Skyuno



21
ottobre

XFACTOR 5: IL DRAMMA DELLE SORELLE LALLAI VA IN SCENA SU SKYUNO

Marisol Lallai nella prima puntata di XFactor 5

XFactor è tornato in una veste più spregiudicata e televisivamente attraente. Non si tratta solo del ritmo, dell’ironia dei giudici che spezza la tensione o del talento: c’è spazio anche per le storie toccanti, che non sono una prerogativa tutta italiana. Quella delle sorelle Lallai è però un caso più unico che raro, un dramma familiare che si scatena davanti agli occhi del pubblico come nemmeno nella migliore delle puntate di Grande Fratello.

Le sorelle Lallai, Consuelo e Marisol, si incontrano per caso alle audizioni di XFactor, dopo non essersi nè viste nè sentite per anni. Consuelo ha 29 anni, è sarda ma lavora a Bergamo in una finanziaria. Marisol ha 25 anni, viene da Capoterra in provincia di Cagliari ed è un’operatrice telefonica. Consuelo ha lasciato Cagliari per inseguire il sogno del canto, per Marisol, che canta da quando aveva cinque anni, il canto è tutta la sua vita.

Prima di salire sul palco, Marisol spiega i motivi del rapporto troncato con la sorella:

Io raccontavo tutto a lei, e lei a me. Da quando avevo 15 anni fino ai 19, i nostri genitori non ci sono stati perchè erano in carcere. Lei se n’è andata nel momento in cui ne avevo bisogno, e io mi sono trovata sola. Io non l’avrei mai fatto. Quando mancano i genitori, le persone impazziscono: invece di rimanere più uniti, è come se c’è una forza che li separa. Mi fa male perchè non riesco ad avvicinarmi“.

QUI UNA FOTOGALLERY DELLE SORELLE LALLAI E DELLA PRIMA PUNTATA DI XFACTOR 5




21
ottobre

XFACTOR 5, UN DEJA-VU CONFEZIONATO IN MANIERA IMPECCABILE

XFactor 5, prima puntata

E’ vero che sono tempi di crisi e il risparmio è quasi d’obbligo; è vero pure che emittenti digitali e satellitari si ritagliano spazi sempre più ampi e la ‘guerra’ inizia a dilagare anche ‘oltre la generalista’; è vero anche che il nuovo sembra sempre migliore del vecchio ed è altrettanto vero che dal confronto con il passato bisogna uscirne per forza vincenti. Ed è infine vero che, ormai, tutto ciò che non è Rai o Mediaset è a priori migliore, anche quando, nei fatti, non lo è.

Ma questa volta, con XFactorSky si è superata davvero. La piattaforma nostrana del gruppo Murdoch ha creato una straordinaria attesa per un prodotto che, in realtà, è un deja-vu, riuscendo a trasformare il restogusto del già visto in un punto di forza per stimolare i fedelissimi affezionati. Una confezione, ormai impensabile per i prodotti di ‘largo consumo’ dei primi sei canali dell’italico tubo catodico, che dimostra come lavorando nella giusta direzione e mettendo mano anche al portafogli la televisione riesca ancora ad entusiasmare e ad accendere l’interesse del pubblico.

Un’operazione, quella di Sky Italia, che riesce a vestire Skyuno con panni da generalista, facendo leva su una fase preparatoria che fa passare in secondo piano, seppur relativamente, persino i risultati che lo show andrà a totalizzare.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,


20
ottobre

X FACTOR 5, LA PRIMA PUNTATA DI CASTING IN DIRETTA WEB SU DM

XFactor 5, prima puntata di casting

Ci siamo! I riflettori stanno per accendersi sulla rete ammiraglia dell’intrattenimento targato Sky. L’ora X è arrivata e per i fan-abbonati del talent show l’attesa è finalmente terminata. La quinta edizione di X Factor apre ufficialmente i battenti alle 21.10 su SkyUno HD (canale 109).

In queste prime puntate, come noto, verranno ripercorse le fasi dei casting, a partire proprio dalle audizioni che hanno segnato il debutto dei quattro giurati di X Factor 5: Arisa, Elio, Morgan e Simona Ventura. Dalle “infuocate” arene di Trento, Forlì e Milano, è iniziata la corsa al sogno per i 250 aspiranti concorrenti di X Factor, che hanno superato i pre-casting di Roma e Milano. Al termine delle prime due puntate, la rosa si ridurrà a 113 talent.

