Spot



12
gennaio

DM LIVE24: 12 GENNAIO 2010

DM Live24: 12 Gennaio 2010

>>> Dal Diario di ieri…

  • Alè!

lauretta ha scritto alle 09:25

Su Justin TV c’è un canale che trasmette (riporto testualmente) “ll meglio delle minacce e insulti del grande fratello 10″. A che punto siamo arrivati!




6
gennaio

DM LIVE24: 6 GENNAIO 2010

DM Live24: 6 Gennaio 2010

>>> Dal Diario di ieri…

  • ForumFolies

lauretta ha scritto alle 12:34

Ma chi frequenta Rita Dalla Chiesa? Ha raccontato che alcune sue amiche entrando nella sua camera da letto e vedendo uno specchio antico le hanno detto che attirerebbe negatività. Lei ha poi aggiunto che pensandoci bene lei una vita tanto positiva poi non l’ha avuta, quindi forse era vero! Ma è cosciente di quello che dice?

  • ForumFolies pomeridiane

lauretta ha scritto alle 14:29

La sessione pomeridiana di Forum diventa Agenzia Matrimoniale. La Dalla chiesa oggi vuole “piazzare” un ragazzo del pubblico parlante, Arnaldo. Ha detto che oggi l’email è a sua disposizione per richieste matrimoniali.

  • Avanguardia

simonevarese ha scritto alle 18:07

Una piccola chicca: ieri sera sulla TSR1 (Televisione Svizzera Romanda), hanno mandato in onda lo spot di tale Pizza La Fina Buitoni. Indovinate un po? Era lo stesso spot andato in onda almeno una decina d’anni fa da noi, in Italia. Diego Abatantuono con barba e capelli ancora completamente neri… L’audio era in italiano con i sottotitoli in francese. M’ha fatto davvero impressione, com’è possibile che mandino in onda uno spot realizzato più di 10 anni fa? Va bene che c’è la crisi, ma realizzarne uno nuovo no?

  • Via l’occhiale

AleJonica ha scritto alle 20:07

Avete visto che dopo tanto tempo Cesara Buonamici è senza occhiali?

  • Niente Isola?

lauretta ha scritto alle 21:11

Su Diva e Donna c’è un’intervista a Ivana Trump che parla del suo divorzio ormai imminente (ha già presentato le carte) da Rubicondi. Poi smentisce categoricamente la sua partecipazione all’Isola dei Famosi e continua sostenendo che quest’anno invece farà parte del cast di Celebrity Big Brother 2010, il Grande Fratello vip inglese!


24
dicembre

DM LIVE24: 24 DICEMBRE 2009

DM Live24: 24 Dicembre 2009

>>> Dal diario di ieri…

  • Questione di asciugamani

Mattia Buonocore ha scritto alle 22:55

Alfonso Signorini show su RMC: Alfonso Signorini parla di regali riciclati e racconta di alcuni asciugamani che un famoso o una famosa vip gli aveva regalato. Tali asciugamano avevano, infatti, ancora le iniziali del destinatario originario. Le iniziali in questione? SV. Vi dicono qualcosa? Luisita la coconduttrice ha parlato di una certa Simona, Giletti (in collegamento telefonico) ha sussurato un cognome Ventura… Bah… Che alla base del recente astio tra la Ventura e Signorini ci sia un paio di asciugamani?

  • Spot Mediaset Premium

matteoc4 ha scritto alle 12:43

Sara Valbusa è tornata a fare gli spot di Premium. Era lei il volto degli spot Mediaset Premium fin dalla partenza…

  • Ecchissenefrega

lauretta ha scritto alle 08:49

Il 31 dicembre Fabrizio Corona toglierà il gesso al braccio e lo metterà all’asta! Sottolinea che il ricavato verrà devoluto ai terremotati dell’abruzzo. Quando si dice… dare una mano (e anche un braccio in questo caso)!!!





17
dicembre

IL GOVERNO PREPARA UNA “RIVOLUZIONE” TELEVISIVA CHE PASSA ANCHE PER IL WEB

 Monoscopio

Cento pagine di decreto e un progetto molto frastagliato: con queste premesse il Governo annuncia che durante il prossimo Consiglio dei Ministri sarà discussa (e  forse approvata) una piccolariforma’ del sistema televisivo, satellite ed internet inclusi. Novità, anticipate da Repubblica, che già dividono l’opinione pubblica e gli attori economici maggiormente investiti dal ciclone riformista che, a meno di sorprese dell’ultima ora, dovrebbero già essere applicate a partire da Natale, non dovendo passare per discussioni in Parlamento.

