Terra Nostra



8
dicembre

RAI PREMIUM: ASCOLTI IN CONTINUA CRESCITA. A NOVEMBRE BATTUTI REAL TIME E LE SORELLE PARODI SU LA7

Terra Nostra

Uno share medio dell’1.41%, pari al doppio rispetto al mese di novembre 2011 e ad una crescita del 70.72% rispetto al dato medio dell’intera giornata dello scorso anno. Sono questi gli importanti dati collezionati da RaiPremium nello scorso mese di novembre. La rete dedicata al mondo della fiction, ma anche delle soap opera e dei telefilm, si è aggiudicata il titolo di canale digitale più visto del mese, battendo sia il factual di Real Time (1.38%) che il cinema offerto da Iris (1.20%), ma non solo. RaiPremium si è, infatti, confermata finora la miglior rete Rai del Dtt nell’intera giornata per tutto il 2012.

Risultati d’ascolto importanti, che non possono che inorgoglire Roberto Nepote, il direttore di Rai Gold, la struttura che gestisce i canali Rai Premium e Rai Movie. E’ proprio il direttore a chiarire in una nota diramata dall’Ufficio stampa della tv di Stato i motivi del crescente successo.

“Questo risultato è frutto di un’importante scelta. Rai Premium negli ultimi mesi ha infatti modificato sensibilmente la propria offerta introducendo nel palinsesto telefilm e soap opera extraeuropei: un’operazione estremamente delicata per l’identità di canale e mai tentata in precedenza. A giudicare dagli ascolti la nostra scelta si è rivelata vincente ed ha permesso di ampliare il gradimento generale del canale, affrancando la rete dallo stereotipo di mera ripetitrice delle fiction nazionali”.




8
agosto

SOAP: DA BEAUTIFUL A TERRA NOSTRA L’ESTATE 2012 RISCOPRE LA TV IN ROSA

Terra Nostra

I cicloni e gli anticicloni dal mitologico nome, lo spread, gli Europei, le Olimpiadi e… la “rivincita” delle soap operas e delle telenovelas! Già, televisivamente parlando, l’estate 2012 potrà esser ricordata per la ribalta di un genere bistrattato dai manager dei palinsesti, disprezzata da una parte di pubblico e bollata ingenerosamente come un prodotto per casalinghe frustrate o poco istruite. Fatto sta che la lunga serialità in rosa sotto al solleone la fa da padrona nella scelta del tasto da pigiare sul telecomando.

Ebbene sì mentre la tv esplora nuovi generi e da più parti si invoca una rivoluzione nei contenuti, la più tradizionale forma di racconto televisivo si rafforza. Eventi sportivi a parte, il programma più seguito della tv italiana d’estate è Beautiful che, malgrado la messa in onda su una Canale 5 in affanno e la concorrenza delle Olimpiadi, ha registrato oltre 3 milioni di spettatori per uno share intorno al 20% (senza contare i passaggi su La5). Sull’ammiraglia Mediaset il mese di giugno aveva consacrato anche il successo in prima serata de Le Tre Rose di Eva e neanche CentoVetrine conosce crisi (d’ascolti, almeno).

Il programma più visto appartiene al genere nato negli Stati Uniti in radio anche su Rai3 e Rete 4. Malgrado la trasmissione in fasce orarie altamente concorrenziali, la più longeva soap italiana, Un Posto al Sole, e la teutonica Tempesta d’Amore continuano ad appassionare la platea del Belpaese. La sorpresa della bella stagione è, però, Terra Nostra, in onda su Rai Premium. Sul digitale terrestre, che doveva andare all’avanscoperta di nuovi linguaggi ed essere un territorio ostile ad un pubblico più adulto, è una telenovela a sbaragliare la concorrenza. Il successo della saga brasiliana, in realtà, valica le reti all digital: con picchi superiori all’8% cento di share, Rai Premium è riuscita in alcune occasioni a diventare terza rete più seguita nello slot delle 17.


30
luglio

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (23-29/07/2012). PROMOSSI TERRA NOSTRA E BROTHERS AND SISTERS. BOCCIATI I PALINSESTI MEDIASET “IN BILICO” E LE REPLICHE DE IL MERCANTE IN FIERA

Cerimonia d'inaugurazione Olimpiadi di Londra 2012

10 alla Cerimonia d’inaugurazione delle Olimpiadi di Londra 2012. Uno spettacolo impeccabile, quello offerto dagli inglesi lo scorso 27 luglio, che ha saputo unire rigore e intrattenimento risultando apprezzatissimo anche dal pubblico italiano con quasi un televisore su due sintonizzato sull’evento (voto 1 alle interruzioni pubblicitarie di Mamma Rai).

9Terra Nostra. Si diceva che il digitale parlasse solo ai giovani e, invece, ecco che il programma più seguito, con picchi superiori al 7% di share, è una telenovela. Non una lunga serialità qualsiasi, ma una produzione kolossal brasiliana datata 1999, capace di raggiungere oltre il 70% di share nel paese d’origine, diventando un vero e proprio fenomeno di costume. Successo anche in Italia, dove ha rappresentato uno dei più fortunati access prime time di Rete 4 che poi l’ha lasciata andare a Rai3, prima, e Rai Premium dopo. Opportunità mancata anche da La5 che ha mandato in onda lo scorso anno in orari proibitivi il seguito (solo ideale) Terra Nostra 2 – La Speranza.