Dunque, per la prima volta vedremo all’opera la giuria, capiremo i loro gusti e sentiremo le prime “perle” di stagione. Inoltre, le telecamere seguiranno i quattro giudici nel camerino comune, per scoprire la loro intesa iniziale ed eventuali dibattiti. Al debutto, ovviamente, anche il conduttore Alessandro Cattelan che, dal dietro le quinte, seguirà le performance dei concorrenti coi loro parenti e amici, per raccogliere sensazioni e commenti a caldo. Tanta musica, ma anche tante storie si intrecciano sul “primo” palco di X Factor 5.

Per sapere cosa vedremo nel dettaglio in queste prime quattro puntate >>> CLICCA QUI

Per conoscere approfonditamente le novità di questa quinta edizione satellitare >>> CLICCA QUI E QUI

Per conoscere le categorie assegnate a ciascun giudice >>> CLICCA QUI

Ma se, invece, volete commentare LIVE con noi dovete rimanere QUI

AFFILATE LE TASTIERE: X FACTOR E’ LIVE SU DM DALLE 21

VI VOGLIAMO COL FATTORE X

[DM in questo primo live 'satellitare' cercherà di rendere fruibile -con tutte le limitazioni del caso- lo show anche ai navigatori della rete, aggiornando questo articolo con fotogallery in tempo reale che accompagneranno i tradizionali commenti minuto per minuto]

Ore 21.10: Inizia ufficialmente la quinta edizione di X Factor, con l’immancabile suggestivo filmato-resoconto di quanto successo dai casting fino alle audizioni, in onda da stasera. E poi l’ingresso dei quattro giudici in un teatro affollatissimo.

Ore 21.19: La giuria arriva al suo posto e le prime parole sono della Ventura verso il pubblico: “Scusate le spalle”. Via ai provini: il primo è Valerio, 19enne, accompagnato dalla mamma-tifosa. Le esibizioni (finalmente) si svolgono su base musicale, difronte a un pubblico rumoroso che applaude la prima performance. Il ragazzo finisce in lacrime e sua mamma sale sul palco. Per Elio non ci sono dubbi: “Non hai fatto il minimo errore”. 4 Si dai giudici e via!

Ore 21.24: Il secondo è Giuseppe, siciliano folgorato da bambino da una foto dei Cugini di Campagna. E a vederlo non sembra essersi ripreso, però dice di essere convinto di avere l’X Factor. Canta Ti sento dei Matia Bazar… povero pubblico presente!!! “Poniamo fine alle tue sofferenze” esclama la Ventura. 4 No e avanti un altro!

Ore 21.28: Grazia, 42 enne, col marito dietro le quinte insieme a Cattelan, canta Bastardo della Tatangelo. “Il fatto che tu voglia metterti in gioco è ammirevole” le dice Arisa. 3 No e 1 Si (Elio). Tocca poi a Francesco, ma anche per lui X Factor finisce qui. Il primo gruppo che vediamo e sentiamo sono i Free Chords che cantano Rosso relativo di Tiziano Ferro. La giuria è entusiasta del quartetto: 4 Si!

Ore 21.35: Voce, look e talento in quel di Trento. E’ la volta di Jeremy, 16 enne che si definisce poeta-filosofo. Canta Redemption Song di Bob Marley. La Ventura gli chiede di recitare una sua poesia, visto che è poeta, e ne resta colpita: “Sei profondo, creativo, fantasioso”. Altri 4 Si e applauso del pubblico!

Ore 21.42: Arriva una concorrente un pò retrò, nonostante i suoi 27 anni, che canta Think di Aretha Franklin e manda in “crisi” la giuria: Arisa ed Elio stanno dalla sua parte, Morgan e la Ventura no. “Ti manca l’umiltà” chiosa la Mona. Carrellata di performance fino a Tania, babysitter molto particolare: personaggio ma senza crederci troppo convince i giudici e incassa 4 Si!

Ore 21.51: Operaio in crisi ma con la ricchezza della musica, tenta, secondo Morgan, un comizio politico-fascista. Il pubblico lo incita perchè è di Rovereto, ma poi lo invita ad andarsene urlandogli “Fuori”. Morgan esplode: “Levati dalle palle, sei un pazzo”. La Ventura: “Hai sbagliato posto”. Canta Vieni da me de Le Vibrazioni, ma il pubblico lo continua a fischiare. Alla fine Morgan lo abbraccia e Arisa si dice dispiaciuta della troppa rabbia che ha dentro. 4 No e pubblicità!





