voi, veramente assurdo! Per quanto riguarda la Vita in Diretta le cose andranno sicuramente meglio di come sono andatelo scorso anno, ci vuole poco a superare la Perego, ma non sono sicuro che la Parodi riuscirà a fare quanto faceva la cara Mara Venier, non possiede certo lo stesso suo carisma, e Liorni anche se è bravo non è la colonna portante del programma, ricordo infatti che quando era al timone della trasmissione con Mara Venier faceva solo una piccola parte del programma, tutto il resto lo faceva lei!!! Da notare poi che affidare la Vita in Diretta a due giornalisti dimostra la volontà della Rai di proseguire sul filone-giornalistico dello scorso anno, dopotutto i dirigenti sono sempre gli stessi, però se saranno più furbi questa volta forse il programma sarà meno “drammatico” e più leggero. Tutto da vedere comunque, io mi tengo i miei pensieri da parte, non voglio augurare sconfitta o vittoria a nessuno, aspetto solo il momento giusto, poi si discuterà della faccenda con i dati auditel alla mano, solo allora si potranno tirar le somme.



6. Groove ha scritto:

28 agosto 2014 alle 21:28

Comunque sono contento che il segreto tornerà alla sua solita ora, il preserale non era lo slot giusto, avrebbero potuto sperimentare un nuovo gioco da alternare ad Avanti un altro a partire dalla prossima primavera, magari proprio con Scotti, evitando così la staffetta nel programma di Bonolis. Avanti un altro è una macchina che funziona solo con la sua chiave, ovvero con Bonolis, perciò la staffetta con Scotti è del tutto inappropriata, e quindi sarei stato molto più favorevole alla sperimentazione di un nuovo gioco, dopotutto l’estate è la stagione migliore per sperimentare, e se avessero messo in piedi un programma innovativo ci avrebbero guadagnato tutti, Segreto compreso che invece ha dovuto subire questo orario per tutta l’estate. Mah… evviva la normalità comunque, almeno finalmente a Settembre tutte le pedine torneranno al loro posto, e finalmente mi potrò nuovamente svagare per un oretta con Bonolis, ho smesso di guardare Avanti un altro ad Aprile, ora finalmente potrò nuovamente guardarlo!!!



7. francesco2 ha scritto:

28 agosto 2014 alle 22:07

Alla fine niente nuovo studio per pomeriggio 5…come al solito a luglio annunciano uno studio nuovo di zecca e poi a settembre camviano due luci e bom.



8. Candy ha scritto:

29 agosto 2014 alle 10:13

La differenza abissale tra le due si evince già dalla foto usata per l’articolo. Classe ed eleganza da un alto, disperazione nel voler essere hip e cool a 54 anni suonati dall’altro.



9. gerald ha scritto:

29 agosto 2014 alle 11:58

Ricordo che la Vita in Diretta PERDE IL PUBBLICO IN STUDIO! Secondo me RISCHIA!



10. iki ha scritto:

29 agosto 2014 alle 12:02

Parto dal fatto che non seguo programmi come Pomeriggio5 e VID ma seguivo Verissimo con la Parodi e poi la versione con la Perego e mi erano piaciute entrambe seppur diverse.
Spero che la Parodi faccia buoni risultati e non sguazzi nella cronaca nera.
La D’Urso mi è diventata simpatica solo per il fatto che tutti la odiano.
Dai Barbarè!!!!



11. dumurin ha scritto:

29 agosto 2014 alle 12:06

Non capisco questo gufare contro Il Segreto e i suoi nuovi protagonisti. è vero l’uscita di scena di Pepa potrebbe far perdere spettatori, ma non è nemmeno detto, considerato che molte soap e telenovele sopravvivono lo stesso con nuovi personaggi, e almeno in questa i protagonisti saranno i figli dei personaggi della prima stagione, quindi è come se la loro storia continuasse, non sono estranei, come avviene in molte altre soap/telenovele (se sono sopravissute Tempesta d’amore o Centovetrine che i nuovi personaggi sono del tutto slegati ai precedenti non vedo perchè Il Segreto deve finire considerato anche che i nuovi personaggi saranno legatissimi ai precedenti).



12. Francescopaz ha scritto:

29 agosto 2014 alle 12:30

La D’Urso 54 anni li aveva 3 anni fa!