Beneficiando della normativa europea sulla Tv senza frontiere, che dà al legislatore facoltà di intervenire sul mercato, si cambiano sostanzialmente le dinamiche economiche, con riflessi sull’intera industria culturale. Arriva il via libera al product placement in tv: niente nastro isolante nero per coprire le etichette e possibilità sterminate per colpire l’audience attraverso la varietà di offerta televisiva. Questione controversa che giustamente impensierisce i media meno potenti e penetranti, ma che forse, a ben pensare, era solo una barriera anacronistica, specie se si pensa a tutti quei casi in cui il mascherino non riusciva comunque a non far identificare marchi profondamente radicati nella società, in alcuni casi vere e proprie icone pop.

Sul piede di guerra è soprattutto Sky, dopo mesi di accuse reciproche con Mediaset. Il progetto di riforma dei tetti pubblicitari preoccupa lo staff di Murdoch che vedrebbe ridotto del 6% il monte di affollamento pubblicitario (dal 18%/ora al 12%/ora), perdendo così terreno rispetto ai competitors dell’etere per i quali non è previsto cambiamento. Fox ha già annunciato che in caso di variazione dei propri introiti sarebbe costretta a ridisegnare l’assetto aziendale nel nostro Paese con un’inevitabile scia di licenziamenti.


6
dicembre

CARA PUBBLICITA’, QUANTO MI COSTI! UNO SGUARDO OLTREOCEANO SUI COSTI DEGLI SPOT DURANTE I PROGRAMMI DI PUNTA

Spot USA

Grey’s Anatomy, Flash Forward, CSI, American Idol: la sorte di molti di questi programmi, oltre a dipendere dagli ascolti, è legata a doppio filo ai guadagni che il network incassa dagli spot trasmessi durante gli appositi intervalli. Un’interessante indagine di Advertising Age, che vi riportiamo di seguito, svela alcuni retroscena sui costi degli spot durante i programmi di punta e ci permette di comprendere l’appeal che questi hanno sul pubblico americano.

Per il secondo anno consecutivo NBC detiene il primato della rete con gli spot più costosi, grazie soprattutto al grande sport. In vetta alla classifica dei programmi più costosi veleggia quindi il Sunday Night Football, in onda su NBC la domenica, per cui gli investitori devono spendere, per ogni spot da trenta secondi, 339.700 dollari. Escludendo lo sport, a dominare la topten sono comunque le serie tv, apprezzate ed esportate in tutto il mondo. Trenta secondi durante Grey’s Anatomy (in onda su ABC) costano ben 240.462$ mentre durante Desperate Housewives (sempre su ABC) 228.851 dollari. Per Two and a Half Men (CBS) gli investitori spendono 226.635$, per Family Guy su Fox (in Italia I Griffin) 214.750$ mentre per i Simpson il costo è leggermente più basso: 201.920$. Durante CSI (CBS) trenta secondi di spot si assestano sui 198.647$ mentre durante The Bing Bang Theory (CBS) sui 191.900$. Con 135.357$ si posiziona per ultima la serie targata NBC The Office.

La nuova serie ABC Flash Forward è l’esordio più costoso per gli investitori (175.724$ per spot), a cui seguono Glee (Fox), la serie animata The Cleveland Show (Fox) e Modern Family (ABC). Male, invece, il nuovo “anti-Letterman” in onda su NBC Jay Leno Show i cui spot costano tra i 48.803 e i 65.678 dollari (in base al giorno di programmazione).

Dopo il salto una panoramica generale.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , , , ,





27
ottobre

IL TRIBUNALE DI MILANO RESPINGE IL RICORSO DI SKY PER I “MANCATI SPOT” SULLE RETI MEDIASET

IL TRIBUNALE DI MILANO RESPINGE IL RICORSO DI SKY SUI "MANCATI SPOT" DA PARTE DELLE RETI MEDIASET

Lo scorso settembre, com’è noto, Sky intraprese un’azione legale nei confronti di alcune società del gruppo Mediaset adducendo motivazioni interenti la (presunta) violazione delle regole Antitrust in base all’articolo 82 del Trattato Europeo, oltre che per concorrenza sleale.

L’accusa che Murdoch muoveva nei confronti del Biscione risiedeva nell’impossibilità per  Sky di acquistare pubblicità sulle principali emittenti commerciali italiane (Canale 5, Italia 1 e Rete 4), violando così le norme della concorrenza europea, così come le regole sulle comunicazioni in Italia.