19
ottobre

RECITAL: IN ATTESA DI XFACTOR, SKY UNO LANCIA LO SPETTACOLO DI CORRADO GUZZANTI

Corrado Guzzanti nei panni di 'Quelo'

In attesa della giornata di domani – che in quel di Sky Uno avranno cerchiato sul calendario grazie al contemporaneo debutto di XFactor 5 e della messa in onda in HD – il più generalista dei canali satellitari scalda i motori e concede a tutti i suoi abbonati una serata “a tutta satira” programmando per le 21.10 (trainato da una puntata de Gli Sgommati) Recital, lo spettacolo teatrale campione d’incassi di Corrado Guzzanti che i telespettatori hanno potuto apprezzare in un’anteprima di otto minuti trasmessa a settembre.

L’antipasto del mese scorso, dunque, cede il passo allo spettacolo vero e proprio nel quale potremo approfondire la conoscenza di tutti quei personaggi  parodiati dall’istrionico attore e che hanno divertito oltre trecentomila spettatori, tanti sono gli aficionados che hanno seguito le performance di Guzzanti per un totale di novanta repliche nei vari teatri italiani. Sarà un successo anche televisivo? Il precedente è davvero incoraggiante con Aniene, lo speciale realizzato per i canali Sky e andato in onda il 10 giugno, che ha raggiunto il considerevole ascolto di 331.000 spettatori per la prima messa in onda.

Il promo di Recital, trasmesso in questi giorni, ci mostra il protagonista nei panni dell’ormai mitica figura del santone Quelo – proposto sin dai tempi del Pippo Chennedy Show (1997) – con le sue risposte vaghe e surreali ai grandi misteri della vita o del confuso Ministro Tremonti alla disperata ricerca della formula adatta a far quadrare i conti. Ma vedremo anche i personaggi di Vulvia, Gabriele La Porta e un Funari collegato direttamente dal paradiso.


18
ottobre

XFACTOR 5: SIMONA VENTURA PUNTA AL MILIONE DI SPETTATORI, SKY FRENA

XFactor - GIURIA

Meno due. La nuova vita di XFactor comincia giovedì. Dopo gli alti e i bassi delle quattro edizioni targate Rai, il talent show più seguito al mondo si prepara ad una rivoluzione nel segno di Sky. Un nuovo inizio presentato oggi a Milano in una conferenza stampa in pieno stile XFactor.

Tante le novità, a cominciare dalla veste molto più british della trasmissione come spiegato da Lorenzo Mieli, amministratore delegato Fremantle Media:

Ci sarà una formula tutta nuova grazie anche ad una libertà editoriale senza precedenti. Un XFactor che prende il meglio di quello che c’è stato e aggiunge tante novità.  ll programma avrà  una formula mai vista con una maggiore adesione al format UK “.

Gli fa eco Fabrizio Salini, direttore Entertainment & Cinema di Sky:

“Non è una nuova edizione ma l’edizione per la  profondità e la completezza del programma. Metteremo in evidenza l’aspetto musicale ma anche le storie dei  candidati e seguiremo anche i rapporti con la giuria”.

Il Gruppo di Murdoch è entusiasta del nuovo acquisto che sposa la mission di offrire il meglio in tutti i campi. A tal proposito Andrea Scrosati, Vicepresidente di Sky Italia, dichiara:

XFactor è una scelta voluta, dopodichè c’è stata una congiunzione contrattuale, ma dovendo scegliere tra una serie di formati l’avremmo scelto perchè all’estero è uno dei programmi più di successo, perchè è un talent reale,  con persone che conducono vite reali che una volta usciti vendono dischi (…)”.

La nuova formula di XFactor prevede dodici appuntamenti e, come nella versione originale del format, i primi 4 saranno dedicati alle selezioni (qui i dettagli della messa in onda). Queste quattro puntate sono il racconto di una maratona durata quattro mesi che, partendo da 50.000 candidati, ha portato alla scelta dei 12 talenti che saliranno sul palco di X Factor. Dal 17 novembre, sempre di giovedì dalle 21.10, parte la sfida live: 8 puntate in diretta che vedranno giudici e concorrenti impegnati in un duello all’ultimo brano, fino alla finale del 5 gennaio 2012. Tutto molto british, dunque, tranne per la durata, inferiore a quella della passata edizione ma superiore a quella inglese, sottolinea l’AD Magnolia Ilaria Dallatana (“siamo italiani e abbiamo i nostri tempi“).





17
ottobre

X FACTOR 5: ECCO COSA VEDRETE NELLE PRIME QUATTRO PUNTATE

X Factor al via!

L’attesa sta per finire, l’ora X per scoccare… il tutto con la ciliegina dell’alta definizione. E’ ormai partito il countdown per la quinta edizione di X Factor, al via giovedì alle 21.10 su SkyUno HD (canale 109), il canale satellitare principe dell’intrattenimento ma mai effettivamente decollato (nonostante Fiorello). A Sky, però, va senza dubbio riconosciuto un lavoro e una promozione al programma senza precedenti.