13. Saro Zappalà ha scritto:

29 agosto 2014 alle 21:45

Io penso che Il Segreto mantenga gli stessi ascolti. Poi VID è davvero geriatrico come programma.



14. LUCA88 ha scritto:

30 agosto 2014 alle 11:38

Il Segreto senza Pepa è spacciato !!!



15. Violadelpensiero ha scritto:

30 agosto 2014 alle 22:14

Spero solo che dal primo settembre non ricomincino a smaronarci con i soliti bollettini quotidiani dei morti ammazzati e delle tragedie sanguinolente, non se ne può più…
Provate ad accendere su mediaset extra la domenica mattina, fanno le repliche di buona domenica, quella dei tempi di Fiorello e Lippi, sembra tutto un altro mondo, gente serena, simpatica, giochi carini e soprattutto tutto più spontaneo e semplice, niente faccette, niente luci sparate in faccia ai presentatori, niente parolacce, scenette trash, volgarità, discorsi morbosi. Era un ventennio fa…



16. LadyAileen ha scritto:

31 agosto 2014 alle 19:50

Temo che la Parodi, seppur bravissima, non avrà vita facile contro la D’Urso. E’ troppo “bon ton”. Ci ha provato anche su La7 a fare qualcosa di pomeridiano e non ha brillato in ascolti. Quella fascia oraria è praticamente frequentata per lo più da un pubblico culturalmente medio-basso, amante del Trash e morbosamente interessato alla cronaca nera.
Molto probabilmente domani ritroveremo la D’Urso a parlare di Yara dato che quando è spuntato il nome di Bossetti, il suo programma era già in vacanza. Pomeriggio 5 è un programma basato praticamente sul nulla. Non fa altro che strombazzare servizi e scoperte ESCLUSIVE e poi si riduce a 5 servizi che non svelano un bel nulla e se li trascina per tutta la settimana.
Secondo me, Il Segreto avrà un calo di ascolti (non eccessivo ma ci sarà). Non solo risentirà del fatto che non ci sarà più Pepa (gli italiani di solito tendono ad amare il lieto fine) ma anche per come è stato trattato. Sinceramente sta facendo venire la nausea: Mezzi episodi, spostamenti di orari, repliche continue, puntate in prima TV all’improvviso… E poi è capitato di tutto ai personaggi, comincia a diventare una soap ai confini della realtà.



17. Micioyu ha scritto:

1 settembre 2014 alle 10:37

Non facciamo previsioni prima di vedere i numeri, si era detto anche l’anno scorso che la D’Urso fosse spacciata. Premetto che è l’unica conduttrice Mediaset che proprio non sopporto, la trovo un’opportunista e buonista troppo finta e studiata. C’è da dire però che la Parodi è troppo seria per il pomeriggio, non fa un sorriso nemmeno se la ammazzi e ha un carisma pari a zero. Eppure sarà una bella sfida, ne sono convinto. La Rai dovrebbe provare a svecchiare i suoi programmi e mettere in campo conduttrici più giovanili, la D’Urso sarà pure trash, ma riesce ad acchiappare il pubblico giovane, perché ha un modo di fare fresco e molto accattivante, poi può piacere o non piacere. La Parodi di contro ha troppa serietà, non è capace di alleggerire le trasmissioni, il suo verissimo era triste oltre ogni misura, e staremo a vedere se sarà la chiave del successo di rai Uno al pomeriggio, per me quello slot è comunque bloccato da canale 5 con Uomini e Donne e il Segreto, che prima del 20-25 Settembre, non darei affatto per spacciato.



18. giulio ha scritto:

1 settembre 2014 alle 15:29

Secondo me tra la VID e Pomeriggio 5 vincera sicuramente la rubrica pomeridiana dell ammiraglia Mediaset condotta da Barbara d Urso perche se hai un traino come la telenovela sbancascolti nonche il Segreto non ci sarebbe neanche da parlarne, con la soap opera spagnola che prende 3 milioni di telespettatori e il 30 per cento di share la VID non ha speranze, ricordo la scorsa stagione e i suoi ascolti
la VID non piu di 1,5 mln tsp e Pomeriggio Cinque sempre con 2 mln, qualche volta e arrivato anche a 2,5 mln, poi cala un po nella seconda parte ma non e niente di che tanto poi gli ascolti ripartono dopo appena una mezzora con Avanti un Altro e i suoi 4 mln tsp. Penso che anche quest anno il pomeriggio del Biscione sara quello vincente!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.