E’ giunto ieri il verdetto da parte dello stesso tribunale: un provvedimento che - secondo una nota diramata dal Biscione - non modifica la condotta seguita sino a oggi dalle societa’ del gruppo”, e che non dà pertanto seguito alle accuse mosse da parte di Sky. In una nota del gruppo di Berlusconi  si legge che e’ stata “respinta la richiesta di ordinare a Mediaset di riprendere immediatamente la fornitura di spazi pubblicitari a Sky Italia”; è stata altresì respinta “la richiesta di vietare a Mediaset la trasmissione di messaggi promozionali di Mediaset Premium sulle proprie reti e quella di un pagamento di 100.000 euro per ogni giorno di ritardo dell’esecuzione. […] Il provvedimento del Tribunale dispone solo che Publitalia non opponga rifiuti pregiudiziali a campagne pubblicitarie di Sky Italia per avvantaggiare l’offerta Mediaset Premium“.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,


17
settembre

GERRY SCOTTI E’ PRONTO A RIPORTARE SULLO SCHERMO BRAVO BRAVISSIMO. E MIKE DOMENICA TORNA IN TV CON FIORELLO E LEOLINO

Gerry Scotti (Bravo Bravissimo)“Porterò di nuovo sullo schermo Bravo Bravissimo: sono le parole con cui Gerry Scotti, in una chiacchierata con Chiara Besana di Tgcom, ha ufficializzato il passaggio del testimone con Mike Bongiorno; “Se la famiglia – che detiene i diritti di tutte le trasmissioni ideate dal Re del quiz - darà il consenso definitivo farò una decina di puntate celebrative, in memoria di Mike, sotto le festività natalizie“. Così, dopo la Corrida di Corrado, Scotti si candida di nuovo a – concedetecelo - resuscitare un programma dopo la scomparsa del suo storico conduttore. D’altronde “è la gente a chiederlo”, ha detto Gerry. Ma prima di tutto siamo stati noi di DM poco più di un mese fa ad auspicare un ritorno in grande spolvero del capostipite dei baby-talent (qui il link al post) di fronte al recentissimo fenomeno di Ti lascio una canzone.

Si va così chiudendo il cerchio apertosi quando, qualche anno fa, fu Mike in persona a insignire Scotti del titolo di suo ‘delfino’ – e gli dà ragione un sondaggio appena realizzato da Swg commissionato dal settimanale Oggi: per il 58% degli intervistati, infatti, sarebbe il corpulento presentatore di Pavia il legittimo erede della professionalità, del garbo e della cifra stilistica di Bongiorno. Ed è lo stesso Gerry, lusingato, a spiegare il perché di un tale plebiscito: ”Il pubblico nota delle somiglianze tra lui e me. Quello che ci accomunava di più era lo stakanovismo, siamo entrambi dei grandi lavoratori e questa vicinanza si percepisce”.

A patto di improbabili colpi di scena, il primo banco di prova per testare queste somiglianze dovrebbe quindi essere proprio il palco di Bravo Bravissimo: “L’ho sempre trovato bello perché portava nelle case degli italiani emozioni genuine e i talenti di giovanissimi artisti”, ha detto ancora il ’dottor Scotti’ al Tgcom, aggiungendo “Sarebbe un grandissimo onore riportare il mitico Rischiatutto ma serve tempo. E poi è Bravo Bravissimo il programma di Mike che mi sento più addosso“.


17
settembre

DM LIVE24: 17 SETTEMBRE 2009

DM Live24: 17 Settembre 2009

>>> Appuntamenti LIVE del giorno

Dalle 18.55 commenteremo LIVE il day time di XFactor

>>> Dal Diario di ieri…

  • Forum-folies

Cristian Tracà scrive alle 11:10

Guardate la causa mafiosa che va in scena, di spalle, a Forum. Una delle contendenti afferma con tipico stereotipo: ” quando parli della mia famiglia ti devi sciacquare la bocca”. Rapine a mano armata, minacce e rivendicazioni di onestà… terribile!

  • Forum-folies 2

Mari 611 scrive alle 11:24

Sentito la mail che ha letto Rita? : “meglio essere figlio di un mafioso che di un pentito”, la legge pure, la ribadisce e ci discute su.

  • Mike in tv post mortem

giulia scrive alle 14:30

Gli spot pubblicitari di Infostrada resgistrati da Mike Bongiorno poche settimane fa andranno in onda lo stesso per volere della famiglia.