La nuova edizione di X Factor segna una nuova ‘era’ per la versione italiana del programma, che ammicca per la prima volta al format originale britannico. E, infatti, le prime quattro puntate saranno dedicate alle varie fasi dei casting, per poi debuttare live dal Teatro della Luna di Milano il 17 novembre. Ma guai a ipotizzare quattro appuntamenti con la noia… Ecco cosa accadrà a partire da giovedì:

Audizioni (1^ e 2^ puntata) – In migliaia si sono presentati ai casting di Roma e Milano, ma alle audizioni con giuria e pubblico sono arrivati in 250. Nelle arene di Trento, Forlì e Milano, le aspiranti pop star si sono esibite su un brano con base musicale e, se richiesto dai giudici, anche con un pezzo a cappella. Oltre a vedere per la prima volta all’opera Arisa, Morgan, Simona Ventura ed Elio (che le telecamere seguiranno anche nel loro camerino comune, tra una pausa e l’altra delle varie audizioni, per raccontare i retroscena e i primi dibattiti) debutterà anche il conduttore Alessandro Cattelan che, durante le esibizioni dei concorrenti, raccoglierà nel backstage le sensazioni e le impressioni a caldo dei loro parenti e amici. Passano alla fase successiva i talent che ottengono dalla giuria almeno tre “Si” su quattro.


12
ottobre

XTRA FACTOR, MAX NOVARESI E “IL DOPOFESTIVAL DEL NUOVO MILLENNIO”

Extra Factor subito dopo X Factor

Quella di X Factor sarà un’edizione… Extra! Le novità del nuovo talent targato Sky non si esauriscono con la giuria, il conduttore, lo studio e il meccanismo, ma c’è molto di più ad attendere i telespettatori che, dal 17 novembre, seguiranno live tutto ciò che accade al Teatro della Luna di Milano. Appena terminata la diretta, infatti, nemmeno il tempo di un veloce zapping, che ecco partire subito l’Xtra Factor con Max Novaresi e Brenda Lodigiani.

L’autore e conduttore televisivo, intervenuto nei commenti di questo articolo, ci conferma l’appuntamento, in diretta, con quello che lui stesso ribattezza “il dopofestival del nuovo millennio”. Il programma parte in coda alla puntata serale di X Factor, senza pubblicità e… senza scaletta:

“Sarà una novità e una sfida per noi, visto che dovremo commentare quello che è accaduto fino a quel momento (sorrisi, musica, scazzi, eliminazione compresa) a caldo, con ospiti a sorpresa, senza avere preparato ‘quasi’ nulla (…) Insomma sarà un dopofestival del nuovo millennio, con uno studio realizzato dentro il teatro e tutto in diretta dallo stesso luogo dove si è appena concluso lo spettacolo”.


11
ottobre

X FACTOR, CONDUTTORE E GIURIA LANCIANO LA SFIDA: LA MUSICA IN TV STA PER CAMBIARE

X Factor - Elio, Simona Ventura, Arisa e Morgan

Quella appena iniziata sarà l’ultima settimana senza X Factor. La musica infatti torna a battere, ma su SkyUno, a partire da giovedì 20 ottobre, alle 21.10. A cambiare non sarà soltanto la rete: conduttore nuovo, giuria nuova, studio nuovo e meccanismo originale. E se Rai 2 ha optato per altre soluzioni (Star Academy), Alessandro Cattelan non vuole confronti, soprattutto con Francesco Facchinetti, che l’ha preceduto per quattro edizioni alla conduzione del talent show:

“Nessun confronto – rivela a Tv Sorrisi e Canzoni – Mi concentrerò su quello che succede in studio. Sarò un mediatore tra cantanti e giuria. Star Academy? Non l’ho visto.

Chi, invece, non si risparmia dal commentare quel che combinano in quella che per dieci anni è stata casa sua, è la “rientrante” Simona Ventura, per la prima volta priva (?) di ansia da Auditel:

“Francesco (Facchinetti, ndDM) è sempre molto bravo, si danna l’anima. Ma il programma è complicato, non capisco perchè la Rai abbia abbandonato un format rodato come X Factor. In televisione partire da zero è sempre difficile (…) Dopo 25 anni in tv finalmente non devo più preoccuparmi degli ascolti. E le fa eco Arisa: “I due programmi, comunque, sono del tutto diversi: a Star Academy, per esempio, si esibiscono spesso in gruppo. Se dovessi scegliere tra i due talent non avrei dubbi: io guarderei X Factor.