6
luglio

BALLARO’, MICHELE SANTORO DOPO FLORIS? FRECCERO: FOSSI IL DIRETTORE DI RAI3 LO PRENDEREI

Michele Santoro

Michele Santoro nuovo conduttore di Ballarò: ve lo immaginate? L’avvicendamento tra l’ideatore Servizio Pubblico e Giovanni Floris alla guida del talk show di Rai3 sarebbe clamoroso, forse troppo per potersi davvero realizzare. Eppure, in queste ore, qualcuno ha persino azzardato tale ipotesi, immaginando una sorta di baratto tra l’azienda di Viale Mazzini e La7. Al momento, però, Santoro è vincolato alla rete terzopolista da un contratto, e in Rai starebbero valutando ben altri nomi. In particolare, in pole position per la successione ci sarebbero Bianca Berlinguer e Gerardo Greco.

Ballarò: anche Giulia Innocenzi in lizza?

Secondo il Corriere, però, da La7 potrebbe arrivare la giovane Giulia Innocenzi, reduce dall’esperienza di Announo. Lo stesso Santoro – che nei giorni scorsi è stato visto al settimo piano di Viale Mazzini – si sarebbe speso per la candidatura della sua pupilla e non per la propria, come qualcuno ipotizzava. La possibilità di assistere ad un ritorno di Michele in Rai, tuttavia, ha solleticato la fantasia di molti. A cominciare da Carlo Freccero, che alla Zanzara di Radio24 ha lanciato la provocazione. “Fossi il direttore di Rai3 prenderei Santoro, per fare un po’ di disordine. Cerco di tornare al centro con questo colpo” ha detto l’esperto di comunicazione, ritenendo il nome di Michele preferibile a quello degli altri candidati alla successione di Floris.

Si parla di Gerardo Greco. E’ molto bravo al mattino, ma se è bravo al mattino perché devi indebolire quella fascia. Lo fa da poco, secondo me bisogna confermare i successi. E poi non so se è ancora maturo per la sera. Invece Santoro può creare un po’ di scompiglio” ha dichiarato.

Freccero: Floris ha fatto bene a lasciare la Rai renziana

Secondo lo stesso Freccero, Floris “ha fatto benissimo a lasciare la Rai renziana” perché ora arriverà a La7 “da vittima“. “Ha tutte le medaglie giuste per stare lì, il rifugium peccatorum” ha aggiunto. Poi, una bordata a Matteo Renzi:

ha fatto il primo editto perché è molto cattivo, cattivissimo. Questa è la sua forza, la cattiveria. Poi è vendicativo, mi ricorda House of Cards. Renzi è molto più cattivo di Berlusconi, lui vuole il potere per il potere e non è corruttibile né col sesso né con i soldi. Un cattivo molto lucido, pensate a come ha fatto fuori Letta, come ha fatto fuori tutti quanti. Berlusconi è rapace, ma non cattivo. E infatti adora Renzi, vorrebbe fosse suo figlio

ha detto l’ex direttore di Rai4, profetizzando anche un ridimensionamento della Rai da parte del premier. “Lui la vede molto come servizio pubblico e basta” ha concluso Freccero, rinnovando la sua opinione polemica nei confronti del rottamatore fiorentino.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Carlo Freccero, Michele Santoro
CARLO FRECCERO VORREBBE SANTORO IN RAI. E SE IL TELESOGNO SI AVVERASSE?


Andrea Vianello, Bianca Berlinguer
BALLARO’, CHI SOSTITUIRA’ GIOVANNI FLORIS? USIGRAI: SI VALORIZZINO RISORSE INTERNE


Mario Monti
NOMINE RAI, SANTORO E FRECCERO CRITICANO MONTI: “HA IN TESTA UNA BANCA, SCELTI DUE ALIENI”. IL PREMIER REPLICA


dm live 24 - 3 maggio 2012
DM LIVE24: 3 MAGGIO 2012. CANDIDATURE SANTORO E FRECCERO NON PERVENUTE, I ‘FUTURE WORKS’ DI AL QAEDA IN UN VIDEO PORNO, GUERRITORE VS VESPA

9 Commenti dei lettori »

1. Giuseppe ha scritto:

6 luglio 2014 alle 17:26

Condivido ogni affermazione di Freccero su Santoro, Floris, la Rai e Renzi.

Però il rischio di riproporre in televisione sempre le stesse cose e gli stessi personaggi scambiandoli solo di rete è dietro l’angolo. Servirebbe qualche nuova idea.



2. flaky ha scritto:

6 luglio 2014 alle 19:27

già perché a la7 non c’é l’amico di renzi (metana x chi non lo sapesse) no no no… Freccero é meglio che parli solo di TV non di politica Floris se ne é andato per i soldi e basta, e poi se renzi avesse comandato la cacciata di Floris perché avevano accettato l’allungamento di ballarò la striscia quotidiana e l’aumento di stipendio????



3. flaky ha scritto:

6 luglio 2014 alle 19:31

ooops mentana non metana, ah é da quando Freccero é anche opinionista calcistico…. (mi sembra fosse ospite nella puntata di processo mondiale di sabato o venerdì….)



4. Giuseppe ha scritto:

6 luglio 2014 alle 20:18

Mentana (come tanti suoi colleghi) è sempre amico di chi, al momento, è al timone Ma è pronto ad abbandonare la nave prima che affondi.

Penso che Freccero, relativamente ai sommovimenti politico-televisivi, parli con cognizione di causa. A meno che non si riduca tutto al solito, disonesto, gioco delle parti.



5. flaky ha scritto:

6 luglio 2014 alle 21:34

veramente mentana era amico di renzi anche prima che fosse premier…



6. Giuseppe ha scritto:

6 luglio 2014 alle 21:37

Renzi aveva già tanti Amici prima di essere nominato premier.



7. flaky ha scritto:

6 luglio 2014 alle 21:56

ma secondo quello che hai scritto: “Mentana (come tanti suoi colleghi) è sempre amico di chi, al momento, è al timone Ma è pronto ad abbandonare la nave prima che affondi” quindi gli dovrebbe avere solo da adesso non prima che avesse il potere… …deciditi



8. Giuseppe ha scritto:

6 luglio 2014 alle 22:05

L’ascesa di Renzi non è cosa nata e sviluppata negli ultimi tempi. Chi vive nei piani alti come Mentana sa anche quando e di chi essere amico.

Esattamente come Freccero, che lancia messaggi ben precisi a chi di dovere.



9. Nina ha scritto:

7 luglio 2014 alle 13:01

Ciao Giuseppe, come sempre lucido ed obiettivo.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.