8 a Brothers and Sisters. La scorsa settimana la saga dei Walker si è congedata definitivamente dal pubblico di Rai2 dopo cinque stagioni. Plauso ad una serie dominata dalla parola e da un racconto che trae linfa da personaggi ben delineati senza il timore di risultare poco convenzionali. Peccato che l’ultima annata sia stata la peggiore a livello creativo.

7 a Mariah Carey. La popstar è stata ingaggiata in qualità di giudice del prossimo American Idol per un cachet che pare sfiori i 18 milioni di dollari. Il suo ingaggio, al pari di quello di altre star della musica mondiale arruolate in Usa, getta di riflesso qualche ombra sui talent nostrani che non hanno mai potuto contare sinora su personaggi così altisonanti. I big della musica italiana, pur non avendo la notorietà e spesso anche il talento dei cantanti d’Oltreoceano, sono poco inclini a mettersi in gioco.

6 al nuovo regolamento del Festival di Sanremo 2013. Ben venga qualsiasi novità ad un meccanismo che va oleato di anno in anno, ma l’impressione – anche se è presto per sbilanciarsi – è che si rischia di rendere tutto molto più caotico. Se il motivo poi delle mancate eliminazioni è il non urtare la sensibilità di alcuni big non ci siamo proprio.





11
luglio

COLPI DI SOLE/5: QUINTA COLONNA FA ASCOLTI IN LINEA CON LA RETE? AIDA YESPICA SPOSA A SORPRESA, BOOM PER TERRA NOSTRA SU RAI PREMIUM

Salvo Sottile

QUINTA COLONNA NON E’ FLOP - “Nessun flop, sono ascolti in linea con la rete“, parola di Salvo Sottile, che su Twitter cerca di difendere il risultato deludente della seconda puntata di Quinta colonna, ottenuto nonostante lo spostamento al martedì sera e la discussa intervista esclusiva a Francesco Schettino. Che Canale5 non brilli in ascolti lo sapevamo già (ha chiuso la settimana scorso con meno del 13% in prime time), ma che la rete si accontenti di un 10% di share (10.36% per l’esattezza) ci pare strano, soprattutto in presenza di una produzione.

FIORI D’ARANCIO PER AIDA - Aida Yespica si è sposata a sorpresa a Las Vegas con l’avvocato Leonardo Gonzales. Dopo solo un mese di frequentazione (anche se si sono conosciuti prima che Aida partisse per l’Isola), i due si sono detti “sì”. Presenti il figlio della showgirl, Aaron, avuto con il calciatore Matteo Ferrari, Cecilia Capriotti, Claudia Galanti, Raffaella Zardo e Debora Salvalaggio. Auguri e figli maschi!

PICCOLI CANALI CRESCONO - Totalizzare il 6% su un canale del digitale terrestre è possibile? A quanto pare sì: a spiccare il volo è Rai Premium grazie alla soap Terra nostra, che nella giornata di ieri ha conquistato dalle 17.10 alle 18.00 ben 490.000 spettatori pari al 6.37% di share. Numeri che in quella fascia hanno fatto sì che Rai Premium fosse il terzo canale più seguito (dietro Rai1 e Canale5). La Rai si gode i risultati, in attesa di una ri-promozione di Terra Nostra sulle reti sorelle maggiori.


24
maggio

DM LIVE24: 24 MAGGIO 2012. GERARDINA TROVATO FINGEVA DI ESSERE LESBICA, SOTTILE E’ INDECISO, TERRA NOSTRA SU RAI PREMIUM, TG5 DA’ LA LINEA A BUON POMERIGGIO

Diario della Televisione Italiana del 24 Maggio 2012

>>> Dal Diario di ieri…

  • Gerardina Trovato fingeva di essere lesbica

tinina ha scritto alle 09:26

Rivelazione choc al settimanale Chi della cantante Gerardina Trovato, che ha confessato di aver finto per anni di essere lesbica. In realtà si trattava solo di una finzione per incrementare le vendite dei suoi dischi: ero magra, bella. Mi spediscono a Sanremo, categoria Nuove Proposte. All’Ariston il mio look fa tendenza. C’è un però: tutti pensano che io sia lesbica. Sto al gioco. Mi dicono: “Funziona, vendiamo più dischi. Non smentire”. Fu la mia rovina. Non so che cosa mi passò per la testa. Avevo accettato di snaturarmi, per il dio denaro! Da non crederci. E la cosa più inquietante di tutto questo è che in seguito la Trovato ha avuto dei grossi problemi con la sua assistente personale, lesbica dichiarata, che si è davvero innamorata di lei portandola letteralmente all’esasperazione. Acqua passata, comunque: ora Gerardina è felicemente fidanzata col suo manager Alessandro Casadei, dunque l’esperienza dello stalking è fortunatamente alle sue spalle. Fonte Gossipblog.it

  • Salvo Sottile è indeciso

tinina ha scritto alle 09:30

Salvo Sottile e la sua redazione sono ancora indecisi sul nome del nuovo programma che il conduttore presenterà quest’estate su Canale 5. Il testimone, Stand Up o Quinta colonna sono le proposte al vaglio per la trasmissione, che si occuperà di cronaca e attualità.

  • Terra Nostra su Rai Premium

Annina ha scritto alle 17:39

Chicca per gli amanti del genere: alle 17.10 Rai Premium trasmette dall’inizio gli episodi della telenovela brasiliana Terra Nostra.

  • A voi la linea… Buon Pomeriggio!

Andre ha scritto alle 18:07